Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 08 settembre 20, 11:27   #21 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 17-07-2016
Messaggi: 679
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
...
Non ho idea dei metri di portata del suono in acqua, ma una decina di metri penso che sia possibile raggiungere...
Credo che non abbiamo ben chiaro gli ordini di grandezza. Mi risulta che i sommergibili usino gli idrofoni e i sonar con portate di centinaia di metri, e lo stesso dicasi per le boe spia acustiche (senza dimenticare le balene...).

Nessun nostromo di Ottobre Rosso su questo forum?
seengapoor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 11:39   #22 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.461
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Per carità non ridete di quanto scrivo.



In acqua i suoni si propagano molto bene.

Si potrebbe fare un trasduttore stagno con una membrana che trasmetta il suono in acqua.

Il TX basato su Arduino, deve avere una codifica molto semplice che emetta i comandi con impulsi di suono al trasduttore.

L'RX sempre con arduino e sensore ricevente (tipo altoparlante stagno) riceve i suoni codificati e li invia agli attuatori.



Non ho idea dei metri di portata del suono in acqua, ma una decina di metri penso che sia possibile raggiungere.



Nel mio caso ho perso molto della passione per le costruzioni elettroniche altrimenti avrei tentato di fare questa interessante apparecchiatura.



A questo punto è permesso solo sorridere.



naraj.
Magari può anche funzionare in una piscina o in un laghetto tranquillo. Forse anche al mare (dove le interferenze prodotte da onde e simili sono più alte). Però, in ogni caso, avresti il problema di vederlo per pilotarlo... Con 40mhz in piscina ho fatto 3m. Ma lo vedevo solo perché ero sulla verticale. Appena navighi un pochino, anche 10cm sotto non lo vedi più (e garantisco che, anche se lo vedi, fai estrema difficoltà a pilotarlo)!

In ogni caso, per chi vuole lustrarsi gli occhi: https://youtu.be/cDNfvaGT25s
Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk

Ultima modifica di BBC25185 : 08 settembre 20 alle ore 11:47
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 11:58   #23 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sub53
 
Data registr.: 04-02-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 1.177
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Per carità non ridete di quanto scrivo.

In acqua i suoni si propagano molto bene.
Si potrebbe fare un trasduttore stagno con una membrana che trasmetta il suono in acqua.
Il TX basato su Arduino, deve avere una codifica molto semplice che emetta i comandi con impulsi di suono al trasduttore.
L'RX sempre con arduino e sensore ricevente (tipo altoparlante stagno) riceve i suoni codificati e li invia agli attuatori.

Non ho idea dei metri di portata del suono in acqua, ma una decina di metri penso che sia possibile raggiungere.

Nel mio caso ho perso molto della passione per le costruzioni elettroniche altrimenti avrei tentato di fare questa interessante apparecchiatura.

A questo punto è permesso solo sorridere.

naraj.
Sicuramente potrebbe funzionare, uno dei problemi è la minor quantità di dati che puoi inviare, non credo sia possibile modulare una portante a 100Kz. con gli impulsi delle nostre radio, è anche vero che un U-BOOT non ha bisogno di 2048 punti di risoluzione... Resta sempre il problema che, senza video e posizionamento puoi solo tentare di indovinare la posizione del mezzo !

In ogni caso se hai voglia di approfondire l'argomento ... leggi :
https://escholarship.org/uc/item/8j70s26c
mi sembra molto chiaro ed esaustivo...

Prima o poi provo a costruire qualcosa di simile....
__________________
Se è vero che il denaro parla, l'unica cosa che gli ho sentito dire è «addio»
(dal film Analisi di un delitto)
sub53 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 12:05   #24 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.461
Citazione:
Originalmente inviato da sub53 Visualizza messaggio
Sicuramente potrebbe funzionare, uno dei problemi è la minor quantità di dati che puoi inviare, non credo sia possibile modulare una portante a 100Kz. con gli impulsi delle nostre radio, è anche vero che un U-BOOT non ha bisogno di 2048 punti di risoluzione...



In ogni caso se hai voglia di approfondire l'argomento ... leggi :

https://escholarship.org/uc/item/8j70s26c

mi sembra molto chiaro ed esaustivo...



Prima o poi provo a costruire qualcosa di simile....
Vediamo... Diciamo 255 punti di risoluzione, 8ch, almeno un minimo di controllo del segnale e refresh di 50hz...
64bit per i canali, 16 bit per il controllo del segnale moltiplicato 50 di refresh = 4000 bit/s...
Riducendo il refresh a 25hz avremo 2000 bit/s...
Forse si riesce con i comuni ultrasuoni!

Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 12:07   #25 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sub53
 
Data registr.: 04-02-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 1.177
Citazione:
Originalmente inviato da BBC25185 Visualizza messaggio
Magari può anche funzionare in una piscina o in un laghetto tranquillo. Forse anche al mare (dove le interferenze prodotte da onde e simili sono più alte). Però, in ogni caso, avresti il problema di vederlo per pilotarlo... Con 40mhz in piscina ho fatto 3m. Ma lo vedevo solo perché ero sulla verticale. Appena navighi un pochino, anche 10cm sotto non lo vedi più (e garantisco che, anche se lo vedi, fai estrema difficoltà a pilotarlo)!

In ogni caso, per chi vuole lustrarsi gli occhi: https://youtu.be/cDNfvaGT25s
Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk
La difficoltà di vederli e localizzarli è stato il motivo per costruire i sommergibili ... dal primo, l' Hunley

E anche nel modello il problema rimane...
__________________
Se è vero che il denaro parla, l'unica cosa che gli ho sentito dire è «addio»
(dal film Analisi di un delitto)
sub53 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 13:12   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.543
Per codifica semplice, intendevo più o meno, tre impulsi gira a destra e 5 impulsi gira a sinistra e così via.
Gli attuatori possono essere a spinta lineare e non i nostri soliti servi.



Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 14:28   #27 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.461
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Per codifica semplice, intendevo più o meno, tre impulsi gira a destra e 5 impulsi gira a sinistra e così via.
Gli attuatori possono essere a spinta lineare e non i nostri soliti servi.

Naraj.
Perchè scendere a compromessi così grandi quando l'elettronica moderna permette, con poca spesa e piccole dimensioni, di avere qualcosa di buono e, sopratutto, essere compatibile con i nostri servi?

Oltretutto non è neanche così difficile da realizzare, anzi!

un protocollo semplice semplice potrebbe essere così composto:
ID (8bit) | Ch1 (8bit) | Ch2 (8bit) | Ch3 (8bit) | Ch4 (8bit) | Ch5 (8bit) | Ch6 (8bit) | Ch7 (8bit) | Ch8 (8bit)| CRC (8bit) = 80 bit da inviare continuamente. ID è un nuomero identificativo (nel caso ci sia più di un modello in acqua) e CRC è il controllo integrità del segnale (in caso di controllo errato, ignora il comando). In caso di perditan del segnale per tot tempo, posizione di failsafe dei servi!

Ultima modifica di BBC25185 : 08 settembre 20 alle ore 14:32
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 14:45   #28 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sub53
 
Data registr.: 04-02-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 1.177
Citazione:
Originalmente inviato da BBC25185 Visualizza messaggio
Perchè scendere a compromessi così grandi quando l'elettronica moderna permette, con poca spesa e piccole dimensioni, di avere qualcosa di buono e, sopratutto, essere compatibile con i nostri servi?

Oltretutto non è neanche così difficile da realizzare, anzi!

un protocollo semplice semplice potrebbe essere così composto:
ID (8bit) | Ch1 (8bit) | Ch2 (8bit) | Ch3 (8bit) | Ch4 (8bit) | Ch5 (8bit) | Ch6 (8bit) | Ch7 (8bit) | Ch8 (8bit)| CRC (8bit) = 80 bit da inviare continuamente. ID è un nuomero identificativo (nel caso ci sia più di un modello in acqua) e CRC è il controllo integrità del segnale (in caso di controllo errato, ignora il comando). In caso di perditan del segnale per tot tempo, posizione di failsafe dei servi!
Si potrebbe ulteriormente ridurre utilizzando 1 bit per i canali solo on/off tipo luci, missili e siluri
__________________
Se è vero che il denaro parla, l'unica cosa che gli ho sentito dire è «addio»
(dal film Analisi di un delitto)
sub53 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 15:15   #29 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.543
Ho evitato l'uso dei servi normali poiché hanno bisogno per i comandi di treni di impulsi ad "alta" frequenza e in acqua potrebbe essere più soggetta a disturbi.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 settembre 20, 15:30   #30 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sub53
 
Data registr.: 04-02-2005
Residenza: Milano
Messaggi: 1.177
Citazione:
Originalmente inviato da Naraj Visualizza messaggio
Ho evitato l'uso dei servi normali poiché hanno bisogno per i comandi di treni di impulsi ad "alta" frequenza e in acqua potrebbe essere più soggetta a disturbi.

Naraj.

Hai ragione, non si possono usare direttamente, ma il sistema ad ultrasuoni farebbe da convertitore ed i servi normali che in emersione potrebbero essere collegati alla rx normale ed utizzare gli ultrasuoni quando si perde il segnale RF.

E' un progetto a cui pensavo da tempo... ma abitando a Milano purtroppo avrei difficoltà a sperimentarlo

Diversi anni fa ho collaudato un VII C, lunghezza circa 1,5 mt. , in una piscina .... incredibile !
__________________
Se è vero che il denaro parla, l'unica cosa che gli ho sentito dire è «addio»
(dal film Analisi di un delitto)
sub53 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Cam e visore per radiocomandare T rex Doc80 Elimodellismo Elettronica 2 01 gennaio 12 12:14
Radiocomandare un auto da dentro casa blade Automodellismo 1 25 agosto 08 22:58



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 05:37.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002