Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Categoria Rc-Combat


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 12 febbraio 08, 22:56   #21 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mach74
 
Data registr.: 15-11-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 701
Come ho detto piu' volte, se bisogna dare il parere per il peso e dimensioni, il mio voto e' quello di 650g per il modello e AA 90 cm +/-2.

Vai, iniziate anche voi a dire la vostra..........
mach74 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 08, 23:07   #22 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rafpigna
 
Data registr.: 10-01-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 8.376
Invia un messaggio via MSN a rafpigna
Ma dopo quale evento strano siamo saliti a 90cm?
Da 1 anno e più non voliamo tutti con modelli di max 80cm?
O mi sono perso qualcosa (probabile)..

Nella scelta delle dimensioni tenete anche presente che aumentando l'apertura alare, aumenta la resistenza e il peso, quindi serve un motore più potente, batterie più grosse.. e addio "economicità"

mo me vado a cuccà (che fa pure rima )
__________________
Io sono il mod brutto.
rafpigna non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 febbraio 08, 23:39   #23 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
Raf si palrava di apertura max... nessuno vieta di andare con 80cm
era solo per poter variare un po anche la scelta dei modelli, alcuni da 90 vanno benisismo, tipo fw190, riportandolo a 80 alcune parti vengono troppo strimenziete e fa un po schifo come modello, mentre alcuni, tipo P51 o il classico bf109 con 80cm vanno bene, magari non è il caso di fare un ki61 da 80, si avrebbero alette finissime, per non parlare poi di mig3, la7 ecc...

Avendonli costruiti un po tutti, ti posso garantire che 10cm in più di ali non fanno appesantire troppo il modello, resta sempre il fatto che gli 80cm sono utilizzabili senza nessun problema, misura che continuierò ad usare sempre sui miei modelli.
Logicamente non mi farei mai un bf da 90cm, è inutile, quello da 80 va gia un missile, è perfetto cosi, mentre magari un FW da 80 vola meno bene che quello da 90, stessa cosa per il ki61...


Come sapranno in parecchi ho una cnc, quindi per me qualsiasi dimensione si scelga non ho problemi, riscalo tutto e via, ma il fatto è nel trovare una misura giusta che possa far costruire un sacco di modelli differenti che poi in aria siano quasi tutti con caratteristiche di volo simili
Il bello è anche combattare con un sacco di modelli differenti, nessuno vieterà di presentarsi con un P51 da 75cm con motore da 30gr lipette da 1300 con modello sotto 400gr, sicurmente andrà come il modello con ali da 90cm e peso sui 600-650g..

Per Swoose
infatti questa discussione è simile all'altra, va boh.. dai a sto punto continuiamo questa e amen, basta che però tra un po non ne venga aperta un'altra....

ciaooooooooo
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 08, 09:22   #24 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 17-11-2003
Messaggi: 1.121
Citazione:
Originalmente inviato da rafpigna Visualizza messaggio
Ma dopo quale evento strano siamo saliti a 90cm?
Da 1 anno e più non voliamo tutti con modelli di max 80cm?
O mi sono perso qualcosa (probabile)..

Nella scelta delle dimensioni tenete anche presente che aumentando l'apertura alare, aumenta la resistenza e il peso, quindi serve un motore più potente, batterie più grosse.. e addio "economicità"

mo me vado a cuccà (che fa pure rima )
Raf, alla gara, non ne sono certo, ma qualche ki61 che superava anche i 90 cm l'ho visto....
ovvio che se si va a 90 cm, bisogna diminuire lo spessore profilo alare leggermente per non perdere troppa velocità rispetto agli 80 cm.
Vero come dice Zott, che alcuni modelli con ala stretta a 80 cm sarebbero poco efficienti, avrebbero una superficie alare infima e carico alare troppo alto.
AntonioUSA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 08, 13:06   #25 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 03-03-2003
Residenza: Prov. di Benevento (Telese) e Chieti
Messaggi: 4.883
Citazione:
Originalmente inviato da rafpigna Visualizza messaggio
Nella scelta delle dimensioni tenete anche presente che aumentando l'apertura alare, aumenta la resistenza e il peso, quindi serve un motore più potente, batterie più grosse.. e addio "economicità"
Scusate, la scelta 75 o 90 condiziona gli impianti o viceversa, giusto? Ma in ogni caso le prestazioni sono le stesse... o c'è il rischio che alcuni modelli risultino molto più veloci di altri?
__________________
.
.

....ufficialmente e felicemente scomunicato!


doctordoom non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 08, 14:28   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rafpigna
 
Data registr.: 10-01-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 8.376
Invia un messaggio via MSN a rafpigna
ok, non avevo capito che parlavate di apertura massima

comunque, io per non fare troppi casini, fisserei una scala rispetto all'aereo originale, ad esempio 1/13 o altro, e le misure vengono fuori di conseguenza. Quindi un KI61 avrà sicuramente una ala più grossa di un BF109 Ma entrambi dovranno sottostare alle stesse limitazioni
__________________
Io sono il mod brutto.
rafpigna non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 08, 15:36   #27 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di obelix59
 
Data registr.: 06-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 1.277
Citazione:
Originalmente inviato da rafpigna Visualizza messaggio
comunque, io per non fare troppi casini, fisserei una scala rispetto all'aereo originale, ad esempio 1/13 o altro, e le misure vengono fuori di conseguenza. Quindi un KI61 avrà sicuramente una ala più grossa di un BF109 Ma entrambi dovranno sottostare alle stesse limitazioni
Io sono per lasciare per quanto possibile la scelta della scala al singolo costruttore. I limiti a mio avviso vanno bene quelli straproposti: 650 grammi max di peso, 90 cm max di apertura alare e 2200 per le batterie.
Siamo modellisti e penso che ad ognuno piaccia "interpretare" il modello come preferisce.
E' bello trovare lo stesso modello in varie "misure" ed allestimenti e...confrontarsi poi in ..volo
obelix59 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 08, 15:42   #28 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rafpigna
 
Data registr.: 10-01-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 8.376
Invia un messaggio via MSN a rafpigna
Citazione:
Originalmente inviato da obelix59 Visualizza messaggio
Io sono per lasciare per quanto possibile la scelta della scala al singolo costruttore. I limiti a mio avviso vanno bene quelli straproposti: 650 grammi max di peso, 90 cm max di apertura alare e 2200 per le batterie.
Siamo modellisti e penso che ad ognuno piaccia "interpretare" il modello come preferisce.
E' bello trovare lo stesso modello in varie "misure" ed allestimenti e...confrontarsi poi in ..volo
è anche vero che limitando peso e batterie, il limite di "scala" si impone da solo, ma ricordo ancora che se ci "inventiamo" dei limiti "difficili da verificare" come appunto la scala o la capacità delle batterie (posso benissimo cambiare l'etichetta) diventa troppo problematico.

Quindi io mi manterrei su apertura min/max e peso max, come avete già detto. Solo aerei WWII. E solo batterie 3 celle (su quello non si può barare)

edit: ho scritto malissimo. Intendevo dire che forse il discorso che avevo fatto della scala, è na strunzat
__________________
Io sono il mod brutto.
rafpigna non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 08, 15:58   #29 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 17-11-2003
Messaggi: 1.121
Citazione:
Originalmente inviato da doctordoom Visualizza messaggio
Scusate, la scelta 75 o 90 condiziona gli impianti o viceversa, giusto? Ma in ogni caso le prestazioni sono le stesse... o c'è il rischio che alcuni modelli risultino molto più veloci di altri?

...certo che alcuni modelli sono più veloci di altri....
i miei.....

questo non puoi evitarlo e ti ci dovrai abituare.
Mica andiamo tutti alla stessa velocità...

il modello da 75cm di apertura andrà sicuramente più veloce di quello da 90 cm (se i profili sono gli stessi)

il modello senza elastici andrà sicuramente di più di uno con elastici.

il modello con piani di coda 2-3mm andrà sicuramente di più di uno con piani di conda 6mm

il modello con motore ad alto kv ed elica piccola andrà quasi sicuramente di più di uno con kv più basso ed elica più grande, a discapito della spinta statica. Alla scorsa gara, la mia graupner cam pro 6,25x4 girava a 18000-19000 giri statici..... visto che il passo è lo stesso di un 2,5 che usava una 8x4 a 14000 giri, puoi immaginarti quanto corro di più di un vecchio 2,5cc.
la spinta statica era sugli 850 grammi.

si vede anche dal video di zott... ovviamente questa soluzione mi ha penalizzato un bel pò negli inseguimenti non consentendomi di seguire gli altri concorrenti, quindi abbasserò leggermente la velocità , forse con una 7x3 MAS alla prox gara, oppure stessa elica motore e lipo, ma con apertura 90cm invece di 84 cm come nella scorsa gara.

Santillo, per farti capire, potrei usare una 5x5 pylon e con gli stessi identici assorbimenti di adesso potrei andare tranquillamente a 180 all'ora, ma non lo faccio perchè anche i 150 che faceva il mio modello erano troppi e non mi permettevano di tagliare quanto avrei potuto.

I 3 tagli che ho fatto (2 nella seconda manche e 1 in quella finale), sono stati tutti e 3 tagli d'elica, con distacco istantaneo della striscia, senza che si sia impigliata all'ala. Spero rallentando di riuscire a tenere qualche striscia sull'ala in quanto i tagli d'elica o comunque quando la striscia si spezza subito per via della velocità, sono difficili da vedere.

Ultima modifica di AntonioUSA : 13 febbraio 08 alle ore 16:02
AntonioUSA non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 febbraio 08, 16:09   #30 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
ciao
concordate anche voi allora per adesso nel limitare misure max e min e peso max, la scala è un bordello da capire se è stata rispettata.. invece peso e misure è un attimo controllarle la scala magari ad occhimetro si può verificare, molto semplicemte il P51 ha l'ala rastramata e se uno si presenta con l'ala rettalgolare, il discorso cambia... Grosso modo rispettiamo un po le geometrie originali.
Per le pile sempre max 3S, amperaggio lo lascerei libero, tanto come se n'è parlato un sacco è tutto subordinato a peso/apertura e più di tanto non potranno essere.

Credo che con queste nuove "regole" dovremo già essere ad un buon punto, che dite ?

ciaoooo
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
4° gara combat profile marcellofanelli Categoria Rc-Combat 306 08 gennaio 08 19:22
Primo Profile Combat Aquila1 Categoria Rc-Combat 9 05 novembre 07 14:51
Combat Profile 400 fikusplyne Incontri Modellistici 3 30 marzo 07 12:34
combat profile teramo geebee Categoria Rc-Combat 7 06 ottobre 06 10:30
Combat profile 400 porcu69 Categoria Rc-Combat 0 06 maggio 05 10:54



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 19:53.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002