Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 01 aprile 06, 01:19   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Alastor
 
Data registr.: 01-04-2006
Messaggi: 9
Motore...DIESEL!

Buongiorno a tutti, sono nuovo di questo forum

Avrei bisogno di consigli esperti, infatti ho una discreta esperienza di navimodellismo e aeromodellismo a volo libero ma di aerei RC non me ne è mai riuscito uno funzionante...

Il punto è questo: io e un mio amico abbiamo deciso di costruire un aereo RC, circa 2m di apertura alare, leggero, non con un carico alare da motoaliante ma quasi, 3 assi più comando motore, struttura tradizionale in legno...di rogne ne avremo, suppongo, parecchie, soprattutto quando si tratterà di rivestire...ma il problema è il motore. Eravamo orientati su un normale motore a scoppio di cilindrata 2.5cc, e guarda caso nel solaio di mio zio ho reperito un vecchio motore che lui usava (40 anni fa) per i suoi modelli V.V.C....proprio della cilindrata giusta, 2.5cc. Lo prendo in mano, lo guardo...niente candela...guardo il carburatore...niente farfalla...booooh...ci penso un attimo, "sarà mica diesel"...ebbene sì è diesel, Supertigre G30 del 1957. Un pezzo d'antiquariato. Mi sono informato e ho sentito che la miscela per farlo andare non si trova più, ma era tipo 30% petrolio, 30% olio di ricino e 30% etere solforico. Ora, premesso che per l'aereo che stiamo facendo non useremo questo motore perchè ne abbiamo già trovato un altro "normale", con carburatore RC e della stessa cilindrata, vorrei chiedervi lo stesso se qualcuno sa dove reperire in particolare l'etere che mi risulta introvabile, e anche in generale come si utilizza il motore rispetto a un motore normale, perchè in futuro mi piacerebbe che questa specie di dinosauro tornasse a volare di nuovo (deve fare un casino spaventoso, il cilindro scarica DIRETTAMENTE in atmosfera...)...grazie!
__________________
Nel dubbio...accelero.
Alastor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 11:06   #2 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Ciao, ben arrivato.

Il diesel......il mio primo amore ... ed è stato proprio un G30 il motore che mi batezzò con il VVC.

E' parecchio un problema trovare l'etere solforico, ma ancora di più trovare il nitrito d'amile. Questo componente, in percentuale massime del 3%, è un detonante e serve a stabilizzare la combustione, altrimenti il motore "ratta".
Sia questo che l'etere sono praticamente introvabili.
Perciò l'unica possibilità e l'acquisto di miscela pronta . Dove ? Non saprei.
Riguardo al rumore è quello normale di un motore senza scarico.
L'eliche usuali per quel motore sono la 7x6-8x4-8x6.
Per mettere in moto si apre lo spillo di tre giri, si aspira la miscela tappando il carburatore con un dito, si scomprime tutto svitando la vite del contropistone sulla testa, si inizia a pestare sull' elica e contemporaneamente si inizia a comprimere riavvitando un po' alla volta la vite del contropistone finchè il motore non inizia a scoppiettare.
A questo punto si comprime finchè non inizia ad "urlare" e poi si affina la carburazione, aprendo o chiudendo lo spillo e agendo piano piano sul contropistone, scomprimendo e comprimendo leggermente......e ci vuole un po' d'orecchio.
Auguri.
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 11:29   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di 2M86
 
Data registr.: 26-12-2004
Messaggi: 5.298
Immagini: 16
Ciao, una domanda, ma l'etere non si trova in farmacia???
2M86 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 12:27   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 07-06-2005
Messaggi: 90
Citazione:
Originalmente inviato da 2M86
Ciao, una domanda, ma l'etere non si trova in farmacia???
In teoria sì, ma difficilmente te lo danno. Dovresti vedere in un ingrosso di prodotti chimici, ma costa caro. A metà degli anni '80 stava attorno alle 50.000 lire al litro, fai un po' te...
Quanto al G30, soprattutto se in buone condizioni, lo lascerei in pace e lo terrei come motore da collezione dato che oggi ha anche un discreto valore deistinato ad aumentare nel tempo. I diesel richiedono esperienza e sensibilità. Non si possono mettere in moto con l'avviatore e questo vale soprattuto per il G30 che aveva una biella molto delicata. Se lo rompi, non troverai alcun ricambio e ti resterà in mano un ferraccio. Nel vale la pena? Secondo me, no.
J. Doolittle non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 12:31   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-09-2005
Messaggi: 236
Motore ad'autoaccensione piuttosto.

Il motore che hai ritrovato in cantina e un motore ad'autoaccensione perchè la miscela aria-carburante carburante si accende per effetto del calore generato dalla compressione. La miscela va preparata nel seguente modo:

- 20% di olio di ricino; 30% di etere solforico; 48% di Keresene; 2% di nitrato di amile.

- 30% di olio di ricino; 30% di etere solforico; 48% di Kerosene; 2% di nitrato di amile.

La prima miscela la usi su motori provvisti di cuscinetti, la seconda su motori a bronzina. Il nitrato di amile non è essenziale si usa per ottimizzare la miscela e rendere il funzionamento del motore più regolare permettendoti di farlo girare con una minor compressione a vantaggio delle sollecitazioni interne (ma non credo che lo utilizzareai in modo intensivo).
Diciamo che svolge le stesse funzioni del nitrometano e per anologgia che io sappia un motore glow gira bene anche senza nitro.

L'etere lo trovi in farmacia o presso i rivenditori di prodotti chimici, il kerosene invece lo trovi presso i rivenditori di carburanti. Il nitrato di amile e praticamente introvabbile, quindi se non lo utilizzi potrai aumentare la percentuale di kerosene portandola al 50%.
Se ai bisogno fammi sapere sono un nostalgico e ne ho e ne uso ancora diversi di motori ad'autoaccensione.

Ciao.
massimoimoletti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 12:35   #6 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-09-2005
Messaggi: 236
Messaggio aperto per 2M86

Vorrei realizzare delle fusioni in terra. Mi spieghi come fare.
Per incominciare la sabbia che si usa per questo tipo di fusione dove la compro?


Ciao.
massimoimoletti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 16:03   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 04-09-2005
Messaggi: 236
Per la cronaca in farmacia lo pagato 14 euro al litro.
Ciao.
massimoimoletti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 16:09   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Alastor
 
Data registr.: 01-04-2006
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da fai4602
Ciao, ben arrivato.

Il diesel......il mio primo amore ... ed è stato proprio un G30 il motore che mi batezzò con il VVC.

E' parecchio un problema trovare l'etere solforico, ma ancora di più trovare il nitrito d'amile. Questo componente, in percentuale massime del 3%, è un detonante e serve a stabilizzare la combustione, altrimenti il motore "ratta".
Sia questo che l'etere sono praticamente introvabili.
Perciò l'unica possibilità e l'acquisto di miscela pronta . Dove ? Non saprei.
Riguardo al rumore è quello normale di un motore senza scarico.
L'eliche usuali per quel motore sono la 7x6-8x4-8x6.
Per mettere in moto si apre lo spillo di tre giri, si aspira la miscela tappando il carburatore con un dito, si scomprime tutto svitando la vite del contropistone sulla testa, si inizia a pestare sull' elica e contemporaneamente si inizia a comprimere riavvitando un po' alla volta la vite del contropistone finchè il motore non inizia a scoppiettare.
A questo punto si comprime finchè non inizia ad "urlare" e poi si affina la carburazione, aprendo o chiudendo lo spillo e agendo piano piano sul contropistone, scomprimendo e comprimendo leggermente......e ci vuole un po' d'orecchio.
Auguri.
Grazie dei consigli, la miscela comunque non si trova, almeno qui a Milano ho raschiato il fondo del barile dei miei fornitori abituali e nessuno ne sa nulla. In effetti ho sentito dire che il motore in questione può avere un valore come antiquariato, ma visto che me l'hanno praticamente regalato mi spiacerebbe molto venderlo, solo che non ho proprio quasi nessuna esperienza di motori a combustione per aeromodelli e voglio essere sicuro di non fare idiozie prima di provarlo! Un'altra domanda, ma in quanto a potenza questo G30 dovrebbe essere superiore o inferiore a un motore normale? Ho raccolto pareri discordanti...in quanto invece all'elica, ce l'ho già, l'elica originale, anche se un pò rovinata. Tra l'altro è...morbida, si piega. Mi hanno detto che è fatta apposta...
__________________
Nel dubbio...accelero.
Alastor non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 16:12   #9 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
ciao
non è che per caso te lo vendi ??

ciaooo
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 aprile 06, 16:12   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Alastor
 
Data registr.: 01-04-2006
Messaggi: 9
Citazione:
Originalmente inviato da massimoimoletti
Il motore che hai ritrovato in cantina e un motore ad'autoaccensione perchè la miscela aria-carburante carburante si accende per effetto del calore generato dalla compressione. La miscela va preparata nel seguente modo:

- 20% di olio di ricino; 30% di etere solforico; 48% di Keresene; 2% di nitrato di amile.

- 30% di olio di ricino; 30% di etere solforico; 48% di Kerosene; 2% di nitrato di amile.

La prima miscela la usi su motori provvisti di cuscinetti, la seconda su motori a bronzina. Il nitrato di amile non è essenziale si usa per ottimizzare la miscela e rendere il funzionamento del motore più regolare permettendoti di farlo girare con una minor compressione a vantaggio delle sollecitazioni interne (ma non credo che lo utilizzareai in modo intensivo).
Diciamo che svolge le stesse funzioni del nitrometano e per anologgia che io sappia un motore glow gira bene anche senza nitro.

L'etere lo trovi in farmacia o presso i rivenditori di prodotti chimici, il kerosene invece lo trovi presso i rivenditori di carburanti. Il nitrato di amile e praticamente introvabbile, quindi se non lo utilizzi potrai aumentare la percentuale di kerosene portandola al 50%.
Se ai bisogno fammi sapere sono un nostalgico e ne ho e ne uso ancora diversi di motori ad'autoaccensione.

Ciao.
Grazie delle "ricette", confesso di non sapere a quale categoria, su cuscinetti o a bronzina, appartenga il G30...vedrò di capirlo. Per l'etere, una mia conoscente è infermiera e mi ha detto che l'etere non è acquistabile in farmacia perchè assolutamente illegale...come fai tu?
__________________
Nel dubbio...accelero.
Alastor non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Rossi 40 diesel adria49 Aeromodellismo Volo a Scoppio 74 07 maggio 08 21:10
diesel 1,8cc 1959 eros Aeromodellismo Volo a Scoppio 3 04 maggio 07 09:45
motore diesel?? 41fabio73 Aeromodellismo 18 18 ottobre 05 11:33



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:04.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002