BaroneRosso.it - Forum Modellismo

BaroneRosso.it - Forum Modellismo (https://www.baronerosso.it/forum/)
-   Batterie e Caricabatterie (https://www.baronerosso.it/forum/batterie-e-caricabatterie/)
-   -   Desolfatare batteria al piombo per auto (https://www.baronerosso.it/forum/batterie-e-caricabatterie/162638-desolfatare-batteria-al-piombo-per-auto.html)

Creative 08 febbraio 10 18:52

Desolfatare batteria al piombo per auto
 
Ragazzi, ho notato un vistoso calo di capacità della mia batteria per auto ma che uso per caricare le lipo al campo.

E' una batteria Varta da 44AH usata. All'inizio (diversi mesi fa) aveva una capacità di circa 20AH, ora è scesa drasticamente a 7AH.
Capisco che in questo periodo il freddo giochi un ruolo nella diminuzione di capacità ma secondo me le cause sono anche altre.

Vorrei sapere se qualcuno di voi che usa tali batterie, ha provato a desolfatarle dopo una riduzione di capacità vistosa con caricabatterie professionali ed ha notato miglioramenti.

Inoltre, vorrei sapere se in rete si trovano circuiti per la desolfatazione.

Ciao.

massimob 08 febbraio 10 21:34

ma usata quanto? nel senso, ma quanti anni ha?

Creative 08 febbraio 10 21:58

Citazione:

Originalmente inviato da massimob (Messaggio 1923389)
ma usata quanto? nel senso, ma quanti anni ha?


Mah... questo non te lo si dire... è una batteria di recupero che mi ha procurato un mio amico.
Ad ogni modo, alla fine dell'estate scorsa aveva una capacità misurata di 22AH.
Ultimamente è scesa a 7AH nell'arco di qualche mese.
E' possibile che sia la normale usura?

FrancoC. 08 febbraio 10 22:28

Vuoi un consiglio spassionato? .................................. Buttala, con le dovute regole ambientaliste.

Creative 08 febbraio 10 22:56

Citazione:

Originalmente inviato da FrancoC. (Messaggio 1923563)
Vuoi un consiglio spassionato? .................................. Buttala, con le dovute regole ambientaliste.

Ciao Franco, guarda, per questa potrei anche accettare il consiglio, ma la scorsa estate ne comprai una nuova di quelle da supermercato, marca URSUS, da 55 Ah e pure quella mi è durata pochi mesi.

Vorrei capire se si possono recuperare!!!

FrancoC. 09 febbraio 10 00:12

Citazione:

Originalmente inviato da Creative (Messaggio 1923644)
Ciao Franco, guarda, per questa potrei anche accettare il consiglio, ma la scorsa estate ne comprai una nuova di quelle da supermercato, marca URSUS, da 55 Ah e pure quella mi è durata pochi mesi.

Vorrei capire se si possono recuperare!!!

Una volta, moooolti anni fa, quando l'economia era diversa, le batterie si aprivano e, con una spazzola metallica sottile, si grattava via la solfatazione dalle numerose piastre. Trattamento radicale che rimetteva a nuovo l'accumulatore.
Ora non più, difficile aprirle in modo tale da poterle risigillare poi, conviene buttarle.
D'altro canto, se vuoi una batteria buona devi spendere e tanto
Home: OPTIMA Batteries
Ne ho una, regalatami usata una decina di anni fa da un amico elettrauto: nonostante si fosse rotto un elettrodo (da me riparato) fa ancora il suo lavoro.
Sono indistruttibili, potentissime, robustissime e ......... carissime :(

marcus6911 09 febbraio 10 08:55

ma ogni tanto la ricarichi ?:lol:

icsunonove 09 febbraio 10 11:01

Citazione:

Originalmente inviato da Creative (Messaggio 1923644)
Ciao Franco, guarda, per questa potrei anche accettare il consiglio, ma la scorsa estate ne comprai una nuova di quelle da supermercato, marca URSUS, da 55 Ah e pure quella mi è durata pochi mesi.

Vorrei capire se si possono recuperare!!!

Ne ho una uguale sulla macchina di mia moglie, comprata in emergenza al supermercato, ma devo dire che svolge ormai da anni il suo lavoro senza problemi.

Probabilmente il fatto di essere sfruttate a fondo, scendendo parecchio di voltaggio prima di essere ricaricate accelera considerevolmente il processo ... :uhm:

Creative 09 febbraio 10 12:22

Citazione:

Originalmente inviato da marcus6911 (Messaggio 1923934)
ma ogni tanto la ricarichi ?:lol:

Si e quando non la uso rimane in carica di mantenimento...

Citazione:

Originalmente inviato da icsunonove (Messaggio 1924093)
Ne ho una uguale sulla macchina di mia moglie, comprata in emergenza al supermercato, ma devo dire che svolge ormai da anni il suo lavoro senza problemi.

Probabilmente il fatto di essere sfruttate a fondo, scendendo parecchio di voltaggio prima di essere ricaricate accelera considerevolmente il processo ... :uhm:

Credo anch'io che sia questa la causa, ma allora che tipo di accumulatori si potrebbe usare per questo scopo?

dex1 09 febbraio 10 13:41

Citazione:

Originalmente inviato da FrancoC. (Messaggio 1923780)
Una volta, moooolti anni fa, quando l'economia era diversa, le batterie si aprivano e, con una spazzola metallica sottile, si grattava via la solfatazione dalle numerose piastre. Trattamento radicale che rimetteva a nuovo l'accumulatore.
Ora non più, difficile aprirle in modo tale da poterle risigillare poi, conviene buttarle.
D'altro canto, se vuoi una batteria buona devi spendere e tanto
Home: OPTIMA Batteries
Ne ho una, regalatami usata una decina di anni fa da un amico elettrauto: nonostante si fosse rotto un elettrodo (da me riparato) fa ancora il suo lavoro.
Sono indistruttibili, potentissime, robustissime e ......... carissime :(

Optima si ma costano piu del doppio.


Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 19:50.

Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002