Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 20 agosto 15, 21:18   #11 (permalink)  Top
 
L'avatar di Kat Sitwoy
 
Data registr.: 10-01-2013
Messaggi: 2.600
Citazione:
Originalmente inviato da Swissbarry Visualizza messaggio
Come tutte le cose anche l'aeromodellismo evolve...(per alcune persone i meglio...per altri in peggio). Io ho cominciato a tagliare centine con i miei amici e maestri aeromodellisti nel club regionale, poca voglia di costruire e tanta voglia di volare a quei tempi...oggi sono chiuso in cantina (solo...visto che i club spariscono a macchia d'olio) a tagliare nuovamente centine, laminare fusoliere, e fresare ordinate.....tanta voglia di costruire, poco tempo per volare..poco tempo per fare tutto...

Mille marchingegni tecnologici ad aiutarmi...mille programmi nella radio...ecc...ecc... Ma quello che mi manca era la compagnia degli altri modellisti e amici..purtroppo qui in zona da mè è diventato un hobby molto individualista, anche perché le nuove leve imparano con simulatori, modelli rtf, ecc... Quindi la gente non ha più bisogno della presenza di qualcuno di più esperto per lanciarsi in questo hobby... D'altronde siamo nell'era del PlayStation dove si gioca tutto dal salotto di casa....Peccato!!!

Sicuramente gente più giovane di mè, mi guarda e mi dá del pazzo...per le ore passate nel locale hobby a incollare ordinate, saldare cavi, ecc... Quando con un semplice clic si può ordinare uno schiumino pronto al volo con telecomando e caricabatterie....che vola praticamente da solo...

là mia è tanta nostalgia per i tempi passati...mà non nego comunque che le cose hanno la loro naturale evoluzione, come del resto tutto nella vita...

Un saluto a tutti..

C'è un equivoco di fondo, temo: l'evoluzione è un processo biologico, non una dinamica sociale. In casi come il nostro si può parlare solo di progresso, stasi, regresso e decadenza. Tanto per fare un esempio, nell'immediato dopoguerra una fetta consistente della popolazione italiana era analfabeta. Sino alla fine degli anni '60 i programmi di scolarizzazione hanno permesso di ridurre moltissimo questa percentuale. Poi, dopo gli anni '70 siamo entrati in una fase di stasi e dagli anni '80 abbiamo cominciato ad andare indietro anche grazie alla televisione. Ora siamo in pieno regresso con una spaventosa percentuale di analfabeti di ritorno. L'Italia è piena di gente che, pur sapendo teoricamente scrivere, non riesce ad esprimere un concetto compiuto in maniera chiara e non conosce le basi minime della grammatica, lasciamo perdere il resto.
Ecco: l'aeromodellismo sta messo più o meno così e l'evoluzione non ci azzecca nulla.
__________________
-----------


"Bisogna provare compassione per tutti gli esseri viventi perché tutti, in qualche misura, soffrono.
Alcuni soffrono troppo, altri troppo poco."


(Siddharta Gautama, il Buddha)

Kat Sitwoy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 agosto 15, 21:18   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 08-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 8.198
Quando da ragazzino, negli anni '60, costruivo i miei aeromodelli in balsa col motore ad elastico partendo da "Scatole di montaggio", venivo bonariamente snobbato da chi nel dopo guerra andava nei cimiteri aeronautici per recuperare la balsa dai rottami dei DeHavilland Mosquitos perchè non si trovava in commercio, mentre io trovavo i miei "giocattoli" già prestampati e solo da tagliare, incollare, stuccare e verniciare.
Il mondo cambia, ma rimane sempre lo stesso!
__________________
ELI:mCPX,Solo Pro228A,V911#AEREI:ApprenticeS15e, CESSNA400Corvallis, UMX Timber, UMX A-10,TurboTimber #BARCHE:2Airboats,Rescuer USAF,Airboat tattica,Hovercraft Griffon 2000TDX,PT-109,costruiti da zero#TX: SPEKTRUM DX6i, FLYSKY FS-GT3B.
windsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 agosto 15, 15:39   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di URANIPPO
 
Data registr.: 24-09-2013
Residenza: SALERNO
Messaggi: 534
Io mi sono innamorato dell'aeromodellismo solo 3 anni fa, e devo dire che per me é stata una vera folgorazione.
Oggi guardo anche io i droni da autogrill e quelli da centro commerciale con un pò di disprezzo, ma allo stesso tempo penso che questa potrebbe essere una occasione di rinascita per questo mondo che negli ultimi anni ha perso tanti tantissimi appassionati e decine di club!!!
Magari un ragazzino cominciando con un drone/elicottero cinese di quelli da pochi euro, potrebbe appassionarsi e diventare un nuovo Bettini, Ziroli, Cuccolo chi lo sa......
Del resto anche l'annosa battaglia tra chi ritiene aeromodellisti solo gli scoppiettari, mentre gli elettricari vengono considerati al pari di garzoni da barbiere che utilizzano un phon, beh anche su quello ci sarebbe molto da discutere di pro e contro!!!
Insomma non tutti oggi, in particolare i nuovi (me compreso), avranno mai costruito da zero partendo dalle centine, ma siamo qui a parlare di qualcosa che é ancora viva e che freme dentro di noi, pur con l'evoluzione tanto odiata fatta di scatole ARF, schiumini RTF e droni che volano da soli......
Insomma tutto questo é ancora e sempre aeromodellismo....
URANIPPO non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 agosto 15, 16:10   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di brunart
 
Data registr.: 08-07-2007
Residenza: Messina
Messaggi: 1.056
Immagini: 6
Io non mi riferivo nè ai glow e nè agli elettrici e neanche a progettarsi e costruirsi un modello
A Messina sono stato il primo ad usare il polistirolo ed il primo ad usare il depron e tra i primi ad usare il tessuto di vetro

E' naturale che l'aeromodellismo si evolva di pari passo con le tecnologie ed io ho sempre seguito questa evoluzione.

Io per aeromodellismo (ma questo vale per il modellismo in genere) intendo quella attività, durante il sacrosanto svago dopo una giornata di lavoro, che ti stimola la mente e ti fa usare le mani, che ti alleni a tenere sempre connesso il cervello con le tue mani, che ti dia libertà e ti stimoli all'ideazione, che ti faccia realizzare quello che pensi o che sogni, che ti metta in sana competizioni con gli amici, che ti alleni e ti aiuti al tuo lavoro, ma soprattutto che ti appassioni.

Invece...........
__________________
e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali/ www.voloclubfenice.com
brunart non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 agosto 15, 16:11   #15 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 13-12-2010
Messaggi: 1.278
Citazione:
Originalmente inviato da URANIPPO Visualizza messaggio
...l'evoluzione tanto odiata fatta di scatole ARF, schiumini RTF e droni che volano da soli......
Insomma tutto questo é ancora e sempre aeromodellismo....
E' questo il vero male dell'aeromodellismo (ma a dire il vero di MOLTE altre attività): se invece di perder tempo a odiare e a stabilire muri e frontiere si cercasse di interessare più gente possibile, sai che guadagno per tutti.
Quello che succede invece è come se si decidesse che l'unico strumento buono e giusto è l'oboe, e tutti gli altri sono indegni di entrare nell' orchestra. Sai chepalle di concerti.... Una centina in legno non è un valore morale, e il depron non è una perversione. Se il campo ha iscritti possono volare tutti e due, se il campo chiude che ci fai col sacro legnetto in mano?
Alberto Nencioni non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 agosto 15, 08:37   #16 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 6.061
Citazione:
Originalmente inviato da Kat Sitwoy Visualizza messaggio
Nel farti i complimenti per essere diventato presbite a 58 anni (io almeno 12 anni prima ) ti faccio rispettosamente notare che per almeno una rivista superstite l'aeromodellismo esiste ancora eccome! Anzi: esiste praticamente solo quello.
Per le altre... beh, chiedi a loro!

Settimo Cielo 2015 (n° 8)

https://www.facebook.com/Edimodel
Volessi abbonarmi? ci sono problemi con la spedizione in Svizzera?
Acquisto già la rivista (non sempre lo ammetto), ma devo recarmi in Italia...

Grazie
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!

www.facebook.com/Photomodellismo
www.woodplanekit.com
Odi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 agosto 15, 08:54   #17 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 6.061
Se devo fare un ragionamento comparativo potrei dire che 50 anni fa (e anche di più...e molto di più) le persone avevano una manualità che oggi appartiene sono a pochi artigiani, niente meccanica, niente tecnologia, ambiente che necessita di aguzzare l'ingegno e di fare pratica migliorando le proprie capacità manuali.

L'aeromodellismo non è diverso, vi è stata un'evoluzione tecnologica e una, normale, involuzione di capacità (N.B. questo non riguarda tutti i praticanti)

Questa evoluzione ha permesso quindi a tutti, o quasi tutti di avvicinarsi all'aeromodellismo, oggi, di fatti, non si necessita più di nozioni aerodinamiche o meccaniche per portare in volo un aeromodello, se caso di piccole nozioni tecniche che in genere vengono fornite dai manuali...in altri casi, vedi plug & fly il manuale diventa quasi inutile.

In questa situazione ci sono comunque dei vantaggi, l'aeromodellismo può così arrivare nelle case di tutti, con un netto aumento del bacino di "potenziali futuri
aeromodellisti di talento"

Per concludere la domanda corretta non dovrebbe essere "esiste ancora l'aeromodellismo" piuttosto dovrebbe essere "esistono ancora gli aeromodellisti?" e leggendo alcune riviste o guardando su internet posso tranquillamente rispondere di si
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!

www.facebook.com/Photomodellismo
www.woodplanekit.com
Odi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 agosto 15, 11:49   #18 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Peppe46
 
Data registr.: 03-10-2004
Residenza: Pesaro (PU)
Messaggi: 6.394
Invia un messaggio via Yahoo a Peppe46
Modellisti che amano costruire, ce ne sono eccome.

Magari non fanno scalpore come il fighetto dal portafogli a fisarmonica che ti si presenta al campo con la "superturba" da 20 kg e 20 mila euro, ma alla fine, sono quelli che vedi oggi, come vedevi 20 anni fa e rivedrai, Dio piacendo, tra altri 20 anni.

Chi nasce Hobbiking, muore Hobbyking (Hobbyking, inteso come modelconsumismogiocattoloso) e muore tanto rapidamente, come rapidamente ha messo insieme il suo primo pezzo di plastica cinese.

Sono approcci totalmente diversi ad un Hobby dalla mille sfaccettature.

Tornando ai MODELLISTI, sicuramente c'è una chiara evoluzione: anzichè fare il "pacchetto" di centine, ora si tagliano a CNC.

Anzichè usare riga e squadra, ora ci sono programmi CAD.

Anzichè usare balsa (sempre comunque presente ed apprezzato), si usano compositi o semplicemente polistirolo o Depron.

Ciò non significa che non sia Aeromodellismo, inteso come creazione del proprio "oggetto volante" ed uso in volo dello stesso, solo che ci si arriva sfruttando moderni materiali e tecnologie.

Mi ha fatto sorridere il commento precedente di un Utente che ricordava come fossero "snobbati" i modellisti che costruivano da scatola di montaggio e mi ricorda la stessa situazione, quando iniziai i miei primi approcci concreti al RC.

A parte il fatto che le scatole di montaggio di allora, erano niente altro che un fascio di tavolette malamente fustellate. Nulla a che vedere con i vari kit oggi disponibili, con incastri precisi al centesimo che è un piacere assemblare.

Qualcuno dirà che son gusti.

Io dico che questo è l'Aeromodellismo.
Peppe46 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 agosto 15, 12:43   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di GiorgioDDT
 
Data registr.: 11-11-2013
Messaggi: 10.829
Immagini: 11
Ma esiste ancora l'aeromodellismo?

Mahhhhhh se questo pomeriggio andiamo in campo a fare un voletto ....... Sarebbe miglior cosa da farsi ...... io ci vado ..... Modello da relax ..... Easy.......ARF .... Allegato 332626


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Ultima modifica di GiorgioDDT : 05 settembre 15 alle ore 13:39
GiorgioDDT non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 agosto 15, 12:47   #20 (permalink)  Top
Odi
UserPlus
 
L'avatar di Odi
 
Data registr.: 10-01-2005
Residenza: Lugano - Svizzera
Messaggi: 6.061
Citazione:
Originalmente inviato da GiorgioDDT Visualizza messaggio
Mahhhhhh se questo pomeriggio andiamo in campo a fare un voletto ....... Sarebbe miglior cosa da farsi ...... io ci vado ..... Modello da relax ..... Easy.......ARF .... Allegato 332626


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Oggi pomeriggio spesa con la moglie....:eek:

Saluti!
__________________
Save the Swiss Milk, drink Beer!

www.facebook.com/Photomodellismo
www.woodplanekit.com
Odi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Sapac esiste ancora? Archi Aeromodellismo Ventole Intubate 5 04 maggio 12 13:24
Wild Trainer: esiste ancora?!? GentlemanRider Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 4 11 febbraio 11 14:38
cenece esiste ancora! contino CNC e Stampanti 3D 3 27 ottobre 10 14:56
kyosho fw esiste ancora? sandrocinci Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 1 12 maggio 10 16:18
Esiste ancora la futaba 12z? hancks Radiocomandi 24 29 dicembre 08 00:31



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:28.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002