Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 09 novembre 15, 08:25   #1681 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
normale o quadrato ?
spiritoso.
Però credo di aver trovato la quadratura velocità-tensione cavi, elica-gas motore.

Non sono ancora riuscito a fare un quadrato decente, intanto aumento il tempo di volo, ora sono a 4 minuti senza problemi.

Sto pensando ad un classico tipo Ares, Stiletto ecc.ecc. con fusoliera a tavoletta.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 08:42   #1682 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il_biplano
 
Data registr.: 20-06-2009
Residenza: S.Lucia di Piave (TV)-G.Piave Spresiano
Messaggi: 3.952
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
normale o quadrato ?
Come l'otto quadro verticale e la clessidra orizzontale?



Per il Grande capo mi fa piacere che hai finalmente provato le eliche destrorse; te l'avevo buttata lì già ad aprile (ho trovato un mio post in proposito) ma mi avevi tirato su le paranoie che sono eliche che si fatica a trovare....

Comunque la cosa è interessante; per chi usa i 4T Saito, la casa produce anche le camme sostitutive per farlo girare rovescio
il_biplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 08:51   #1683 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da il_biplano Visualizza messaggio
Come l'otto quadro verticale e la clessidra orizzontale?



Per il Grande capo mi fa piacere che hai finalmente provato le eliche destrorse; te l'avevo buttata lì già ad aprile (ho trovato un mio post in proposito) ma mi avevi tirato su le paranoie che sono eliche che si fatica a trovare....

Comunque la cosa è interessante; per chi usa i 4T Saito, la casa produce anche le camme sostitutive per farlo girare rovescio
Guarda che ho cercato per un bel po', anche perchè prima ho dovuto trovare le misure adatte con le eliche normali.
Un grande incremento di eliche destrorse disponibili ( elettriche ) si è avuto con l'avvento dei multicotteri.
Comunque ho dato anche un bel po' di destra al motore, di potenza disponibile ne ho, perchè lesinare nel tiro ?

Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 12:14   #1684 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
spiritoso.
Però credo di aver trovato la quadratura velocità-tensione cavi, elica-gas motore.

Non sono ancora riuscito a fare un quadrato decente, intanto aumento il tempo di volo, ora sono a 4 minuti senza problemi.

Sto pensando ad un classico tipo Ares, Stiletto ecc.ecc. con fusoliera a tavoletta.
Grande Capo, anche a me le figure quadrate non vengono più tanto bene.
Almeno non coi mezzi molto veloci: una volta riuscivo a fare tutta la sequenza FAI col combat... si ma... UNA VOLTA!
Ieri non riuscivo a finire un otto quadro decente, facendoli sia col mio Pilota 2 che con quello di mass26 (motorizzati con 2,5cc S.Tigre e Os) , mentre le cose cambiavano notevolmente ai comandi del Rodeo (sempre di mass26, motore G15).
La velocità è nemica degli angoli: non parliamo delle clessidre fatte a palla!
Morale: Modelli leggeri, fuso alte, motori ben disassati, derive con i 10/15 gradi canonici, profili spessi e cavi lunghi il più possibile ma poco resistenti.
Tutto questo, se non sbaglio si era già visto nel passato, neanche tanto prossimo!
Se poi decidi di fare L'ARES, sappi che ho realizzato il modello 3D col cad (il modello ha delle minime modifiche più estetiche che funzionali, se si esclude il naso delle centine leggermente più arrotondato ed il fatto di essere scalato per ottenere l'ala di un pollice più lunga, rispetto ai 52 originari).
Lo stesso Bill Werwage fece il Super Ares, forse per avere un modello più lento, chissà...

Allego foto della giornata di ieri, col Pilota (quasi f2d) del sottoscritto e la compagnia di Tozzifan.
(sullo sfondo, seminascosto dalla mia stazza c'è Luca Falivena che abbevera il suo Curare col veleno.
Messaggio tra le righe che suona più o meno così: "tieniti pronto per venire a Roma a fare capriole nell'aere")
Icone allegate
U control ( o volo vincolato)-wp_20151108_15_15_00_pro.jpg   U control ( o volo vincolato)-wp_20151108_15_15_13_pro.jpg  
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 12:39   #1685 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Citazione:
Originalmente inviato da contaxrts Visualizza messaggio
profili di eliche da una pubblicazione del 1996 con il dato interessante dell'incidena di portanza 0 che spiega perché a volte l'aereo va più veloce di quanto in teoria dovrebbe per quel numero di giri con quel passo (nominale)... e del perché eliche di provenienza diversa con lo stesso passo (nominale) si comportino in modo radicalmente diverso...
Grazie "Cont": utilissimo prospetto!
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 13:20   #1686 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da maurimag Visualizza messaggio
Grande Capo, anche a me le figure quadrate non vengono più tanto bene.
Almeno non coi mezzi molto veloci: una volta riuscivo a fare tutta la sequenza FAI col combat... si ma... UNA VOLTA!
Ieri non riuscivo a finire un otto quadro decente, facendoli sia col mio Pilota 2 che con quello di mass26 (motorizzati con 2,5cc S.Tigre e Os) , mentre le cose cambiavano notevolmente ai comandi del Rodeo (sempre di mass26, motore G15).
La velocità è nemica degli angoli: non parliamo delle clessidre fatte a palla!
Morale: Modelli leggeri, fuso alte, motori ben disassati, derive con i 10/15 gradi canonici, profili spessi e cavi lunghi il più possibile ma poco resistenti.
Tutto questo, se non sbaglio si era già visto nel passato, neanche tanto prossimo!
Se poi decidi di fare L'ARES, sappi che ho realizzato il modello 3D col cad (il modello ha delle minime modifiche più estetiche che funzionali, se si esclude il naso delle centine leggermente più arrotondato ed il fatto di essere scalato per ottenere l'ala di un pollice più lunga, rispetto ai 52 originari).
Lo stesso Bill Werwage fece il Super Ares, forse per avere un modello più lento, chissà...

Allego foto della giornata di ieri, col Pilota (quasi f2d) del sottoscritto e la compagnia di Tozzifan.
(sullo sfondo, seminascosto dalla mia stazza c'è Luca Falivena che abbevera il suo Curare col veleno.
Messaggio tra le righe che suona più o meno così: "tieniti pronto per venire a Roma a fare capriole nell'aere")
Questi sono i resti del mio Ares che fece l'ultimo volo nel 1970 ed ha passato il resto dei suoi anni , maltrattato, nella soffitta non calpestabile di un amico.



Ieri sera ho fatto passare un po' di disegni in mio possesso e qualche file scaricato qua e là, ma, fermo restando che intendo fare un CLASSICO, non ho trovato niente che mi convince completamente.
Trovo che le tipologie costruttive siano inutilmente complicate mentre desidero fare qualcosa che sia " sacrificabile " senza che la cosa mi procuri grossi dispiaceri.
I miei complimenti visto che sei in grado di volare un programma completo con modelletti di così piccole dimensioni.
Avevo anch'io cominciato a disegnare in 3D un Argus, ma è fermo da parecchio tempo.



Se la categoria F3A Alz Heimer manterrà la possibilità di volare elettrico verrò senz'altro, ma ho paura che i pappagalli prendano il sopravvento.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 14:38   #1687 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Se la categoria F3A Alz Heimer manterrà la possibilità di volare elettrico verrò senz'altro, ma ho paura che i pappagalli prendano il sopravvento.



Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 15:45   #1688 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Questi sono i resti del mio Ares che fece l'ultimo volo nel 1970 ed ha passato il resto dei suoi anni , maltrattato, nella soffitta non calpestabile di un amico.



Ieri sera ho fatto passare un po' di disegni in mio possesso e qualche file scaricato qua e là, ma, fermo restando che intendo fare un CLASSICO, non ho trovato niente che mi convince completamente.
Trovo che le tipologie costruttive siano inutilmente complicate mentre desidero fare qualcosa che sia " sacrificabile " senza che la cosa mi procuri grossi dispiaceri.
I miei complimenti visto che sei in grado di volare un programma completo con modelletti di così piccole dimensioni.
Avevo anch'io cominciato a disegnare in 3D un Argus, ma è fermo da parecchio tempo.



Se la categoria F3A Alz Heimer manterrà la possibilità di volare elettrico verrò senz'altro, ma ho paura che i pappagalli prendano il sopravvento.
Qui a Roma non conosco persone che opteranno per il "no all'elettrico", magari mi sbaglio, ma lo spirito è quello del "volemose bene e divertimose quanto più possibile".
Come sempre, l'importante è dare poche ma chiare regole, alle quali non derogare.
I miei complimenti per il lavoro dell'Argus: vedo che anche tu non ti accontenti di scalare centine e ordinate con la carta millimetrata!
Per quanto riguarda l'ares, se ti invio il dwg col profilo della fuso, te lo puoi stampare. Ho tutte le sagome delle centine già messe "in tavola" per il taglio con la fresa cnc (sfrutto solo 900 mm delle tavole, per via delle dimensioni massime del piano di taglio della mia macchina).
Fammi sapere, ciao!
Files allegati
Tipo file: pdf ARES 3D - ASSIEME TOTALE.pdf‎ (91,6 KB, 148 visite)
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 17:09   #1689 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.604
Citazione:
Originalmente inviato da maurimag Visualizza messaggio
Qui a Roma non conosco persone che opteranno per il "no all'elettrico", magari mi sbaglio, ma lo spirito è quello del "volemose bene e divertimose quanto più possibile".
Come sempre, l'importante è dare poche ma chiare regole, alle quali non derogare.
I miei complimenti per il lavoro dell'Argus: vedo che anche tu non ti accontenti di scalare centine e ordinate con la carta millimetrata!
Per quanto riguarda l'ares, se ti invio il dwg col profilo della fuso, te lo puoi stampare. Ho tutte le sagome delle centine già messe "in tavola" per il taglio con la fresa cnc (sfrutto solo 900 mm delle tavole, per via delle dimensioni massime del piano di taglio della mia macchina).
Fammi sapere, ciao!
Speriamo bene per quanto riguarda l'F3A Alz.............anche perchè è bene che la partecipazione si allarghi.
Garzulino è un ragazzo serio e posato, molto più concreto dei pappagalli a cui accennavo prima.
Venendo all'Ares, bello il rendering e belle le centine già a misura, ma così facendo si toglie il bello della struttura I-beam che ti fa costruire un'ala rastremata con una sola dima per il taglio delle centine e con un risparmio notevole di materiale..............MANDAAAAAAAAAAAAAAAAA,
ho il tagliatore, ci vuole la pazienza di Giobbe per avere il lavoro fatto, ma tant'è.

Grazie.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 novembre 15, 21:39   #1690 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Speriamo bene per quanto riguarda l'F3A Alz.............anche perchè è bene che la partecipazione si allarghi.
Garzulino è un ragazzo serio e posato, molto più concreto dei pappagalli a cui accennavo prima.
Venendo all'Ares, bello il rendering e belle le centine già a misura, ma così facendo si toglie il bello della struttura I-beam che ti fa costruire un'ala rastremata con una sola dima per il taglio delle centine e con un risparmio notevole di materiale..............MANDAAAAAAAAAAAAAAAAA,
ho il tagliatore, ci vuole la pazienza di Giobbe per avere il lavoro fatto, ma tant'è.

Grazie.
Je so' pazz! (cit. Pino Daniele)

Ti mando il dwg 3D dal quale ti potrai tagliare tutto, anche l'impossibile.
Premetto che la fuso è composta da due semigusci verticali, dai quali, sezionandolo con il comando "sezione", puoi ottenere tutte le sagome piene, poi col comando "offset"puoi decurtare il materiale di rivestimento (direi 3mm) e ottenere il contorno delle ordinate, ovunque siano.
Le centine sono calate una per una con lo scasso per il longherone I BEAM.
C'è da dire che esse sono divise per mezze semiali( te l'ho detto che sono pazzo!) e permettono la costruzione su piano, senza la necessità dei listelli di sovralzo, visto che ho deciso di fare bordi di entrata e uscita a mezzo spessore, come per costruire un'ala con profilo piano convesso. Una volta fatta la parte superiore, si attacca a quella inferiore, col vantaggio di poter fare gli scassi delle cerniere che così vanno esattamente al centro del bordo di uscita, una volta uniti i quarti d'ala.
Per il longherone si può procedere incollando sul piano di costruzione un regoletto scalato sul quale poggiare il listello di legno duro, parte superiore del profilo ad "I", oppure direttamente le due semipareti definitive, delle quali quelle interne devono essere interrotte in prossimità del rinvio del comando a picchiare.

Giudica tu e non ti fare scrupolo di esternare le critiche: io mi sono lasciati da definire i particolari dei quali non ero ancora sicuro. Magari con i tuoi consigli ne vengo fuori prima!
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
VVC nascita e volo di un piccolo modello da volo vincolato AntonioF104 Aeromodellismo 25 29 giugno 11 10:18
Micro Volo Vincolato angelo19 Aeromodellismo Micro Modelli 33 23 aprile 10 19:54
Volo vincolato olafds Aeromodellismo Principianti 5 23 agosto 04 08:28
RADUNO VOLO VINCOLATO Pino Segnalazione Bug e consigli 0 10 aprile 01 00:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:39.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002