Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Automodellismo e Motomodellismo > Automodellismo Vintage


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 aprile 21, 22:10   #61 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di ilmax
 
Data registr.: 01-01-2008
Residenza: Shizuoka
Messaggi: 3.549
Immagini: 4
Alcune fragilità tipiche di quel modello, all'epoca sicuramente avanti:

- L'estensione del box stagno per la ricevente era soggetta a rotture a causa della flessione della sottostante piastra in vetroresina del telaio.
- Le boccole in nylon dei bracci delle sospensioni anteriori erano soggette a rapida usura. Si rimediava con robusti ed economici elastici.
- I giunti cardanici (in ottone?) prendevano subito molto gioco e andavano sostituiti.
__________________

ilmax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 21, 11:28   #62 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.378
aggiornamento

ho smontato alcuni pezzi dal nuovo maggiolino arrivato.
alcuni, essendo vintage li utilizzerò sul mio, dove mancavano.



purtroppo però il vecchio proprietario ha verniciato di nero tutte le parti cromate, compresa la maniglia e gli specchietti, che mi servivano cromati

tentando di rimuovere la vernice nera si è rovinata anche la cromatura sottostante, quindi per ora li lascio in attesa, assieme agli altri grezzi che avevo recuparato, sperando di trovare una soluzione per cromarli decentemente




utilizzerò le targhe, i trasparenti dei fari anteriori, che hanno l'adesivo giallo dell'epoca, e il pilotino, oltre probabilmente ai tergi..


ho verniciato anche il marmittone:


che andrà in bella mostra sulla carrozzeria appena ultimata (che poi vedremo)




mi sono poi messo a revisionare per quel poco che serviva il telaio.

ho revisionato e caricato gli ammortizzatori, e cambiato una bronzina di una ruota anteriore.
il resto è a posto.











e per i cerchi sono indeciso..
l'idea era di cromarli, o verniciarli grigi.
Ma essendo in buono stato, e solo leggermente ingialliti, quasi quasi li lascio così.



ho anche smontato e raddrizzato il bull-bar posteriore paramotore, che era deformato e si presentava storto rispetto al telaio
Ora è dritto:



segue..
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 21, 11:54   #63 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.378
apparato radio, servi e batteria

il maggiolino è arrivato completo di radio, ricevente con servi dedicati, batteria originale
solo che la ricevente pur essendo vintage non è quella del maggiolino
Infatti non entra nel suo alloggiamento.

e se la metto dentro la vasca assieme ai servi, non ci sta più la batteria...













sempre utilizzando la TX in dotazione, ho provato ad usare un altra ricevente che avevo, più piccola, e funziona.
Solo che la mia ricevente futaba utilizza servi con spinette normali, mentre i servi a bordo sono sanwa con spinette differenti.
La prova fra TX e nuova Rx è stata fatta quindi al banco con un servo volante moderno.

dopo aver constatato di poter utilizzare la ricevente più piccola, ho provato a cambiare le spinette sui servi a bordo, ma mi sa che tali servi (già evidentemente manomessi per prove del genere) sono guasti

credo che fra le prove fatte dal vecchio proprietario e quelle iniziali fatte da me si sia fritto qualcosa

(inizialmente, provandoli con la ricevente in dotazione, si muovevano, ma andavano di colpo a fine corsa e non tornavano più indietro)

dopo altre prove non danno più segni di vita.

ho quindi acquistato due servi vintage con spinette tradizionali
funzionano, ma al contrario..

non avendo la radio vintage alcun comando per il reverse, ho dovuto aprirla e girare di 180° il comando dello stick.

ora il servo dello sterzo (l'unico che finora ho quasi installato) gira dal verso giusto
Purtroppo la corsa è quasi insufficiente a far curvare completamente le ruote.e allungando la squadretta diviene troppo debole.
Un pò di corsa la perde perchè è fissato col velcro sul fondo della vasca.
Il montaggio originale prevede biadesivo, ma io per fare le prove ho optato momentaneamente per il velcro.

proverò a vedere se l'altro servo (sebbene identico) sia più potente.
comunque piano piano cerco di mettere assieme i pezzi e farlo funzionare

ho anche messo sotto carica la strana batteria originale ,e stranamente pare si sia caricata
(in realtà il case era già stato aperto, e le celle interne a me non sembrano quarantennali. Forse le ha cambiate il vecchio proprietario)

la meccanica come dicevo si presenta bene
Dopo la revisione agli ammortizzatori e una pulita/lubrificata gira tutto fluido e senza particolari giochi.
__________________
.

Ultima modifica di (marzo) : 19 maggio 21 alle ore 12:00
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 21, 12:07   #64 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.378
paraurti anteriore e carrozzeria

dopo il marmittone, ho anche riportato a nuovo il paraurti anteriore (era anch'esso verniciato tutto nero)





grazie all'intervento di un mio amico modellista (molto preciso) anche la carrozzeria è terminata.
Mi ha realizzato molto bene sia le guarnizioni nere dei vetri, che il deflettore cromato.
Inoltre ha realizzato pure il filetto cromato sulla fiancata.
Non contento, mi ha anche riverniciato le targhe originali.

rifiniture che io non sarei mai riuscito ad eseguire, e che a mio parere potrebbero essere inserite nel sito tamiya ufficiale quale esempi

vediamo il capolavoro dunque:


































ha fatto un lavoro certosino
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 21, 19:58   #65 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fulltitanium
 
Data registr.: 02-09-2016
Residenza: Colle val d'Elsa (Siena)
Messaggi: 198
wow .. bella belva !!!
.. e il maggiolo giallo rosso , .... è una crema !!!!

ma quanto è tosto sto mezzo !!!! . . . complimenti e buon restauro

"il tuo amico modellista ... che manina però !! bel lavoro davvero
fulltitanium non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 21, 20:55   #66 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.378
grazie!

riferirò i complimenti all'autore delle rifiniture




----
INTERMEZZO
depliant vintage del maggiolo giallo-rosso:



__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 21, 22:43   #67 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di fulltitanium
 
Data registr.: 02-09-2016
Residenza: Colle val d'Elsa (Siena)
Messaggi: 198
... che immagini vintage

come mi avete spiegato tu e "ilmax" , per le usure del modello ..
ci credo , caspita se le usavano , quasi senza rispetto ...

mi sa che il tuo farà una bella vita rilassato in poltrona dopo il restauro
fulltitanium non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 maggio 21, 18:12   #68 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.378
aggiornamento

ho riferito i Vs complimenti al decoratore.
ringrazia.

poi sono riuscito finalmente ad ultimare la meccanica/elettromeccanica del sorcio.

Ho abbibato alla radio sanwa AM in dotazione una mia vecchia ricevente futaba 27mhz, che essendo più piccola riesce ad entrare quasi completamente nell'alloggiamento previsto.

Esce un pochino, perchè il quarzo risulta troppo alto, ma non da fastidio ai servi che sono collocati nell'adiacenza.

ho montato due servi acoms vintage, e rimontato il regolino meccanico, dopo le regolazioni di rito.

in questo modo ora ci sta tutto.
batteria, ricevente, pacco pile, e interruttore termico.
Devo dire che per chiudere il coperchio bisogna disporre i fili interni in un certo modo, ma ci stanno.

lo sterzo va bene, anche se a causa del particolare leveraggio del tirante, e del salvarservo 1° serie non ha questa grande efficienza.
Tuttavia ha la funzionalità originale, e questo mi basta.

il comando motore ha due velocità sia avanti che indietro, come previsto.
(su questo tipo di regolatori elettromeccanici la modalità indietro viene anche usata anche come unico modo per ottenere l'effetto frenante)

qualche foto, e due mini video
(nel video sembra che faccia rumoracci, ma credo sia un effetto acustico dovuto alla registrazione, perchè dal vivo la rumorosità è normale.)




































[YOUTUBE]https://youtu.be/1p0HPYlqncE[/YOUTUBE]



[YOUTUBE]https://youtu.be/ke3ml_xnBHQ[/YOUTUBE]



vorrei ora sostituire lo spinotto nero interposto sul cavo del pacco pile, , perchè troppo grosso (ci sta a fatica sotto al coperchio)

era stato messo dal proprietario originale con la vecchia ricevente.
Non l'avevo sostituito per paura di invertire le polarità, dato che ancora non capivo cosa funzionasse e cosa no.

ora lo sostituirò con le vecchie spinette rosse originali,più piccole che per fortuna il vecchio proprietario aveva conservato, e mi ha spedito assieme a tutti gli altri accessori e piccoli ricambi.

poi per la batteria principale vorrei provare anche il caricabatteria vintage che mi ha dato, ma ha tutte le istruzioni in tedesco...


per il pacco pile e per quelle della tx invece avevo già un carichino futaba vintage, con entrambe le alimentazioni.
(sebbene in realtà il pacco pile lo sto usando con pile non ricaricabili, e la Tx con una piccola lipo 3s)

tuttavia anche questi accessori vintage finiranno a corredo del maggiolino, che a questo punto ha la sorte segnata

(nel senso che mi toccherà mensolizzarlo)

il vero problema è che non ho posto dove esporlo,e che quindi finirà mensolizzato in qualche scatolone..
beh, almeno le gomme saranno al riparo dalla luce del sole, e si manterranno per altri 40 anni..
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 maggio 21, 19:04   #69 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.378
intermezzo

casualmente ho notato un altro sorcio risorto dalle ceneri
Pure questo era conciato mica male..


https://www.tamiyaclub.com/showroom_...93750&id=93750
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 maggio 21, 20:38   #70 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.378
Citazione:
Originalmente inviato da ilmax Visualizza messaggio
- Le boccole in nylon dei bracci delle sospensioni anteriori erano soggette a rapida usura. Si rimediava con robusti ed economici elastici.
ecco cos'erano le fascette o elastici che ho spesso notato sui braccetti di vecchi SRB che vedevo in vendita.

e solo ora , guardando bene come sono fatti dal vivo gli snodi ho capito a cosa servivano..

il giunto sferico preso gioco avrebbe potuto lasciar sollevare il braccetto, provocando la fuoriuscita del fusello.

mantenendo invece premuti i braccetti sul fusello si impediva il loro distanziamento.

in effetti tecnicamente non fa una piega.
(anzi, in caso di utilizzo gravoso sarebbe da montare d'ufficio)
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Tamiya Sand Scorcher:quale motore scegliere? lyon73 Automodellismo Vintage 48 12 marzo 24 11:13
cerco FANALI Sand Scorcher Tamiya (marzo) Compro 3 17 giugno 17 13:22
Tamiya Sand Scorcher 2008 Avante Back editin 2011 Mountain rider 2013 Fabbietto Merc. Automodellismo e Moto 3 15 maggio 16 17:53
Tamiya avante ,sand scorcher ,mountain rider Fabbietto Merc. Automodellismo e Moto 1 13 settembre 15 20:08
Tamiya Sand Scorcher n73co Automodellismo 25 16 agosto 08 16:06



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:55.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002