Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 06 luglio 22, 09:08   #51 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-08-2013
Residenza: catania
Messaggi: 149
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Con che strumento hai preso le misure..?..
Con un calibro Mauser ventesimale. Ma hai dei dubbi sul rilevamento?
micheledelta60 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 luglio 22, 09:20   #52 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-08-2013
Residenza: catania
Messaggi: 149
Citazione:
Originalmente inviato da Mauri57 Visualizza messaggio
Ciao, avevo visto quel motore su ebay ed hai rischiato di avere un concorrente.
Comunque, ti hanno consigliato di interpellare Leonardo Garofali e mi sembra un gran buon consiglio in quanto il motore mi lascia un po' perplesso. Prima che Laonardo si esprima, come fosse una lotteria, provo a dire la mia.
Un G20/15 non lo è perchè non ne ricordo senza testina liscia, lo stesso dicasi per un G20/23 che aveva si la testa alettata ma un pochetto più alta e non bombata, piatta.
Non è un G15 perchè lo hai definito come G20 e quindi immagino come sia l'altro lato del carter, perciò neppure un G15/19 o G19. Mi rimane la possibilità che sia un G20/19... però con il carter 1970?
Attendiamo lumi.
Maurizio
Dai, a quest'ora saresti tu impegnato a capirci qualcosa su questo motoree. Ho postato le misure rilevate, non sò se hai avuto modo di vedere, e calcoli alla mano mi dà una cilindrata di 2,47cc; sì, sull'altro lato del carter c'è la scritta G20 e sotto l'aletta fissaggio carter la scritta 1970; ma perchè non può essere un G20/15? per via della testa alettata? E noi che ne possiamo sapere se l'ex proprietario o chi per lui abbia sostituito la testa, magari pensando che con una testa alettata il motore avrebbe sofferto meno il calore? Boh, una delle tante ipotesi. L'accoppiamento è lappato e la testa del pistone non è flangiata, ma liscia. Tutte le ipotesi possono essere buone, ma ciò di cui sono sicuro sono le misure di alesaggio e corsa; e quelle misure mi portano a quella cilindrata. Infine c'è da tenere anche in considerazione il post di Italo Driussi, dove dice che in genere le piazzole rotonde prive di ogni punzonatura indicante la cilindrata, normalmente quei motori erano proprio dei G20/15. Non so cos'altro dire.
micheledelta60 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 luglio 22, 10:21   #53 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672
Citazione:
Originalmente inviato da micheledelta60 Visualizza messaggio
Con un calibro Mauser ventesimale. Ma hai dei dubbi sul rilevamento?
Ma sai..si è anche verificato in precedenza, che la risposta e' stata il righello da cartoleria.....Inoltre può essere spontaneo che ti venga qche dubbio, a vedere i numeri tondi precisi, e avendo avuto a che fare con motori nuovi che già ci avevano il gioco al PMI e al PMS...e vedere che il motore in questione sembra uscito dalla cassaforte del Titanic..non sarebbe poi così sorprendente ..?..Si vede che, a parte le apparenze, ha sempre girato bene e con riguardo..

Ultima modifica di giocavik : 06 luglio 22 alle ore 10:25
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 luglio 22, 10:55   #54 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di italo.driussi
 
Data registr.: 02-07-2004
Residenza: Ronchi dei Legionari (GO)
Messaggi: 5.668
Citazione:
Originalmente inviato da micheledelta60 Visualizza messaggio
Dai, a quest'ora saresti tu impegnato a capirci qualcosa su questo motoree. Ho postato le misure rilevate, non sò se hai avuto modo di vedere, e calcoli alla mano mi dà una cilindrata di 2,47cc; sì, sull'altro lato del carter c'è la scritta G20 e sotto l'aletta fissaggio carter la scritta 1970; ma perchè non può essere un G20/15? per via della testa alettata? E noi che ne possiamo sapere se l'ex proprietario o chi per lui abbia sostituito la testa, magari pensando che con una testa alettata il motore avrebbe sofferto meno il calore? Boh, una delle tante ipotesi. L'accoppiamento è lappato e la testa del pistone non è flangiata, ma liscia. Tutte le ipotesi possono essere buone, ma ciò di cui sono sicuro sono le misure di alesaggio e corsa; e quelle misure mi portano a quella cilindrata. Infine c'è da tenere anche in considerazione il post di Italo Driussi, dove dice che in genere le piazzole rotonde prive di ogni punzonatura indicante la cilindrata, normalmente quei motori erano proprio dei G20/15. Non so cos'altro dire.
Che io sappia 1970 non e' l' anno di fabbricazione ma un codice, da quello che vedo dalla foto dovrebbe essere una delle prime serie antecedente al anno 1970.

Le misure 14x15 sono tipiche dei 2,5cc dell' epoca, altri supertigre tipo la serie x e di altri produttori.

Penso sia un g20/15 standard con la testa sostituita da un precedente proprietario.
__________________
Solo Aeromodelli -
Autogiro Elicotteri Multirotori No grazie
italo.driussi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 luglio 22, 11:58   #55 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-08-2013
Residenza: catania
Messaggi: 149
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
Ma sai..si è anche verificato in precedenza, che la risposta e' stata il righello da cartoleria.....Inoltre può essere spontaneo che ti venga qche dubbio, a vedere i numeri tondi precisi, e avendo avuto a che fare con motori nuovi che già ci avevano il gioco al PMI e al PMS...e vedere che il motore in questione sembra uscito dalla cassaforte del Titanic..non sarebbe poi così sorprendente ..?..Si vede che, a parte le apparenze, ha sempre girato bene e con riguardo..
Comunque hai fatto bene a chiedere le modalità di misurazione sai com'è, i sistemi sono tanti, quindi non era scontato che le misure venissero prese con il calibro, per cui la tua osservazione è giusta. Ma tranquillo, l'interno dell'accoppiamento sembra abbastanza pulito, tutto scorre abbastanza bene, per le condizioni in cui si trova. Meglio così. Ora devo trovare il tempo per lo smontaggio completo e successiva pulizia a fondo. Vediamo anche se i due cuscinetti sono o no da sostituire. Ci aggiorniamo.
micheledelta60 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 luglio 22, 12:05   #56 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-08-2013
Residenza: catania
Messaggi: 149
Citazione:
Originalmente inviato da italo.driussi Visualizza messaggio
Che io sappia 1970 non e' l' anno di fabbricazione ma un codice, da quello che vedo dalla foto dovrebbe essere una delle prime serie antecedente al anno 1970.

Le misure 14x15 sono tipiche dei 2,5cc dell' epoca, altri supertigre tipo la serie x e di altri produttori.

Penso sia un g20/15 standard con la testa sostituita da un precedente proprietario.
Ciao Italo, le tue deduzioni credo abbiano un buon fondamento. Non sapevo che quei 4 numeri che a prima vista possono sembrare l'anno di costruzione, potrebbero essere dei codici. Non si finisce mai di imparare.
Quindi si tratterebbe di una prima serie del G20/15, e come avevo ipotizzato prima, forse la testa è stata sostituita. Mah che dire, solo che a questo punto è sicuro che si tratti di un 2,5cc; se riesco a trovare (anche se ritengo sia molto difficile) una testa non alettata, il gioco sarebbe fatto. Ma a questo non ci spero molto, ma mai dire mai.
micheledelta60 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 luglio 22, 14:54   #57 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di dooling
 
Data registr.: 22-08-2007
Residenza: Portofino - Rapallo
Messaggi: 4.485
Citazione:
Originalmente inviato da micheledelta60 Visualizza messaggio
Ciao Italo, le tue deduzioni credo abbiano un buon fondamento. Non sapevo che quei 4 numeri che a prima vista possono sembrare l'anno di costruzione, potrebbero essere dei codici. Non si finisce mai di imparare.
Quindi si tratterebbe di una prima serie del G20/15, e come avevo ipotizzato prima, forse la testa è stata sostituita. Mah che dire, solo che a questo punto è sicuro che si tratti di un 2,5cc; se riesco a trovare (anche se ritengo sia molto difficile) una testa non alettata, il gioco sarebbe fatto. Ma a questo non ci spero molto, ma mai dire mai.
Sono abbastanza scettico sul fatto che il 1970 non sia l'anno di costruzione, di seguito il mio G20/15 abbastanza "vissuto" acquistato nuovo attorno al 1962.

https://www.baronerosso.it/forum/att...1&d=1657112023


Non vorrei scrivere una fesseria, ma, potrebbe essere la serie Victory.

Icone allegate
Motore Supertigre Glow (1970) G20-15 o 23?-st-g-20.jpg  
__________________
Never forget it.

Ultima modifica di dooling : 06 luglio 22 alle ore 14:58
dooling non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 06 luglio 22, 15:04   #58 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 10-08-2013
Residenza: catania
Messaggi: 149
Citazione:
Originalmente inviato da dooling Visualizza messaggio
Sono abbastanza scettico sul fatto che il 1970 non sia l'anno di costruzione, di seguito il mio G20/15 abbastanza "vissuto" acquistato nuovo attorno al 1962.

https://www.baronerosso.it/forum/att...1&d=1657112023


Non vorrei scrivere una fesseria, ma, potrebbe essere la serie Victory.

Beh in effetti l'anno stampigliato 1960 corrisponde all'epoca del tuo acquisto. Quindi i 4 numeri allora indicherebbero proprio l'anno.
micheledelta60 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 luglio 22, 09:19   #59 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di giocavik
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 3.672
Citazione:
Originalmente inviato da lockeid Visualizza messaggio
Ragazzi non voglio accendere inutili polemiche ma credo d'averlo letto.
Calcolando la presenza dei travasi mi chiedevo come era possibile misurare con un liquido.
Sono più di 30 anni che maneggio motori e l'idea di tappare i travasi non mi e' mai venuta.
Con il calibro e' stato sempre più semplice.
Non sarei meravigliato se qualcuno ha inventato il modo di tappare i travasi in maniera geometrica impeccabile.
Buona domenica
La questione si riassume in due..1) prima di consigliare di smontare/smanettare con l'interno di motori, magari appuriamoci che non siano bimbi di dieci anni..soprattutto perché rischiano di piantarsi un cacciavite in una mano(..a chi non e'mai capitato..?..) oppure perché poi magari il babbo/nonno si incaxxa con gli afferenti al forum colpevoli di aver istigato a scassargli il motore......2)Annimila anni fa, quando si scriveva di motori, lessi un articolo che trattava la questione della cilindrata del 2t, su qche rivista di moto (..c'erano le signorine, ma parlavano anche di auto-moto....) e in una gara in Giappone, verificavano la cilindrata con l'olio, dopo aver tappato tutte le luci con cera paraffina colata quando il pistone le chiudeva tutte.Sembravano essere quelle moto che girano in ovale ( di cui c'è un video molto divertente su yutub..), ma la questione era un po' polemica perché, i giapponesi considerano/consideravano la cilindrata escludendo la corsa prima della chiusura dello scarico, perché di fatto il ciclo termico atto all'erogazione /produzione della potenza, inizia da li.Non c'erano dettagli della metodologia di verifica che era considerata con sufficienza, come se fosse una pratica consueta e banale.Di fatto sembra decisamente logica e razionale, oltreché nessuno ti smonta il tuo motore, o ti ci mette le mani dentro, essendo più che sufficiente procedere dal carter.La paraffina si gestisce agevolmente con poco freddo e poco caldo e si scioglie con la stessa chimica dei carburanti per motori, e sembra strano che il mondo delle competizioni di modellismo non abbia fatto sua questa tecnica adattandola e perfezionandola alla bisogna..(?)..
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 luglio 22, 09:59   #60 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.794
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
La questione si riassume in due..1) prima di consigliare di smontare/smanettare con l'interno di motori, magari appuriamoci che non siano bimbi di dieci anni..soprattutto perché rischiano di piantarsi un cacciavite in una mano(..a chi non e'mai capitato..?..) oppure perché poi magari il babbo/nonno si incaxxa con gli afferenti al forum colpevoli di aver istigato a scassargli il motore......2)Annimila anni fa, quando si scriveva di motori, lessi un articolo che trattava la questione della cilindrata del 2t, su qche rivista di moto (..c'erano le signorine, ma parlavano anche di auto-moto....) e in una gara in Giappone, verificavano la cilindrata con l'olio, dopo aver tappato tutte le luci con cera paraffina colata quando il pistone le chiudeva tutte.Sembravano essere quelle moto che girano in ovale ( di cui c'è un video molto divertente su yutub..), ma la questione era un po' polemica perché, i giapponesi considerano/consideravano la cilindrata escludendo la corsa prima della chiusura dello scarico, perché di fatto il ciclo termico atto all'erogazione /produzione della potenza, inizia da li.Non c'erano dettagli della metodologia di verifica che era considerata con sufficienza, come se fosse una pratica consueta e banale.Di fatto sembra decisamente logica e razionale, oltreché nessuno ti smonta il tuo motore, o ti ci mette le mani dentro, essendo più che sufficiente procedere dal carter.La paraffina si gestisce agevolmente con poco freddo e poco caldo e si scioglie con la stessa chimica dei carburanti per motori, e sembra strano che il mondo delle competizioni di modellismo non abbia fatto sua questa tecnica adattandola e perfezionandola alla bisogna..(?)..
I giapponesi hanno sempre considerato solo la parte di corsa del pistone al di sopra delle luci esclusivamente per il calcolo del rapporto di compressione.......non della cilindrata....
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
venturi supertigre g20/23 anno 1970 cerco misure.... alby45 Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer 8 18 aprile 15 16:24
Supertigre G20/15 glow: problema! mich_dundee Aeromodellismo Volo a Scoppio 47 12 settembre 14 14:49
Curve di coppia Supertigre G20/15 1970 mich_dundee Aeromodellismo Volo a Scoppio 81 10 settembre 14 14:59
motore super tigre g20 1970 rich86 Aeromodellismo Volo a Scoppio 4 25 luglio 09 00:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:12.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002