Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Discussioni generali > Incontri Modellistici


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 10 aprile 10, 12:31   #91 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sciurpadrun
 
Data registr.: 28-12-2009
Residenza: Cremona
Messaggi: 554
Pesce d'aprile in ritardo

Citazione:
Originalmente inviato da sciurpadrun Visualizza messaggio
Notizia dell'ultima ora: il nostro Grande Capo Ehstìkatzi gareggerà alle prossime Olimpiadi nel lancio del martello. E' una notizia che può sorprendere solo chi non conosce la poliedricità di questo grande personaggio. Auguri dall'intero gruppo a lui e al suo preparatore atletico, L. Minardi.
Lo ammetto: la notizia è una colossale bufala. D'altra parte, non credo che nessuno fra chi conosce il Grande Capo possa averla mai creduta vera; tutti sanno come egli soffra, dalla nascita, di una (peraltro diffusa) malformazione congenita: il braccio corto, altrimenti detto "a canguro".
sciurpadrun non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 10, 14:35   #92 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 13.781
Citazione:
Originalmente inviato da sciurpadrun Visualizza messaggio
Lo ammetto: la notizia è una colossale bufala. D'altra parte, non credo che nessuno fra chi conosce il Grande Capo possa averla mai creduta vera; tutti sanno come egli soffra, dalla nascita, di una (peraltro diffusa) malformazione congenita: il braccio corto, altrimenti detto "a canguro".
Oh insomma..............
nessuno ti ha chiesto di pagarmi la pizza ieri sera.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 aprile 10, 16:30   #93 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sciurpadrun
 
Data registr.: 28-12-2009
Residenza: Cremona
Messaggi: 554
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Oh insomma..............
nessuno ti ha chiesto di pagarmi la pizza ieri sera.
E privarmi così dell'opportunità di prenderti un po' per il...ehm...bavero? Giammai!
sciurpadrun non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 aprile 10, 20:58   #94 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 13.781
Eurotour F3K

Per la prima volta un italiano vince una gara di Eurotour F3K.
Perchè in "Persichello e dintorni" ?
Perchè è un consigliere dell'Associazione CR-R.C.

Un Italiano sul gradino più alto
é
Paolo Rota 7000
seguono
2 Hulik Peter CZE 6979
3 Peters Rudy FRA 6933
4 Rezler Ondrej CZE 6766
5 Wakkerman Loet NED 6698
6 Catillon Remy FRA 6693
7 Border Roland GER 6605
8 Pompele Flavio ITA 6552
9 Cavallo Simone ITA 6543
10 Cermak Jaroslav CZE 6422

24 concorrenti classificati
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 aprile 10, 21:21   #95 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sciurpadrun
 
Data registr.: 28-12-2009
Residenza: Cremona
Messaggi: 554
La storia di Campo Gaudio, benchè sconosciuta ai più, è affascinante e merita di essere raccontata. Non tutti sanno che, già in tempi preistorici, questo sito era utilizzato dalle primitive popolazioni padane per l’esercizio del volo. Ne sono prova evidente alcuni manufatti in osso e selce rinvenuti in loco, databili al V millennio a. C., che secondo gli esperti rappresentano un rudimentale radiocomando. Probabilmente, lo sviluppo di questo marchingegno fu bloccato dalla mancanza di batterie efficienti. Più tardi, in epoca romana, l’allora Campus Gaudius fu intensamente utilizzato dai legionari che si esercitavano all’uso del cosiddetto “balsettus”, temibile arma in bronzo, del peso di circa 30 kg., dall’uso probabilmente simile all’attuale boomerang australiano, ma che secondo alcune fonti dell’epoca aveva doti volatorie scarse. Ancora più tardi, in epoca medievale, Leonardo da Vinci, di passaggio a Cremona, ebbe modo di conoscere il grande Ehstìkatzi, allora giovinetto, e da questi colloqui presero corpo le successive teorie sul volo umano e i famosi progetti delle macchine volanti. Da questo punto in poi, la storia di Campo Gaudio si fonde indissolubilmente con quella del nostro Grande Capo. A questo proposito, è interessante aggiungere che la parola Ehstìkatzi sembra derivare da un vocabolo della lingua Sioux che significherebbe “colui che riesce mirabilmente a fare volare qualsiasi cosa”. Alcuni esperti però, e fra essi il dott.Lucius Von Minard dell’università di Magonza, sostengono trattarsi di un termine Apache traducibile come “colui che si copre di ridicolo cercando di fare volare qualche ciofega”.
sciurpadrun non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 aprile 10, 22:33   #96 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 13.781
Citazione:
Originalmente inviato da sciurpadrun Visualizza messaggio
La storia di Campo Gaudio, benchè sconosciuta ai più, è affascinante e merita di essere raccontata. Non tutti sanno che, già in tempi preistorici, questo sito era utilizzato dalle primitive popolazioni padane per l’esercizio del volo. Ne sono prova evidente alcuni manufatti in osso e selce rinvenuti in loco, databili al V millennio a. C., che secondo gli esperti rappresentano un rudimentale radiocomando. Probabilmente, lo sviluppo di questo marchingegno fu bloccato dalla mancanza di batterie efficienti. Più tardi, in epoca romana, l’allora Campus Gaudius fu intensamente utilizzato dai legionari che si esercitavano all’uso del cosiddetto “balsettus”, temibile arma in bronzo, del peso di circa 30 kg., dall’uso probabilmente simile all’attuale boomerang australiano, ma che secondo alcune fonti dell’epoca aveva doti volatorie scarse. Ancora più tardi, in epoca medievale, Leonardo da Vinci, di passaggio a Cremona, ebbe modo di conoscere il grande Ehstìkatzi, allora giovinetto, e da questi colloqui presero corpo le successive teorie sul volo umano e i famosi progetti delle macchine volanti. Da questo punto in poi, la storia di Campo Gaudio si fonde indissolubilmente con quella del nostro Grande Capo. A questo proposito, è interessante aggiungere che la parola Ehstìkatzi sembra derivare da un vocabolo della lingua Sioux che significherebbe “colui che riesce mirabilmente a fare volare qualsiasi cosa”. Alcuni esperti però, e fra essi il dott.Lucius Von Minard dell’università di Magonza, sostengono trattarsi di un termine Apache traducibile come “colui che si copre di ridicolo cercando di fare volare qualche ciofega”.
Il Dott. Lucius Von Minard è un emerito ciarlatano, come Lei ben sa, che si limita a copiare i progetti del Grande Capo nell'intento di ottenerne prestazioni migliori, una cosa ASSOLUTAMENTE impossibile, oltre che improbabile e impensabile.
L'unica cosa in cui il sunnominato Dr. è veramente esperto è nella classificazione degli "uccelli paduli", molto diffusi nella zona di Magonza.
Mi stupisce che Lei citi una fonte così poco autorevole, ma a ben pensarci, non è strano visto che presta orecchio alla diceria secondo cui Ehstìkatzi era un giovinetto quando Leonardo Da Vinci chiese di incontrarlo.
Come i più recenti studi hanno confermato Leonardo orecchiò solamente le ricerche compiute dal Grande Capo, che già allora aveva passato la sessantina, sfruttando un materiale tenero basato su un programma complesso contenuto in 120 Gigapapiri di Marcus O'Drela in lingua gaelica e reso facilmente comprensibile dalla traduzione in lingua semiceltica dal veneto Durin Durato.
Basta vedere come, ingenuamente, pensò di poter realizzare il volo umano usando un profilo a Cm negativo in un tuttala senza svergolamento alcuno.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 aprile 10, 16:50   #97 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sciurpadrun
 
Data registr.: 28-12-2009
Residenza: Cremona
Messaggi: 554
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Il Dott. Lucius Von Minard è un emerito ciarlatano, come Lei ben sa, che si limita a copiare i progetti del Grande Capo nell'intento di ottenerne prestazioni migliori, una cosa ASSOLUTAMENTE impossibile, oltre che improbabile e impensabile.
L'unica cosa in cui il sunnominato Dr. è veramente esperto è nella classificazione degli "uccelli paduli", molto diffusi nella zona di Magonza.
Mi stupisce che Lei citi una fonte così poco autorevole, ma a ben pensarci, non è strano visto che presta orecchio alla diceria secondo cui Ehstìkatzi era un giovinetto quando Leonardo Da Vinci chiese di incontrarlo.
Come i più recenti studi hanno confermato Leonardo orecchiò solamente le ricerche compiute dal Grande Capo, che già allora aveva passato la sessantina, sfruttando un materiale tenero basato su un programma complesso contenuto in 120 Gigapapiri di Marcus O'Drela in lingua gaelica e reso facilmente comprensibile dalla traduzione in lingua semiceltica dal veneto Durin Durato.
Basta vedere come, ingenuamente, pensò di poter realizzare il volo umano usando un profilo a Cm negativo in un tuttala senza svergolamento alcuno.
Esimio Collega,
mi duole udire parole così dure nei confronti del Dott.Prof. Von Minard, un’autentica autorità, che fino al momento della sua recente prematura scomparsa a causa di una ferita al piede trascurata, molto ha dato allo studio dell’aerodinamica applicata. Non conosco gli altri nomi da Lei citati: l’unico Marcus di mia conoscenza è il dott. Marcus O’Poole, autore del ben noto saggio “Elite groups or Shit groups: a controversial” che tanto scalpore suscitò alla pubblicazione. O si riferisce Ella a Marcus Patton, bisnipote del famoso Generale della II Guerra Mondiale nonché acclamato regista, recentemente premiato a Cannes per il documentario “ Automobile parking at Annick Flight Field”?
sciurpadrun non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 aprile 10, 19:19   #98 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 13.781
Citazione:
Originalmente inviato da sciurpadrun Visualizza messaggio
Esimio Collega,
mi duole udire parole così dure nei confronti del Dott.Prof. Von Minard, un’autentica autorità, che fino al momento della sua recente prematura scomparsa a causa di una ferita al piede trascurata, molto ha dato allo studio dell’aerodinamica applicata. Non conosco gli altri nomi da Lei citati: l’unico Marcus di mia conoscenza è il dott. Marcus O’Poole, autore del ben noto saggio “Elite groups or Shit groups: a controversial” che tanto scalpore suscitò alla pubblicazione. O si riferisce Ella a Marcus Patton, bisnipote del famoso Generale della II Guerra Mondiale nonché acclamato regista, recentemente premiato a Cannes per il documentario “ Automobile parking at Annick Flight Field”?
Mi astengo da qualsivoglia commento, la responsabilità di quanto scritto è interamente sua.
La invito comunque a leggere qualche rivista di Modellismo ( sic ) in più e qualche pubbicazione dedita alle " huge she mouse " in meno.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 aprile 10, 01:06   #99 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sciurpadrun
 
Data registr.: 28-12-2009
Residenza: Cremona
Messaggi: 554
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Mi astengo da qualsivoglia commento, la responsabilità di quanto scritto è interamente sua.
La invito comunque a leggere qualche rivista di Modellismo ( sic ) in più e qualche pubbicazione dedita alle " huge she mouse " in meno.
Esimio collega,
Le confesso che col Suo ultimo messaggio ha toccato un tasto dolente: ho faticato, in effetti, non poco, a trovare una pubblicazione in commercio che compendiasse in qualche modo le mie più grandi passioni. Ritengo infine di averla trovata in un’oscura pubblicazione in lingua tedesca, di modesta tiratura e distribuzione solo per abbonamento. E’ stato per me un momento di gioia indicibile, accostandomi per la prima volta a questa semisconosciuta rivista, capire che non ero il solo a provare interesse per argomenti così diversi tra loro, eppure così meravigliosamente affini . Mi permetto di consigliarne la lettura anche a Lei: Le si schiuderanno interi nuovi universi. Ah, già, dimenticavo il titolo: “Der Analmodellist”.
sciurpadrun non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 aprile 10, 14:18   #100 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sciurpadrun
 
Data registr.: 28-12-2009
Residenza: Cremona
Messaggi: 554
Ahimè, sono stato severamente redarguito e sconsigliato dal creare personaggi in cui potrebbero riconoscersi persone del mondo reale, e per questo, chissà perché, offendersi, con relative nefaste conseguenze- gomme tagliate, animali impiccati al cancello di casa, sprangate notturne, cappucci e croci incendiate in stile Ku Klux Klan e via degenerando. A me, sembrano precauzioni eccessive- chi mai potrebbe riconoscersi in simili personaggi? Però…però è un vero peccato, perché ero pronto a introdurne altri: fra i primi nella lista, il Colonnello Von Petrack, il suo fido attendente rumeno Tonescu, Icius The Vicious, e altri a seguire. Che disdetta!
sciurpadrun non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Parma e dintorni? Izzy7 Elimodellismo in Generale 5 22 luglio 08 10:45
messina e dintorni... Rocco995 Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 2 07 luglio 08 13:49
Torino E Dintorni fv94inter Incontri Modellistici 2 13 aprile 08 22:51
Eliche e dintorni Lillo Aeromodellismo Volo Elettrico 2 30 dicembre 07 20:51
colle e dintorni! WhiteBueLL Elimodellismo Principianti 2 10 gennaio 07 23:30



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01:54.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002