Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 01 settembre 05, 12:58   #1 (permalink)  Top
Omo
User
 
L'avatar di Omo
 
Data registr.: 23-08-2004
Residenza: Livorno
Messaggi: 184
Sono arrivato al punto di realizzare i comandi sull'Extreme (sono di gestazione lunga ).
Per il comando dell'elevatore (ho il servo in coda) oltre la classica astina da 2mm filettata, cosa potrei realizzare?
Attendo suggerimenti
Giuliano
__________________
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente.

La pratica è quando funziona tutto ma non si sa perchè.

Da noi teoria e pratica sono fuse: non funziona niente e nessuno sa perchè.
(vecchio saggio fiorentino del '500)
Omo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 12:59   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.796
Immagini: 14
Citazione:
Originally posted by Omo@01 settembre 2005, 11:58
Sono arrivato al punto di realizzare i comandi sull'Extreme (sono di gestazione lunga ).
Per il comando dell'elevatore (ho il servo in coda) oltre la classica astina da 2mm filettata, cosa potrei realizzare?
Attendo suggerimenti
Giuliano
Nulla. Va benissimo l'astina.
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 13:05   #3 (permalink)  Top
Sospeso
 
L'avatar di batman
 
Data registr.: 21-01-2005
Residenza: La Civile e Ospitale Emilia
Messaggi: 8.427
I maniaci potrebbero dirti di montare un tubo di carbonio da 4 mm. con incollati i terminali da 2 mm. di acciaio, in modo da avere più rigidita sul comando in fase di spinta (carico di punta) dipende dal modello, se è un classe .40 e l' astina è lunga 10/15 cm non ne vale la pena.
l' importante è che il servo abbia gli ingranaggi metallici ed una buona velocità (per il quota) e che sia seppur lento abbastanza robusto da incassare le botte del ruotino di coda (per il direzionale).
batman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 13:22   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di massymylyano
 
Data registr.: 30-06-2005
Residenza: Ascoli Piceno
Messaggi: 338
L'astina va benisimo, non conviene impazzire per pensare cose che hanno già pensato altri, o no?
__________________
Ciao a tutti.
Massymylyano
______________
Stop the pigeon!
massymylyano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 13:33   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Benji
 
Data registr.: 30-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 1.155
Io ci metterei asta in carbonio con uniball! precisione estrema!
Benji non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 14:22   #6 (permalink)  Top
Omo
User
 
L'avatar di Omo
 
Data registr.: 23-08-2004
Residenza: Livorno
Messaggi: 184
Citazione:
Originally posted by batman@01 settembre 2005, 11:05
I maniaci potrebbero dirti di montare un tubo di carbonio da 4 mm. con incollati i terminali da 2 mm. di acciaio, in modo da avere più rigidita sul comando in fase di spinta (carico di punta) dipende dal modello, se è un classe .40 e l' astina è lunga 10/15 cm non ne vale la pena.
l' importante è che il servo abbia gli ingranaggi metallici ed una buona velocità (per il quota) e che sia seppur lento abbastanza robusto da incassare le botte del ruotino di coda (per il direzionale).
Si la lunghezza dell'astina è sui 10 cm e il servo è con ingranaggi metallici, per il direzionale no problem, visto che ho realizzato il ruotino di coda fisso; il modello verrà motorizzato con un OS 46 fx e degli amici mi avevano consigliato di infilare l'astina da 2 mm all'interno di un tubetto di ottone (quello utilizzato nei serbatoi) per dare più rigidità. Cosa ne pensate? Io sono dubbioso ed è per questo che ho chiesto lumi a voi tutti, che senza dubbio, esperienza ne avete da vendere.
Giuliano
__________________
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente.

La pratica è quando funziona tutto ma non si sa perchè.

Da noi teoria e pratica sono fuse: non funziona niente e nessuno sa perchè.
(vecchio saggio fiorentino del '500)
Omo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 14:50   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Benji
 
Data registr.: 30-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 1.155
Io non metterei un tubo di ottone, aumenteresti solo il peso e la rigidità cambierebbe di poco. Casomai userei il carbonio o anche legno.
Benji non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 15:35   #8 (permalink)  Top
Sospeso
 
L'avatar di batman
 
Data registr.: 21-01-2005
Residenza: La Civile e Ospitale Emilia
Messaggi: 8.427
Concordo.
Io l' ho fatto perchè mi cresceva un pezzetto di tubo, ma comprarne uno nuovo....
batman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 15:39   #9 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Maremma porcaiola, ma è mai possibile che le cose non possano essere fatte "semplicemente" ?

Come diceva Ken Willard, l'ante UCAS per eccellenza : KISS (keep it simple, stupid)
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 settembre 05, 15:51   #10 (permalink)  Top
Omo
User
 
L'avatar di Omo
 
Data registr.: 23-08-2004
Residenza: Livorno
Messaggi: 184
Citazione:
Originally posted by fai4602@01 settembre 2005, 13:39
Maremma porcaiola, ma è mai possibile che le cose non possano essere fatte "semplicemente" ?

Come diceva Ken Willard, l'ante UCAS per eccellenza : KISS (keep it simple, stupid)
Sai com'è, a volte uno si complica la vita per niente , ma di fatto sentire le opinioni di altri amici modellisti amplia le tue conoscenze tecniche, cosa che non guasta mai. Io non mi sento un prof. in nessuna materia, accetto sempre i consigli, anche quelli di un principiante, c'è sempre da imparare a sto mondo

Giuliano
__________________
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente.

La pratica è quando funziona tutto ma non si sa perchè.

Da noi teoria e pratica sono fuse: non funziona niente e nessuno sa perchè.
(vecchio saggio fiorentino del '500)
Omo non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Ricoprire parti mobili K4yakk0 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 2 23 aprile 07 17:55
Come ricostruire parti mobili K4yakk0 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 4 25 marzo 07 13:50
Parti mobili Toshio82 Aeromodellismo Principianti 18 20 aprile 06 00:34
Escursioni parti mobili Rata Aeromodellismo Principianti 2 05 giugno 05 21:49
Cerniere parti mobili Nibbio4 Aeromodellismo 20 22 febbraio 05 11:23



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:56.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002