Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 28 dicembre 15, 00:52   #1791 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Citazione:
Originalmente inviato da Nicola u-control Visualizza messaggio
No neanche io...
In sostanza, credo che stia parlando del rapporto lunghezza cavi/distanza tra i cavi alla manopola, ma non credo sia questo il problema.
C'è un video su YouTube dove si vede un tizio che tramite una manopola winder, di quelle cioè che consentono di accorciare i cavi durante il volo, che arriva a volare con un combat a cinque metri da lui.
A parte la scena comica del pilota che gira come una trottola, il modello vola regolarmente senza fare una piega.
Quindi...
Quindi penso che sia più un problema di centraggio, forse unito ad un problema di elasticità strutturale che durante il volo provoca un movimento "auto risonante", simile al flutter dei terminali alari, ma a frequenza più bassa, per via dello smorzamento dato dai cavi, che avanzano in un mezzo viscoso (l'aria) in regime turbolento, per via della loro sezione.
Insomma, ci sono fenomeni risonanti che si manifestano in fortuite quanto imprevedibili occasioni, a meno che non si disponga di competenze e software adatto alle simulazioni necessarie per prevenirli.
Tanti fallimenti dell'umana ingegnosità sono dovuti a simili fenomeni.
Uno famoso: il Tacoma Bridge.
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 15, 01:14   #1792 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andycar
 
Data registr.: 20-01-2006
Residenza: Altopascio
Messaggi: 2.370
Immagini: 20
con 50 cm di cavo, tirando su il modello di 10 cm cambi l'angolo del filo di 40°, se hai i cavi da 16 mt. lo cambi di 2°.
la squadretta si muove perchè alzando il modello tenendo la manopola ferma accorci un cavo (cambiando l'angolo) e ne allunghi l'altro.
Più i cavi sono lunghi più riduci la variazione dell'angolo.

A me sembra evidente... ma forse sono io che non riesco a spiegarmi.
__________________
Io???
Io volo in giardino!!! (Cioè... ci volavo da giovane.)
http://www.youtube.com/results?searc...ype=&aq=-1&oq=
andycar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 15, 09:22   #1793 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nicola u-control
 
Data registr.: 23-02-2010
Residenza: padova e dintorni
Messaggi: 2.774
Citazione:
Originalmente inviato da maurimag Visualizza messaggio
In sostanza, credo che stia parlando del rapporto lunghezza cavi/distanza tra i cavi alla manopola, ma non credo sia questo il problema.
C'è un video su YouTube dove si vede un tizio che tramite una manopola winder, di quelle cioè che consentono di accorciare i cavi durante il volo, che arriva a volare con un combat a cinque metri da lui.
A parte la scena comica del pilota che gira come una trottola, il modello vola regolarmente senza fare una piega.
Quindi...
Quindi penso che sia più un problema di centraggio, forse unito ad un problema di elasticità strutturale che durante il volo provoca un movimento "auto risonante", simile al flutter dei terminali alari, ma a frequenza più bassa, per via dello smorzamento dato dai cavi, che avanzano in un mezzo viscoso (l'aria) in regime turbolento, per via della loro sezione.
Insomma, ci sono fenomeni risonanti che si manifestano in fortuite quanto imprevedibili occasioni, a meno che non si disponga di competenze e software adatto alle simulazioni necessarie per prevenirli.
Tanti fallimenti dell'umana ingegnosità sono dovuti a simili fenomeni.
Uno famoso: il Tacoma Bridge.
visto quel video, molto divertente
Proverò a variare il cg e vediamo che succede

Citazione:
Originalmente inviato da andycar Visualizza messaggio
con 50 cm di cavo, tirando su il modello di 10 cm cambi l'angolo del filo di 40°, se hai i cavi da 16 mt. lo cambi di 2°.
la squadretta si muove perchè alzando il modello tenendo la manopola ferma accorci un cavo (cambiando l'angolo) e ne allunghi l'altro.
Più i cavi sono lunghi più riduci la variazione dell'angolo.

A me sembra evidente... ma forse sono io che non riesco a spiegarmi.

si è proprio il discorso dell'autostabilizzazione che facevo qualche post prima...ma come venirne a capo? Allungare ancora i cavi non posso
__________________
"L'ignoranza, accompagnata alla presunzione, e' il virus piu' pericoloso di tutti.
Per quella, purtroppo, il vaccino non c'e'" [cit.]
I video delle mie scorribande --> https://www.youtube.com/user/agropiastrella
Nicola u-control non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 15, 09:55   #1794 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
A me questa cosa dell'autostabilizzazione pare una bufala : mai sentita neanche negli studi di Netzeband, inoltre spiegatemi cosa succede col monoline o a quei concorrenti f2b del gruppo di vigevano che volavano con la manopola invertita ( cioe' piegavano in basso per cabrare...) ma hanno sempre raggiunto risultati di rilievo.

Piuttosto le cause dell'"hunting" possono essere molteplici a partire dai cavi sporchi, comandi poco scorrevoli o con troppo gioco, modello con assetto troppo vicino allo 0 ( ridurre la velocita" , Magari con un po' meno passo all'elica ) per giungere a cause aerodinamiche come b.e. troppo appuntito o timone in scia....Germann recentemente con un f2b elettrificato ha avuto lo stesso problema che lo stesso modello non aveva a scoppio. Risolto con un turbolatore sull"ala, come se l"assenza di vibrazioni favorisse l"aderenza dello strato limite..
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 15, 11:41   #1795 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andycar
 
Data registr.: 20-01-2006
Residenza: Altopascio
Messaggi: 2.370
Immagini: 20
Avrebbe senso se si tenesse sempre la manopola con l' asse perpendicolare al tereno...
Ma se si tiene l'asse della manopola perpendicolare ai cavi ( come deve essere ) il variare della quota del modello non ha la minima influenza sulla posizione dell' elevatore.
__________________
Io???
Io volo in giardino!!! (Cioè... ci volavo da giovane.)
http://www.youtube.com/results?searc...ype=&aq=-1&oq=
andycar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 15, 12:47   #1796 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nicola u-control
 
Data registr.: 23-02-2010
Residenza: padova e dintorni
Messaggi: 2.774
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
A me questa cosa dell'autostabilizzazione pare una bufala : mai sentita neanche negli studi di Netzeband, inoltre spiegatemi cosa succede col monoline o a quei concorrenti f2b del gruppo di vigevano che volavano con la manopola invertita ( cioe' piegavano in basso per cabrare...) ma hanno sempre raggiunto risultati di rilievo.

Piuttosto le cause dell'"hunting" possono essere molteplici a partire dai cavi sporchi, comandi poco scorrevoli o con troppo gioco, modello con assetto troppo vicino allo 0 ( ridurre la velocita" , Magari con un po' meno passo all'elica ) per giungere a cause aerodinamiche come b.e. troppo appuntito o timone in scia....Germann recentemente con un f2b elettrificato ha avuto lo stesso problema che lo stesso modello non aveva a scoppio. Risolto con un turbolatore sull"ala, come se l"assenza di vibrazioni favorisse l"aderenza dello strato limite..
i cavi sono nuovi e i comandi ben scorrevoli, giochi non ne ha ma potrebbe essersi mollato qualcosa...può anche essere quello
__________________
"L'ignoranza, accompagnata alla presunzione, e' il virus piu' pericoloso di tutti.
Per quella, purtroppo, il vaccino non c'e'" [cit.]
I video delle mie scorribande --> https://www.youtube.com/user/agropiastrella
Nicola u-control non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 15, 16:59   #1797 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il_biplano
 
Data registr.: 20-06-2009
Residenza: S.Lucia di Piave (TV)-G.Piave Spresiano
Messaggi: 3.952
In effetti tempo addietro si era tentato di dare una spiegazione ad un quesito che nasceva dal modello radiocomandato appeso al pilone. Anch’io avevo azzardato al fattore spiegato nel video mostrato da Nicola col modellino e la manopola.

Poco tempo dopo però ripensandoci sopra, mi sono convinto che non c’entra una mazza, sia per quanto già espresso da Andycar sul rapporto ampiezza manopola/ lunghezza cavi, che rende tale fenomeno veramente trascurabile; e se non fosse trascurabile sarebbe pressoché impossibile se non difficilissimo tenere il modello in volo livellato rovescio, dal momento che la cosa si ribalta, portando il modello ad ampliare la sua uscita di quota in modo esponenziale (idem citazione di Tofuso sui piloti di Vigevano).

L’autore dell’esperimento cercava di dare un interpretazione alla propria difficoltà nel mantenere una quota stabile pilotando via radio anziché coi cavi. E la cosa secondo il mio punto di vista risiede proprio nella caratteristica del pilotaggio diretto, che porta a “sentire” il modello sulla mano che lo guida e quindi lo accompagna come un’estensione del modello stesso.

Questo, la radio non lo può fare.




La radio no….ma forse il fly by wire…

il_biplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 dicembre 15, 19:16   #1798 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di andycar
 
Data registr.: 20-01-2006
Residenza: Altopascio
Messaggi: 2.370
Immagini: 20
Citazione:
Originalmente inviato da il_biplano Visualizza messaggio
....E la cosa secondo il mio punto di vista risiede proprio nella caratteristica del pilotaggio diretto, che porta a “sentire” il modello sulla mano che lo guida e quindi lo accompagna come un’estensione del modello stesso....
Questa mi sembra un affermazione decisamente condivisibile.
__________________
Io???
Io volo in giardino!!! (Cioè... ci volavo da giovane.)
http://www.youtube.com/results?searc...ype=&aq=-1&oq=
andycar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 dicembre 15, 09:07   #1799 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nicola u-control
 
Data registr.: 23-02-2010
Residenza: padova e dintorni
Messaggi: 2.774
Citazione:
Originalmente inviato da il_biplano Visualizza messaggio
e se non fosse trascurabile sarebbe pressoché impossibile se non difficilissimo tenere il modello in volo livellato rovescio, dal momento che la cosa si ribalta, portando il modello ad ampliare la sua uscita di quota in modo esponenziale (idem citazione di Tofuso sui piloti di Vigevano).
proprio per questo mi lamento di tale fenomeno.
Bene, allora vuol dire che il problema è da ricercare in un errato centraggio. Avanzerò il baricentro...
__________________
"L'ignoranza, accompagnata alla presunzione, e' il virus piu' pericoloso di tutti.
Per quella, purtroppo, il vaccino non c'e'" [cit.]
I video delle mie scorribande --> https://www.youtube.com/user/agropiastrella
Nicola u-control non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 gennaio 16, 17:07   #1800 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.605
Finito il Dirty Birdy che volevo collaudare oggi ma che non ho potuto fare causa vento, ho seri problemi per trovare qualcosa di nuovo da fare.
Ieri ho fatto un paio di voli con l'EP a cui ho ulteriormente girato il motore all'esterno.
Se non sono a livello Bagalini poco ci manca.
La tensione pressochè costante sui cavi e la certezza che, anche in caso di allentamento, il modello si rimette in tiro da solo mi rende del tutto tranquillo tanto che ieri ho perfino provato a fare una clessidra..........cosa ne sia uscito francamente non lo so.
Pensavo di cominciare il Cobra di Steve Wooley facendo la fusoliera a tavoletta.
Pareri ?
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
VVC nascita e volo di un piccolo modello da volo vincolato AntonioF104 Aeromodellismo 25 29 giugno 11 10:18
Micro Volo Vincolato angelo19 Aeromodellismo Micro Modelli 33 23 aprile 10 19:54
Volo vincolato olafds Aeromodellismo Principianti 5 23 agosto 04 08:28
RADUNO VOLO VINCOLATO Pino Segnalazione Bug e consigli 0 10 aprile 01 00:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:57.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002