Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 27 settembre 20, 22:23   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di PROSSIMOSKIANTATO
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: parma
Messaggi: 152
Problemi cavitazione immediata (inesperto totale)

Ciao a tutti, mi ripresento in quanto iscritto sul forum 13 anni fa per questioni elicotteristiche finite in tragedia (elicottero rubato prima del debutto) sono di Parma , mi chiamo Stefano, 54 anni ,ed ogni tanto mi prende anche la dritta del modellismo, al mio attivo ho: 1 aliante (mai riuscito a farlo volare decentemente), un aereo a motore senza radio, quello con i cavetti per intenderci anni 70 (mai volato), 3 tamiya off road (libidinose!), 1 veliero statico 3 alberi (venuto bene), svariati modellini di aerei in plastica quelli piccoli con le decal microscopiche ed appunto l' elicottero rubato. Dell' elicottero rubato però, mi sono rimasti un brushless 3200kv e relativo esc nuovi di pacca, hanno girato per gli scaffali di casa nelle loro belle scatole trasparenti per 13 anni, poi una sera ho visto questo video https://www.youtube.com/watch?v=KmK2a8VZX8s ed ho pensato di aver finalmente trovato un utilizzo per il motore e l' esc. Compro la balsa, passo su questo forum e capisco che fatta come nel video non può bastare, quindi abbandono la cianoacrilica ed uso l' alifatica, aggiungo uno strato di titebond 2 e garza all interno e 2 strati incrociati di garza+titebond all' esterno,... ora il modello è solido e con tutta la meccanica /elettronica pesa 970 gr batt. compresa. Tutto fila via bene, la "resinatura" con garza, stuccatura , primer, carteggiatura, carteggiatura, carteggiatura, vernice, adesivi, montaggio tenuta all acqua del coperchio , tutto perfetto... troppo perfetto, la metto in acqua apro appena appena il gas: la barca si muove !!, apro un po di + e e e si ferma?!! Maledetta cavitazione!! Sono nei pasticci , leggendo qui sul forum la faccenda può essere complicata. HELP ME!! Il mio primo quesito riguarda le 2 eliche a mia disposizione... ora, dall ' alto della mia ignoranza, non riesco a giudicare se sono di superficie o da immersione, la bipala mi sembra di superfice la 3 pale da immersione ma vorrei che qualcuno mi confermasse/smentisse. Il diametro delle 2 pale è 30mm ,la linea di galleggiamento è quella che vi ho segnato in verde. A modello spento l' elica risulta immersa per 2 cm circa. Entra subito in cavitazione con tutte e 2 le eliche. Ho provato ad appesantire il modello con 60gr a poppa ma non è cambiato nulla, questa prova è stata fatta solo con l' elica a 3 pale perchè poi ho finito la batteria. Ho dei dubbi anche sulla posizione dell elica che è proprio tra i 2 timoni e sulla posizione della batteria molto avanzata. Ho letto qui diversi post sull argomento, ma il discorso cambia da modello a modello. pensavo di iniziare ad agire sulla posizione della batteria , ma se le eliche sono da immersione perdo solo tempo, qundi partirei dalle eliche, correggetemi se sbaglio!! Non predendo di fare i 100 all ora ma adesso proprio non si muove.... farà i 3 all' ora circa!!.. dopo tutta la carta vetrata che ho spappolato !!!! Grazie in anticipo e grazie anche per tutti i post vecchi che mi hanno permesso di arrivare, se non altro, alla fine della costruzione in un modo decente.... senza buttare tutto prima!

Riepilogo i dati che credo siano importanti (se ne mancano chiedete e cerco di averli) e metto le foto delle eliche , linea di galleggiamento e dell interno/esterno:

Peso: 970 gr
motore : 3200kv diametro del motore 200mm
esc : 30A, dalle caratteristiche credo che possa spingere il mio motore a 30000 giri max, in quanto il motore e con 2 soli magneti.
batteria: lipo 3c 11,1v. 2200 mAh
eliche: 2 e 3 pale 30mm
Icone allegate
Problemi cavitazione immediata (inesperto totale)-img_20200927_193154b.jpg   Problemi cavitazione immediata (inesperto totale)-img_20200927_193058b.jpg   Problemi cavitazione immediata (inesperto totale)-img_20200926_131314b.jpg   Problemi cavitazione immediata (inesperto totale)-img_20200926_115557b.jpg   Problemi cavitazione immediata (inesperto totale)-img_20200926_115544b.jpg  

PROSSIMOSKIANTATO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 settembre 20, 22:46   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di PROSSIMOSKIANTATO
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: parma
Messaggi: 152
aggiungo questa foto che ritengo possa essere utile..
Icone allegate
Problemi cavitazione immediata (inesperto totale)-img_20200918_115618b.jpg  
PROSSIMOSKIANTATO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 20, 06:52   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 1.754
Non sono navimodellista...(ma
con le barchine, più o meno, ci
abbiamo giocato tutti...)
Se non e' problema di alberi e
serraggi allentati...cioè se le pale
girano...il passo e' troppo grande.
Per fare delle prove si dovrebbero
testare eliche di passo minore,
però, così com'è, se la metti in
acqua e acceleri sul gas con
estrema gradualità, lasciando al
mezzo tutto il tempo di prendere
velocità, dovresti vedere che un
po' va o parte come dovrebbe...
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 20, 07:06   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 1.754
Se l'esc o il motore o i pollici o
la fluidodinamica del mezzo, non
consentono una così graduale
accelerazione, il consiglio migliore
potrebbe essere di farsi due eliche
di lamierino, che sia abbastanza
spesso per non deformarsi, e fare
delle prove aggiustando il passo
con le pinze e un po' di pazienza
e destrezza
L'alternativa, sarebbe di comprare
tre/quattro eliche di passo diverso
e minore, e testarle
(..quindi 6/8 visto che lavorano in
coppia..)
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 20, 07:45   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di PROSSIMOSKIANTATO
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: parma
Messaggi: 152
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Non sono navimodellista...(ma
con le barchine, più o meno, ci
abbiamo giocato tutti...)
Se non e' problema di alberi e
serraggi allentati...cioè se le pale
girano...il passo e' troppo grande.
Per fare delle prove si dovrebbero
testare eliche di passo minore,
però, così com'è, se la metti in
acqua e acceleri sul gas con
estrema gradualità, lasciando al
mezzo tutto il tempo di prendere
velocità, dovresti vedere che un
po' va o parte come dovrebbe...
no, anche dando gas lentamente entra in cavitazione, e si, i serraggi sono ok, l' elica gira da puura
PROSSIMOSKIANTATO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 20, 07:56   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di PROSSIMOSKIANTATO
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: parma
Messaggi: 152
L' idea del lamierino mi piace, credo che adotterò questo sitema, ma rimane la mia prima domanda : le eliche in mio possesso sono di superfice o immerse? sai giudicarle?
----
di tutti i modelli costruiti questo è quello che mi ha divertito di +. Gli aerei del principiante sono bellissimi da costruire ma spesso si distruggono subito , le auto sono scatole di montaggio, l elicottero era gia montato addirittura, qui col motoscafo, rischi poco, inventi tanto, (e generi cavitazioni fantastiche!!) produci pezzi da elementi grezzi, ... mi è piaciuto, potrei ricaderci.
PROSSIMOSKIANTATO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 20, 10:44   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 1.300
Ciao si la tripala è un elica immersa..l altra di superficie.
Una prova veloce potrebbe essere quella di alimentare il tutto a 2s..dalle foto non si vede bene ma potrebbe essere necessario rivedere l inclinazione dell asse.20 mm di motore mi sembra piccolino..non so quanto reggerà...di solito si montano motori con cassa da 36mm.non sono pratico di questi scafi quindi prendimi con le pinze e aspetta altri pareri
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 20, 13:35   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di PROSSIMOSKIANTATO
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: parma
Messaggi: 152
grazie per la delucidazione sulle eliche!
Ho appena gonfiato la piscina di quando mio figlio era piccolo, 1,5 mt di diametro.. Lo scafo ,sgasando come anche facevo ieri al laghetto, anziche piantarsi sul posto schizzava senza cavitare ma credo che valga poco come prova. Tornerò al laghetto, ieri avevo le lipo quasi scariche gia appena arrivato. Tenendo ferma la barca e sgasando la trazione è veramente notevole, il motore è piccolo e si, durerà poco ma per ora genera piena potenza e almeno 25/30 kmh dovrebbe farli.. devo tornare al laghetto..
Per quanto riguarda l inclinazione dell asse ho seguito il piu possibile l' esempio di questa discussione: https://www.baronerosso.it/forum/mot...lica-mono.html -
PROSSIMOSKIANTATO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 20, 15:59   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 1.754
.....non bisogna sgassare...
Va dato motore molto graduale
lasciando il tempo che le varie
velocità si adeguano.
Il motore, sebbene piccolo, può
campare tranquillo se si usano
eliche adatte, in questo caso di
diametro e passo minore, forse
meglio se bipala, perché alla fine
dei conti è l'assorbimento di
troppi Ampere che danneggia
il motore.
Comunque se vai al lago e se
dovessi riscontrare problemi o
anomalie, cerca di fare dei test
(ad es. se ti sembra che cavita
puoi provare a vedere come si
comporta da ferma o provando
a spingerla 1 cm sotto, etc..)
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 20, 20:50   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di PROSSIMOSKIANTATO
 
Data registr.: 04-07-2007
Residenza: parma
Messaggi: 152
ieri ho potuto provare poco causa batteria quasi scarica in partenza, avevo anche provato con 60 gr a poppa e tenendola sospinta sotto, ma ci voleva + calma e + carica, vuoi il momento catartico del varo, vuoi le batt con 4 minuti scarsi di autonomia.. non ci ho capito nulla .. appena posso torno al lago , ho un altro pacco lipo da 1000 mah , molto + piccolo, proverò anche questo cambio. Devo vedere meglio cosa succede allo scafo quando l elica entra in cavitazione. Ti ringrazio per i consigli ed il supporto! ti farò sapere , se riesco filmo il tutto.. ho provato anche con partenze lente ed acelerazioni dolci, ma nulla da fare, nella piscinetta sgasavo proprio e partiva a razzo ma c' erano solo 30 cm d acqua..
PROSSIMOSKIANTATO non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Aiuto Totale inesperto sig anderson Automodellismo Mot. Scoppio Off-Road 4 08 novembre 12 21:03
cavitazione elica busana Motoscafi con Motore Elettrico 14 19 febbraio 11 23:58
Perso la testa per il fliton edge..realizzazione immediata!!! il-david Aeromodellismo Volo Elettrico 9 15 novembre 06 23:59
Notifica immediata per i forum BaroneRosso Comunicazioni dallo staff 0 30 novembre 05 20:49



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 11:46.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002