Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Modellismo società e istituzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 agosto 21, 16:37   #1421 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Flower69
 
Data registr.: 02-12-2018
Residenza: Trento
Messaggi: 428
Citazione:
Originalmente inviato da LV-GDG Visualizza messaggio
Certamente, ma come tutte le cose possono essere migliorabili, oltre che la concorrenza migliora il prodotto finale e aumenta le possibilità di scelta.



Non per ultimo "l'aria fresca" fa sempre bene a ogni attività.


E qui casca l’asino, ecco dove vuoi arrivare, il Renzi dell’aeromodellismo. Ha fatto solo danni.
Flower69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 17:22   #1422 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 19-07-2008
Residenza: SCHIO (VI)
Messaggi: 1.835
Citazione:
Originalmente inviato da staudacher300 Visualizza messaggio
Le asd operano sul campo. I servizi che offrono partono dallo sfalcio dell'erba per arrivare fino a manifestazioni e seminari, a seconda delle aspettative e delle volontà dei soci. Le normative le fanno gli enti così come le linee guida. Non é un problema di comprendonio quello che hanno i presidenti dei vari clubs aeromodellistici italiani. Le linee guida per il rispetto di qualsiasi normativa non le stabilisce chi deve rispettarla ma chi la fa. ergo non é ben chiaro cosa proponi.
Le ASD (Associazioni Sportive Dilettantistiche) sono una Associazione di persone (di tipo cat. 12 - "Non riconosciute") che non "offrono" servizi in quanto sono create per gestire "la cosa comune" (il campo volo, le attività, le attrezzature di uso comune, ecc)

Le Associazioni di Associazioni sono tecnicamente delle Federazioni.

Giustamente le Normative le fanno gli Enti preposti, cosi come le "Linee Guide", per meglio interpretare obblighi e diritti dei soggetti coinvolti.

Le Associazioni e le "Associazioni di Associazioni" predispongono "linee di indirizzo", per agevolare i propri associati nella lettura/comprensione/applicazione delle norme che gli coinvolge.

Detto quanto sopra, allo stato attuale, le ASD e le Associazioni di Associazioni esistenti, più o meno note che siano, non sono “un valido interlocutore" “formalmente accettato” dell’Autorità Competente (ai sensi del R.E. 2019/947), in quanto questa (l’Autorità Competente) considera solo l’Aeroclub di Italia; il quale ovviamente e giustamente rappresenta i suoi Soci e, sempre giustamente, tutela i propri interessi.

Per quanto riguarda le altre “Associazioni di associazioni”, a volte, per non dire molto speso, viene suggeriti ai propri Soci e a coloro che consultano la pagina web “aperta e disponibile a tutti”, indicazioni che possono indurre a violazioni delle norme in vigore, che come sappiamo sono molto “pesanti”

Senza dimenticare che molto spesso le ASD e i singoli aderiscono alle “associazioni di associazioni” per il semplice vantaggio economico della assicurazione (Cumulative e non Cumulative)

Con questa situazioni in corso, tutti i “non soci” dell’Aeroclub Italia, non trovano una formale rappresentazione per la proposta di modiche ai regolamento, suggerimenti e la tutela dei propri interessi aeromodellistici

Allo stato attuale "il mondo degli aeromodellsiti non associato al Aeroclub Italia” manca questo, una valida rappresentanza presso l’Autorità competente, indicazioni certe su obblighi e diritti (nell’ambito UAS) e non sentirsi obbligato a stipolare una Polizza (o aderire ad una Assicurazione) per formare parte di una Associazioni di Associazioni.

Per correttezza devo dire che Aeci ha sempre aperto le porte per ragionare su questi aspetti, tuttavia questo non e’ una rappresentanza dei “non Soci”, giusto sarebbe invitare un rappresentante dei “non Soci”. anche senza diritto di voto ma almeno con il “diritto di parola” nelle riunioni che si discute su interessi comuni degli aeromodellisti

In “parole povere” oggi i “non Soci dell’Aeroclub di Italia” non hanno voce presso l’Autorità Competente

Rispondo al sig. FLOWER69, come già detto in altri post, non ho interessi professionali ne di rappresentanza di nessuno, mi piace ragionare sulle questioni in modo piu profondo che parlare di maroni, cocomeri e adesso anche asini, e soprattutto confrontarmi con persone che guardano l’essenza del messaggio e non alla grammatica/ortografia dei miei post.
LV-GDG non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 17:43   #1423 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Flower69
 
Data registr.: 02-12-2018
Residenza: Trento
Messaggi: 428
Citazione:
Originalmente inviato da LV-GDG Visualizza messaggio

non ho interessi professionali ne di rappresentanza di nessuno
Lo diceva anche Renzi, poi si fatto prendere la mano e il potere gli ha dato alla testa.

Vai avanti per la tua strada, sei sei un bravo politico farai proseliti, altrimenti scomparirai nell’oblio.

Io non ti voto.
Flower69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 17:46   #1424 (permalink)  Top
Forum manager
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.649
Citazione:
Originalmente inviato da LV-GDG Visualizza messaggio
Le ASD (Associazioni Sportive Dilettantistiche) sono una Associazione di persone (di tipo cat. 12 - "Non riconosciute") che non "offrono" servizi in quanto sono create per gestire "la cosa comune" (il campo volo, le attività, le attrezzature di uso comune, ecc)

Le Associazioni di Associazioni sono tecnicamente delle Federazioni.

Giustamente le Normative le fanno gli Enti preposti, cosi come le "Linee Guide", per meglio interpretare obblighi e diritti dei soggetti coinvolti.

Le Associazioni e le "Associazioni di Associazioni" predispongono "linee di indirizzo", per agevolare i propri associati nella lettura/comprensione/applicazione delle norme che gli coinvolge.

Detto quanto sopra, allo stato attuale, le ASD e le Associazioni di Associazioni esistenti, più o meno note che siano, non sono “un valido interlocutore" “formalmente accettato” dell’Autorità Competente (ai sensi del R.E. 2019/947), in quanto questa (l’Autorità Competente) considera solo l’Aeroclub di Italia; il quale ovviamente e giustamente rappresenta i suoi Soci e, sempre giustamente, tutela i propri interessi.

Per quanto riguarda le altre “Associazioni di associazioni”, a volte, per non dire molto speso, viene suggeriti ai propri Soci e a coloro che consultano la pagina web “aperta e disponibile a tutti”, indicazioni che possono indurre a violazioni delle norme in vigore, che come sappiamo sono molto “pesanti”

Senza dimenticare che molto spesso le ASD e i singoli aderiscono alle “associazioni di associazioni” per il semplice vantaggio economico della assicurazione (Cumulative e non Cumulative)

Con questa situazioni in corso, tutti i “non soci” dell’Aeroclub Italia, non trovano una formale rappresentazione per la proposta di modiche ai regolamento, suggerimenti e la tutela dei propri interessi aeromodellistici

Allo stato attuale "il mondo degli aeromodellsiti non associato al Aeroclub Italia” manca questo, una valida rappresentanza presso l’Autorità competente, indicazioni certe su obblighi e diritti (nell’ambito UAS) e non sentirsi obbligato a stipolare una Polizza (o aderire ad una Assicurazione) per formare parte di una Associazioni di Associazioni.

Per correttezza devo dire che Aeci ha sempre aperto le porte per ragionare su questi aspetti, tuttavia questo non e’ una rappresentanza dei “non Soci”, giusto sarebbe invitare un rappresentante dei “non Soci”. anche senza diritto di voto ma almeno con il “diritto di parola” nelle riunioni che si discute su interessi comuni degli aeromodellisti

In “parole povere” oggi i “non Soci dell’Aeroclub di Italia” non hanno voce presso l’Autorità Competente

Rispondo al sig. FLOWER69, come già detto in altri post, non ho interessi professionali ne di rappresentanza di nessuno, mi piace ragionare sulle questioni in modo piu profondo che parlare di maroni, cocomeri e adesso anche asini, e soprattutto confrontarmi con persone che guardano l’essenza del messaggio e non alla grammatica/ortografia dei miei post.
Il problema é proprio l'essenza del messaggio nonché la chiarezza di intenti. Finora ho capito ( ma sicuramente sono duro io) che proponi una associazione (l'ennesima anche se la chiami unione) che si prefigga lo scopo di chiarire, o forse tradurre agli associati delle asd le normative che li riguardano. In pratica un servizio di traduzione dal burocratese. Quanto al fatto che le asd non offrano servizi a se stesse ripeto, avrei da eccepire e non poco, prova ad andare su un campo e vedi il sacro mazzo che si fanno presidenti, consiglieri e soci per tener sule baracche, ecco checché se ne dica io quelli io li chiamo servizi). Pertanto torno a bomba, e chiedo nuovamente, cosa stai proponendo? perché finora non vedo nulla che non esista già o che non abbia già visto. qual'é la novità dato che per fare quel che dici tu sono sufficienti riviste di settore e comunità web?
__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.

Ultima modifica di staudacher300 : 04 agosto 21 alle ore 17:54
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 18:03   #1425 (permalink)  Top
Forum manager
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.649
Dimenticavo: perché mai se i cosiddetti "nonsoci aeci" non hanno voce in capitolo con gli enti dovrebbe averla una associazione di nonsoci ?
__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 18:03   #1426 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 19-07-2008
Residenza: SCHIO (VI)
Messaggi: 1.835
Citazione:
Originalmente inviato da staudacher300 Visualizza messaggio
Il problema é proprio l'essenza del messaggio nonché la chiarezza di intenti. Finora ho capito ( ma sicuramente sono duro io) che proponi una associazione (l'ennesima anche se la chiami unione) che si prefigga lo scopo di chiarire, o forse tradurre agli associati delle asd le normative che li riguardano. In pratica un servizio di traduzione dal burocratese. Quanto al fatto che le asd non offrano servizi a se stesse ripeto, avrei da eccepire e non poco, prova ad andare su un campo e vedi il sacro mazzo che si fanno presidenti, consiglieri e soci per tener sule baracche, ecco checché se ne dica io quelli io li chiamo servizi). Pertanto torno a bomba, e chiedo nuovamente, cosa stai proponendo? perché finora non vedo nulla che non esista già o che non abbia già visto. qual'é la novità dato che per fare quel che dici tu sono sufficienti riviste di settore e comunità web.
In parole povere:

- Chi non e' Socio dell'Aeroclub non e' rappresentato presso l’Autorità Compente

- In generale le attuali "Associazioni di Associazioni" fondano la loro esistenza nella vendita di coperture assicurative

- In generale i singoli aeromodellisti non ricevono ne dagli Enti preposti, nelle dalle "Associazioni di associazioni" indicazioni certe, veritiere e conforme alle norme su come comportarsi

- In generale, se le ASD hanno gia’ "soddisfatto" gli obblighi assicurativi non trovano un valido stimolo per “unirsi” in gruppi più influenti

- ad oggi, manca un “centro di aggregazione” che soddisfi queste esigenze a costo nullo o insignificante

Ovviamente, esistono dei singoli esempi molto virtuosi
LV-GDG non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 18:11   #1427 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 19-07-2008
Residenza: SCHIO (VI)
Messaggi: 1.835
Citazione:
Originalmente inviato da staudacher300 Visualizza messaggio
Dimenticavo: perché mai se i cosiddetti "nonsoci aeci" non hanno voce in capitolo con gli enti dovrebbe averla una associazione di nonsoci ?
Ad oggi, l'Autorita' Compente (ENAC) individua in Aeroclub Italia l'unico "valido interlocutore", dimenticando, purtroppo, che l'insieme dei "non soci all'Aeci" (e che inoltre non svolgono attivita sportiva agonistica) sono molti, ma molti di piu'; i quali non hanno un valido (formale, riconosciuto e accettato) canale comunicativo per trasmettere le proprie esigenze, suggerimenti e proposte.

(Ricordando che siamo tutti cittadini uguali davanti all'Ente!)

Forse se una delle attuali "Associazioni di Associazioni" permettesi l'iscrizione senza obblighi assicurativi e a costi nulli o quasi, potrebbero soddisfare, in parte, le esigenze che dicevo prima.

Ultima modifica di LV-GDG : 04 agosto 21 alle ore 18:20
LV-GDG non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 18:20   #1428 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dtruffo
 
Data registr.: 21-10-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 6.729
Invia un messaggio via MSN a dtruffo
Non si farebbe prima ad iscriversi all'AeCi?
__________________
Associazione Sportiva GRUPPO AEROMODELLISTICO VST - Volare su Tetti http://www.vst-aero.it - Per i poco intelligenti non indica 'i tetti', ma il Comune in cui ha sede il campo volo (Tetti Neirotti) che dista piu' di 750 mt. dalla pista.
dtruffo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 18:20   #1429 (permalink)  Top
Forum manager
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.649
Citazione:
Originalmente inviato da LV-GDG Visualizza messaggio
In parole povere:

- Chi non e' Socio dell'Aeroclub non e' rappresentato presso l’Autorità Compente
E quindi dovrebbe esserlo un ulteriore ente terzo anch'esso non socio?
- In generale le attuali "Associazioni di Associazioni" fondano la loro esistenza nella vendita di coperture assicurative
Questa é una tua personale convinzione di cui ti assumi la responsabilità dato che Si tratta di una grave affermazione.
- In generale i singoli aeromodellisti non ricevono ne dagli Enti preposti, nelle dalle "Associazioni di associazioni" indicazioni certe, veritiere e conforme alle norme su come comportarsi
Anche questa é una tua convinzione, personalmente ho un'esperienza diametralmente opposta a quanto da te affermato, personalmente mi sento letteralmente coccolato dalla mia asd ( che piccina non é) e ritengo che mi dia informazioni veritiere anche in questo periodo difficilissimo di transizione.
- In generale, se le ASD hanno gia’ "soddisfatto" gli obblighi assicurativi non trovano un valido stimolo per “unirsi” in gruppi più influenti
Balle, se non lo fanno é perché non c'é accoglienza da parte dell'UNICO ente in grado di far questo.
- ad oggi, manca un “centro di aggregazione” che soddisfi queste esigenze a costo nullo o insignificante
Il centro di aggregazione di cui parli esiste e si chiama aeci, per legge! ( che poi possa piacere o meno é un altro paio di maniche)
Ovviamente, esistono dei singoli esempi molto virtuosi
Rispondo in rosso per chiarezza.
__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 04 agosto 21, 18:24   #1430 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 19-07-2008
Residenza: SCHIO (VI)
Messaggi: 1.835
Citazione:
Originalmente inviato da dtruffo Visualizza messaggio
Non si farebbe prima ad iscriversi all'AeCi?
e' un problema di costi... se Aeroclub permetesi l'iscrizione "a pari diritti" a costo zero o insignificanti, potrebbe essere una idea accolti da tanti...

Ma allo stato attuale, chi non fa attivita agonistica, o non ha bisogno di una assicurazione, o non intende fare l'Abiltiazione al Pilotaggio/Attestato di Aeromodellista non trova un valido stimolo per farlo, altrimenti... il problema non si pondria!
LV-GDG non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Gli aeromodellisti di Rutan Pampa Cultura aeronautica e aeromodellistica 0 04 novembre 13 17:18
Per gli amici aeromodellisti solar Aeromodellismo 0 05 ottobre 10 23:37
Comunicazione Importante A Tutti Gli Aeromodellisti marcoextra Aeromodellismo 90 17 dicembre 09 18:34



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21:37.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002