Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Navimodellismo > Navimodellismo a Motore > Motoscafi con Motore Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 10 agosto 15, 17:43   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.752
Immagini: 8
Fin che la barca va..

Ciao a tutti, ecco il mio primo post tecnico. Ho riesumato questa barca autocostruita anni fa da mio padre e la sto rimettendo in ordine di marcia. E' lunga circa 90 cm e larga 26, pesa in ordine di marcia 3,5 kg, ha un elica in plastica diam. 58 mm a due pale che gira a circa 4500 giri/min. La sua velocità non l'ho ancora misurata ma va abbastanza piano tipo 7/10 km/h. Mi piacerebbe togliere il servo che fa la commutazione avanti indietro ed il reostato che assolve alla variazione di velocità, ma il motore che va a 12V ed assorbe circa 2 A ha un filo di comune ed uno per la marcia avanti ed uno per la retro: qualcuno sa dirmi se esiste qualcosa di elettronico tipo ESC che possa pilotarlo in considerazione di questa particolarità? Quelli che ho trovato sono tutti a due fili +/- e per quel che ho capito assolvono alla retromarcia invertendoli. Grazie.
Files allegati
Tipo file: pdf foto1.pdf‎ (310,7 KB, 276 visite)
Tipo file: pdf foto2.pdf‎ (383,1 KB, 239 visite)
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 agosto 15, 14:00   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.696
Citazione:
Originalmente inviato da giankyfunky Visualizza messaggio
Ciao a tutti, ecco il mio primo post tecnico. Ho riesumato questa barca autocostruita anni fa da mio padre e la sto rimettendo in ordine di marcia. E' lunga circa 90 cm e larga 26, pesa in ordine di marcia 3,5 kg, ha un elica in plastica diam. 58 mm a due pale che gira a circa 4500 giri/min. La sua velocità non l'ho ancora misurata ma va abbastanza piano tipo 7/10 km/h. Mi piacerebbe togliere il servo che fa la commutazione avanti indietro ed il reostato che assolve alla variazione di velocità, ma il motore che va a 12V ed assorbe circa 2 A ha un filo di comune ed uno per la marcia avanti ed uno per la retro: qualcuno sa dirmi se esiste qualcosa di elettronico tipo ESC che possa pilotarlo in considerazione di questa particolarità? Quelli che ho trovato sono tutti a due fili +/- e per quel che ho capito assolvono alla retromarcia invertendoli. Grazie.
Motore in CC a tre fili? Riesci a postare delle foto più dettagliate di questo motore?
ESC fatti in quel modo non ne conosco, ma con un Arduino puoi costruirtelo senza problemi (devi avere conoscenze di elettronica e di programmazione)

L'alternativa è di sostituire il motore.


Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 agosto 15, 10:38   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.752
Immagini: 8
Ciao Carlo, il motore di cui allego foto è lungo circa 10 cm e diametro 5 cm, i tre fili sono un comune ed uno per la rotazione destra e uno per la sinistra. Con Arduino temo non riuscire a cavarmela, mentre ho già valutato la sostituzione del motore: ho già individuato ESC credo adeguati, per tensione in ingresso, marcia avanti e indietro, addirittura circuito BEC per l'alimentazione del servo, riduzione di potenza a fine batteria per portare a riva lo scafo e non dover fare una nuotata per recuperarlo (anche se in questa stagione potrebbe far piacere) tipo quello che allego, ma non trovo un motore con pochi giri 500 Kv e bassa potenza: sono tutti da 500 W in su mentre il mio consuma circa 30W +/- (al riguardo conto su Vs suggerimenti). Grazie.

Allego anche foto di avanzamento lavori di restauro scafo.
Files allegati
Tipo file: pdf foto2.pdf‎ (272,3 KB, 177 visite)
Tipo file: pdf foto3.pdf‎ (313,1 KB, 159 visite)
Tipo file: pdf foto1.pdf‎ (308,2 KB, 173 visite)
Tipo file: pdf Istruzioni_regolatori_FullPower_PRO.pdf‎ (358,0 KB, 153 visite)
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 agosto 15, 11:18   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.696
Citazione:
Originalmente inviato da giankyfunky Visualizza messaggio
Ciao Carlo, il motore di cui allego foto è lungo circa 10 cm e diametro 5 cm, i tre fili sono un comune ed uno per la rotazione destra e uno per la sinistra. Con Arduino temo non riuscire a cavarmela, mentre ho già valutato la sostituzione del motore: ho già individuato ESC credo adeguati, per tensione in ingresso, marcia avanti e indietro, addirittura circuito BEC per l'alimentazione del servo, riduzione di potenza a fine batteria per portare a riva lo scafo e non dover fare una nuotata per recuperarlo (anche se in questa stagione potrebbe far piacere) tipo quello che allego, ma non trovo un motore con pochi giri 500 Kv e bassa potenza: sono tutti da 500 W in su mentre il mio consuma circa 30W +/- (al riguardo conto su Vs suggerimenti). Grazie.

Allego anche foto di avanzamento lavori di restauro scafo.
Mai visto nulla del genere in corrente continua. Fosse in corrente alternata avrei anche capito quel condensatore a cui va quel quarto filo....

Ti consiglio la sostituzione del motore e non importa se con potenze maggiori, tanto la potenza assorbita la decide il carico e non il motore stesso (leggi http://www.baronerosso.it/forum/moto...nsionarli.html per maggiori info).
Come motore puoi anche prendere un motore a spazzole, senza dover per forza prendere un brushless, al limite dovrai sostituire l'elica con una più piccola.
Ti consiglio anche di allineare il motore all'asse, così da far lavorare meglio il giunto cardanico (in quel modo produce molte vibrazioni)

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 agosto 15, 11:26   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.696
Citazione:
Originalmente inviato da giankyfunky Visualizza messaggio
Ciao Carlo, il motore di cui allego foto è lungo circa 10 cm e diametro 5 cm, i tre fili sono un comune ed uno per la rotazione destra e uno per la sinistra. Con Arduino temo non riuscire a cavarmela, mentre ho già valutato la sostituzione del motore: ho già individuato ESC credo adeguati, per tensione in ingresso, marcia avanti e indietro, addirittura circuito BEC per l'alimentazione del servo, riduzione di potenza a fine batteria per portare a riva lo scafo e non dover fare una nuotata per recuperarlo (anche se in questa stagione potrebbe far piacere) tipo quello che allego, ma non trovo un motore con pochi giri 500 Kv e bassa potenza: sono tutti da 500 W in su mentre il mio consuma circa 30W +/- (al riguardo conto su Vs suggerimenti). Grazie.

Allego anche foto di avanzamento lavori di restauro scafo.
Hai provato quì? Radio Control Planes, Helicopters, Cars, Boats, FPV and Quadcopters - Hobbyking
Puoi inserire i tuoi parametri e trovare un motore adatto. Ad occhio mi pare che ce ne siano almeno una decina che soddisfano i tuoi requisiti.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 agosto 15, 12:10   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CRONO
 
Data registr.: 01-02-2006
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.210
Immagini: 22
credo che state complicando una cosa semplice molto più del dovuto…
quel motore era gestito da due servi, uno per l'inversione è uno sul reostato che con il variare della resistenza cambiava i giri del motore
ora l'invenzione la fa internamente il regolatore, come il variare dei giri.
e penso che un normale regolatore in cc (quindi per motori brushed) dovrebbe andar bene collegando solamente due dei tre fili dietro al motore; per provare se non mi sono sbagliato alimenta il motore con una batteria e individua i due fili dei tre che lo mandano in rotazione se invertendo i poli della batteria sui soliti due fili si inverte anche la rotazione ti basta comprare un normale regolatore brushed altrimenti credo che convenga adattare un brushles con relativo regolatore come aveva già detto anche CarloRoma63
__________________
http://www.flickr.com/photos/29322916@N05/sets/
Citazione:
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre! (Albert Einstein)

Ultima modifica di CRONO : 12 agosto 15 alle ore 12:13
CRONO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 agosto 15, 14:27   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.752
Immagini: 8
Ciao, sì ci avevo pensato, ma la paura di causare danni mi ha fatto desistere dal provare a farlo girare invertendo la polarità su due fili.....questa sera ci provo. Grazie.
Così domani vi aggiorno anche con i lavori di ristrutturazione dello scafo.
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 agosto 15, 14:44   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.752
Immagini: 8
Ciao, quindi questo potrebbe andare bene?

Turnigy 20A BRUSHED ESC (EU warehouse)

di inglese ci capisco poco, ma gli ESC gestiscono tutti l'inversione di polarità per la retromarcia?
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 agosto 15, 14:56   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CRONO
 
Data registr.: 01-02-2006
Residenza: Pisa
Messaggi: 2.210
Immagini: 22
se fosse un motore tri fase o qualcosa di diverso o al massimo non gira, comunque visto che l'alternativa è comprare motore e regolatore tanto vale provare così se va bene basta comprare solo il regolatore in più se gira sai che il motore è in cc, così non puoi sbaragliarti prendendo un regolatore sbagliato
ps 20 A sono un po' pochi comunque aspetta qualche altro parere prima di intervenire
non "dovresti" fare danni ma è meglio liberarsi di quel condizionale
__________________
http://www.flickr.com/photos/29322916@N05/sets/
Citazione:
La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre! (Albert Einstein)

Ultima modifica di CRONO : 12 agosto 15 alle ore 15:02
CRONO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 agosto 15, 14:16   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giankyfunky
 
Data registr.: 06-08-2015
Residenza: Torino
Messaggi: 1.752
Immagini: 8
Ciao a tutti, prove su motore effettuate, invertendo i fili gira sempre nello stesso verso, ma questa sera mi voglio togliere lo sfizio di smontarlo e guardarci dentro.
Quello che sembra un rélè oppure un condensatore, penso sia una protezione termica. Vi chiederò poi consiglio sull'accoppiata motore ESC da utilizzare. Voglio prima finire di sistemare lo scafo e fare poi due misure di velocità ed assorbimento. Appena finito di riverniciare vi posto una foto.
Files allegati
Tipo file: pdf doc1.pdf‎ (360,6 KB, 112 visite)
giankyfunky non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
che componenti elettronici metto per la mia barca vela? barca rc Radiocomandi 0 04 aprile 12 15:39
batteria x minimag, fin dove posso arrivare? mekfly Aeromodellismo Principianti 4 16 febbraio 07 13:15



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14:52.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002