Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria altre specialità modellistiche. > Ferromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 23 luglio 09, 13:00   #1 (permalink)  Top
Rivenditore - Capotrenomodels
 
L'avatar di capotrenogio'
 
Data registr.: 28-04-2008
Residenza: biella
Messaggi: 762
Immagini: 16
Vaporiera PIKO FS gruppo 421-040

Ciao a tutti e in particolare a Doctortreno, che quando vedra' questa fotografia non terra' piu'.
Infatti gli spediro' questa vaporiera per un adeguato invecchiamento.
Lui poi ce la riproporra'.

E' una bella loco, pesante con il tender attaccato. Sono belle le sue luci che si illuninano a mo di lanterna.

Ciao.
Icone allegate
Vaporiera PIKO FS gruppo 421-040-dsc05881.jpg   Vaporiera PIKO FS gruppo 421-040-dsc05883.jpg  
__________________
CAPOTRENOGIO'- www.capotrenogio.it
capotrenogio' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 luglio 09, 16:09   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mostrojoe
 
Data registr.: 26-04-2009
Residenza: Roma
Messaggi: 267
Gran bel pezzo!
mostrojoe non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 luglio 09, 16:19   #3 (permalink)  Top
Rivenditore - Capotrenomodels
 
L'avatar di capotrenogio'
 
Data registr.: 28-04-2008
Residenza: biella
Messaggi: 762
Immagini: 16
Citazione:
Originalmente inviato da mostrojoe Visualizza messaggio
Gran bel pezzo!

Adesso aspettiamo il doc, cosi' ci dice 2 parole su questo vapore.
Mi aveva accennato che e' una delle prime loco italiane da posizionarsi tra il 1900 1920. Forse ne girano ancora come treni storici.

Ciao
__________________
CAPOTRENOGIO'- www.capotrenogio.it
capotrenogio' non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 luglio 09, 18:36   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Doctortreno
 
Data registr.: 01-03-2009
Residenza: Vallecrosia
Messaggi: 882
Citazione:
Originalmente inviato da capotrenogio' Visualizza messaggio
Adesso aspettiamo il doc, cosi' ci dice 2 parole su questo vapore.
Mi aveva accennato che e' una delle prime loco italiane da posizionarsi tra il 1900 1920. Forse ne girano ancora come treni storici.

Ciao
Splendida, Giò, è davvero un modello che si presta ad elaborazione ed invecchiamento...pare che non tema le curve, a giudicare dalle foto, si infila nel classico "raggio Lima" tranquilla e disinvolta come un pensionato diretto allo sportello reclami!!!
Purtroppo al vero non ne esistono più, sono state tutte radiate ben prima dello scoppio della seconda guerra, mica perchè andavano male, era solo che la loro scuola costruttiva e il problema dei ricambi rendevano il loro mantenimento in servizio parecchio oneroso, infatti erano locomotive provenienti dell' Austria in conto danni di guerra, (guerra 15 - 18) già le FS avevano dovuto apportare parecchie modifiche, prima fra tutte la sostituzione dell' impianto frenante, infatti erano munite del freno a vuoto Hardy non in uso sulle FS, noi avevamo il sistema Westinghouse a valvole triple, la pompa di lubrificazione era la Mickalk, poco apprezzata in Italia, infatti venne presto sostituita dalla Friedmann, assieme ad altre modifiche minori fatte via via che le loco maturavano chilometri...erano macchine robuste e particolarmente adatte al servizio merci su linee di tutti i tipi, marciavano bene in montagna, anche se la prestazione si riduceva sensibilmente, d' altronde erano a semplice espansione e non avevano finezze come vapore surriscaldato o iniettori vapore conici...la loro carriera si svolse prevalentemente nel nord est e in parte anche in Piemonte, ebbero un brevissimo periodo di impiego anche in Liguria, dove pare che almeno tre di queste macchine fossero state assegnate al deposito di Savona, facevano perlopiù treni accelerati verso ponente...
Il modello Piko è chiaramente derivato dalla loco austriaca d'origine, come al vero, non si pensi che la linea leggera e pulita della macchina sia una negligenza di Piko, che non ha voluto dettagliarla, erano proprio così, il modo di costruire austriaco era molto sobrio...credo che con una patina non esagerata di invecchiamento questa loco faccia una gran bella figura su un plastico, e poi il modellista è un essere pieno di immaginazione, (da non confondere col "contachiodi, lui è meglio se ne stia dov'è!!) vorrà dire che su tanti plastici nella finzione modellistica dei loro proprietari una 421 è sopravvissuta e viene usata per treni storici...chi invece segue proprio l' epoca 2 può abbinare a questa loco delle centoporte verdi o delle carrozze ex austriache prede di guerra, facilmente ottenibili da elaborazioni di certi modelli Roco che si trovano facilmente...(articolo su IT di questo mese, molto bello e con tanto di piantine degli interni delle carrozze) ciao a tutti...
Doctortreno non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 luglio 09, 23:03   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di nebix93ge - matteo
 
Data registr.: 22-05-2009
Residenza: genova (a 100m dalla stazione brignole)
Messaggi: 192
bella , quanto la hai pagata?
con lo sporcamento diventerà "viva".
nebix93ge - matteo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 luglio 09, 11:51   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di modeltrain
 
Data registr.: 04-06-2009
Residenza: torino
Messaggi: 67
Ciao ragazzi !! Molto bella e' una PIKO ! vanno come schegge , io ho una 2/8/2
LIMA motore G che allego e mi fa' un po' incaz.. non ne vuole sapere di finire una curva ! mi deraglia quasi sempre alle velocita' intermedie ... e per partire ha bisogno di una spintarella !!Mi dicono che e' un difetto di queste loco , voi che dite ? Ciao
Icone allegate
Vaporiera PIKO FS gruppo 421-040-db39243.jpg  
modeltrain non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 luglio 09, 17:25   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Doctortreno
 
Data registr.: 01-03-2009
Residenza: Vallecrosia
Messaggi: 882
Citazione:
Originalmente inviato da modeltrain Visualizza messaggio
Ciao ragazzi !! Molto bella e' una PIKO ! vanno come schegge , io ho una 2/8/2
LIMA motore G che allego e mi fa' un po' incaz.. non ne vuole sapere di finire una curva ! mi deraglia quasi sempre alle velocita' intermedie ... e per partire ha bisogno di una spintarella !!Mi dicono che e' un difetto di queste loco , voi che dite ? Ciao
Può essere, ma in genere il difetto è nell' assemblaggio non del tutto corretto del rodiggio e il biellismo che non scorre a dovere, provocando squilibri e impuntamenti che possono causare sviamenti...quanto alla "spintarella," vedi sopra, la non perfetta scorrevolezza di ruote e biellismo può portare a questo problema, in pratica la tua loco soffre di "inceppamenti.."
Si può sistemare, ovviamente, con tanta pazienza, ma si può, se la cosa ti interessa dimmelo, che ti spiego per bene cosa fare, la spiegazione deve essere necessariamente un po' lunga, perchè tu possa comprendere bene cosa fare...ciao ciao
Doctortreno non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 luglio 09, 18:12   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di modeltrain
 
Data registr.: 04-06-2009
Residenza: torino
Messaggi: 67
Thumbs up

Grazie Doctor , ci ho perso un po' di tempo per rimediare alla spintarella ...e sapete cosa era? da non credere !!! il tender da' la massa alla loco per via di un filino di acciaio , questo , non faceva ben contatto percui la loco aveva bisogno della spintarella e in marcia strappava , questo "strappamento" si ripercuoteva come appunto dici tu sulle blielle ecc. facendola sbandare !!
DA NON credere !!! Grazie Doctor , il tuo nick non poteva essere piu' azzeccato !!!!!
modeltrain non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 luglio 09, 18:42   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Doctortreno
 
Data registr.: 01-03-2009
Residenza: Vallecrosia
Messaggi: 882
Citazione:
Originalmente inviato da modeltrain Visualizza messaggio
Grazie Doctor , ci ho perso un po' di tempo per rimediare alla spintarella ...e sapete cosa era? da non credere !!! il tender da' la massa alla loco per via di un filino di acciaio , questo , non faceva ben contatto percui la loco aveva bisogno della spintarella e in marcia strappava , questo "strappamento" si ripercuoteva come appunto dici tu sulle blielle ecc. facendola sbandare !!
DA NON credere !!! Grazie Doctor , il tuo nick non poteva essere piu' azzeccato !!!!!
Pazzesco...devo farti i miei più sentiti complimenti per aver saputo individuare un guasto così subdolo, ti sei evitato lo smontaggio della loco e il lungo e paziente lavoro di equilibratura degli assali, tante volte trascurato dal Costruttore...in effetti io subito ho pensato a quello, perchè su macchine tipo la tua è un fatto purtroppo frequente, qui da me ne sono passate tantissime appartenenti ad altri modellisti con il tuo problema e il guaio era appunto nella non perfetta centratura del sistema rodiggio - biellismo...
Quello che è capitato a te è uno di quei guasti rari e noiosi, introvabili...qualche sera fa mi sono reso conto di un fatto strano, un treno in marcia sul plastico percorreva dei tratti e si fermava, sfiorando le rotaie col dito in un punto qualsiasi ripartiva, poi di nuovo fermo...controllo rapido su tutti gli scambi, per vedere se non ci fosse la classica rondellina caduta da qualche rotabile che fa massa...niente, il mistero si fa sempre più fitto...intanto avevo dimenticato l' alimentazione inserita, per caso ho visto la ruota di un carro che mandava delle scintilline impercettibili, ho tolto il carro e tutto ha ripreso a funzionare, ho smontato la ruota incriminata e allora ho capito, il collarino isolante sull' assale era mal sagomato in fabbrica, non "fasciava" bene l' assale e a seconda della posizione del carro creava il famigerato "ponte..." me la sono cavata cambiando la ruota, ma l' ho beccato per puro caso...ciao ciao
Doctortreno non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 luglio 09, 00:43   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di nebix93ge - matteo
 
Data registr.: 22-05-2009
Residenza: genova (a 100m dalla stazione brignole)
Messaggi: 192
a proposito di corti , io ho la pilota vitrains che una volta messa sui binari mi genera un mega corto su tutta la linea, doc tieni presente che monta luci a led a inversione di marcia , che ha funzionato benissimo per piu' di un anno e che gli assi non generano corti se messi sui binari..
secondo te mi conviene inertizzarla rimmuovendole le lamine di presa corrente o smontarla e tentare una riparazione ?
nebix93ge - matteo non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
elaborazione vecchissima vaporiera Lima Doctortreno Ferromodellismo 2 11 aprile 09 17:29
Walkera - Mini lama v5 #4 mhz 40.040 voodoo78 Elimodellismo Motore Elettrico 3 07 luglio 06 18:08
quarzo walkera 35.040 rx inge_simo Elimodellismo Principianti 4 10 novembre 05 11:53



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 16:07.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002