Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Discussione chiusa
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 01 gennaio 24, 17:31   #531 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Coccarda
 
Data registr.: 12-10-2023
Messaggi: 409
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Buon anno nuovo a tutti i viandanti per queste righe!
Come già scritto, ritengo che gli olii per uso modellistico, che non siano ricino, restano di scarsa affidabilità e non forniscano costanza di prestazioni nel tempo (..ovvero da quando si sono affacciati sul mercato modellistico ad oggi..) e in funzione dei lotti di produzione, da cui tutto il valzer-lotteria delle percentuali...e permane la questione che 'se non e' affidabile e le percentuali nella miscela restano alte, che ci facciamo di tutti 'sti olii..?..'
Il ricino sta 10€/lt. e col 16/17% si dormono sonni tranquilli, per cui tutti gli altri olii restano sugli scaffali.
Sarebbe uso giustificato se costassero meno del ricino, e solo per l'acquirente finale però, perché resta la questione che essendo il ricino di origine vegetale, quindi più naturale, inquina e sporca il pianeta infinitamente meno di ogni altro (schifezza di) olio.
In più ora esce fuori che le percentuali debbano essere consimili a quelle del ricino...(..ma quando uscirono, almeno in Italia tutti 'sti olii alternativi-fasulli, promettevano bene, almeno inizialmente, perché dichiaravano di dimezzare la percentuale) per cui non ci si guadagna neanche tecnicamente, ovvero avere meno olio implica che nella miscela ci sia maggiore percentuale di combustibile, alcol o nitrometano o benzina che sia, e che potrebbe risultare in maggiore potenza e/o risparmio di peso.
Invece tutto questo cancan si è rivelato solo un becero tentativo di fregare la gente (ovvero i modellisti) praticamente raddoppiando o più, i prezzi del lubrificante che poi ti fa anche grippare il motorello...
Buon anno nuovo a tutti i viandanti per queste righe!
Tu piggi tasti alla cazzum! qui stiamo a piangere ottimi sintetici come Klotz KL200/ 199/198, Carbulin, e per ultimo Motul................16-17% di ricino un corno........se vai con solo ricino devi stare con miscela 80/20.......... Capirai tra tutta la merda che fuoriesce dalle fabbriche noi modellisti scoppiettari siamo all' ultimo posto come inquinamento!!
__________________
Non fate morire i motori GLOW!

Ultima modifica di Coccarda : 01 gennaio 24 alle ore 17:38
Coccarda non è collegato  
Vecchio 02 gennaio 24, 08:10   #532 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672

Ieri hai brindato assai...ma dal mondo dei sogni prima o poi bisogna darsi una svegliata...
Lascia stare la masonite, che e' un vero obbrobrio da usare per i motori...
https://www.baronerosso.it/forum/aer...e-scoppio.html
Continua a giocherellare con l'olio...Chissà...forse un giorno spiegherò il resto di come si fa la miscela per glow...
giocavik non è collegato  
Vecchio 02 gennaio 24, 09:42   #533 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lockeid
 
Data registr.: 30-01-2010
Messaggi: 3.633
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Buon anno nuovo a tutti i viandanti per queste righe!
Come già scritto, ritengo che gli olii per uso modellistico, che non siano ricino, restano di scarsa affidabilità e non forniscano costanza di prestazioni nel tempo (..ovvero da quando si sono affacciati sul mercato modellistico ad oggi..) e in funzione dei lotti di produzione, da cui tutto il valzer-lotteria delle percentuali...e permane la questione che 'se non e' affidabile e le percentuali nella miscela restano alte, che ci facciamo di tutti 'sti olii..?..'
Il ricino sta 10€/lt. e col 16/17% si dormono sonni tranquilli, per cui tutti gli altri olii restano sugli scaffali.
Sarebbe uso giustificato se costassero meno del ricino, e solo per l'acquirente finale però, perché resta la questione che essendo il ricino di origine vegetale, quindi più naturale, inquina e sporca il pianeta infinitamente meno di ogni altro (schifezza di) olio.
In più ora esce fuori che le percentuali debbano essere consimili a quelle del ricino...(..ma quando uscirono, almeno in Italia tutti 'sti olii alternativi-fasulli, promettevano bene, almeno inizialmente, perché dichiaravano di dimezzare la percentuale) per cui non ci si guadagna neanche tecnicamente, ovvero avere meno olio implica che nella miscela ci sia maggiore percentuale di combustibile, alcol o nitrometano o benzina che sia, e che potrebbe risultare in maggiore potenza e/o risparmio di peso.
Invece tutto questo cancan si è rivelato solo un becero tentativo di fregare la gente (ovvero i modellisti) praticamente raddoppiando o più, i prezzi del lubrificante che poi ti fa anche grippare il motorello...
Buon anno nuovo a tutti i viandanti per queste righe!
Sono in accordo in vari punti; sia per il discorso della qualità' sia il prezzo.
La stessa cosa vale per molti tipi di oli ad uso automobilistico ; 100% sintetici quindi bassi costi di produzione con costi al banco irrazionali.
Tuttavia, negli anni, alcune ditte tipo Motul e Klots si sono contraddistinte per la qualuta' e lo posso garantire con numeri alla mano.
Ciao
lockeid non è collegato  
Vecchio 02 gennaio 24, 18:12   #534 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Coccarda
 
Data registr.: 12-10-2023
Messaggi: 409
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio

Ieri hai brindato assai...ma dal mondo dei sogni prima o poi bisogna darsi una svegliata...
Lascia stare la masonite, che e' un vero obbrobrio da usare per i motori...
https://www.baronerosso.it/forum/aer...e-scoppio.html
Continua a giocherellare con l'olio...Chissà...forse un giorno spiegherò il resto di come si fa la miscela per glow...
Ho capito come farai la miscela tu.............con l'olio di semi di girasole.
La masonite va bene, basta proteggerla dalla miscela.
__________________
Non fate morire i motori GLOW!
Coccarda non è collegato  
Vecchio 04 gennaio 24, 04:47   #535 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672
...Non ti intendi molto di cucina...altrimenti sapresti che l'olio di girasole non vale molto e va lasciato stare.
Proverei piuttosto olii con un punto di fumo più alto, tipo di arachide, o di palma o di oliva (quest'ultimo con riserva che andrebbe lavato stagionalmente, perché siccativo) e che addizionati ad un 10% di ricino per sicurezza, considero alla stregua, o forse meglio dei (non ben definiti) sintetici.
Per la masonite, non avendo praticamente struttura, la cosa che ci si può fare, per proteggere il tavolo, e' di farci sopra i tagli col taglierino, dei materiali che si adoperano.
giocavik non è collegato  
Vecchio 06 gennaio 24, 03:36   #536 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Coccarda
 
Data registr.: 12-10-2023
Messaggi: 409
Ma per esempio questi oli ricinati per Go Kart contengono esteri sintetici e ne parlano bene su wikipedia con straordinarie proprieta`lubrificanti, ma intanto non so se qualcuno apparte io e ev2Driver a comprato uno di questi oli.
Mi pare di avere capito che, in alcuni con speciali additivi antiusura per una maggiore protezione del motore, non c'e`di bisogno di mettere oli protettivi per armi, after runner e stronzate varie, perche tanto non vai a lubrificare il 100% delle parti meccaniche.........basta accendere il motore durante l'inverno, come ho sempre pensato, con un buon olio e sei apposto! allego pagina Wikipedia.

https://it.wikipedia.org/wiki/Esteri_sintetici
__________________
Non fate morire i motori GLOW!

Ultima modifica di Coccarda : 06 gennaio 24 alle ore 03:40
Coccarda non è collegato  
Vecchio 06 gennaio 24, 06:41   #537 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672
Le 'straordinarie proprietà lubrificanti' da dove potranno mai derivare, se non dalla percentuale di ricino..?..
Se le aveva il sintetico, perché ci aggiungono il ricino..?
Evidentemente la percentuale di sintetico servirà ad allungare la broda (anche economicamente).
Perché il ricino costerebbe di più..?..
Perché bisogna pagare, in più rispetto al sintetico (che esce da sotto terra), anche chi lo coltiva.
Per la questione inquinamento, invece, sarà vero che i modellisti sono quattro gatti, (sebbene a livello mondiale non e' proprio così) ma se una cosa funziona per i motori ad uso modellistico, che sono i più prestanti di tutti, (e si intende anche di quelli del mondo delle competizioni), vuol dire che funzionerebbe per tutti gli altri motori, ma sarebbe meno conveniente per chi ricava l'olio da sotto terra..
(..e quindi si preferisce inquinare..)

Ultima modifica di giocavik : 06 gennaio 24 alle ore 06:45
giocavik non è collegato  
Vecchio 06 gennaio 24, 10:52   #538 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di runnerfly67
 
Data registr.: 26-12-2008
Residenza: PORDENONE
Messaggi: 4.796
Ma quando si decide il moderatore a chiudere questa inutile e delirante discussione?
__________________
PER FARSI DEI NEMICI NON E' NECESSARIO DICHIARARE GUERRA. BASTA DIRE QUELLO CHE SI PENSA
(Martin Luther King)
runnerfly67 non è collegato  
Vecchio 06 gennaio 24, 11:17   #539 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lockeid
 
Data registr.: 30-01-2010
Messaggi: 3.633
Citazione:
Originalmente inviato da runnerfly67 Visualizza messaggio
Ma quando si decide il moderatore a chiudere questa inutile e delirante discussione?
Tra poco finirà'.
lockeid non è collegato  
Vecchio 06 gennaio 24, 11:36   #540 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.796
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Le 'straordinarie proprietà lubrificanti' da dove potranno mai derivare, se non dalla percentuale di ricino..?..
Se le aveva il sintetico, perché ci aggiungono il ricino..?
Evidentemente la percentuale di sintetico servirà ad allungare la broda (anche economicamente).
Perché il ricino costerebbe di più..?..
Perché bisogna pagare, in più rispetto al sintetico (che esce da sotto terra), anche chi lo coltiva.
Per la questione inquinamento, invece, sarà vero che i modellisti sono quattro gatti, (sebbene a livello mondiale non e' proprio così) ma se una cosa funziona per i motori ad uso modellistico, che sono i più prestanti di tutti, (e si intende anche di quelli del mondo delle competizioni), vuol dire che funzionerebbe per tutti gli altri motori, ma sarebbe meno conveniente per chi ricava l'olio da sotto terra..
(..e quindi si preferisce inquinare..)

Il ricino, a differenza dei sintetici, non brucia.....
Alle temperature in cui i il sintetico brucia si trasforma ma continua comunque a lubrificare.....
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato  
Discussione chiusa

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Jonathan e Motul Micro monster900 Aeromodellismo Volo a Scoppio 25 24 maggio 12 10:31
ricambi Losi Muggy: ancora in produzione? sgrillo25 Automodellismo 1 09 gennaio 11 21:15
Microjet Multiplex.... è ancora in produzione? HYCRYPOTES Aeromodellismo 13 22 ottobre 09 13:03
motul micro 2t agozi Aeromodellismo Volo a Scoppio 6 14 giugno 08 21:11
mta4?? ancora in produzione, o no??? kimp3 Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 18 26 gennaio 08 19:58



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:18.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002