Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 ottobre 19, 19:53   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lucasss
 
Data registr.: 07-04-2010
Residenza: Alghero
Messaggi: 591
Invia un messaggio via MSN a lucasss
Parto da zero, costruzione

Un saluto a tutti,
torno sul forum del barone dopo almeno 5 anni di pausa modellistica...
Non ho mai frequentato questa sezione, sono sempre stato "in aria", ma dato che in questo periodo dalle mie parti in aria non ci si può stare, ho pensato di rispolverare la radio per divertirmi in acqua...

Premetto che parto totalmente da zero in questo settore, quindi scusate eventuali grosse e piccole cavolate, e se la mia idea dovesse essere banale/non fattibile o altro, per favore ditemelo e nel caso abbandoniamo l'idea...

Arriviamo all'idea...
Mi piacerebbe realizzare (non comprare) una piccola (30/40cm) imbarcazione con motorizzazione elettrica, partendo però da zero...quindi niente kit o scafo già costruito...
Non ho grosse pretese, mi basterebbe che galleggiasse e si muovesse...sarebbe un ottima ri-partenza per me.

L'idea era di appoggiarmi a qualche progetto per la realizzazione dello scheletro, mi piacerebbe sfruttare la stampante 3D che ho a disposizione perchè sono più bravo a disegnare che non a tagliare il legno...
Un volta assemblato lo scheletro, pensavo di andare avanti con la vetroresina ed una volta ottenuto lo scafo procedere con la motorizzazione...

Arriviamo al dunque:
Come idea è fattibile o è meglio lasciar stare?
Ci sono, online, dei progetti da poter scaricare e stampare/ridisegnare per lo scheletro della barca?

Un grazie anticipato a tutti gli eventuali commenti
Luca
__________________
http://www.e-tips.it
lucasss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 ottobre 19, 08:43   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.385
Citazione:
Originalmente inviato da lucasss Visualizza messaggio
Un saluto a tutti,
torno sul forum del barone dopo almeno 5 anni di pausa modellistica...
Non ho mai frequentato questa sezione, sono sempre stato "in aria", ma dato che in questo periodo dalle mie parti in aria non ci si può stare, ho pensato di rispolverare la radio per divertirmi in acqua...

Premetto che parto totalmente da zero in questo settore, quindi scusate eventuali grosse e piccole cavolate, e se la mia idea dovesse essere banale/non fattibile o altro, per favore ditemelo e nel caso abbandoniamo l'idea...

Arriviamo all'idea...
Mi piacerebbe realizzare (non comprare) una piccola (30/40cm) imbarcazione con motorizzazione elettrica, partendo però da zero...quindi niente kit o scafo già costruito...
Non ho grosse pretese, mi basterebbe che galleggiasse e si muovesse...sarebbe un ottima ri-partenza per me.

L'idea era di appoggiarmi a qualche progetto per la realizzazione dello scheletro, mi piacerebbe sfruttare la stampante 3D che ho a disposizione perchè sono più bravo a disegnare che non a tagliare il legno...
Un volta assemblato lo scheletro, pensavo di andare avanti con la vetroresina ed una volta ottenuto lo scafo procedere con la motorizzazione...

Arriviamo al dunque:
Come idea è fattibile o è meglio lasciar stare?
Ci sono, online, dei progetti da poter scaricare e stampare/ridisegnare per lo scheletro della barca?

Un grazie anticipato a tutti gli eventuali commenti
Luca
Ciao,
un progetto semplice semplice è quello del prowler (lo vedi tra i miei modelli ed in allegato ci sono gli schemi). Tutte le parti dello scafo sono costituite da semplici fogli di compensato da 1mm, per nulla critici da montare e molto economico da realizzare.
Se vuoi, una volta finito lo scafo in legno, puoi usarlo come stampo maschio per farne una versione in VTR.

Io l'ho motorizzato male, da cui una serie enorme di problemi di assetto e quindi di prestazioni, ma motorizzandolo con l'assetto giusto dovrebbe navigare bene.
Attualmente è spinto da un motore da 2600KV da 600W alimentato a 3S, che lo porta a 30-40 km/h

Carlo
Files allegati
Tipo file: zip PROWLERPDF.zip‎ (99,6 KB, 58 visite)
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 ottobre 19, 02:17   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
Se ti piacciono barche tipo rimorchiatori da stampare 3D
una cosa semplice, più spiritosa che di prestazione. Io l'ho fatto ed è carina:
https://www.thingiverse.com/thing:2821525

altrimenti una cosa più impegnativa:
https://www.thingiverse.com/thing:2192118
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 novembre 19, 07:45   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lucasss
 
Data registr.: 07-04-2010
Residenza: Alghero
Messaggi: 591
Invia un messaggio via MSN a lucasss
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Ciao,
un progetto semplice semplice è quello del prowler (lo vedi tra i miei modelli ed in allegato ci sono gli schemi). Tutte le parti dello scafo sono costituite da semplici fogli di compensato da 1mm, per nulla critici da montare e molto economico da realizzare.
Se vuoi, una volta finito lo scafo in legno, puoi usarlo come stampo maschio per farne una versione in VTR.
[...]
Grazie mille! Questa sera ci do uno sguardo e nel caso procedo!



Citazione:
Originalmente inviato da Mach .99 Visualizza messaggio
Se ti piacciono barche tipo rimorchiatori da stampare 3D
una cosa semplice, più spiritosa che di prestazione. Io l'ho fatto ed è carina:
https://www.thingiverse.com/thing:2821525

altrimenti una cosa più impegnativa:
https://www.thingiverse.com/thing:2192118
Oddio, Benchy radiocomandato mi era sfuggito
__________________
http://www.e-tips.it
lucasss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 novembre 19, 12:01   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Milione
 
Data registr.: 07-02-2014
Residenza: campiglia city,vicenza,veneto
Messaggi: 1.246
Beh visto che vieni dall "aria" avrai qualche elica aerea..un idea carina potrebbe essere un airboat..con la stampante 3d ti stampi timoni e castello motore..non so sinceramente se la resina poi attacca allo scheletro stampato in 3d..forse prevedendo degli ancoraggi ma per questo lascio a chi è più esperto..
__________________
meglio un cam...pari che un gatto dispari

Emil
Milione non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 novembre 19, 13:03   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lucasss
 
Data registr.: 07-04-2010
Residenza: Alghero
Messaggi: 591
Invia un messaggio via MSN a lucasss
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Ciao,
un progetto semplice semplice è quello del prowler (lo vedi tra i miei modelli ed in allegato ci sono gli schemi). Tutte le parti dello scafo sono costituite da semplici fogli di compensato da 1mm, per nulla critici da montare e molto economico da realizzare.
Se vuoi, una volta finito lo scafo in legno, puoi usarlo come stampo maschio per farne una versione in VTR.

Io l'ho motorizzato male, da cui una serie enorme di problemi di assetto e quindi di prestazioni, ma motorizzandolo con l'assetto giusto dovrebbe navigare bene.
Attualmente è spinto da un motore da 2600KV da 600W alimentato a 3S, che lo porta a 30-40 km/h

Carlo
Questa settimana dovrei finalmente avere un po' di tempo da dedicare al taglio del compensato...

Non avendo mai usato un progetto come quello che mi hai proposto...come si procede?
Sono tutti da stampare su un foglio A4 per poi riportarli sul legno e tagliarli? Oppure vanno scalato i stampati su fogli di altre dimensioni?


Luca
__________________
http://www.e-tips.it
lucasss non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 novembre 19, 15:00   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.385
Citazione:
Originalmente inviato da lucasss Visualizza messaggio
Questa settimana dovrei finalmente avere un po' di tempo da dedicare al taglio del compensato...

Non avendo mai usato un progetto come quello che mi hai proposto...come si procede?
Sono tutti da stampare su un foglio A4 per poi riportarli sul legno e tagliarli? Oppure vanno scalato i stampati su fogli di altre dimensioni?


Luca

Essendo in PDF puoi stamparli in scala come ti pare, poi li riporti sul legno (anche incollandoli con un po di colla stick da ufficio, che si leva con l'acqua) e tagli.
L'importante è che stampi tutto con lo stesso fattore di ingrandimento, altrimenti poi le misure non coincidono.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 dicembre 19, 18:13   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 27-12-2019
Residenza: Bergamo
Messaggi: 31
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Ciao,
un progetto semplice semplice è quello del prowler (lo vedi tra i miei modelli ed in allegato ci sono gli schemi). Tutte le parti dello scafo sono costituite da semplici fogli di compensato da 1mm, per nulla critici da montare e molto economico da realizzare.
Se vuoi, una volta finito lo scafo in legno, puoi usarlo come stampo maschio per farne una versione in VTR.

Io l'ho motorizzato male, da cui una serie enorme di problemi di assetto e quindi di prestazioni, ma motorizzandolo con l'assetto giusto dovrebbe navigare bene.
Attualmente è spinto da un motore da 2600KV da 600W alimentato a 3S, che lo porta a 30-40 km/h

Carlo
Ciao sono interessato al progetto. Nello sbirciare i file non vedo misure di dove sono posizionati motore e servo. Poi domanda, che albero hai montato? (O asse elica non so come si chiama)
Sono novizio anche io e voglio sfruttare la mia Anet A8

Ciao, Leonardo
AndroidLeo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 dicembre 19, 09:05   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.385
Citazione:
Originalmente inviato da AndroidLeo Visualizza messaggio
Ciao sono interessato al progetto. Nello sbirciare i file non vedo misure di dove sono posizionati motore e servo. Poi domanda, che albero hai montato? (O asse elica non so come si chiama)
Sono novizio anche io e voglio sfruttare la mia Anet A8

Ciao, Leonardo
Ciao,
il progetto è "aperto" alle soluzioni più diverse, quindi puoi scegliere la motorizzazione ed il sistema d'elica che preferisci.
Personalmente ho optato per una elica immersa all'estrema poppa, anche se poi ho scoperto che questa soluzione non è adatta per potenze superiori ad un centinaio di watt, in quanto la spinta dell'elica diventa troppa e non è bilanciata rispetto al baricentro dello scafo ed al suo centro si resistenza idrodinamica e l'esito è un ingavonamento e/o cappottamento continuo, specialmente nelle virate a sinistra (lo vedi in uno dei video che ho postato sul tubo) . Le due opzioni migliori per questo scafo sono l'elica di superficie, ovvero con l'asse che esce dallo specchio di poppa all'altezza dell'angolo con la carena, oppure elica immersa ma al 60% dello scafo. Inutile dire che le due opzioni prevedono asse dell'elica e motori diversi, con diversa disposizione dei pesi. Non avendole esplorate, non sono in grado di darti maggiori informazioni in merito.

Io ho usato un asse elica da 4mm, con il suo astuccio da 8mm, ed un motore da 600W da 2600 Kv alimentato a 3S, che raggiunge quindi i 35.000 giri al minuto. L'elica è una 38 mm. Il regolatore è un 90A, sarebbe sufficiente anche un 60.
Il motore è montato molto in avanti, nel tentativo di avere il minor angolo possibile tra l'asse dell'elica e l'orizzonte, ma ciò porta ad avere il baricentro molto spostato in avanti, motivo per cui la batteria (una 2200 mAh) è spostata il più indietro possibile.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Aiuto, PARTO DA ZERO!!! lamapss Automodellismo Mot. Elettrico Off-Road 44 16 maggio 15 16:16
....Il primo parto.... been human Elimodellismo Principianti 6 02 luglio 08 13:52
come un parto Bowen Categoria F3K 18 22 aprile 07 00:11



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 06:50.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002