Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 settembre 09, 16:26   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di loryktm
 
Data registr.: 21-11-2008
Residenza: grosseto
Messaggi: 308
Invia un messaggio via MSN a loryktm
come ridurre le vibrazioni indotte al modello da un motore 4 tempi?

qualcuno ha qualche idea? a me era venuto un mente di fissare un pezzetto di camera d'aria tra le alette di fissaggio ed il castello motore(in plastica) secondo voi funziona?
loryktm non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 settembre 09, 16:33   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Carontes
 
Data registr.: 30-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 823
Forse riusciresti a ridurle interponendo tra il castello motore e il parafiamma dei gommini al di sotto delle viti ma lo stesso devi fare nella parte della testa e del dado della vite (sotto le rondelle) e nel foro dove passa la vite ci infili un pezzettino di tubo di gomma altrimenti non hai effetti apprezzabili. Se giri un pochino in rete trovi già fatti dei sistemi con boccole in gomma e rondelle con viti che costano molto poco, senza incorrere in prezzi un po più alti per banchi veri e propri.
Saluti Luca
__________________
Mini Titino O.S.10LA-Ready ST G40-Carosel O.S.91 4T-Super Stearman ST G51-Extra 300 ST G20/23-EliMax Kinetic 50 ST G51-Hitec Laser 4-Hitec Optic 6-Futaba T9ZHP WC1-OPS 30 c.c.-O.S.120 Surpass-ST G61-ST G20/23-O.S.10FP-O.S.20FP-B.38diesel-ST G32diesel 1cc!Pure Ten GX15
Carontes non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 settembre 09, 18:28   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pierino
 
Data registr.: 28-08-2006
Residenza: Argenta FE
Messaggi: 410
Citazione:
Originalmente inviato da loryktm Visualizza messaggio
qualcuno ha qualche idea? a me era venuto un mente di fissare un pezzetto di camera d'aria tra le alette di fissaggio ed il castello motore(in plastica) secondo voi funziona?
Così le amplifichi.Se hai voglia di lavorare un pochino,puoi copiare il banco hide dal sito della centralhobbies Praticamente,sono due dischi di compensato che si incastrano uno dentro l'altro con un minimo gioco in modo che quello che regge il motore possa ruotare dentro quello che si attacca al parafiamma.I due sono poi uniti esternamente da un anello di gomma.Poi davanti in corrispondenza del trascinamento del motore devi mettere un anello che impedisce al motore di andare a spasso.Lo vedi sempre nel sito di centralhobbies.
pierino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 settembre 09, 18:33   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Poldo111850
 
Data registr.: 05-01-2007
Messaggi: 3.616
Immagini: 9
Citazione:
Originalmente inviato da loryktm Visualizza messaggio
qualcuno ha qualche idea? a me era venuto un mente di fissare un pezzetto di camera d'aria tra le alette di fissaggio ed il castello motore(in plastica) secondo voi funziona?
Puoi usare un castello motore in nylon, bilanciare perfettamente elica ed ogiva, e ovviamente ripassare gli incollaggi del modello sui punti critici, ma altro non ti consiglio di fare, gli antivibranti potrebbero peggiorare la situazione ed indurti in risonanza le vibrazioni sul modello con conseguenze peggiori.

Ultima modifica di Poldo111850 : 24 settembre 09 alle ore 18:37
Poldo111850 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 settembre 09, 19:23   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di il_biplano
 
Data registr.: 20-06-2009
Residenza: S.Lucia di Piave (TV)-G.Piave Spresiano
Messaggi: 3.951
Citazione:
Originalmente inviato da loryktm Visualizza messaggio
qualcuno ha qualche idea? a me era venuto un mente di fissare un pezzetto di camera d'aria tra le alette di fissaggio ed il castello motore(in plastica) secondo voi funziona?
Ti dirò che io qualche annetto fa, ho sperimentato un sistema simile, con risultati soddisfacenti; in realtà non basta interporre della gomma ( 2 o 3 mm di spessore) tra alette di fissaggio e longherine del castello, perchè nel moto oscillatorio di compressione e dilatazione della gomma, le viti di fissaggio si trovano continuamente allentate e tirate.
Per ovviare a questo inconveniente ho fatto un sandwich in questo modo:
longherina
strato di gomma dura
aletta motore
strato di gomma dura
guancetta in durall stessa dimensione dell'aletta

Trattenendo il tutto con le viti passanti e dado autobloccante. Capirai che il motore si trova ad essere "flottante" imprigionato tra due strati di gomma compressa dalle viti.
Non oscilla (non è come i silent block), ma ha smorzato le fastidiose vibrazioni che mi facevano bolle nel serbatoio; infatti in quella circostanza non avevo potuto fasciare per bene con la gommapiuma il serbatoio, ed ho risolto così.
Il motore era un OS .60 FP montato su acrobatico.
il_biplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 settembre 09, 20:04   #6 (permalink)  Top
Giorgio vola anche per noi.
 
L'avatar di giobass
 
Data registr.: 26-10-2006
Residenza: SARZANA
Messaggi: 2.725
Usa gli accorgimenti che ha suggerito giustamente Poldo..... e ti accogerai che il problema vibrazioni non ha quell'impatto sul modello che taluni sembrano temere. Uso 4T.....da oltre 25 anni.Giorgio
giobass non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 settembre 09, 21:08   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Jumpa
 
Data registr.: 25-05-2007
Residenza: Ancona
Messaggi: 3.462
Quoto chi ti ha consigliato di non usare nulla.
Naturalmente elica bilanciata molto bene...
__________________
Fly Low!
Jumpa non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 settembre 09, 21:39   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-12-2006
Messaggi: 6.388
Citazione:
Originalmente inviato da loryktm Visualizza messaggio
qualcuno ha qualche idea? a me era venuto un mente di fissare un pezzetto di camera d'aria tra le alette di fissaggio ed il castello motore(in plastica) secondo voi funziona?

Puoi avvertire vibrazioni significative solo se trattasi di un motore 4t di "grande" cilindrata (il saito e lo yamada vibrano assai più dell'OS): il banco ammortizzato è inutile (a meno di non dotarsi di un soft mount di Hyde, ma costano un sacco di soldi).
Poichè il motore 4t (ripeto: di grande cilindrata) può avere fastidiose vibrazioni al minimo (specie se quest'ultimo è mal regolato) la cosa migliore da fare è tenere a bordo un "accendicandela" (con batteria dedicata): il peso complessivo di tutto il sistema rimane sotto gli 80 gr, i risultati sono ottimi, la spesa complessiva non supera i 25-30 euro.
L'accendicandela lo usi solo per avviare il motore e per assicurare un minimo molto basso e regolarissimo (le vibrazioni sono, in questo caso, molto attenuate e assolutamente ininfluenti sulla struttura del modello).
Per motori di piccola e media cilindrata (4t) le vibrazioni sono dovute essenzialmente ad un'elica mal bilanciata o ad una incorretta installazione del motore, quindi non usare mai un supporto antivibrante
toio!! non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 settembre 09, 11:25   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Alex-F3A
 
Data registr.: 29-05-2009
Residenza: Rovigo
Messaggi: 134
Citazione:
Originalmente inviato da toio!! Visualizza messaggio
Puoi avvertire vibrazioni significative solo se trattasi di un motore 4t di "grande" cilindrata (il saito e lo yamada vibrano assai più dell'OS): il banco ammortizzato è inutile (a meno di non dotarsi di un soft mount di Hyde, ma costano un sacco di soldi).
Poichè il motore 4t (ripeto: di grande cilindrata) può avere fastidiose vibrazioni al minimo (specie se quest'ultimo è mal regolato) la cosa migliore da fare è tenere a bordo un "accendicandela" (con batteria dedicata): il peso complessivo di tutto il sistema rimane sotto gli 80 gr, i risultati sono ottimi, la spesa complessiva non supera i 25-30 euro.
L'accendicandela lo usi solo per avviare il motore e per assicurare un minimo molto basso e regolarissimo (le vibrazioni sono, in questo caso, molto attenuate e assolutamente ininfluenti sulla struttura del modello).
Per motori di piccola e media cilindrata (4t) le vibrazioni sono dovute essenzialmente ad un'elica mal bilanciata o ad una incorretta installazione del motore, quindi non usare mai un supporto antivibrante
Sono assolutamente d'accordo!!!! il mio OS 120 4T di 20cc. di cilindrata aveva quel problema, in più faceva fatica a tenere il minimo. Ho messo un accendicandela della Graupner regolato al minimo, e ora va che è una bellezza. Ricordarsi solo di mettere le batterie che alimentano la candela il più vicino possibile al baricentro del modello, perchè pesano un pò... io le ho appese al tubo passante della baionetta.
Alex
Alex-F3A non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 settembre 09, 14:29   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di babboio
 
Data registr.: 09-01-2008
Residenza: jesi
Messaggi: 667
Citazione:
Originalmente inviato da Jumpa Visualizza messaggio
Quoto chi ti ha consigliato di non usare nulla.
Naturalmente elica bilanciata molto bene...
E TI RIQUOTO ANCHE IO!
__________________
www.babboio.jimdo.com
Leggi e scarica il "quaderno dell'aeromodellista" nell'angolo di slim del mio sito...
babboio non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Quale modello 3d mi consigliate per un motore os max fx 91 2 tempi? neguse Aeromodellismo Volo 3D 2 12 luglio 09 13:38
OS 120 surpas 4 tempi+modello da F3A pipeline Aeromodellismo Volo a Scoppio 2 29 giugno 09 19:22
ridurre motore lipotech per vari tipi di aerei tottino Aeromodellismo Principianti 2 31 marzo 07 11:20
Correnti indotte bother.fly Aeromodellismo Volo Elettrico 6 05 giugno 06 19:15



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:53.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002