Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 13 novembre 07, 11:14   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nikki
 
Data registr.: 24-10-2006
Residenza: Mestre
Messaggi: 1.134
Immagini: 9
Question Come di valuta la potenza nei motori 4 T.

Ciao a tutti, la scorsa Domenica ho acquistato da un socio del mio campo una semiriproduzione del Curtiss P40 della CMP (quella da 185 cm. di a.a.) ancora in scatola.
Il modello pesa circa 5 Kg.

Il modello è lui: http://www.cmpairplane.com/warbird/W...40%20Size.html

Sono già in possesso del fratello più piccolo dello stesso modello (pure lui resta aspetta in scatola il suo turno), ma visto il prezzo estremamente conveniente...

Ora, nelle istruzioni di montaggio viene indicato un 4 T - 140.

Ho fatto un paio di surfate sul web, a caccia di un motore adatto, magari usato (poco). Non sono però riuscito a comprendere le potenze espresse da motori anche di diversa cilindrata.
Viene indicato un valore ps/giri e questo in realtà non varia di molto, ad esempio un Yamada 140 lim. ha ps 2,0 a 11.000 giri, uguale a quello di un Asp 120, mentre un Saito 100 ha ps 2,0 a 10.000.

Mi pare di capire che anche se la cilindrata passa da 100 a 140, più o meno siamo li (a parte un Yamada Dingo che arriva a 3,5 di ps).

Mi illuminate/consigliate? Viste le caratteristiche del modello vorrei un volo realistico, quindi un po' di acrobazia e niente altro.

Questi motori vale la pena di comperarli usati o si rischia solo il bidone?

Grazie a tutti in anticipo, Max.
__________________
Anche un orologio rotto segna l'ora giusta, almeno due volte al giorno - H. Hesse
Nikki non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 12:18   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nikki
 
Data registr.: 24-10-2006
Residenza: Mestre
Messaggi: 1.134
Immagini: 9
Aggiungo che non intendo dire che uno Yamada od un ASP, siano allo stesso livello, sicuramente ci sono delle notevoli differenze in ordine di regolarità, coppia, durata, ecc.

Forse mi esprimo meglio chiedendo quale motore può essere maggiormente indicato per una riproduzione e senza svenarmi in miscele con percentuali di nitrometano esagerate.
Se poi sporca poco, meglio ancora!

Ri-ciao a tutti.
__________________
Anche un orologio rotto segna l'ora giusta, almeno due volte al giorno - H. Hesse
Nikki non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 13:08   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di 2M86
 
Data registr.: 26-12-2004
Messaggi: 5.275
Immagini: 16
Ciao, ho un amico che ha il tuo stesso modello e l'ha motorizzato con un Magnum 180 4T.
Lui si trova benissimo, il motore gira molto bene ed è l'ideale per il modello perchè consente di fare un bel volo realistico, non costa un patrimonio,.....
Inoltre il motore resta completamente carenato nella naca motore ed esce solo il silenziatore, e poi visto il peso, per centrare il modello non è necessario mettere peso davanti.

Altrimenti come alternative dovresti orientarti verso un Yamada 140 o un Saito 150.
Con un 120 non credo che avrai un bel volo, anche perchè difficilmente riuscirai a restare nel peso dichiarato!!

Inoltre ti consiglio di procurarti una buona coppia di carrelli retrattili interamente in alluminio, altrimenti son dolori.......

Ciao!

Ultima modifica di 2M86 : 11 settembre 08 alle ore 22:01
2M86 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 14:18   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di s_scarfato
 
Data registr.: 06-02-2007
Residenza: Biella
Messaggi: 190
Ciao Nikki ... ma non stai esagerando con tutti questi P40???
Vorrai mica fare una flotta

Ciao

P.S. ... tutta invidia la mia
s_scarfato non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 15:05   #5 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Marco m&m
 
Data registr.: 09-07-2005
Residenza: Rimini
Messaggi: 6.645
Citazione:
Originalmente inviato da Nikki
Ciao a tutti, la scorsa Domenica ho acquistato da un socio del mio campo una semiriproduzione del Curtiss P40 della CMP (quella da 185 cm. di a.a.) ancora in scatola.
Il modello pesa circa 5 Kg.

Il modello è lui: http://www.cmpairplane.com/warbird/W...40%20Size.html

Sono già in possesso del fratello più piccolo dello stesso modello (pure lui resta aspetta in scatola il suo turno), ma visto il prezzo estremamente conveniente...

Ora, nelle istruzioni di montaggio viene indicato un 4 T - 140.

Ho fatto un paio di surfate sul web, a caccia di un motore adatto, magari usato (poco). Non sono però riuscito a comprendere le potenze espresse da motori anche di diversa cilindrata.
Viene indicato un valore ps/giri e questo in realtà non varia di molto, ad esempio un Yamada 140 lim. ha ps 2,0 a 11.000 giri, uguale a quello di un Asp 120, mentre un Saito 100 ha ps 2,0 a 10.000.

Mi pare di capire che anche se la cilindrata passa da 100 a 140, più o meno siamo li (a parte un Yamada Dingo che arriva a 3,5 di ps).

Mi illuminate/consigliate? Viste le caratteristiche del modello vorrei un volo realistico, quindi un po' di acrobazia e niente altro.

Questi motori vale la pena di comperarli usati o si rischia solo il bidone?

Grazie a tutti in anticipo, Max.
Lascia perdere i valori dichiarati. Ben fa la Yamada a non fornirli ( a proposito dove hai preso quei dati Ys?).
Per un modello di quel tipo vedrei bene un Saito 150/180 o il nuovo Os 200. Naturalmente anche uno Ys140/160 andrebbero più che bene.
Fra tutti questi quello che sporca meno, anzi non sporca nulla, è proprio lo Yamada che ha il carter senza presa atmosferica perchè ha un funzionamento molto particolare che non sto qui a spiegare. Di questi si possono trovare buoni usati. Per contro vogliono almeno il 20% di nitro come però anche il Saito. L'Os200 è impossibile da trovare usato. Puoi optare per motori meno blasonati tipo ASP 180 che anche nuovi costano abbastanza poco.
__________________
Ciao da Marco m&m

"Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice!"
Marco m&m non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 16:00   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nikki
 
Data registr.: 24-10-2006
Residenza: Mestre
Messaggi: 1.134
Immagini: 9
Citazione:
Originalmente inviato da s_scarfato
Ciao Nikki ... ma non stai esagerando con tutti questi P40???
Vorrai mica fare una flotta

Ciao

P.S. ... tutta invidia la mia

Semmai uno stormo...

Ciao, in effetti ti avevo pensato, visto che cercavi proprio quel modello e che il mio è ancora in scatola a stagionarsi...

Per il resto allora scarterei i vari Magnum 120, per puntare su qualcosa di più potente, ho già visto nel mercatino qualcosa...

Piuttosto, volevo sapere di che tipo di manutenzione hanno bisogno questi motori, in particolare gli Yamada dato che mi sembrano piuttosto compressi e carichi di cavalli.
Ho visto che un 140 si trova intorno ai 250 euro...

Naturalmente grazie delle risposte, chiare e sollecite.
__________________
Anche un orologio rotto segna l'ora giusta, almeno due volte al giorno - H. Hesse
Nikki non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 16:11   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nikki
 
Data registr.: 24-10-2006
Residenza: Mestre
Messaggi: 1.134
Immagini: 9
Anche questo non sarebbe male, sai che rumore...

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?...ayphotohosting
__________________
Anche un orologio rotto segna l'ora giusta, almeno due volte al giorno - H. Hesse
Nikki non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 16:16   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nikki
 
Data registr.: 24-10-2006
Residenza: Mestre
Messaggi: 1.134
Immagini: 9
Citazione:
Originalmente inviato da Marco m&m
Lascia perdere i valori dichiarati. Ben fa la Yamada a non fornirli ( a proposito dove hai preso quei dati Ys?).
Io li ho trovati quì:

http://www.hobbymodellbaucenter.de/Y...0limited_e.pdf
__________________
Anche un orologio rotto segna l'ora giusta, almeno due volte al giorno - H. Hesse
Nikki non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 16:36   #9 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di Marco m&m
 
Data registr.: 09-07-2005
Residenza: Rimini
Messaggi: 6.645
Citazione:
Originalmente inviato da Nikki
Perdonami ma io in quel PDF ho visto solo i giri ma non la potenza... sono rintronato io?
__________________
Ciao da Marco m&m

"Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice!"
Marco m&m non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 novembre 07, 16:51   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Nikki
 
Data registr.: 24-10-2006
Residenza: Mestre
Messaggi: 1.134
Immagini: 9
Citazione:
Originalmente inviato da Marco m&m
Perdonami ma io in quel PDF ho visto solo i giri ma non la potenza... sono rintronato io?
No!
Assolutamente, anzi scusami, ma ieri ho smanettato tutta la sera ed ho un sacco di file nella "cronologia".

Devo far mente locale (potrei anche essermi sbagliato ).
__________________
Anche un orologio rotto segna l'ora giusta, almeno due volte al giorno - H. Hesse
Nikki non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
qualità e potenza di questi motori galaxy Aeromodellismo Volo Elettrico 1 01 marzo 07 14:41
potenza e affidabilità motori a scoppio blinking Aeromodellismo 15 21 aprile 06 07:59
Che potenza devono avere i motori? Limbox CNC e Stampanti 3D 2 12 aprile 06 15:01
potenza motori elettrici: comparazioni tomsawyer Aeromodellismo Volo Elettrico 3 13 marzo 06 17:14
Motori Elettrici: Potenza! nihira Aeromodellismo Principianti 5 01 luglio 04 09:14



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:23.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002