Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 26 marzo 07, 23:46   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-07-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 558
Rossi 40 diesel

Tanti anni fa (ma tanti tanti.....metà anni 80?) lessi un articolo su Eco Model o Modellistica in cui era descritto il lavoro fatto da due aeromodellisti nel realizzare una testa diesel per il Rossi 40.
Ho cercato e ricercato nell'angolo più nascosto delle mie cianfrusaglie cartacee ma non sono riuscito a trovare nulla: forse mi è sfuggito qualcosa tra un foglio e l'altro.
C'è qualcuno tra i più anziani di voi (n.b. ho scritto anziani e non vecchi, considerato che manca poco ai miei 50) che ricorda qualcosa in merito o può darmi qualche indicazione che mi metta sulla buona strada?
Vorrei rintracciare l'articolo e, se possibile, anche tentare di contattare gli artefici del pezzo.
Grazie
adria49 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 00:40   #2 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
ciao
la davis fa da un sacco di anni della teste per convertire motori glow in diesel:
http://davisdieseldevelopment.com/

guarda un po se ti può andare bene

ciaooo
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 01:00   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-07-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 558
Ti ringrazio, la Davis la conosco ma non mi sembra di aver visto nulla nella loro price list.
Però una domanda gliela posso fare, hai visto mai...
adria49 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 12:37   #4 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
occhi che i prezzi però sono belli salati...
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 13:41   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di skyghost
 
Data registr.: 05-02-2007
Residenza: Cagliari... anzi Quartu S.E.
Messaggi: 1.760
ma cosa si guadagna a trasformare un 2T in diesel?
Che pro e che contro ci sono?
__________________
Il Fantasma
Calmato Kiosho Supertigre Italy 45 - Mustang P51D Supertigre Italy .61 - Tucano 60 PH 91 FS - Hien K61 OS 51 - Monster Truk Brontosaurus brushless
skyghost non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 13:49   #6 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
in teoria un guadagno di potenza e sicuramente maggior regolarità, una volta regolato neanche con una bomba atomica si spegne
poi non necessita della candela per partire e neanche di avviatore, quindi meno cose da portarsi dietro.

contro: reperibilità quasi impossibile dei componeti per fare la miscela, non tanto per il petrolio, kerosene, o gasolio.. ma per l'etere e nitrato d'amile, quest'ultimo introvabile !!! ma non necessario al 100%...


ciaooo
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 20:47   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-07-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 558
Si, ho letto i prezzi della Davis e non scherzano anche se l'Euro è piazzato non male rispetto al $; è proprio per questo che tento di reperire l'articolo per sapere come hanno operato i costruttori, così se riesco a coinvolgere un amico-modellista-tornitore-vecchio dieselaro.....
Non è tanto il guadagno di potenza che ha il diesel rispetto al glow, ma è il guadagno in coppia, tanto che si possono utilizzare eliche di maggior diamentro a parità di passo.
Non ricordo bene quello che era scritto nell'articolo citato sul Rossi 40, però ho letto una prova del Super Tigre 90: in versione glow con una 12x6 ha girato a 13.600 g/m, con 13x6 a 11.800, con 14x6 a 10.400, con quest'ultima il carico era eccessivo;
in versione diesel con la 14x6 ha girato a 9.800 con 1.700 di minimo, con 16x6a 7.450, tirando grossi sospiri di sollievo e facendo girare eliche tipo un 4 tempi da 20cc che però costicchia qualche soldo in più.
L'importante con il diesel è fare attenzione all'eventuale contraccolpo dell'elica se il motore è un po' pieno: visto che si mette in moto rigorosamente a mano, altrimenti spacchi tutto, prendere una stecca sulle dita da una 8x6 di un 2,5cc è sopportabile, ma da un 10cc o più sono dolori.
Zott, a proposito di nitrito e/o nitrato di amile che come hai scritto non sono necessari al 100% però favoriscono l'avviamento e regolarizzano il motore, so che sono di difficile reperimento perchè ormai sono considerati "popper", però ho letto da un inglese che il cetano sta ai carburanti diesel come l'ottano sta alle benzine e che si potrebbe utilizzare l'acetone (contiene cetano) al posto del nitrito/nitrato: che ne dici?
C'è qualche chimico che potrebbe dire la sua?
Saluti
adria49 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 21:33   #8 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
Citazione:
Originalmente inviato da adria49
Zott, a proposito di nitrito e/o nitrato di amile che come hai scritto non sono necessari al 100% però favoriscono l'avviamento e regolarizzano il motore, so che sono di difficile reperimento perchè ormai sono considerati "popper", però ho letto da un inglese che il cetano sta ai carburanti diesel come l'ottano sta alle benzine e che si potrebbe utilizzare l'acetone (contiene cetano) al posto del nitrito/nitrato: che ne dici?
C'è qualche chimico che potrebbe dire la sua?
Saluti
qui alzo le mani
non saprei che dirti, io mi fermavo a mischiare i componenti, kerosene, olio di ricino edetere.. il nitrato d'amile non ce l'ho mai messo, perche non l'ho mai trovato.. era indicato nelle istruzioni, con percentuali dell'ordine del 2-3%.. comunque anche senza andava benssimo lo stesso, l'importante è partire anche con un buon kerosene, magari trovando qualche litrozzo di jet A1.. se conosci qualcuni che lavora in aereoporto lo riesci a recuperare.
e per esperienza ti dico che il motre va decisamente meglio

anche se l'ho fatto girare col kerosene delle stufette per riscaldamento e recentemente un amico ha fatto il diesel euro4, miscela fatta dal 33% di etere e il resto olio di colza... o cosa simile preso al discount, risultato il motore girava lo stesso.. ma non sai le risate che ci siamo fatti

ciaoooooo
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 22:16   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-09-2005
Messaggi: 236
La miscela disel la trovi da www.unoadieci.com, per la testa magari ti mando delle foto di alcune che ho comprato da Devis, se conosci un bravo tornitore non avra difficoltà a realizzarla.

Ciao Massimo.
massimoimoletti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 marzo 07, 23:00   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-07-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 558
Grazie per il link e per l'offerta delle foto.
Kerosene e olio sono già all'attivo, manca l'etere che dovrei scovare da qualche parte qui a Roma in settimana, spero.
Aspetto le foto.
Grazie, Adriano
adria49 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Motore...DIESEL! Alastor Aeromodellismo Volo a Scoppio 122 21 febbraio 17 22:46
motore diesel?? 41fabio73 Aeromodellismo 18 18 ottobre 05 11:33
Motori diesel fofona Aeromodellismo Principianti 5 11 febbraio 05 14:55



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:43.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002