Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria altre specialità modellistiche. > Ferromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 07 novembre 10, 12:57   #11 (permalink)  Top
Rivenditore - Capotrenomodels
 
L'avatar di capotrenogio'
 
Data registr.: 28-04-2008
Residenza: biella
Messaggi: 762
Immagini: 16
Citazione:
Originalmente inviato da Andrea666 Visualizza messaggio
Grazie per le spiegazioni sul sistema digitale.

Ora sono un pò combattuto sulla scelta per iniziare:

- starter set digi completo con Locomotiva + carrozze ROCO + tracciato ovale (però la serie proposta da Roco non è proprio il periodo che cercavo a livello di Locomotiva e vagoni) ?

- Locomotiva + carrozze (materiale ACME) e poi set digitale (tipo ROCO) + binari Fleischmann serie Profi??

Il tracciato proposto dallo starter set ROCO è anche troppo lungo per me (non ho grossi problemi di spazio però per un ovale lo trovo un pò inutile nella concezione che ho al momento), forse sarebbe stato meglio avere 2 circuiti concentrici e dei binari morti all'interno.

Consigli?

Le loco della ACME sono proprio belle (a me interessa particolarmente l'aspetto riproduzionistico, non amo molto il plasticoso soprattutto perchè non puntando subito a realizzare un plastico l'attenzione di chi guarda sarebbe concentrata proprio sui particolari estetici del mezzo più che sull'insieme del tracciato).
Ho un dubbio: ad esempio questa locomotiva ACME si può digitalizzare facilmente o ne esistono già digitalizzate direttamente dalla ACME?

http://www.capotrenomodels.com/detta...i.php?mod=3587

In molti siti si parla di locomotive con connettori NEM 8 poli: è uno standard immagino, ma esiste un decoder facilmente reperibile (e aggiungo abbastanza economico) da applicare?

saluti a tutti

Andrea
Ciao da Biella,
Attezione : hai indicato proprio un locomotore che e' sotto i riflettori.
Infatti Acme ha sbagliato cassa e tra poco mandera' a tutti i negozianti quella giusta, quindi : il loco e' digitalizzabile pero' se lo apri , fallo solo una volta quando gli cambierai la cassa. Se sei naturalmente interessato proprio a quello.

Il tracciato, mi pare di capire che sei intenzionato a costruire una cosa del genere. Facile quindi da reperire e costruire.


Con qualsiasi marca di binari naturalmente.

Decoder: per esperienza devi stare su un decoder con potenza da 1 A.
Io uso il Lenz 10231 01 e va benissimo.
Capotrenomodels – plastici ferroviari, trenini elettrici, modellismo ferroviario.


Ciao

Capotrenogio'
__________________
CAPOTRENOGIO'- www.capotrenogio.it
capotrenogio' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 novembre 10, 13:01   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Andrea666
 
Data registr.: 25-10-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.120
Ciao Capotrenogiò, ti posso scrivere in MP per chiederti qualcosa nel caso dovessi acquistare al negozio?
Così se mai in settimana faccio l'ordine.
Grazie

Andrea
Andrea666 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 novembre 10, 13:25   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marshall61
 
Data registr.: 07-09-2009
Residenza: LIVORNO
Messaggi: 2.752
Smile

Citazione:
Originalmente inviato da Andrea666 Visualizza messaggio
In molti siti si parla di locomotive con connettori NEM 8 poli: è uno standard immagino, ma esiste un decoder facilmente reperibile (e aggiungo abbastanza economico) da applicare?

saluti a tutti

Andrea
Prego Andrea, ci sono decoder con prese ad 8 ed a 21 poli, ecco il motivo della precisazione. Per i decoder non c'è problema di reperibilità, hai l'imbarazzo della scelta, quello che ti ha consigliato Giò va più che bene; io conosco bene gli ESU poichè sono multiprotocollo e con il sistema Marklin risultano essere i più affidabili....
Ciao, Carlo
__________________
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)
marshall61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 novembre 10, 13:33   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di EMIGRANTE
 
Data registr.: 14-02-2010
Residenza: Varese
Messaggi: 999
Dai un'occhiata qui...
Tecnica principianti
Quelli Roco e Rivarossi sembrano buoni...Anhce come materiale.
EMIGRANTE non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 novembre 10, 00:42   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Andrea666
 
Data registr.: 25-10-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.120
Penso di aver trovato un convoglio di epoca IV che mi può interessare qui nella mia città (occasione di modellista che lo vende insieme ad altri modelli della sua collezione.)

L'idea dello start set mi attira perchè avrei tutto già da scatola, però forse i binari della serie ROCO Geoline non sono il massimo come estetica (però lo sarebbero dal punto di vista della funzionalità).

E se prendessi un set di digitalizzazione tipo quello Roco e lo usassi con un tracciato di binari senza massicciata tipo Atlas?

Avete consigli o riferimenti per un set di digitalizzazione per vostra esperienza e comuqnue adatto a chi inizia?


Andrea
Andrea666 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 novembre 10, 06:22   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marshall61
 
Data registr.: 07-09-2009
Residenza: LIVORNO
Messaggi: 2.752
Smile

Può essere sicuramente una soluzione Andrea e non sarebbe per niente male....risparmieresti un bel pò di denaro ed il tutto funzionerebbe....
Ciao, Carlo
__________________
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)
marshall61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 novembre 10, 00:25   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Andrea666
 
Data registr.: 25-10-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.120
Ok, in piena fase di follia-smania modellistica qualcosa l'ho recuperata!!!
In attesa della versione aggiornata di una locomotiva ACME (Acme 60100 - locomotiva FS E 444.001) che vorrei ordinare da Capotrenomodels non appena disponibile, ho recuperato una riproduzione Os.kar ALn 773 + Ln 664.3000 da un modellista locale che l'aveva messa in vendita a buon prezzo su Subito qui in provincia.

Oggi poi ho recuperato anche un set digitale della ROCO con Multimouse e set completo di alimentazione.
Mi spiace solo per la locomotiva e il set di carri merci inclusi perchè credo siano di epoca V e a me interessava più il periodo precedente.
La loco e la carrozza della Os.Kar sono proprio un altro pianeta rispetto alla ROCO!!! solo che hanno particolari minuscoli che mi spaventano per la delicatezza... Sicuramente non sarebbero un giocattolo per bambini, però fanno la loro porca figura!!!
Il locomotore E-636 Roco invece ha dei particolari aggiuntivi plasticosi e mollicci così come i carri merce. Però il locomotore ROCO è pesantissimo rispetto a quello Os.Kar!!! sembra tutto metallo rispetto all'altro come peso.
Vedendo i dettagli sicuramente in futuro penso di non prendere altri prodotti Roco, forse meglio poco, ma bello e finito meglio. Sono osservazioni che condividete anche voi per esperienza vostra ?

Prima di fare danni o un macello.... : leggendo il manuale tradotto in Italiano (penso da un traduttore automatico viste le parole e frasi sgrammaticate) alla fine si parla dell'interruzione dei binari in un circuito ad anello.
Non ho capito bene sta cosa. Credevo che un circuito ad anello (un ovale) fosse semplicemente da assemblare e connettere all'alimentatore senza altre complicazioni meccaniche.
Ho interpretato male?

Non avendo mai posseduto un treno prima faccio una domanda un pò stupida.... come si fa a frenare il convoglio per farlo fermare? si può regolare la frenata o decidere a priori lo spazio di arresto su un circuito ovale?


Vedendo il tutto mi viene sempre più voglia di fare un plastico.......

Andrea
Andrea666 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 novembre 10, 14:08   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marshall61
 
Data registr.: 07-09-2009
Residenza: LIVORNO
Messaggi: 2.752
Smile

Citazione:
Originalmente inviato da Andrea666 Visualizza messaggio
......
Oggi poi ho recuperato anche un set digitale della ROCO con Multimouse e set completo di alimentazione.
Mi spiace solo per la locomotiva e il set di carri merci inclusi perchè credo siano di epoca V e a me interessava più il periodo precedente.
La loco e la carrozza della Os.Kar sono proprio un altro pianeta rispetto alla ROCO!!! solo che hanno particolari minuscoli che mi spaventano per la delicatezza... Sicuramente non sarebbero un giocattolo per bambini, però fanno la loro porca figura!!!
Il locomotore E-636 Roco invece ha dei particolari aggiuntivi plasticosi e mollicci così come i carri merce. Però il locomotore ROCO è pesantissimo rispetto a quello Os.Kar!!! sembra tutto metallo rispetto all'altro come peso.
Vedendo i dettagli sicuramente in futuro penso di non prendere altri prodotti Roco, forse meglio poco, ma bello e finito meglio. Sono osservazioni che condividete anche voi per esperienza vostra ?

Prima di fare danni o un macello.... : leggendo il manuale tradotto in Italiano (penso da un traduttore automatico viste le parole e frasi sgrammaticate) alla fine si parla dell'interruzione dei binari in un circuito ad anello.
Non ho capito bene sta cosa. Credevo che un circuito ad anello (un ovale) fosse semplicemente da assemblare e connettere all'alimentatore senza altre complicazioni meccaniche.
Ho interpretato male?

Non avendo mai posseduto un treno prima faccio una domanda un pò stupida.... come si fa a frenare il convoglio per farlo fermare? si può regolare la frenata o decidere a priori lo spazio di arresto su un circuito ovale?


Vedendo il tutto mi viene sempre più voglia di fare un plastico.......

Andrea
Giustamente Andrea ognuno è libero di fare le scelte che più gli aggrada, dove c'è metallo và da sè che è meglio ed è più robusto, te lo dice uno che ha Marklin da sempre e, vedere un 6/8 coccodrillo tutto in metallo pesante un kilogrammo rispetto a quello Roco in plastica.....bhè c'è una certa differenza.
Ormai anche la Marklin tendenzialmente non costruisce quasi più in metallo e quelle poche che fa ancora hanno un prezzo esorbitante e sono comunque meno rifinite di quelle Roco.
Credo che la Roco sia il miglior connubbio qualità/prezzo, ma se prediligi la riproduzione vera e propria cambia pure marca (Acme, Oskar.....etc...), sono comunque scelte e gusti personali, non so dirti di più in quanto non ne posseggo, anche se un certo pensierino sulla 403 l'ho fatto, debbo verificare comunque se è possibile montare il pattino per il sistema a tre rotaie Marklin cosa che con Roco non è un problema.
Per l'ovale hai capito bene, basta unire i binari e dare corrente, per ciò che concerne la frenatura si ha solamente in digitale, con cui, attraverso apposito modulo accessorio (modulo di frenatura) puoi far rallentare il convoglio fino alla fermata facendo gestire dal modulo il tratto di binario preassegnato, così come puoi regolare la progressione della velocità in partenza tramite le variazioni dei parametri delle varie C.V, che si ottengo con una vera programmazione del decoder effettuato con apposita centralina di comando.
Ad onor del vero si potrebbe fare anche in analogico, survoltando la corrente di alimentazione, so che in giro per il web ci sono degli schemi elettrici per realizzare questo, ma non interessandomi, non ho nessun link in merito.....
Invece ti giro questo link che parla solamente di digitale e ti sarà sicuramente utile:

DCCWorld.it DCCWorld.com - Indice

Per quanto riguarda la voglia di plastico, bhè.....BENVENUTO A BORDO.....sei stato contagiato dal virus ferromodellistico e ti assicuro che è peggio dell'ebola.....
__________________
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)
marshall61 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 novembre 10, 19:21   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Andrea666
 
Data registr.: 25-10-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.120
Prime prove con start set e con loco aggiuntiva.
Stesso indirizzo CV a parte per le 2 loco (prima o poi riuscirò a capire copme fare per cambiarne uno dei 2 senza avere un binario di programmazione....) direi che funziona!!!!!

Ho un dubbio su una cosa: nel percorrere le curve tutto regolare però nei tratti rettilinei si sente un rumore strano come se ci fossero delle rotelle che vibrano o che sfarfallano (lo fanno entrambe le loco).
E' un rumore normale o mi devo preoccupare?
Lo stesso rumore si sente anche a velocità ridotta.

Per le impostazioni delle loco digitali mettere 128 step di velocità anzichè 28 è cosa utile oppure no? Credo che di base il decoder che ho sia impostato a 28 solo che senza set di programmazione temo di non poterlo variare.


Andrea
Andrea666 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 novembre 10, 21:26   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di marshall61
 
Data registr.: 07-09-2009
Residenza: LIVORNO
Messaggi: 2.752
Andrea, deve necessariamente avere un binario di programmazione, non la puoi effettuare in linea e con altre loco sul tracciato.
Per il rumore, se non danno accenno di problemi, è normale, poi bisognerebbe valutare in loco....così mi è difficile....
Per variare le C.V., siccome il tuo sistema è DCC non lo conosco ma di sicuro il sistema c'è guarda meglio le istruzioni del Lockmause, oppure puoi dare un occiata su DCC world.....
Ciao, Carlo
__________________
NON ESISTONO PROBLEMI, ESISTONO SOLO LE SOLUZIONI. E' LO SPIRITO DELL'UOMO A CREARE IL PROBLEMA DOPO. (Andrè Gide)
marshall61 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Fotostorie e fotoguide di modellismo ferroviario scalatt Ferromodellismo 815 22 giugno 15 00:33
Il Mio Sito Di Modellismo Ferroviario capotrenogio' Ferromodellismo 17 12 giugno 12 16:27
Trino Models: fiera di modellismo ferroviario capotrenogio' Ferromodellismo 42 02 giugno 12 22:22
Calendario 2009 mostre, borse scambio modellismo ferroviario capotrenogio' Ferromodellismo 10 29 maggio 09 21:47
Modellismo ferroviario Bacchietto Circuiti Elettronici 12 28 luglio 05 15:18



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:33.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002