Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 26 aprile 20, 17:10   #71 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di spitfire40
 
Data registr.: 09-10-2006
Residenza: venezia citta'
Messaggi: 1.281
Immagini: 8
Invia un messaggio via Yahoo a spitfire40
Citazione:
Originalmente inviato da Trinacria Visualizza messaggio
Visto che gli ASP erano immondizia dalla prima accensione, non avete pensato di far valere la garanzia? Just Engine mostra dei video su youtube del 120 e va bene.
Per questo a mio parere quando si compra un motore va utilizzato subito e non fare come me di averli conservati.......ora vivo col dubbio.
hai perfettamente ragione, ma considerato che il problema non consisteva in un difetto di quel motore, ma proprio di difetti di progettazione, non sarebbe servito a nulla farli cambiare. i 120 4 t, come gia' spiegato, avevano la sede valvola di scarico troppo esile, e con il calore si deformava, lasciando uscire i gas tra la testa e la sede stessa. rifatta in acciaio, quel problema e' stato risolto. quello che piu' non mi soddisfava di quei motori era la potenza, a mio parere assai insufficiente. forse perche venivo dai 2t glow, altro pianeta....magari avevano piu coppia ai bassi giri...
spitfire40 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 20, 17:18   #72 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di spitfire40
 
Data registr.: 09-10-2006
Residenza: venezia citta'
Messaggi: 1.281
Immagini: 8
Invia un messaggio via Yahoo a spitfire40
[QUOTE=pieromuzio;5190913]---------------------------------

I ns.burocrati grandi e piccoli che vogliono legiferare e regolamentare tutto, come ora sulla attuale triste situazione di ristoranti e bar siamo al delirio di stupidità....................

Più del governo ............che assistito , impelagato e mal consigliato da questi oscuri padroni d'Italia romano centrici, dilaganti a macchia di leopardo, annaspa e di qualunque colore esso sia riesce a fare ben poco, con i " comma ....legge, visto l'art...., tenuto conto...., in base alla sentenza n° .... ...della Corte dei Conti .... e via blaterando

Quanti anni hai spitfire 40 ? penso proprio 40 ...........io 83 anni e ne ho viste peggio che Bertoldo con OPS motori, Mondial e Monza Sport , BMT automodelli (Blitz Model Tecnica) , Automodelli TAG , DIMO e Master Service Distribuzioni nella mia Mondialmotor Srl e poi Spa e di nuovo Srl e poi con RC Power srl.

Poi tante altre ragioni caro ITALO, sindacati, oneri sociali cosidetti, oneri di certo, sociali meno................contributi sui dipendenti dal 28-30 % fra diretti e indiretti , anni 70, al 52-58% degli anni ' 90 più i costi di sicurezze , cervellotiche, smaltimento rifiuti ecc. ecc d con costi da svenarsi a seguire leggi e regolamenti alla lettera.

Buona segregazione, fino a Maggio, Giugno.........? io 83 anni verrò " rilasciato " a Luglio,Agosto ? ..... forse. IL SENSO DI RESPONSABILITA' PERSONALE....Good sense degli angolsassoni, sanno cosa sia e a cosa serve ?
Saluti

Piero Muzio FAI 241[/QUOTE eeeeeehhhhh magari avessi 40 anni ancora!! li avevo quando mi sono iscritto al barone, anzi, 43!! ora ne ho 57!!!! gli anni volano!!! comunque condivido il tuo ragionamento, senza entrare in politica, non sarebbe questa la sede opportuna, purtroppo siamo in mano a gente che guarda solo i propri interessi, oltre ad essere degli incapaci strapagati da noi. qualsiuasi colore politico, non si salva nessuno o quasi. ciao e buoni voli!!!!
spitfire40 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 20, 17:25   #73 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Trinacria
 
Data registr.: 06-02-2013
Messaggi: 2.848
Citazione:
Originalmente inviato da spitfire40 Visualizza messaggio
hai perfettamente ragione, ma considerato che il problema non consisteva in un difetto di quel motore, ma proprio di difetti di progettazione, non sarebbe servito a nulla farli cambiare. i 120 4 t, come gia' spiegato, avevano la sede valvola di scarico troppo esile, e con il calore si deformava, lasciando uscire i gas tra la testa e la sede stessa. rifatta in acciaio, quel problema e' stato risolto. quello che piu' non mi soddisfava di quei motori era la potenza, a mio parere assai insufficiente. forse perche venivo dai 2t glow, altro pianeta....magari avevano piu coppia ai bassi giri...
Comunque io ho voluto risparmiare qualche soldo comprando gli ASP, ma dei glow ci sono e, guarda caso sono ancora in vendita, mi riferisco ha Saito ed OS.
__________________
Trinacria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 20, 17:25   #74 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di spitfire40
 
Data registr.: 09-10-2006
Residenza: venezia citta'
Messaggi: 1.281
Immagini: 8
Invia un messaggio via Yahoo a spitfire40
che sono i migliori


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
spitfire40 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 20, 18:15   #75 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Trinacria
 
Data registr.: 06-02-2013
Messaggi: 2.848
Citazione:
Originalmente inviato da spitfire40 Visualizza messaggio
che sono i migliori


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Che ne pensi dei Saito a benzina nonocilindrici a partire dall'FG-11 in poi? mi pare sino al 40.
__________________
Trinacria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 aprile 20, 21:11   #76 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 23-04-2001
Residenza: SASSARI
Messaggi: 435
Citazione:
Originalmente inviato da Trinacria Visualizza messaggio
Che ne pensi dei Saito a benzina nonocilindrici a partire dall'FG-11 in poi? mi pare sino al 40.
2 -FG14, FG20, 2 FG36, FG40. Questo è il mio parco motori SAITO.
Complessivamente non posso che dirne bene, poi devo precisare che nel corso degli anni, un FG14 serie b molto maltrattato, ha sbiellato, su un FG36 ho dovuto sostituire il pistone perchè la sede dello spinotto si era ovalizzata, mentre sull'altro ho dovuto sostituire la centralina. Comunque, a parer mio, si tratta di motori molto ben fatti, robusti, affidabilii e potenti.
__________________
-nati non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza-
miklarocca non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 aprile 20, 17:33   #77 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-04-2020
Residenza: Bari
Messaggi: 86
Raga scusate se non ho risposto per un pò avevo logicamente bisogno di tempo di riorganizzare tutto
Citazione:
Originalmente inviato da Trinacria Visualizza messaggio
bravo! visto che sarà montato al banco in vericale metterei con una siringa un po di miscela nel carburatore, dentro il venturi per intenderci, ed al 90% parte...........ma non puo chiedere ad un campo di volo che lo aiutano?
Per il venturi già provato purtroppo ne ho parlato qualche post addietro. Per il campo di volo me lo state dicendo in molti... raga purtroppo per ora non posso andare da nessuna parte siamo in quarantena! E' pericoloso... per ora posso fare solo prove nel mio giardino...

Citazione:
Concordo al 100%, ma vedo il
campo volo improbabile...
Quindi
1)Rendere affidabile l'accendicandela
2)Fissare motore e serbatoio su
banco(anche una tavola di legno
fissata che nn si muova..)
3)Accendere tramite cicchetto nel
carburatore (usare siringa graduata
da 5cc cosi non ne metti più di 0,5-
1 cc per volta)
Deve partire e girare qche decina di
giri, poi in base al problema,
spegne o rallenta...o va..
sisi il motore è già montato su una cassa di legno bella robusta

Citazione:
SBUDELLAMAN fai così
1 compra avviatore e se la trovi la batteria a 2V
2 fissa bene il motore ad una tavola di legno robusta e di buon spessore (1,5-2cm)con viti per metallo facendo fori passanti e dado inferiormente con rondella da entrambi i lati,NON USARE VITI DA LEGNO PER FISSSARE IL MOTORE,con le vibrazioni si svitano subito.
3 fissa il serbatoio alla tavola in modo che non si muova con le vibrazioni e l altezza del tappo serbatoio deve essere la stessa dello spillo della regolazione della carburazione del massimo,collega i tubi al carburatore ed alla marmitta,inoltre fissa al leverismo della ghigliottina una asta portata lontana dall elica
4 fissa la tavola con il motore ad un muretto oppure ad una tavola lunga e pesante con dei morsetti tipo da muratore almeno 2,se la tavola è vecchia e non hai i morsetti nessuno ti vieta di fare dei fori e imbullonarla alla tavola vedi te.
4 riempi il serbatoio attacca l accendi candela ,apri il carburatore 2,3 mm (motore acceso leggermente accelerato) prendi l avviatore appoggiarlo all ogiva e poi BRUUUM....
se vedi che il motore fatica ad aspirare miscela tappa 1-2 secondi la marmitta e la miscela entrerà nel motore.
5 ATTENZIONE ora il motore è acceso e l elica è pericolosissima stai lontano dall elica.
Allora raga come dicevo ho ordinato puleggia e gommino da internet e adattato ad un trapano elettrico... risultato: premo fortemente e l'elica gira per un paio di giri ma poi inizia a diventare così dura che il gommino non ha abbastanza aderenza, perde attrito e inizia a girare a vuoto a prescindere da quanto io prema. Il gommino si consuma addirittura. Alla fine si ingolfa tutto e ciao.

Provato con la nuova candela R3, i soliti sbuffi. Idem con una R2. Ricordo che prima di queste ho già provato altre 3 candele diverse.

In più oggi ho notato un nuovo difetto: benzina che gocciola nel punto in cui si va a fissare l'elica.

Prima dopo un milione di tentativi si accendeva... ora fa solo qualche sbuffo, sembra partire ma niente.

Raga sinceramente non ce la faccio più, mi sembra che ormai le abbiamo provate tutte e forse è proprio sto motore che non va. Voi stessi avete detto che spesso i made in china davano problemi... Oltretutto anche se dovesse funzionare una tantum non posso andare in pista da volo e passare metà pomeriggio solo per accenderlo... e se cercassi di prendere un motore analogo? So che non è il massimo ma non lo sopporto più, ce l'ho messa davvero tutta per farlo partire
sbudellaman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 aprile 20, 18:50   #78 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-04-2020
Residenza: Bari
Messaggi: 86
Raga stavo pensando ma non è che non parte perchè l'elica è troppo "dura" quando va girata?
Vi spiego, quando metto la candela l'elica fa abbastanza resistenza a girare, anche quando non è ingolfato. se gli do una botta non fa più di un giro per poi tornare indietro per contraccolpo, mentre invece vedendo dei video su youtube noto che agli altri non è così... anche con la candela l'elica qualche giro lo fa, a me no. C'ho pensato anche vedendo tutta la fatica a girarlo pur usando il trapano elettrico... col fatto che il gommino perde aderenza per quanto è duro... può significare qualcosa??

Ripeto fa così anche quando non è ingolfato... con la candela messa nella camera da scoppio si crea una sorta di vuoto per cui quando il pistone va giù fa molta fatica a muoversi il meccanismo
sbudellaman non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 aprile 20, 19:34   #79 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Minestrone
 
Data registr.: 13-09-2012
Messaggi: 4.358
Siamo in periodi di restrizioni alla mobilità perciò ogni consiglio a recarti presso un campo volo sottointende l'attesa della possibilità di farlo.
Comprare un altro motore mi sembra uno spreco, se proprio vuoi cambiarlo fammi un fischio
A parte gli scherzi, se monti il motore sul modello e riesci ad avvalerti della consulenza di un modellista presso un campo volo stai certo che in 5 minuti te lo accende e ti mette in condizioni di fare il rodaggio. Se ti rodi il motore al campo in altri 5 minuti te lo carbura e ti mette in condizioni di volarci. Se è capace non ci metterà tanto di più.
Chiaramente non si può escludere con matematica certezza che il motore sia sano e non abbia problemi ma, se dovessi scommettere, punterei più per la tua inesperienza. Senza offesa eh, ci siamo passati tutti; oltre a questo sei nella condizione più difficile ovvero quella di motore che non si accende. Una volta che il motore è in moto si può capire se è magro, grasso, bello o brutto ma fin che non si accende si va a tentoni in base alla propria esperienza.


Se, come capisco, hai fretta e vuoi insistere allora considera che il problema che lamenti è perfettamente normale nei motori ABC (senza fascia). La camicia, da fredda, è più stretta del dovuto e oppone molta resistenza al passaggio del pistone al punto morto superiore. Quando il motore è in moto le dilatazioni fanno si che la misura della camicia e del pistone diventino quelle giuste. I motori nuovi sono in una condizione ancora peggiore perchè l'interferenza è tale da creare attriti superiori. Una volta rodato la resistenza diminuisce. Chiaramente, se il motore si ingolfa, diventa ancora più duro e l'avviatore non ce la fa. In questi casi bisogna stare attenti perchè, se il pistone si blocca, con l'avviatore si possono fare danni all'imbiellaggio.
Il trucco, in questi casi, è svitare leggermente la candela in modo che lasci sfogare quel poco di aria da far diventare un po' più agile l'avviamento. Attenzione perchè bisogna svitarla il minimo possibile affinchè il motore riesca a girare, se la si svita troppo ovviamente manca totalmente la compressione e il motore non si avvia nemmeno. Una volta in moto si avvita a mano la candela agendo sull'accendicandela che è ancora sulla candela.
ATTENZIONE ALLE MANI PERCHè è MOLTO FACILE FARSI MALE per tanto sconsiglio questa pratica. Eventualmente è possibile lasciarlo girare un po' con la candela molle, il motore si spegnerà poco dopo perchè le vibrazioni tendono a far girare l'avviatore con la candela. Tieniti delle rondelle in rame di scorta perchè se la candela si svita è facile perderle.
Una volta acceso in questo modo e una volta averlo fatto girare per pochi minuti il motore si scalda quel tanto che basta per rendere agevole l'avviamento successivo che si può fare con candela stretta normalmente.

Ora la domanda è questa: dici che il motore comincia a girare e successivamente (dopo quanti giri ?) si ingolfa. Prima di ingolfarsi qualche scoppietto o un accenno di moto dovrebbe farlo.

Detto questo ti dico che io ho un ASP .90 che, montato a testa in giù, mi da problemi di avviamento troppo duro ancora adesso che ha 4 o 5 litri di miscela sulle spalle. Montati a testa in giù i motori hanno più probabilità di andare in blocco idraulico. Una volta che riesco a fare il primo avviamento della giornata con il metodo descritto il motore si accende senza problemi e va benissimo.
Minestrone non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 aprile 20, 19:53   #80 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-04-2020
Residenza: Bari
Messaggi: 86
Ma il g51 non è RING?
Comunque ho capito il concetto...
Si, prima di ingolfarsi qualche scoppietto lo fa. Adesso fa come se sta per partire mezzo secondo e poi si ferma improvvisamente.
Per l'ingolfamento dipende... a volte si ingolfa subito, altre volte bastano 3-4 giri e si riempie di benzina, non capisco da cosa dipenda.

Con la candela molla gira un pò meglio ma resta sempre abbastanza duro da far perdere aderenza al gommino dell' "avviatore" o addirittura farlo consumare nel girare. Pensa che dopo qualche tentativo il trapano perde la presa per cui devo fermarmi e stringere di nuovo tutto... perchè questo avvenga serve una forza non indifferente quindi ti lascio immaginare. In sostanza vien meglio con le mani perchè quantomeno quel singolo giro che riesco a fargli fare posso spingere come si deve dato che ho l'elica come leva.

Il motore l'ho montato su una cassa e ora sta "dritto" a testa in su...
sbudellaman non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Piper Cherokee COMPLETO motore Supertigre-G51 FASCIA ELASTICA NUOVA - MAI CRASH TheSpider Merc. Aeromodellismo 3 18 novembre 15 16:36
Acquistare un ricambio per un Supertigre G51 non è mai stato cosi difficile..... TheSpider Aeromodellismo Volo a Scoppio 18 19 luglio 14 09:49
Motore Supertigre Che Non Parte LucaKn Aeromodellismo Volo a Scoppio 21 28 novembre 12 09:53
Vi è mai successo? motore elettrico che parte da solo in volo.... Cornia Aeromodellismo Alianti 32 11 giugno 11 00:55
Il mio G51 non parte!!! ask21 Aeromodellismo Volo a Scoppio 20 10 agosto 07 12:25



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 09:19.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002