Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo Riproduzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 11 novembre 10, 08:11   #21 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-04-2007
Residenza: CS
Messaggi: 204
Citazione:
Originalmente inviato da mariopozzi Visualizza messaggio
Approfittando del tempo piovoso ho dato inizio al tanto rimandato progetto del gozzo radiocomandato

l'amico Gianluca mi ha passato dei piani che (finalmente) mi convincevano.

la barca sarà lunga sui 50 centimetri

si comincia col tagliare la chiglia dal compensato da 6mm
Anche io mi sono inscritto, da anni ho in mente di costruirne uno che riproduceva quello vero che abbiamo avuto in famiglia.
Fino ad ora è rimasto solo un progetto celebrale...ma prima o poi.
Quello vero era mosso da un seagull 40 da poco restaurato e venduto.
Qui un video del collaudo.
sonar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 10:23   #22 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mariopozzi
 
Data registr.: 06-04-2009
Residenza: binasco
Messaggi: 984
Grakula, Grakula, non mi tentare, mi ero ripromesso di fare una barca a motore stavolta....
sennò se ci metto la vela e poi il mio gozzo va più forte di una AC120, come la mettiamo?
mariopozzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 10:34   #23 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mariopozzi
 
Data registr.: 06-04-2009
Residenza: binasco
Messaggi: 984
la parte più difficile da listellare è la parte posteriore, dove i listelli sono in doppia curvatura.
tutto sommato la prua di questa barca è invece piuttosto semplice, contrariamente al gozzo sardo che avevo costruito in passato, dove pure qui c'era una zona molto stellata e i listelli dovevano essere curvati, controcurvati e rastremati.
Icone allegate
gozzo radiocomandato-immag1133.jpg  
mariopozzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 10:37   #24 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mariopozzi
 
Data registr.: 06-04-2009
Residenza: binasco
Messaggi: 984
Ieri sera ho chiuso lo scafo e ho dato una abbondante passata di stucco
La barca ha delle linee filanti e una prua imponente
Adesso bisognerà ovviamente lisciarla per bene prima di passarci l'epoxy
Icone allegate
gozzo radiocomandato-immag1137.jpg   gozzo radiocomandato-immag1138.jpg   gozzo radiocomandato-immag1139.jpg   gozzo radiocomandato-immag1144.jpg  

Ultima modifica di mariopozzi : 11 novembre 10 alle ore 10:47
mariopozzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 11:05   #25 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sdkzf11
 
Data registr.: 15-11-2004
Residenza: padova
Messaggi: 275
che tipo di stucco usi?
__________________
sdkzf11 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 11:10   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di kinez
 
Data registr.: 18-02-2007
Residenza: Marcon - Venezia
Messaggi: 598
Immagini: 8
Invia un messaggio via MSN a kinez
Citazione:
Originalmente inviato da sdkzf11 Visualizza messaggio
che tipo di stucco usi?
Mi hai letto nel pensiero.....a vederlo così sembra del comunissimo stucco ma non vorrei dire un'eresia....
Mario illuminaci...stasera inizio a stendere il fasciame della Maersk almeno mi preparo psicologicamente..
kinez non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 11:36   #27 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mariopozzi
 
Data registr.: 06-04-2009
Residenza: binasco
Messaggi: 984
Dipende dall'uso, come in tutte le cose.
Se mi serve avere resistenza strutturale, uso lo stucco per legno che si trova dal briko.
Sono delle barrette cilindriche marroni bicomponenti. Ne tagli una fettina, mischi tutto per bene e applichi. Credo che sia una sorta di epoxy caricata con fibre di legno. Il vantaggio di questo stucco (piuttosto appiccicoso) è che diventa duro come il legno, quindi lo puoi carteggiare o usare per riempire dei vuoti anche in zone relativamente sollecitate.
Se invece devi (come in questo caso) ricoprire lo scafo, conviene usare uno stucco più morbido, che una volta secco abbia più o meno la resistenza (poca) della balsa su cui lo applichi. Quindi ho usato un "filler" della Hobbico che ho trovato nel negozio di modellismo, credo che sia quello per aerei. Quando lo stendi ha quasi la consistenza della schiuma da barba e da asciutto è molto facile da carteggiare. Il tutto è molto più leggero di quello descritto sopra, ma non sperate che possa avere resistenza strutturale.

p.s. se vedete le precedenti foto da poppa, vicino al bowden del timone notate una spatolata di stucco epossidico marrone. Lì mi serviva avere una zona più resistente, vista l'uscita del tubicino che farà forza sul timone, e quindi ho rinforzato fuori e sopratutto dentro con abbondante stucco marrone.

Ultima modifica di mariopozzi : 11 novembre 10 alle ore 11:40
mariopozzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 11:52   #28 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mariopozzi
 
Data registr.: 06-04-2009
Residenza: binasco
Messaggi: 984
non usate il comune stucco "per muri" del briko perchè è uno stucco ad acqua (praticamente gesso diluito in H2O).
a parte l'effetto di fare un bell'impacco bagnato su uno scafo di balsa (non so quanto sia sano), asciugandosi si ritrae, e quindi voilà! crepe a go-go su tutto lo scafo!
mariopozzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 13:26   #29 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sdkzf11
 
Data registr.: 15-11-2004
Residenza: padova
Messaggi: 275
oggi vedo se riesco a trovarlo al negozio di modellismo dove vado di solito
__________________
sdkzf11 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 novembre 10, 13:32   #30 (permalink)  Top
wrighi
Guest
 
Messaggi: n/a
bella! fammi capire.... che barca verrebbe fuori alla fine? alcune hanno la vela.. altre no.. hai una foto ispiratrice? mi è venuta una strana idea per riciclare un problemino di dislocamento che avrei col progetto schooner ormai avviato
  Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Disegno gozzo a vela KAOS® Navimodellismo Riproduzioni 5 04 marzo 11 15:19
gozzo radiocomandato mariopozzi Motoscafi con Motore Elettrico 2 04 novembre 10 09:37
Air Flier Radiocomandato 3d alto195 Elimodellismo Principianti 2 24 dicembre 08 14:00
Innesco radiocomandato The Lost Razzimodellismo 5 31 marzo 08 23:31
Dirigibile Radiocomandato daniele tn Dirigibili 2 24 febbraio 08 03:27



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 06:05.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002