Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 marzo 08, 17:35   #1 (permalink)  Top
Blue-Ray
Guest
 
Messaggi: n/a
Gladiator...primo buco propedeutico! - Consigli saldatura motore

Ieri il mio Gladiator , dopo alcuni mesi di onorato servizio, è venuto a mancare... a causa di una virata a sinistra troppo stretta del sottoscritto (PIRlota D.O.C. ) che ha provocato il distacco in volo della semiala destra, partita a missile, con entrata in vite della fusoliera e della restante parte di ala.
Dopo veloce ricerca nell'erba vicina al campo ho scorto la bianco-rosso livrea dell'aereo, avvicinandomi nella terra, da poco dissodata e concimata con sterco (mortacci loro!), ho costatato subito i danni di non lieve entità. Raccolti i frammenti e riportati al campo, mentre ascoltavo la frasi di consolazione di tutti i presenti, ho constatato che anche il motore, un ST G34, riportava la rottura del collettore e della sede delle viti di attacco di quet'ultimo a causa....di una fetente di radice conficcatasi tra la testata e lo scarico! echecacchio!
Ora vengo al dunque...
secondo voi:
1) posso saldare il collettore o lo ricompro nuovo (nella massa di terra rimasta nella naca ho trovato tutti e due i pezzi del puzzle)?
2) per il fissaggio del collettore avevo pensato ad un ferro a C da 3mm., da filettare alle estremità, in pratica invertendo il serraggio attuale delle viti.
3) attorno all'attuale sede della vite vorrei comunque far fare una saldatura per poi ricreare il foro con una filiera maschio, perchè la parte restante e comunque un pò crepata e credo che sotto l'effetto delle vibrazioni possa cedere.

ieri sera ho smontato il tutto e ripulito con cura, utilizzando petrolio bianco, e facendo attenzione a non muovere l'albero motore (il pistone si era fermato al PMS).
Il carburatore è in perfette condizioni, lo scarico non ha nemmeno graffi!

Ora aspetto consigli sul da farsi...

A chi mi devo rivolgere per effettuare la saldatura se è fattibile? a livello casalingo non credo che si possa fare per l'ossido che l'alluminio crea durante la saldatura...

Per il modello, visto che i miei tempi di costruzione sono un pò lunghetti (scelta progetto - costruzione), opterò per un ARF temporaneo e precisamente un SONIC .25 che nonstante le piccole dimensioni ho visto volare in maniera egregia e sopportare, con i dovuti rinforzi, anche un motore OS45AX!
Icone allegate
Gladiator...primo buco propedeutico! - Consigli saldatura motore-01.jpg   Gladiator...primo buco propedeutico! - Consigli saldatura motore-02.jpg   Gladiator...primo buco propedeutico! - Consigli saldatura motore-03.jpg   Gladiator...primo buco propedeutico! - Consigli saldatura motore-04.jpg  
  Rispondi citando
Vecchio 30 marzo 08, 18:35   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Poldo111850
 
Data registr.: 05-01-2007
Messaggi: 3.616
Immagini: 9
Il collettore compralo nuovo, a dieci euro forse meno.
Per il fissaggio sul carter prova a forare le filettature in modo da poterci inserire delle viti passanti bloccate con dei bulloncini e frenafiletti (come sugli attuali G51 per intenderci).
Se il pezzo restante di supporto collettore sul carter regge sei a posto.
Poldo111850 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 marzo 08, 18:45   #3 (permalink)  Top
Blue-Ray
Guest
 
Messaggi: n/a
Grazie per la risposta! per il collettore ero propenso all'acquisto, ma il forte dubbio è proprio sul bloccaggio perchè, forse dalla foto non si vede, la rotture arriva un pò prima della sbavatura di fusione (?), quindi la parte che dovrebbe sostenere il collettotre è ridotta a 1/3 di quella iniziale.
  Rispondi citando
Vecchio 30 marzo 08, 20:59   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Poldo111850
 
Data registr.: 05-01-2007
Messaggi: 3.616
Immagini: 9
Dalla foto si vede che una parte dell'area di appoggio del collettore è mancante, ma comunque una piccola parte, ininfluente a creare problemi. L'interessante è che il collettore appoggi sul carter e non sfiati, e la rimanente area d'appoggio è più che sufficiente.
L'importante è accoppiare bene con viti e bulloncini il collettore al carter, forando quelle che erano le filettature originarie per permettere alle nuove viti, ovviamente più lunghe delle originali di uscire dal foro e permettere al bullone di tirare il collettore.
Poldo111850 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 marzo 08, 21:41   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ziopino
 
Data registr.: 17-11-2003
Messaggi: 226
Potresti utilizzare un collarino piegato ad U e filettato alle estremità che, infilato dal lato del cilindro, venga avvitato dal lato esterno del collettore. Smonta il motore e verifica se ci sono crepe sul carter in corrispondenza degli attacchi del basamento e sugli angoli della cavità di aspirazione sull'albero motore; verifica che l'albero sia in asse. In bocca al lupo, ziopino.
ziopino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 08, 10:26   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di garbo
 
Data registr.: 29-11-2004
Residenza: Chialamberto
Messaggi: 6.014
Immagini: 1
bòò il danno non è gravissimo, il collettore si ricompera e il passaggio vite del carter può ancora funzionare o si può modificare mettemdo una fascetta stringitubo per tenere il collettore, e se poi vuoi cimentatri in una saldatira sù alluminio casalinga, ma funzionale, comperati le bacchette di Durafix un saldatore a gas, e dopo un pò di tentativi riesci a saldarti tutto quello che vuoi, in lega d'alluminio, ci sono riuscito io a saldarmi una marmitta in alluminio...ci possono riuscire tutti...
__________________
garbo@libero.it sù Skipe giuseppegarbo, volo da cane sciolto in montagna, a Chialamberto, dove ora abito, sù un prato di mia proprietà..
....ASSAN........
garbo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 08, 18:25   #7 (permalink)  Top
Blue-Ray
Guest
 
Messaggi: n/a
Sarei propenso ad una saldatura casalinga...mi sapresti dire se Castorama oppure Leroy Marlin vendono questo prodotto? Se si mi potresti indicare che tipo di saldatore a gas acquistare.
  Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 08, 18:49   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Poldo111850
 
Data registr.: 05-01-2007
Messaggi: 3.616
Immagini: 9
Citazione:
Originalmente inviato da Blue-Ray Visualizza messaggio
Sarei propenso ad una saldatura casalinga...mi sapresti dire se Castorama oppure Leroy Marlin vendono questo prodotto? Se si mi potresti indicare che tipo di saldatore a gas acquistare.
Non per toglierti il gusto della saldatura, ma se fai due conti tra materiale e saldatore, forse andrai a spendere più di 29 euro che costa il carter nuovo!
Poldo111850 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 08, 18:58   #9 (permalink)  Top
Blue-Ray
Guest
 
Messaggi: n/a
Da un'altra discussione ho letto che anche le bacchette della castolin andrebbero bene.
guardando sul sito il prodotto dovrebbe essere questo:

"Castolin Alutec 192 è una bacchetta tubolare con disossidante non corrosivo adatta per brasatura alla fiamma o ad induzione di leghe d’alluminio o di alluminio con acciaio inossidabile tipo 18/10 o con rame. Il disossidante contiene una speciale miscela di Cesio e fluoruri di Alluminio"

Ma chi le vende?
  Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 08, 19:30   #10 (permalink)  Top
Blue-Ray
Guest
 
Messaggi: n/a
Però vuoi mettere il gusto di farti una saldatura fatta in casa... eppoi può sempre tornare utile in altri campi oltre che nell'aeromodellismo.
Ieri sera per esempio ho fatto alcune saldature: il filo dell'antenna, i fili delle batterie, la spinetta del servo tutti staccati nell'urto e devo dire che sono venuti piuttosto bene (molto precisi ) saldature piccole, luccicanti e senza sbavature come nella situazione originale e non nascondo che provo ancora una certa soddisfazione nel farle perchè hanno ancora il fascino della "cosa nuova da scoprire"! (per altri saranno sicuramente banalità!)
  Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Motore per aereo Biplano Gloster Gladiator draken3 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 0 29 novembre 07 23:29
Gladiator PRIMO VOLO Blue-Ray Aeromodellismo Principianti 10 15 maggio 07 01:59
Gladiator 2 da disegno... Consigli vivissimi cercasi!! spike2000 Aeromodellismo Principianti 15 10 aprile 07 20:43
Buco nell'offerta eli SuperRobin Elimodellismo Motore Elettrico 7 10 marzo 07 04:45
Saldatura cavo su motore brushless gigiovanni Aeromodellismo Volo Elett. - Realizzazione Motori 9 30 maggio 06 20:50



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:00.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002