Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Modellismo società e istituzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 01 agosto 21, 14:20   #31 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.595
Citazione:
Originalmente inviato da BBC25185 Visualizza messaggio
Sicuramente chi fà 2 Km di altitudine è da punire (Su questo non ci sono dubbi).
per quanto riguarda i droni DJI, hanno tutti un limite di altitudine di 500m dal punto di decollo (non modificabile) e non possono avvicinarsi alle traiettorie di atterraggio degli aerei (se ci si prova a entrare, si fermano prima).
Come distanze di volo, invece, non sono presenti limitatori (se non quelli delle batterie e della portata radio dove alcuni arrivano a 7Km di distanza)

Ovviamente gli autocostruiti non rispettano questa regola, ma non sono proprio alla portata di tutti (ci vuole un pò di competenza... non è un semplice videogiocatore Playstation che realizza un drone, ma uno con un pò più di esperienza sulle spalle).

Comunque sia, a quelli che dicono che gli aeromodelli sono innocui, ditelo al morto di cui accenna la FIAM nel suo verbale del 2021!!!

Quindi che qualche regoletta per mettere un pò di testa a tutti ci stà (e magari ridurre alcuni incidenti stupidi che capitano ai dronisti E agli aeromodellisti).
Certo, magari un pò di regole chiare e semplici sono ben gradite!
Infine, se gli aeromodellisti, invece di isolare i dronisti, li avessero accolti (ovviamente quelli che rispettano le regole), forse ci sarebbe stato un gruppo più compatto di gente per poter chiedere LEGGI e REGOLE fatte meglio!!!
Non si vuole fare la solita tiritera...ma quando sono usciti i multicotteri, molti aero ed heli modellisti vi ci sono appassionati, se non dedicati del tutto (..basti guardare i trascorsi del Masali...) e ci sono stati una decina d'anni di comunanza e convivenza anche negli stessi campi di volo, e forum (..basti guardare anche i trascorsi del Baronerosso..)
Non c'erano grossi problemi di sorta...anche perche' generalmente bisognava costruirseli e non si era raggiunto uno standard o configurazione di riferimento.
Ora, e da un po' di tempo a questa parte...che lo standard prevalente e' diventato il quadricottero, e che ha raggiunto una standardizzazione tale da arrivare a prezzi ridicoli e roba da supermercato...e per via anche di una certa noiosita' del gioco...ecco che la mente di chi li compra a mo' di giocattoli, tende a divergere...
Ma di fatto, da quando c'e' stato lo scisma per la totale commercializzazione dei droni, e' evidente che modellismo e droni NON sono la stessa cosa...
La unica comunanza e' il trasmettitore, che somiglia al modo di pilotare i modelli, e il fatto che le dimensioni ridotte li rendano umanamente/facilmente gestibili...ma per il resto non c'e' nulla che accomuna aeromodellismo, e gioco coi quadricotteri.
Non che uno o l'altro siano meglio, intendiamoci...i problemi del pianeta restano, ed entrambe le categorie di appassionati, potrebbero dedicare molta parte del tempo che vi perdono, a combattere la fame nel mondo, la poverta', i problemi dei sistemi sanitari/politici/stati 'furbi', l'inquinamento, etc, ma se si entra nel merito, si parla di cose diverse.
Sarebbe interessante sapere come fanno enac/enav&co. a giustificarsi di buttare tutto dentro lo stesso calderone e via...
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 14:46   #32 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.502
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
...
Sarebbe interessante sapere come fanno enac/enav&co. a giustificarsi di buttare tutto dentro lo stesso calderone e via...
Bhé... questo penso sia abbastanza semplice da rispondere:
Entrambe le categorie hanno velivoli in grado di fare Km di volo (sopratutto in modo involontario)...
Entrambe le categorie volano per divertimento...
Entrambe le categorie usano velivoli con caratteristiche simili (autonomia, pesi, velocitá, pericolositá etc etc)
Entrambe le categorie usano lo spazio aereo...

Certo, una categoria piace farli volare a vista senza elettronica mentre l'altra vuole la telecamera per pilotarlo in prima persona.... ma entrambe hanno gli stessi problemi!!! E non penso che un aliante da 10m senza autopilota sia meno pericoloso di un drone da 5Kg dotato di stabilizzatore GPS.
E non ditemi che il campo volo sia la soluzione che ce ne sono vari (uno vicino casa mia) dove il drone NON PUÓ DECOLLARE (blocco elettronico) per vicinanza all'aereoporto, mentre ci fanno volare aerei anche piuttosto grandi (per la cronaca, la distanza dall'aereoporto al campo volo é di circa 4km ed é perpendicolare alla pista, peró...)
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 16:20   #33 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.595
Si ma la questione e' che sembra che tutti quelli che guardano dall'esterno, commettono un 'comodo' ma fondamentale errore di partenza...ma per un ente istituzionale, la cosa potrebbe essere non ammissibile..(..anzi..sicuramente non lo e'...)
Ovvero NON BISOGNA GUARDARE LE CARATTERISTICHE CHE LI ACCOMUNANO, BENSI' QUELLE CHE LI DISTINGUONO..(..il maiuscolo aiuta a capire le parti piu' importanti....)
Anche gli insetti hanno molte cose in comune, come auto e motociclette, come gli uomini e le donne, le navi...storicamente, piccole differenze hanno permesso di fondare imperi...le stelle...pensa la designazione dei pianeti.....per non parlare delle particelle subatomiche e quanto ci si investe...lo si fa proprio per trovare le differenze...

(..una delle cose che ho imparato con l'esperienza e' che chi tende a fare 'minestroni' lo fa con consapevolezza e calcolo...)
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 17:40   #34 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di BBC25185
 
Data registr.: 19-01-2007
Residenza: Dintorni di mestre (DINTORNI)
Messaggi: 2.502
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Ovvero NON BISOGNA GUARDARE LE CARATTERISTICHE CHE LI ACCOMUNANO, BENSI' QUELLE CHE LI DISTINGUONO..(..il maiuscolo aiuta a capire le parti piu' importanti....)
Perfetto...
ma quando si parla di sicurezza, non si guardano le differenze di forma etc etc... si guardano i danni possibili che si possono fare.

Quali danni possono fare i droni e quali possono fare gli aeromodelli???
C'é differenza trai danni che possono fare entrambi???
I rischi che comportano il loro utilizzo sono diversi???

Quando si parla di regole, si parla di questo.
E se le differenze tra le 2 categorie sono minime (e lo sono), allora non cé motivo di distinguerle.
In fondo qualé la differenza tra i droni e gli aeromodelli??? il fatto che i droni non assomigliano a qualcosa di reale??? Il fatto che i droni siano piú facili da pilotare???

In che categoria finiscono il mio FunCub dotato di autopilota, il mio elicottero riproduzione MD500 dotato di autopilota, il mio F4U Corsair da 1,7m dotato di ricevente con autolivellamento, il multirotore esacottero da 5kg con autopilota senza telecamera, il multirotore con pilotaggio esclusivamente manuale senza telecamera, Il tutt'ala micro Swift senza aiuti elettronici ma con telecamerina per FPV???
BBC25185 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 17:50   #35 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Personal Jesus
 
Data registr.: 21-05-2009
Messaggi: 2.676
Citazione:
Originalmente inviato da BBC25185 Visualizza messaggio
Quali danni possono fare i droni e quali possono fare gli aeromodelli???
C'é differenza trai danni che possono fare entrambi???
I rischi che comportano il loro utilizzo sono diversi???
E se per una volta provassimo a farci una domanda che, invece che logica, è storica?
Quali danni hanno fatto gli aeromodelli in tutta la loro storia e quali danni hanno (già) fatto i droni in tutta la loro (breve) storia?
Che differenza c'è stata tra i danni che hanno potuto o avrebbero potuto fare entrambi?
I rischi che hanno comportato il loro utilizzo sono stati diversi?

Poi vediamo da che parte pende la bilancia...
Personal Jesus non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 18:15   #36 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Flower69
 
Data registr.: 02-12-2018
Residenza: Trento
Messaggi: 431
Fino ad ora mi sa che ci sono stati più incidenti e morti con gli aeromodelli, certo a livello storico siamo partiti qualche annetto prima, quindi tempo al tempo. Comunque non mi sembra di aver sentito parlare di morti con i droni, almeno fino ad ora. Magari mi è sfuggito. Violazioni delle regole per voli in città e in zone proibite oppure oltre le distanze regolamentari invece sono all’ordine del giorno. Comunque alianti a 500 metri o più Vlos ne ho sentiti... la differenza che loro non fanno il video e lo postano sui social...
Comunque pensavo ad un piccola differenza tra un drone a 500 metri o un aliante, il primo in caso sente un elicottero arrivare per scendere ci mette qualche minuto, il secondo in 5 secondi e a livello pendio.
Flower69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 18:28   #37 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-07-2006
Messaggi: 257
La differenza è che l’aeromodellista compie una lenta evoluzione.
In primis deve avere la passione per l’aeromodellismo, poi contatti qualche appassionato che ti inizia alla scelta della radio, del modello e poco a poco frequentando i campi volo acquisisci le nozioni che ti serviranno per praticare questo hobby.
Il “DRONISTA” va al supermercato (si, li ho visti in vendita anche li) ne acquista uno e semplicemente segue le istruzioni del manuale e vola.
Cosa vuoi che ne sappia dei limiti di altezza e distanza imposti dalla legge.
Lo sbaglio è stato riempire il mondo di questi “cosi” alla portata di tutti.
Come ben sappiamo quello che comanda è il businnes e noi ne paghiamo le “conseguenze”.
E se poi nel 2023 dobbiamo fare il patentino, amen, lo facciamo.
Non saranno mica quattro domande a farci paura.
Ciao a tutti
Luigi
lonimo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 18:56   #38 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 19-07-2008
Residenza: SCHIO (VI)
Messaggi: 1.835
Citazione:
Originalmente inviato da lonimo Visualizza messaggio
La differenza è che l’aeromodellista compie una lenta evoluzione.
In primis deve avere la passione per l’aeromodellismo, poi contatti qualche appassionato che ti inizia alla scelta della radio, del modello e poco a poco frequentando i campi volo acquisisci le nozioni che ti serviranno per praticare questo hobby.
Il “DRONISTA” va al supermercato (si, li ho visti in vendita anche li) ne acquista uno e semplicemente segue le istruzioni del manuale e vola.
Cosa vuoi che ne sappia dei limiti di altezza e distanza imposti dalla legge.
Lo sbaglio è stato riempire il mondo di questi “cosi” alla portata di tutti.
Come ben sappiamo quello che comanda è il businnes e noi ne paghiamo le “conseguenze”.
E se poi nel 2023 dobbiamo fare il patentino, amen, lo facciamo.
Non saranno mica quattro domande a farci paura.
Ciao a tutti
Luigi
Perché nel 2023?
LV-GDG non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 19:01   #39 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 6.165
Citazione:
Originalmente inviato da Flower69 Visualizza messaggio
Fino ad ora mi sa che ci sono stati più incidenti e morti con gli aeromodelli, certo a livello storico siamo partiti qualche annetto prima, quindi tempo al tempo. Comunque non mi sembra di aver sentito parlare di morti con i droni, almeno fino ad ora. Magari mi è sfuggito. Violazioni delle regole per voli in città e in zone proibite oppure oltre le distanze regolamentari invece sono all’ordine del giorno. Comunque alianti a 500 metri o più Vlos ne ho sentiti... la differenza che loro non fanno il video e lo postano sui social...
Comunque pensavo ad un piccola differenza tra un drone a 500 metri o un aliante, il primo in caso sente un elicottero arrivare per scendere ci mette qualche minuto, il secondo in 5 secondi e a livello pendio.


Da quando sul Barone sono iniziate le discussioni sui droni e sul long range, e da quando di conseguenza qualcuno ha scritto : "fin che non ci scappa il morto" i morti ci sono stati, in Italia abbondanti purtroppo, ma dovuti a incidenti aerei, elicotteri, a scontri aereo elicottero, a ultraleggeri precipitati, mentre nell'RC che io sappia 3 che coinvolgevano 1 elicottero , un aliante da pendio ed un aeromodello ma in tutto il mondo, nessuna notizia di decessi causati dai droni hobbistici.

Da rilevare che l'unico ferito da un drone, di cui si ha notizia certa, è stato da fermo durante una dimostrazione commerciale ed ha coinvolto solo chi era interessato alla faccenda, in tutti gli altri casi arrivati alla cronaca l'episodio è stato drammatizzato ma di feriti (per fortuna) non ne sono stati portati al P.S.

Riguardo alla velocità di disimpegno non credo proprio (avendoli guidati entrambi), che un aliante, se non motorizzato adeguatamente, possa allontanarsi in qualunque direzione cosi' rapidamente come un drone, tanto piu' a scendere "precipitosamente".


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 agosto 21, 19:20   #40 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Flower69
 
Data registr.: 02-12-2018
Residenza: Trento
Messaggi: 431
Citazione:
Originalmente inviato da milan Visualizza messaggio

Riguardo alla velocità di disimpegno non credo proprio (avendoli guidati entrambi), che un aliante, se non motorizzato adeguatamente, possa allontanarsi in qualunque direzione cosi' rapidamente come un drone, tanto piu' a scendere "precipitosamente".

Umberto

Non so che aliante hai pilotato i miei senza motore in affondata scendono rapidamente... in un drone la velocità di discesa per perdere quota è lentissima. Salvo non mi parli di quelli race fpv che viaggiano a velocità sostenute. Un normale drone tipo un dji mavic mini da 250 gr per venire giù ci mette un secolo.
Flower69 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Ci risiamo......... imperatore82. Aeromodellismo Volo a Scoppio 15 06 febbraio 11 10:04
e no è ! ci risiamo!! nebix93ge - matteo Ferromodellismo 5 17 giugno 09 12:10
Ci risiamo usbanomanias Radiocomandi 33 11 maggio 07 02:34
Ci risiamo!!! Ktema Elimodellismo Motore Elettrico 0 21 maggio 06 22:17



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 10:01.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002