Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Modellismo società e istituzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 14 agosto 21, 10:22   #1641 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.188
...Buriana...(?)...creata da chi..?..
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 agosto 21, 21:53   #1642 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.759
Citazione:
Originalmente inviato da ranox Visualizza messaggio
e con 120 metri di quota ci fai volare cosa??
Giusto qualche gommolo o poco più.


Senza contare che, specialmente in centro Italia, piena di vallate strette, con la ATM09 lo spazio volabile è davvero infimo, causa una sequela di aviosuperfici molto spesso semi-abbandonate o con un aero in decollo/atterraggio a settimana.
Roberto, lo so bene che la realtà del tuo campo è diversa, ma ci sono tante persone che volano con il gommolo e non hanno bisogno dei servizi di un campo come il tuo, ne del suo spazio aereo. Attualmente si dovrebbe volare in A3 Open per prati, ma non ci vedo nulla di male ad avere qualcosina di più, magari delle aree con limiti di quota non particolari ma senza che ti arrivi il pizzardone a romperti le scatole solo perché non hai un cancelletto con scritto "Campo di volo per gommoli". Aeci di questa realtà se ne frega, e dico anche giustamente visto che loro vedono solo l'aspetto sportivo, ed è per questo che ENAC dovrebbe interfacciarsi non solo con Aeci ma anche con al "associazione dei gommoli".

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 agosto 21, 21:58   #1643 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.759
Citazione:
Originalmente inviato da dtruffo Visualizza messaggio
Esistono Aeroclub monospecialistici che provvedono ad effettuare l'iscrizione all'AeCi senza la necessita' di avere piste o simili, quindi non serve affiliarsi direttamente.
Non capisco a cosa si pensi di arrivare.
Per LEGGE l'unica ente che puo' confrontarsi con Ministeri etc e' l'AeCi. Abbiamo gia' avuto l'esperienza di 'Federazioni' che alla fine si occupano solo ed esclusivamente di assicurazioni (altro non potrebbero fare) e che cistano ben piu' di AeCi, dando anche meno.
Si vuole creare un altro carrozzone (che gratuito non potra' essere) che facccia perdere tempo a soci e rompa inutilmente le scatole agli enti preposti ?

Molti si lamentano che AeCi non fa nulla e che costi carissimo.
Bene, facciamo il punto:

1-AeCi Fa per gli associati, per chi altro dovrebbe operare?
2-Non e' richiesto essere 'atleti per associarsi', infatti la FAI e' facoltativa
3-40 euro annui non mi sembrano una cifra improponibile
4-Se fossero 3000/4000 iscritti (invece di 400/500) la cifra potrebbe scendere
5-Se AeCi si presenta al Ministero /Enac rappresentando 500 persone fa ridere, se ne porta qualche migliaio le cose cambiano.
6-Un Aeroclub Monospecialistico non ha limiti di iscritti. Ne esistono parecchi. Anche per loro vale il discorso piu' soci, meno costi.
7-Sperare in un Ente benefico che operi gratuitamente per conto di chi non vuole/puo' spendere 50 euro/anno mi sembra non solo utopistico, ma demenziale.
8-se si vuol fare il 'la mia liberta' me la gestisco io' bisogna accollarsene oneri ed onori. Se Enac, Ministeri etc non ti si cagano, non piangere, oppure aprire il portafoglio ed agire per tutti quelli che si pensano piu' furbi degli altri e pretendono di avere voce in capitolo, sfruttando il lavoro altrui.

Questi discorsi mi ricordano tanto i furboni che vengono al campo e pretendono di volare senza iscriversi, tanto loro possono venire solo 2 mesi all'anno.
Ma i cretini che spendono soldi per strutture, autorizzazioni, manutenzione e ci mettono tempo sottratto a lavoro e famiglia. UN ATM-03 costa tutt l'anno, l'erba la si taglia tutto l'anno. Ma loro sono piu' furbi, sempre alla ricerca del pirla che lo faccia a spese sue per farli giocare gratis.

Sinceramnete di sentirmi fare la morale da chi pretende senza voler dare mi ha decusamente stufato. Non vi piace Aeci ? Non piace nemmeno a me, ma o AGITE o smettetela di lamentarvi.

La prossima volta che proporrete di craere un Ente gratuito dove qualche imbecille dovrebbe sputare sangue per farvi risparmiare 50 euro all'anno, guardatevi allo specchio e vergognatevi.

PS:non ho nulla a che fare con Aeci e lo ritengo un carrozzone inutile, ma quello abbiamo e sarebbe intelligente cercare di sfruttarlo al meglio.
Che senso ha per me, gommolaro e pratarolo, di iscrivermi e farmi rappresentare da un ente che non mi riconosce come modellista perché non faccio gare e volo per prati?

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 agosto 21, 22:01   #1644 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dtruffo
 
Data registr.: 21-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 6.739
Invia un messaggio via MSN a dtruffo
Se la pensi così crea o trova chi ti rappresenta gratis. Ma non mi pare che ci siano dei volontari. Pagare per pagare forse è conveniente affidarsi a chi ha per legge la possibilità di agire.
__________________
Associazione Sportiva GRUPPO AEROMODELLISTICO VST - Volare su Tetti http://www.vst-aero.it - Per i poco intelligenti non indica 'i tetti', ma il Comune in cui ha sede il campo volo (Tetti Neirotti) che dista piu' di 750 mt. dalla pista.
dtruffo è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 agosto 21, 22:20   #1645 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.759
Citazione:
Originalmente inviato da dtruffo Visualizza messaggio
Se la pensi così crea o trova chi ti rappresenta gratis. Ma non mi pare che ci siano dei volontari. Pagare per pagare forse è conveniente affidarsi a chi ha per legge la possibilità di agire.
Se dici a me, la risposta te l'ho già data. Se la risposta di Aeci è di iscrivermi ad un campo grande, spendendo magari 2-300€ l'anno, per volare con un gommolo di un metro dovendo fare i turni con chi vola (magari sono in trenta) con una turbina di tre metri e si sta allenando per i campionati europei, allora perché devo iscrivermi ad Aeci per sentirmi dire qualcosa di diverso dalle mie aspettative? Io vorrei iscrivermi al campo di Luca, ad esempio, e volare in un campetto in cui siamo in 10 iscritti, di cui 5 presenti, e tutti con modelli simili al mio. Vorrei potermi iscrivere a quel campetto con delle quote civili, visto che non ho bisogno di una pista in asfalto di 300 metri per 30 ne di 10 tavoli per i modelli, e sapere di poter volare, magari entro i 120 metri che per me sono sufficienti, senza l'assillo del pizzardone o del passante che, mentre stai svolazzando, ti subissa di domande fino a quando non gli dici che mentre si vola non si ha la testa per parlare e lui se ne va scocciato (mi è successo l'ultima volta). Quindi, finché Aeci ed i club che lo sostengono continueranno a propormi delle cose che non sono aderenti alle mie necessità, non venitemi a dire di iscrivermi a loro.

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 agosto 21, 22:33   #1646 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dtruffo
 
Data registr.: 21-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 6.739
Invia un messaggio via MSN a dtruffo
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
Se dici a me, la risposta te l'ho già data. Se la risposta di Aeci è di iscrivermi ad un campo grande, spendendo magari 2-300€ l'anno, per volare con un gommolo di un metro dovendo fare i turni con chi vola (magari sono in trenta) con una turbina di tre metri e si sta allenando per i campionati europei, allora perché devo iscrivermi ad Aeci per sentirmi dire qualcosa di diverso dalle mie aspettative? Io vorrei iscrivermi al campo di Luca, ad esempio, e volare in un campetto in cui siamo in 10 iscritti, di cui 5 presenti, e tutti con modelli simili al mio. Vorrei potermi iscrivere a quel campetto con delle quote civili, visto che non ho bisogno di una pista in asfalto di 300 metri per 30 ne di 10 tavoli per i modelli, e sapere di poter volare, magari entro i 120 metri che per me sono sufficienti, senza l'assillo del pizzardone o del passante che, mentre stai svolazzando, ti subissa di domande fino a quando non gli dici che mentre si vola non si ha la testa per parlare e lui se ne va scocciato (mi è successo l'ultima volta). Quindi, finché Aeci ed i club che lo sostengono continueranno a propormi delle cose che non sono aderenti alle mie necessità, non venitemi a dire di iscrivermi a loro.



Carlo
Non fa una piega. Nessuno ti obbliga.
__________________
Associazione Sportiva GRUPPO AEROMODELLISTICO VST - Volare su Tetti http://www.vst-aero.it - Per i poco intelligenti non indica 'i tetti', ma il Comune in cui ha sede il campo volo (Tetti Neirotti) che dista piu' di 750 mt. dalla pista.
dtruffo è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 agosto 21, 00:01   #1647 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.759
Citazione:
Originalmente inviato da dtruffo Visualizza messaggio
Non fa una piega. Nessuno ti obbliga.
Però mi si critica se cerco una rappresentanza diversa.....

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 agosto 21, 03:01   #1648 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fritz
 
Data registr.: 16-04-2010
Residenza: macherio
Messaggi: 614
Vedi Carlo , scusa se ti do del tu ma un campo e un campo sia con 30 soci o 100.io volo in un campo volo con circa 80 soci ma ti posso assicurare che nn ci sono salvo qualche volta più di 10 barra 15 modelli per volta.ormai nn si fa più distinzione tra gommoli turbine e droni siamo purtroppo tutti sulla stessa barca .ci sono state miriadi di discussioni su questo forum di dronaioli che si paragonavano agli aeromodelli e ora nn è che possiamo.cominciare la distinzione tra gommoli , turbine , e acro. Anche io posso dire che 120 metri mi bastano .Ma penso anche a chi fa traino ad esempio.tre associazioni già c'erano e magari se tra loro ci fosse stata più dialogo forse qualche parola in più si poteva spendere .se poi cominciamo già noi a distinguerci tra di noi allora basta.spero che dai prox.imcontri esca finalmente qualcosa di chiaro che metta nella condizione i campi di regolarizzarsi sia grandi che piccoli senza svenarsi e senza regole da aviazione civile.pero bisogna entrare nell'ottica che purtroppo nn sarà più come prima
fritz non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 agosto 21, 09:40   #1649 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.759
Citazione:
Originalmente inviato da fritz Visualizza messaggio
Vedi Carlo , scusa se ti do del tu ma un campo e un campo sia con 30 soci o 100.io volo in un campo volo con circa 80 soci ma ti posso assicurare che nn ci sono salvo qualche volta più di 10 barra 15 modelli per volta.ormai nn si fa più distinzione tra gommoli turbine e droni siamo purtroppo tutti sulla stessa barca .ci sono state miriadi di discussioni su questo forum di dronaioli che si paragonavano agli aeromodelli e ora nn è che possiamo.cominciare la distinzione tra gommoli , turbine , e acro. Anche io posso dire che 120 metri mi bastano .Ma penso anche a chi fa traino ad esempio.tre associazioni già c'erano e magari se tra loro ci fosse stata più dialogo forse qualche parola in più si poteva spendere .se poi cominciamo già noi a distinguerci tra di noi allora basta.spero che dai prox.imcontri esca finalmente qualcosa di chiaro che metta nella condizione i campi di regolarizzarsi sia grandi che piccoli senza svenarsi e senza regole da aviazione civile.pero bisogna entrare nell'ottica che purtroppo nn sarà più come prima
No, non sono daccordo. Le esigenze di ognuno di noi sono diverse e non puoi pensare che io abbia le stesse esigenze di chi vola con modelli più grandi e performanti, così come non puoi pensare che io abbia le stesse disponibilità finanziarie (o voglia usarle) di chi vola con modelli da centinaia o migliaia di euro. Per questo i campi non sono tutti uguali, come non sono tutte uguali le esigenze di occupazione dello spazio aereo. Ad oggi, sempre per quanto mi risulta, i campi "grandi" (affiliati a Aeci o comunque nella sua sfera di azione) vorrebbero che anche quelli piccoli si dotassero di strumenti societari e finanziari pari ai loro. Sento parlare di quote di affiliazione che sono più alte del valore dei miei modelli, e questo è chiaramente un controsenso. Come si può pensare che un modellista spenda più di burocrazia che di legno o depron? In cambio di cosa? A me basta un campo piccolino, che abbia 20 metri di pista e 2-300 metri di spazio aperto attorno ove avere la certezza di non fare danni in caso di problemi ed un centinaio di metri di quota disponibili, almeno da non avere il patema di uscirne se l'aliantino mi prende una termichetta. Mi basta che l'area sia in qualche modo segnalata, così chi porta a spasso il cane sa che li ci si vola e non viene a curiosare ed a costringermi a stare con 40 occhi su chi ho intorno. Non mi occorre la pista gigante, non mi occorre una club-house ove organizzare il pranzo della domenica, mi basta un tavolinetto ove appoggiarmi per assemblare il modello e 10 metri di prato per farlo atterrare. Tenere puliti venti metri di pista costa molto di meno che manutenere 300 metri di asfalto....

Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 agosto 21, 10:02   #1650 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dtruffo
 
Data registr.: 21-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 6.739
Invia un messaggio via MSN a dtruffo
Citazione:
Originalmente inviato da CarloRoma63 Visualizza messaggio
No, non sono daccordo. Le esigenze di ognuno di noi sono diverse e non puoi pensare che io abbia le stesse esigenze di chi vola con modelli più grandi e performanti, così come non puoi pensare che io abbia le stesse disponibilità finanziarie (o voglia usarle) di chi vola con modelli da centinaia o migliaia di euro. Per questo i campi non sono tutti uguali, come non sono tutte uguali le esigenze di occupazione dello spazio aereo. Ad oggi, sempre per quanto mi risulta, i campi "grandi" (affiliati a Aeci o comunque nella sua sfera di azione) vorrebbero che anche quelli piccoli si dotassero di strumenti societari e finanziari pari ai loro. Sento parlare di quote di affiliazione che sono più alte del valore dei miei modelli, e questo è chiaramente un controsenso. Come si può pensare che un modellista spenda più di burocrazia che di legno o depron? In cambio di cosa? A me basta un campo piccolino, che abbia 20 metri di pista e 2-300 metri di spazio aperto attorno ove avere la certezza di non fare danni in caso di problemi ed un centinaio di metri di quota disponibili, almeno da non avere il patema di uscirne se l'aliantino mi prende una termichetta. Mi basta che l'area sia in qualche modo segnalata, così chi porta a spasso il cane sa che li ci si vola e non viene a curiosare ed a costringermi a stare con 40 occhi su chi ho intorno. Non mi occorre la pista gigante, non mi occorre una club-house ove organizzare il pranzo della domenica, mi basta un tavolinetto ove appoggiarmi per assemblare il modello e 10 metri di prato per farlo atterrare. Tenere puliti venti metri di pista costa molto di meno che manutenere 300 metri di asfalto....



Carlo
Ma see le tue necessità sono quelle sei già a posto. Trova la disponibilità del terreno (aeci ed enac non ci mettono becco) recintato (così nessuno ti disturba) e rispetta la open A3. In sostanza crea un campo volo ..... Ma solo tuo, esattamente come ho fatto io nel 2006. Dove sta il problema? Vorrai mica che qualcuno lo faccia per te?
__________________
Associazione Sportiva GRUPPO AEROMODELLISTICO VST - Volare su Tetti http://www.vst-aero.it - Per i poco intelligenti non indica 'i tetti', ma il Comune in cui ha sede il campo volo (Tetti Neirotti) che dista piu' di 750 mt. dalla pista.
dtruffo è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Gli aeromodellisti di Rutan Pampa Cultura aeronautica e aeromodellistica 0 04 novembre 13 18:18
Per gli amici aeromodellisti solar Aeromodellismo 0 06 ottobre 10 00:37
Comunicazione Importante A Tutti Gli Aeromodellisti marcoextra Aeromodellismo 90 17 dicembre 09 19:34



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:43.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002