BaroneRosso.it - Forum Modellismo

BaroneRosso.it - Forum Modellismo (https://www.baronerosso.it/forum/)
-   Categoria F3K (https://www.baronerosso.it/forum/categoria-f3k/)
-   -   comandi piani di coda per DLG (https://www.baronerosso.it/forum/categoria-f3k/51739-comandi-piani-di-coda-per-dlg.html)

piggdekk 05 aprile 07 20:43

comandi piani di coda per DLG
 
Leggo in diversi post di comandi vari per i piani di coda, mi piacerebbe saperne di più, visto che mi appresto a farli per il mio. Da quello che ho capito ci sono almeno 3 possibilità:
- 2 cavetti tira e molla con una molla in serie con uno dei due cavetti
- 1 cavetto che tira e una molla per i ritorno
- comando rigido con bowden in acciaio, che a me piace di più.

Domande:
La molla serve sempre? sulle istruzioni del mio long shot non mi sembra se ne parli, ma serve a non sgranare i servi durante il lancio?

Che tipo di bowden in acciaio usate/usereste? Con guaina o senza? Serve comunque una molla per non sgranare con il lancio?

grazi mille a tutti per i chiarimenti
luca

Sergio_Pers 05 aprile 07 22:29

Citazione:

Originalmente inviato da piggdekk
Leggo in diversi post di comandi vari per i piani di coda, mi piacerebbe saperne di più, visto che mi appresto a farli per il mio. Da quello che ho capito ci sono almeno 3 possibilità:
- 2 cavetti tira e molla con una molla in serie con uno dei due cavetti
- 1 cavetto che tira e una molla per i ritorno
- comando rigido con bowden in acciaio, che a me piace di più.

Domande:
La molla serve sempre? sulle istruzioni del mio long shot non mi sembra se ne parli, ma serve a non sgranare i servi durante il lancio?

Che tipo di bowden in acciaio usate/usereste? Con guaina o senza? Serve comunque una molla per non sgranare con il lancio?

grazi mille a tutti per i chiarimenti
luca

Provo a risponderti...tanto mi linciano ugualmente :(

1° Scarta, sovraccarichi la cerniera inutilmente e nel tempo devi sempre ritararlo...utile nei fratelli maggiori dove puoi tirare i cavi fra due pulegge ben ancorate.
2° Il piu' usato, almeno in Europa, leggero, molla fatta con cura, tiene in tensione il servo ( che consuma ). L' uso di una molletta di richiamo sul servo limita o evita l'inconveniente.
3° Usato sopratutto in USA ( con acciaio da 0,4 o carbonio da 0,8 ), semplice, non sovraccarica nulla, privo di giochi, costa qualche grammo in piu', ma li vale tutti ( si capisce che e' quello che preferisco anch'io ? :fiu: )

Di quale molla parli ? se e' quella sul servo vedi punto 2

Per il filo rigido (acciaio o carbonio), l'ideale sarebbe il bowden in Teflon allungabile che puo' essere incollato con ciano alla fuso ( reperibile in USA), comunque sia, il filo deve essere guidato in modo che non possa avere possibilita' di piegarsi in compressione.

Come mai tanta paura di sgranare il servo in lancio ?? se avviene o il servo e' difettato o troppo debole, spendi qualche euro in piu' e usa cose serie....chi meno spende...

Sergio

piggdekk 05 aprile 07 23:29

grazie Sergio,
pensavo la molla fosse usata per permettere alle parti mobili di muoversi durante il lancio, non avevo capito che serviva invece a evitare il sovraccarico sul servo.
I bowden dove li trovi?
grazie
luca

blinking 05 aprile 07 23:46

evvai il linciaggio!:P
io ho idee un po' diverse da quelle di sergio...:wink:

il doppio cavetto tira tira a mio avviso non ha particolari inconvenienti salvo il fatto di richiedere la registrazione della tensione. Sui primi due modelli non avevo messo nessuna molletta e andavano benone.
se aggiungi una molla lo fai dal lato interno al lancio ed ha la funzione di recuperare il gioco senza farti impazzire in altri modi.
pro: leggero, economico, pulito aerodinamicamente, facile reperibilità.
contro: complicato da registrare, non si può smontare la parte mobile salvo dover togliere la squadretta servo.

il cavetto singolo che tira + molla di torsione o elastico è come dice sergio il sistema più usato in europa.
ancora più leggero e leggermente meno complicato da regolare.
l'ho usato solo una volta perchè volevo il piano di quota smontabile per il trasporto, a mio avviso non fa consumare il servo perchè basta l'attrito degli ingranaggi a tenere la posizione (col servo non alimentato non si muove nulla), ottima precisione grazie al basso attrito, facile da installare e sostituire.

bowden+tondino di ac da 0.8: buono solo per i modelli da pendio o da burrasca, paga una 15na di grammi in + rispetto ai cavetti.

bowden in teflon+tondino di carbonio da 0.8, a trovarlo è una buona soluzione, per contro un po' incasinato da montare dentro il boma (e spera solo di non romperlo mai!)

spezzoni di bowden in plastica+tondino di carbonio da 0.8/1mm, da montare esterno al boma, pratico e leggero, ma brutto a livello aerodinamico.

servo in coda:blink: mai visto!

Sergio_Pers 06 aprile 07 00:36

Citazione:

Originalmente inviato da blinking
evvai il linciaggio!:P
io ho idee un po' diverse da quelle di sergio...

il doppio cavetto tira tira a mio avviso non ha particolari inconvenienti salvo il fatto di richiedere la registrazione della tensione. Sui primi due modelli non avevo messo nessuna molletta e andavano benone.
se aggiungi una molla lo fai dal lato interno al lancio ed ha la funzione di recuperare il gioco senza farti impazzire in altri modi.
pro: leggero, economico, pulito aerodinamicamente, facile reperibilità.
contro: complicato da registrare, non si può smontare la parte mobile salvo dover togliere la squadretta servo.

il cavetto singolo che tira + molla di torsione o elastico è come dice sergio il sistema più usato in europa.
ancora più leggero e leggermente meno complicato da regolare.
l'ho usato solo una volta perchè volevo il piano di quota smontabile per il trasporto, a mio avviso non fa consumare il servo perchè basta l'attrito degli ingranaggi a tenere la posizione (col servo non alimentato non si muove nulla), ottima precisione grazie al basso attrito, facile da installare e sostituire.

bowden+tondino di ac da 0.8: buono solo per i modelli da pendio o da burrasca, paga una 15na di grammi in + rispetto ai cavetti.

bowden in teflon+tondino di carbonio da 0.8, a trovarlo è una buona soluzione, per contro un po' incasinato da montare dentro il boma (e spera solo di non romperlo mai!)

spezzoni di bowden in plastica+tondino di carbonio da 0.8/1mm, da montare esterno al boma, pratico e leggero, ma brutto a livello aerodinamico.

servo in coda:blink: mai visto!

E io mi difendo.....:fiu:
Nel caso dei due cavetti, aggiungo e ribadisco il sovraccarico della cerniera se tieni i cavi nelle giusta tensione, se poi non te ne sei accorto perche' quei modelli non hanno fatto in tempo ad invecchiare....:D

Sul singolo con molla sul direzionale...sono neutro, viene usato, piace a molti...funziona....ma io mi sento piu' sicuro con l'altro ( forse perche l'unica volta che l'ho usato su un elettrico ho tribolato a trovare la tensione di molla giusta)

Sui 15 grammi.....cala trinchetto (come dicono a genova) ..stai pensando ad acciaio da 1 mm e bouden della Sullivan ???

Il comando in carbonio si rompe se...rompi il boom..., ma allora che problemi hai a sostituirlo, mentre sul fatto di metterlo all'interno, convengo una maggiore laboriosita', ma non eccessiva e il modo di metterli aiuta ad irrigidire il boom.
All'esterno e' brutto...a vedersi (forse) quanto all'aerodinamica, io ci vado cauto...molto cauto.

Le prime sassate penso di averle schivate :D

Sergio

Sergio_Pers 06 aprile 07 00:48

Citazione:

Originalmente inviato da piggdekk
grazie Sergio,
pensavo la molla fosse usata per permettere alle parti mobili di muoversi durante il lancio, non avevo capito che serviva invece a evitare il sovraccarico sul servo.
I bowden dove li trovi?
grazie
luca

Quelli favolosi, in teflon che si attaccano con ciano...:
http://www.tailboom.com
Ma anche Graupner ne ha di sottili e leggeri
Questi per esterni
In caso di interni , bastano spezzoni di teflon normale (Schaller) inseriti in "tappi" di poli estruso ( 2 o 3 ) che inserirai nel boom...previo uso di un filo guida per tirare dentro il tondino.
Nota quei tappi, che pesano niente, irrobustiscono in modo straordinario il boom. :fiu:

Sergio

piggdekk 06 aprile 07 08:32

Domanda: ma due cavetti o cavetto + molla non forzano la cerniera allo stesso modo? o forse la molla è dallo stesso lato del cavo? Qualcuno ha qualche foto?
Per me è essenziale lo smontaggio del piano di coda, quindi non credo di poter usare i due cavetti...
luca

Claudiopapi 06 aprile 07 12:18

Citazione:

Originalmente inviato da piggdekk
Domanda: ma due cavetti o cavetto + molla non forzano la cerniera allo stesso modo? o forse la molla è dallo stesso lato del cavo? Qualcuno ha qualche foto?
Per me è essenziale lo smontaggio del piano di coda, quindi non credo di poter usare i due cavetti...
luca

Ciao Luca
si, ma solo se sono da parti opposte alla cerniera, come vedo hai gia concluso. Nel sistema di Descarado sono opposti sul direzionale, ma dalla stessa parte sul quota.
La durata delle cerniere è funzione di come sono progettate e realizzate, di certo sulle ns strutture non possono reggere sforzi enormi, ma sufficienti a generare un comando funzionale. Importante è secondo me avere la possibilità di "staccare" molla od elastico quando il modello non viene utilizzato, si evita di tenere tutto sotto tensione di continuo.
Ciao
Claudio

davide_moretti 06 aprile 07 15:08

Citazione:

Originalmente inviato da Sergio_Pers
Quelli favolosi, in teflon che si attaccano con ciano...:
http://www.tailboom.com
Ma anche Graupner ne ha di sottili e leggeri
Questi per esterni
In caso di interni , bastano spezzoni di teflon normale (Schaller) inseriti in "tappi" di poli estruso ( 2 o 3 ) che inserirai nel boom...previo uso di un filo guida per tirare dentro il tondino.
Nota quei tappi, che pesano niente, irrobustiscono in modo straordinario il boom. :fiu:

Sergio

Io i tubetti in teflon di shaller ho provato a metterli esterni. Parlo di spezzoni con una legatura (il tefon non si incolla) con filo (fermato con ciano) e poi incollati al boom con epoxi. Speriamo bene.
Per la legatura è necessario lasciare infilato un'astina, atrimenti il tubetto si stringe troppo.

Ciao

Sergio_Pers 06 aprile 07 15:22

Citazione:

Originalmente inviato da davide_moretti
Io i tubetti in teflon di shaller ho provato a metterli esterni. Parlo di spezzoni con una legatura (il tefon non si incolla) con filo (fermato con ciano) e poi incollati al boom con epoxi. Speriamo bene.
Per la legatura è necessario lasciare infilato un'astina, atrimenti il tubetto si stringe troppo.

Ciao

Gia' ....il teflon di Schaller non si incolla neanche a fonderlo ( e' lo stesso tipo che usano per le operazioni chirurgiche )...quell'altro ha una superficie diversa...non chiedermelo, non sono un chimico..
Comunque l'operazione che hai fatto e quanto di meglio si possa fare..

Sergio


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 00:09.

Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002