Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 22 febbraio 20, 22:19   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-07-2016
Messaggi: 229
Scarico accordato-risonanza

Salve colleghi modellisti, una info.
Ho un supertigre g61 abc ancora da rodare e mi piacerebbe installarlo su un futuro (molto futuro, ho poco tempo per costruirlo e chissà quando lo terminerò) Komet della Mantua, dotandolo di uno scarico a risonanza, che non ho.
Prima di cercarne uno, vorrei sciogliere alcuni dubbi.
Ho visto che preferenzialmente gli scarichi a risonanza si trovano installati su motori con luce posteriore e mi viene da pensare che tale configurazione sia l'ideale per il corretto funzionamento, mentre adottarne uno su un motore con luce laterale e conseguente collettore ricurvo, mi fa pensare ad un funzionamento non del tutto ottimale dello scarico e quindi del motore.
E' una sensazione sbagliata?
Penso che un'uscita "dritto per dritto" sia migliore di una non lineare. Mi sbaglio? Inoltre vorrei sapere se devo ricercare uno scarico specifico per il motore in questione o se può andare bene qualunque scarico purchè per un 10 cc.
Vi ringrazio.
Saluti.
luis-63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 22 febbraio 20, 22:48   #2 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-07-2016
Messaggi: 229
...errata corrige...Kosmo 3 della Mantua e non Komet (che poi se non erro si scrive Comet...).
Scusate, diciamo che è l'ora tarda...
luis-63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 febbraio 20, 10:40   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 3.063
Ciao Luis-63, di regola il motore scarico posteriore è progettato appositamente per la risonanza, però sui Supertigre scarico laterale, si poteva montare oltre al silenziatore standard, la risonanza "Tiger's Paw"

Oggi credo che sìa irreperibile, molti montano una classica per 10cc tipo OPS, Novarossi, se la trovi, anche una Mac's oppure Rossi, OS, anche usata sulla "Baya"

Un pò più difficile credo che sìa trovare un collettore che si adatti... ma tutto si potrebbe fare... anche artigianalmente... oppure cercare nei mercatini, campo volo, ecc...
__________________
Chi non ha passioni ha l'anima vuota...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 febbraio 20, 12:47   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 21-06-2008
Residenza: massa carrara
Messaggi: 69
Citazione:
Originalmente inviato da luis-63 Visualizza messaggio
Salve colleghi modellisti, una info.
Ho un supertigre g61 abc ancora da rodare e mi piacerebbe installarlo su un futuro (molto futuro, ho poco tempo per costruirlo e chissà quando lo terminerò) Komet della Mantua, dotandolo di uno scarico a risonanza, che non ho.
Prima di cercarne uno, vorrei sciogliere alcuni dubbi.
Ho visto che preferenzialmente gli scarichi a risonanza si trovano installati su motori con luce posteriore e mi viene da pensare che tale configurazione sia l'ideale per il corretto funzionamento, mentre adottarne uno su un motore con luce laterale e conseguente collettore ricurvo, mi fa pensare ad un funzionamento non del tutto ottimale dello scarico e quindi del motore.
E' una sensazione sbagliata?
Penso che un'uscita "dritto per dritto" sia migliore di una non lineare. Mi sbaglio? Inoltre vorrei sapere se devo ricercare uno scarico specifico per il motore in questione o se può andare bene qualunque scarico purchè per un 10 cc.
Vi ringrazio.
Saluti.
ciao effettivamente lo scarico posteriore è la miglior configurazione per ottenere la massima efficienza di un motore 2t progettato per utilizzare lo scarico accordato o risonanza ma anche quelli a scarico laterale possono essere tranquillamente equipaggiati con un'ottimo rendimento tieni presente quando andrai a misurare la lunghezza dello scarico(centro candela fine primo cono) devi seguire la curva che fa il collettore. sinceramente non so se il diagramma di scarico del tuo motore sia studiato per ottenere i benefici che si ottengono con l'utilizzo di uno scarico accordato ma questo lo potrai valutare solo con un contagiri e le prove.
saluti
mario
barama non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 febbraio 20, 13:14   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-07-2016
Messaggi: 229
Citazione:
Originalmente inviato da Chicco K Visualizza messaggio
Ciao Luis-63, di regola il motore scarico posteriore è progettato appositamente per la risonanza, però sui Supertigre scarico laterale, si poteva montare oltre al silenziatore standard, la risonanza "Tiger's Paw"

Oggi credo che sìa irreperibile, molti montano una classica per 10cc tipo OPS, Novarossi, se la trovi, anche una Mac's oppure Rossi, OS, anche usata sulla "Baya"

Un pò più difficile credo che sìa trovare un collettore che si adatti... ma tutto si potrebbe fare... anche artigianalmente... oppure cercare nei mercatini, campo volo, ecc...
Grazie Chicco K, della "Tigr's Paw" avevo sentito solo il nome, non credo di averla mai vista...ovviamente sarà irreperibile, come dici tu. Per la costruzione del collettore dovrei essere in grado di farlo, contando su amicizie di artigiani che potrebbero aiutarmi nella realizzazione della flangia da avvitare al cilindro e nella saldatura della curva del collettore (tutto in alluminio). Piuttosto non saprei che misure dare al collettore stesso, di quanto deve "allontanarsi" dal cilindro prima di piegare e se la curva debba essere di 90°, come suppongo. Vedrò...


Citazione:
Originalmente inviato da barama Visualizza messaggio
ciao effettivamente lo scarico posteriore è la miglior configurazione per ottenere la massima efficienza di un motore 2t progettato per utilizzare lo scarico accordato o risonanza ma anche quelli a scarico laterale possono essere tranquillamente equipaggiati con un'ottimo rendimento tieni presente quando andrai a misurare la lunghezza dello scarico(centro candela fine primo cono) devi seguire la curva che fa il collettore. sinceramente non so se il diagramma di scarico del tuo motore sia studiato per ottenere i benefici che si ottengono con l'utilizzo di uno scarico accordato ma questo lo potrai valutare solo con un contagiri e le prove.
saluti
mario
Vorrei poterti rispondere circa il diagramma del motore e dell'effettivo miglioramento in termini prestazionali di una risonanza montata su di esso...Forse la cosa migliore è cercare un motore a scarico posteriore con relativo scarico accordato...

Comunque grazie ad entrambi delle risposte.
luis-63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 febbraio 20, 20:36   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-09-2010
Residenza: messina
Messaggi: 342
Nel 1978 acquistai un Rossi R 60 per F3A a scarico laterale con marmitta a risonanza, completo di raccordo curvo. Il motore ce l'ho ancora. In quel periodo i motori a scarico posteriore erano prevalentemente quelli usati per la velocità in volo vincolato e per le auto e gli scafi al pilone . Di li a poco però cominciarono a uscire anche per la F3A i motori a scarico posteriore, ma per un po' restarono in produzione anche quelli a scarico laterale con il raccordo, credo per soddisfare le esigenze di tutti coloro che usavano modelli più adatti a quest'ultima configurazione. Penso quindi che un motore a scarico laterale, purché ottimizzato per la risonanza vada altrettanto bene di uno a scarico posteriore col raccordo rettilineo.
nernst non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 febbraio 20, 21:49   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Gianluigi_gav
 
Data registr.: 19-12-2005
Messaggi: 741
Come ha scritto Barama le prestazioni ottenute utilizzando una pipa a risonanza dipende dal diagramma del motore.
Sul ST G.61 ABC è possibile montare con profitto una risonanza di diametro 40 mm.
La risonanza ST si caratterizzava per un terminale corto da 11 di diametro. OPS ha un terminale lungo con un diametro un poco più piccolo ma, in fin dei conti, non ho rilevato grandi differenze di rendimento.
Esistevano versioni per risonanza sia scarico laterale che posteriore; nelle tavole riassuntive delle prestazioni questi ultimi avevano un 0,1 - 0,3 CV in più di quelli a scarico laterale, ma solo al momento della massima efficienza. Nell'uso normale la differenza non si notava.
Il motivo dell'uso diffuso dello scarico posteriore dipendeva da un altro fattore.
Per quanto "strizzato" un10 cc poteva offrire una potenza appena giusta per eseguire il programma di gara e quindi occorreva lavorare molto sul progetto del modello evitando al massimo tutte le resistenze passive, quali carrelli e scarico motore: quest'ultimo era meglio metterlo in linea di fusoliera, anzi nella fusoliera e ben carenato; da qui l'uso diffuso dello scarico posteriore.
Occorreva però studiare bene anche il raffreddamento della pipa se non si voleva rovinare a tempo record il motore.
Ho costruito diversi Kosmo 3, con diverse configurazioni;
se ti occorrono informazioni durante la costruzione, chiedi pure.
Gianluigi_gav non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 febbraio 20, 22:48   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di italo.driussi
 
Data registr.: 01-07-2004
Residenza: Ronchi dei Legionari (GO)
Messaggi: 4.824
Citazione:
Originalmente inviato da barama Visualizza messaggio
ciao effettivamente lo scarico posteriore è la miglior configurazione per ottenere la massima efficienza di un motore 2t progettato per utilizzare lo scarico accordato o risonanza ma anche quelli a scarico laterale possono essere tranquillamente equipaggiati con un'ottimo rendimento tieni presente quando andrai a misurare la lunghezza dello scarico(centro candela fine primo cono) devi seguire la curva che fa il collettore. sinceramente non so se il diagramma di scarico del tuo motore sia studiato per ottenere i benefici che si ottengono con l'utilizzo di uno scarico accordato ma questo lo potrai valutare solo con un contagiri e le prove.
saluti
mario
Diagramma di scarico, la parolina magica
In genere la resa dello scarico laterale e leggermente inferiore, se la curva e' ampia sono uguali.

Comunque anche se non entra in risonanza e' sempre meglio dello scarico originale
__________________
Solo Aeromodelli -
Autogiro Elicotteri Multirotori No grazie
italo.driussi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 febbraio 20, 15:59   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 26-07-2016
Messaggi: 229
Citazione:
Originalmente inviato da Gianluigi_gav Visualizza messaggio
Come ha scritto Barama le prestazioni ottenute utilizzando una pipa a risonanza dipende dal diagramma del motore.
Sul ST G.61 ABC è possibile montare con profitto una risonanza di diametro 40 mm.
La risonanza ST si caratterizzava per un terminale corto da 11 di diametro. OPS ha un terminale lungo con un diametro un poco più piccolo ma, in fin dei conti, non ho rilevato grandi differenze di rendimento.
Esistevano versioni per risonanza sia scarico laterale che posteriore; nelle tavole riassuntive delle prestazioni questi ultimi avevano un 0,1 - 0,3 CV in più di quelli a scarico laterale, ma solo al momento della massima efficienza. Nell'uso normale la differenza non si notava.
Il motivo dell'uso diffuso dello scarico posteriore dipendeva da un altro fattore.
Per quanto "strizzato" un10 cc poteva offrire una potenza appena giusta per eseguire il programma di gara e quindi occorreva lavorare molto sul progetto del modello evitando al massimo tutte le resistenze passive, quali carrelli e scarico motore: quest'ultimo era meglio metterlo in linea di fusoliera, anzi nella fusoliera e ben carenato; da qui l'uso diffuso dello scarico posteriore.
Occorreva però studiare bene anche il raffreddamento della pipa se non si voleva rovinare a tempo record il motore.
Ho costruito diversi Kosmo 3, con diverse configurazioni;
se ti occorrono informazioni durante la costruzione, chiedi pure.
Nel ringraziare tutti per le risposte, accetto di buon grado la tua offerta di consigli, tieni conto che comincerò a scocciarti più in là, al momento non ho in programma di cominciare la costruzione, data la mancanza di tempo e la necessità di organizzare bene gli spazi di lavoro in garage che è da ottimizzare...
Comunque sia, mi si è fatta strada in mente l'idea che lo scarico accordato forse è un pò troppo complicato da reperire e io non ho abbastanza esperienza per sapere esattamente cosa cercare (già la tua indicazione circa le misure mi ha lasciato in difficoltà), per cui assai probabilmente monterò il motore in configurazione originale.
Su un sito ho trovato:
--Silenziatore "BISSON" per applicazioni particolari. Costruiti specificatamente per i vari motori Supertigre, camera di risonanza accordata e ingombro ridotto--
ma lo sono davvero, accordati, questi silenziatori o hanno il solo scopo di ingombri ridotti? Secondo me, meglio lo scarico "normale"
Inoltre (ma sarà oggetto di ulteriori consigli) ancora non so quale finitura adoperare per il modello, se ricoprirlo con termoretraibile o cercare una strada più classica e magari più consona alla sua filosofia...
luis-63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 febbraio 20, 16:35   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-01-2013
Residenza: brindisi
Messaggi: 632
as always just to talk
luigi.carlucci non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Scarico accordato per Supertigre X15 RV Biplano Compro 0 22 gennaio 20 19:46
Scarico accordato X15 RV Nobler Aeromodellismo Volo a Scoppio 10 20 gennaio 20 19:52
Cerco scarico accordato NIB Supertigre X29 Sky-Dreamer Aeromodellismo Volo a Scoppio 2 05 marzo 18 18:41
Cerco scarico accordato NIB Supertigre X29 Sky-Dreamer Aeromodellismo Volo Vincolato, Volo Libero ed OldTimer 2 05 marzo 18 18:38
Cerco scarico accordato NIB Supertigre X29 Sky-Dreamer Aeromodellismo motori d'altri tempi 0 03 marzo 18 15:26



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 13:27.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002