Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo a Scoppio


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 maggio 14, 16:15   #1651 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.673
Immagini: 2
Se Muzio ci legge può dare una risposta.
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 giugno 14, 07:43   #1652 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di losisi
 
Data registr.: 05-05-2006
Residenza: Siena ( e sottolineo: SIENA )
Messaggi: 4.513
da me interpellato circa il mio Ursus, ricevo dal gentile Piero Muzio e, come da lui richiesto, e riporto integralmente alcune sue note che potrebbero essere di interesse generale:

Tornando alle teste va detto in primis che tutte le vere esperienze scientifiche ai banchi prova ecc. sono fatte con la candela a scintilla quindi benzina ed a giri ed applicazioni ben diverse . Nel modellismo quindi si usa il sistema "spannometrico", prova , modifica, riprova, rimodifica, riprova......e cosi via.
La necessità base nei motori grandi con grandi alesaggi è la propagazione dello scoppio nella camera che con lo squish e cupoletta, concentrando la carica fresca, viene facilitata.
Nei nostri motori vale sopratutto il compromesso "GIUSTO" di cui parlavo sopra.
Il tipo elittico avvicina molto cielo del pistone e testa e aiuta la coppia. Si passò anche al tipo squish molto più facile da produrre ,per misure e controllo profilo e sicuramente più adatto a gestire il nitrometano .... ma anche per questo ne producevamo due tipi FAI /Std./Eu ( fino al 10% circa di Nitro) ed un altro tipo denominato US/Nitro con maggior volume per nitro attorno al 25%. Noi trovammo che il raggio fra squish e cupoletta funzionava sopratutto oltre i 30.000 giri


Le due di Magu sono del 3,5 e qui i giri sono/erano già 26-30.000 , miscele usate "sconosciute" perchè quelle indicate erano sempre troppo conservative. Quella a dx con squish era di uso generalizzato quella a Sx che noi chiamavamo a campana ha una storia curiosissima. Il prototipo girava sempre 1500 giri più di di ogni altra ed in qualunque condizione. Nel 1982 a Lucca , Stefano Colombini con Serpent , lui giovanissimo era il ns tester per il famoso OPS Competition, e aveva questo prototipo di testa e dimostrò una superiorità talmente imbarazzante che in finale al secondo giro il buon Marrani Grandioso , l'amico romano, uno dei marpioni della SG gli diede la famosa sportellata in cui era maestro ! Riprodotta con tutti i crismi al meglio faceva solo 500/600 giri in più ed era critica, salvo se usata con la miscela 80% metanolo e 20% olio di ricino come imposto negli anni '80 in Svezia e tutta la Scandinavia , in queste nazioni essa sopravanzava l'altra nettamente e fu sempre prodotta accanto all'altra di serie.

e ancora alcune considerazioni "generali" circa i motori OPS...

ABC :
Se pistone e camicia non presentano rigature verticali per anellini rotti, brutte grippate o sassolini, segeerini, molletine " ingerite ma non digerite" tutte cose trovate in 30 anni nei motori resici " per garanzia" in genere se non si cerca la prestazione assoluta l'ABC dopo 100 ore è ancora ok. Una prova facile è lavare bene senza candela con petrolio lampante, rimettere la candela e far girare a mano e vedere quanto trafila. Se la perdita è regolare, cioè bollicine tutt'intorno, in genere è ok . Invece se ci fossero rigature verticali non c'è proprio compressione ed è da sostituire.
Altra prova fondamentale che serve per ogni motore ABC e lappato (non proprio così per i fascia ) è , sempre dopo lavato c.s. , verificare che chiudendo appena lo scarico e lasciando l'elica-albero, il gruppo pistone-bilella-albero vada da solo per inerzia dalla parte opposta, 180° ! Ciò significa che il banco compreso i cuscinetti tappo ecc, il banco come si dice è libero , preciso e funzionale. In caso contrario verificare attentamente cuscinetti , biella se ha inizia di grippaggio, spinotto ecc. 50% dei motori lasciati fermi tanto hanno lo spinotto incollato saldamente sulla biella ed è lo spinotto che si muove nel pistone scavando delle deliziose fossette che danno poi tanto gioco.......




__________________
Simone
losisi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 giugno 14, 16:39   #1653 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.257
maledetto

ho rimesso mano al motore maledetto

stavolta ho costruito un collettore di aspirazione con diametro ridotto, e ho rimontato il carburatore da aereoplano, perchè ha una regolazione meno sensibile (anche se non sono ancora capace di carburarlo)

ho poi provato a costruire un tubo di scarico, ma è troppo piccolo, e privo di coni..
(non ho materiale per farlo per ora)

comunque si accende subito (era fermo da mesi e al primo colpo è partito)



https://www.youtube.com/watch?v=FIBJVxbHRfA
















[YOUTUBE]https://www.youtube.com/watch?v=FIBJVxbHRfA&feature=youtu.be[/YOUTUBE]
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 giugno 14, 15:41   #1654 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.673
Immagini: 2
Thumbs down

Credo che uno ""scarico"" di quel tipo non ti aiuti acambiare l'aggettivo "maledetto".
Se anche si avviasse non credi che lo stagno si fonderbbe?
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 giugno 14, 15:50   #1655 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.257
Citazione:
Originalmente inviato da magu Visualizza messaggio
Credo che uno ""scarico"" di quel tipo non ti aiuti acambiare l'aggettivo "maledetto".
Se anche si avviasse non credi che lo stagno si fonderbbe?
ah ah..
non saprei.

a dire il vero spero che il motore non scaldi così tanto.
era solo una prova, per vedere se riuscivo a giuntare qualche pezzo.

il problema è che anche quando dovrò realizzare la linea di scarico dovrò saldobrasare a stagno, perchè a elettrodo la lamierina fine la buco di sicuro..

comunque hai visto che il maledetto si è messo in moto?

piano piano forse riesco a metterlo a punto e installarlo sul maggiolino matto.

ora almeno si accende subito..(praticamente immediatamente)
non ho il sistema a corda, ma penso che al banco partirebbe anche collegandogli un elica e facendolo girare a mano.

poi ho notato che regolando la carburazione non sputa miscela dalla marmitta, quindi il diagramma di distribuzione che avevo modificato pare che funzioni.
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 giugno 14, 17:53   #1656 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 11-04-2009
Residenza: Gallarate
Messaggi: 1.157
Balengo.

Ciao marzo balengo, dalli e dalli visto che sei riuscito, hai li' un bel casino in zona scarico ma il tutto funge bene. Continua a divertirti. Ciao da Alvise.
IK2DUR non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 giugno 14, 18:16   #1657 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di (marzo)
 
Data registr.: 15-09-2012
Messaggi: 3.257
Citazione:
Originalmente inviato da IK2DUR Visualizza messaggio
Ciao marzo balengo, dalli e dalli visto che sei riuscito, hai li' un bel casino in zona scarico ma il tutto funge bene. Continua a divertirti. Ciao da Alvise.
ah ah
ciao vegliardo

è ancora allo stato primordiale, ma magari riuscirò a costruirgli una linea di scarico decente.

poi dovrò inventarmi una trasmissione (e magari un freno) per poterlo piazzare sul mio maggiolino matto:



P.S: guarda come è targato!
ti ricorda niente?
siamo paesani..










le prove in rame dello scarico erano per vedere se ero in grado di costruire uno scappamento contorto, perchè vorrei replicare il trombone di scarico che si vede in foto, tipico dei maggiolini Baja anni 70.

(solo che ora è finto, essendo elettrico, ma poi dovrà essere vero e fumante..!!
__________________
.
(marzo) non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 giugno 14, 23:39   #1658 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pegaso3796
 
Data registr.: 04-03-2009
Residenza: Alcatraz
Messaggi: 1.514
Citazione:
Originalmente inviato da magu Visualizza messaggio
Credo che uno ""scarico"" di quel tipo non ti aiuti acambiare l'aggettivo "maledetto".
Se anche si avviasse non credi che lo stagno si fonderbbe?
Ciao Magu! Mi accorgo ora che sei stato promosso moderatore. la circostanza può solo farmi piacere, complimenti!!
Approfitto di questa pe chiederti di conoscere 2 cose. la prima, uso regolarmente AdBlock per mantenere lontana certa pubblicita fastidiosa, vorrei mettere il Barone Rosso in whiterlist ma non so come fare.

La seconda é: da qualche tempo non ricevo più i messaggi di risposta dove scrivo, sul mio account. come mai? Mi puoi dire qualcosa? Grazie buona notte Francesco
__________________
(PERDONA SEMPRE I TUOI NEMICI MA NON DIMENTICARE MAI CHI SONO.)
Cosa si può fare per UN IMBECILLE che pur sapendo di essere IMBECILLE continua a comportarsi da IMBECILLE? Niente! Monnezza è, tale rimane.
pegaso3796 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 giugno 14, 07:35   #1659 (permalink)  Top
UserPlus
 
Data registr.: 10-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 3.673
Immagini: 2
Francesco ti ringrazio delle parole. Mi dispiace per il tuo problema ma non sò aiutarti. il pc per mè è "una cosa" un pò ostica, ma vedo che che hai già posto il problema nella sezione dello staff, ti auguro che qualcuno più esperto possa aiutarti. Saluti magu
__________________
Esperienza : una parola usata per dare un nome ai propri sbagli
http://maguguglielmo.jimdo.com il motore nei particolari
magu non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 16 giugno 14, 07:59   #1660 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di losisi
 
Data registr.: 05-05-2006
Residenza: Siena ( e sottolineo: SIENA )
Messaggi: 4.513
Citazione:
Originalmente inviato da (marzo) Visualizza messaggio
ah ah..
non saprei.

a dire il vero spero che il motore non scaldi così tanto.
era solo una prova, per vedere se riuscivo a giuntare qualche pezzo.
ah ma sono saldature a stagno ?!? mica me ne ero accorto...gli do 30 secondi ( scarsi..) di durata, poi va tutto a spasso, garantito

il motore ( forse..) non scalderà tanto...ma in quel punto c'è il FUOCO, te ne rendi conto ??
Citazione:
il problema è che anche quando dovrò realizzare la linea di scarico dovrò saldobrasare a stagno, perchè a elettrodo la lamierina fine la buco di sicuro..
no di certo..devi saldare a lega di argento..( Castolin è uno dei nomi commerciali della lega) sia che tu usi l'ottone sia che tu scelga il rame.....altrimenti: vedi sopra...

ma poi perchè hai fatto uno scarico così strozzato ?? il 2T ha bisogno di "respirare".....se lo chiudi in quel modo in uscita dubito che otterrai delle prestazioni accettabili...e sicuramente non ne guadagna in regolarità...
__________________
Simone
losisi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
motori scoppio zianicasia Modellismo 2 06 febbraio 08 22:18
motori a scoppio moffetta Aeromodellismo Volo a Scoppio 3 18 luglio 07 18:14
motori a scoppio ratto Aeromodellismo 6 25 gennaio 07 21:24
ELABORIAMO l easy glider I parte nathan Aeromodellismo Volo Elettrico 0 07 luglio 06 21:24
Motori a scoppio vmax Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 4 30 marzo 05 20:58



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 17:42.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002