Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 agosto 15, 12:24   #1591 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Citazione:
Originalmente inviato da Nicola u-control Visualizza messaggio
fai fai fai
Tieniti caro quell'aereo, costruiscilo con cura e mettici un .36 e vedrai che spettacolo.
E' un aereo che dà l'impressione di dipendere dal funzionamento regolare del motore, per il semplice fatto che è meno penetrante di altri modelli dell'epoca, ma proprio per questo nelle discese è meno frettoloso, con grande beneficio per la riuscita di looping quadri e via dicendo.
Un serbatoio UniFlo con una reticella sottilissima (quella dei passafarina) a mò di filtro antibolle avvolta sul tubetto di uscita, farà da ciliegina sulla torta.
Un consiglio: monta la carenatura in ABS del musetto e rinforzalo all'interno con uno strato sottile di vetroresina, tanto per rendere la vita dura alle crepe che si formano intorno ai fori di fissaggio e a quelli per il motore. Il mio si crepò quasi subito e dovetti rimetterci le mani previa sgrassatura.
Buoni voli!
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 15, 13:14   #1592 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Onestamente se devi mettere un filtro a rischio intasatura e' meglio fuori dal serbatoio...
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 15, 17:03   #1593 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Giovedi col Pilota2 Di AndyFlier...
Icone allegate
U control ( o volo vincolato)-pilota-andy.jpg   U control ( o volo vincolato)-pilota-2-andy01.jpg  
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 15, 17:13   #1594 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
Onestamente se devi mettere un filtro a rischio intasatura e' meglio fuori dal serbatoio...
Mah.. il filtro in effetti non filtra proprio nulla. Serve solo per tenere dentro il serbatoio le bollicine di aria.
Le eventuali impurità le filtrano a monte i vari filtrini posti sulla pompa del pieno. Li davvero non risparmio cautele, anche perchè me li passano "aggratise" da una ditta di apparati medicali!
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 15, 18:07   #1595 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Io ragiono nell' ottica di affidabilita' in un modello da gara: mai e poi mai introdurre qualcosa di non riparabile sul campo in pochi minuti.
Un filtro esterno si cambia in attimi, una retina interna anche se dedita ad altro, si puo' facilmente intasare.
Di solito succede quando piu' impossibile porre rimedio ( legge di Murphy ), ed in ogni caso si passa dallo smontare ed aprire il serbatoio fino allo sventrare il modello.

In quanto alle bollicine, costruisco uniflow dal 1973 e mai han dato disturbo...la tecnica costruttiva e' quella pubblicata in un Modellistica del 1969 ed e' la stessa dei serbatoi del compianto Luciano. Nessuna retina interna necessaria.
Un modello tuttora in uso ha circa 5000 ( cinquemila ) voli dal 1989 , con lo stesso serbatoio...

Ultima modifica di Tofuso Lamoto : 30 agosto 15 alle ore 18:15
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 15, 20:03   #1596 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.605
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
Io ragiono nell' ottica di affidabilita' in un modello da gara: mai e poi mai introdurre qualcosa di non riparabile sul campo in pochi minuti.
Un filtro esterno si cambia in attimi, una retina interna anche se dedita ad altro, si puo' facilmente intasare.
Di solito succede quando piu' impossibile porre rimedio ( legge di Murphy ), ed in ogni caso si passa dallo smontare ed aprire il serbatoio fino allo sventrare il modello.

In quanto alle bollicine, costruisco uniflow dal 1973 e mai han dato disturbo...la tecnica costruttiva e' quella pubblicata in un Modellistica del 1969 ed e' la stessa dei serbatoi del compianto Luciano. Nessuna retina interna necessaria.
Un modello tuttora in uso ha circa 5000 ( cinquemila ) voli dal 1989 , con lo stesso serbatoio...
4 voli a settimana per 52 settimane all'anno per 26 anni senza perdere una battuta mi risulta difficile da credere.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 15, 20:33   #1597 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Tofuso Lamoto
 
Data registr.: 19-03-2014
Residenza: Kampala
Messaggi: 787
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
4 voli a settimana per 52 settimane all'anno per 26 anni senza perdere una battuta mi risulta difficile da credere.
Credimi sono documentati : il modello apparteneva a Franco Ballesio ( steila ) e come sua abitudine teneva un log con tutti I dati . E volava anche tutti I giorni con decine di voli.
Tofuso Lamoto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 agosto 15, 22:49   #1598 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Andyflyer
 
Data registr.: 14-03-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 810
Citazione:
Originalmente inviato da maurimag Visualizza messaggio
Giovedi col Pilota2 Di AndyFlier...
Grande giornata in pista... Grazie all'amico Maurimag sono riuscito a collaudare senza danni il Pilota2.

Temevo il giramento di testa... in effetti ho avuto discreti problemi, ma grazie a Maurizio che mi dava il cambio ho potuto rifiatare ogni tanto, per poi riprendere i voli ed atterrare autonomamente.
Ovvio che ci vuole qualcuno pratico di "passaggio manopola in volo", altrimenti è meglio evitare... pena buco per terra.

La bontà del modello non si discute: Centrato senza un grammo di piombo grazie all'allungamento del muso è stato un grado - in mano a Maurizio, ovviamente - di eseguire pure il Quadrifoglio...!

Un modellino non solo buono per togliere la ruggine dopo anni di inattività ma anche per riprendere confidenza con l' acrobazia di base senza i patemi di un modello grande con i flaps... Maurizio è addirittura atterrato in rovescio sull'erba senza alcun danno dopo una scarburata inaspettata.

Speriamo di poter tornare presto in pista per togliere un altro po' di ruggine..

Andrea
__________________
Chi vola vive

"I'm not the Lord of the Rings... but neither have the nose ring, guys!| (A.S.)
Andyflyer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 agosto 15, 01:43   #1599 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di maurimag
 
Data registr.: 11-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 256
Citazione:
Originalmente inviato da Tofuso Lamoto Visualizza messaggio
Io ragiono nell' ottica di affidabilita' in un modello da gara: mai e poi mai introdurre qualcosa di non riparabile sul campo in pochi minuti.
Un filtro esterno si cambia in attimi, una retina interna anche se dedita ad altro, si puo' facilmente intasare.
Di solito succede quando piu' impossibile porre rimedio ( legge di Murphy ), ed in ogni caso si passa dallo smontare ed aprire il serbatoio fino allo sventrare il modello.

In quanto alle bollicine, costruisco uniflow dal 1973 e mai han dato disturbo...la tecnica costruttiva e' quella pubblicata in un Modellistica del 1969 ed e' la stessa dei serbatoi del compianto Luciano. Nessuna retina interna necessaria.
Un modello tuttora in uso ha circa 5000 ( cinquemila ) voli dal 1989 , con lo stesso serbatoio...
Per caritá... qui nessuno ha la verità in tasca!
Oggi non metto più quella retina, faccio una serie di forellini da 0,6 mm sul fianco del tubetto dopo averlo chiuso alla fine con una goccia di stagno.
Semplice e non si attappa mai. Poi nel caso che la jella ci consideri soggetti da stalking, ci si può soffiare al contrario col riempitore e si libera il tutto...
__________________
Volano pure i sassi, con un buon motore attaccato!
maurimag non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 agosto 15, 11:20   #1600 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nicola u-control
 
Data registr.: 23-02-2010
Residenza: padova e dintorni
Messaggi: 2.774
Citazione:
Originalmente inviato da maurimag Visualizza messaggio
Giovedi col Pilota2 Di AndyFlier...
Che sorrisone, il vincolato fa l'uomo felice
__________________
"L'ignoranza, accompagnata alla presunzione, e' il virus piu' pericoloso di tutti.
Per quella, purtroppo, il vaccino non c'e'" [cit.]
I video delle mie scorribande --> https://www.youtube.com/user/agropiastrella
Nicola u-control non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
VVC nascita e volo di un piccolo modello da volo vincolato AntonioF104 Aeromodellismo 25 29 giugno 11 10:18
Micro Volo Vincolato angelo19 Aeromodellismo Micro Modelli 33 23 aprile 10 19:54
Volo vincolato olafds Aeromodellismo Principianti 5 23 agosto 04 08:28
RADUNO VOLO VINCOLATO Pino Segnalazione Bug e consigli 0 10 aprile 01 00:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:38.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002