Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 17 settembre 07, 16:58   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 12-09-2007
Residenza: empoli
Messaggi: 28
Thumbs up celle per Speed 600 o Power 700

Ciao a tutti, stiamo portando avanti la costruzione di un aeromodello di circa 1.50 m di apertura alare per un lunghezza che è più o meno la stessa. Il materiale scelto è polistirolo espanso, successivamente irrigidito con plastica rigida (solo in alcuni punti) e un po' di resina epossidica.
Il peso complessivo dovrebbe aggirarsi intorno ai 600g o poco più. Mi chiedevo se potevo farlo volare con 2 motori elettrici Speed 600 o Power 700. Chiaramente ho bisogno anche di un n. di celle adeguate. Cosa mi consigliate??

E' possibile secondo voi che questi motori riescano a farlo volare?
Avete un'idea del peso e del n. di celle minime per un volo sicuro?

aspetto volentieri qualche consiglio. :-)

CIAO.
Dartagnan85 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 17:02   #2 (permalink)  Top
ftato
Guest
 
Messaggi: n/a
Il numero di celle dipende dalla tensione del motore. 6V, 7.2V ....V

Domandina: E come intendi comandarlo ?
  Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 17:11   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 12-09-2007
Residenza: empoli
Messaggi: 28
Abbiamo in mente di comandarlo con lo stesso sistema usato un po' per tutti gli Rc, cioè attraverso un radiocomando che gestisca almeno 4 servo collegati alle corrispondenti superfici mobili. Non intendiamo fare un modello da competizione, anzi un aereo molto stabile dal volo tranquillo e per niente nervoso, anche per un atterraggio "sicuro".

per Speed 600: 8.4Volt
Per power 700: 8.4 - 12 volt...

che ci consigli?
Dartagnan85 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 17:22   #4 (permalink)  Top
ftato
Guest
 
Messaggi: n/a
Bene!

Una cella NiCd = 1,2V pertanto.......8.4/1.2= 7 celle in serie (esistono i pacchi già cablati)

La capacità.........dipende. Direi che a partà di peso è meglio astare alti per avere più autonomia pertanto dire almeno 2000mA

Detto questo vi serve un regolatore in grado di sopportare la corrente che il motore richede e qui c'è da sbizzarrsisi


Cominciamo con delle domande per sapere con chi abbiamo a che fare.
1) che nozioni avete di modellismo, elettricità, tecniche di costruzione....
2) sapete già pilotare un modello

In base alle Vs risposte ( e credo di saperle già)

3) esiste un campo di volo dalle Vs parti?
  Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 17:36   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 12-09-2007
Residenza: empoli
Messaggi: 28
Iniziamo con qualche risposta allora
Dunque di nozioni ne abbiamo abbastanza, siamo due studenti di ing. aerospaziale e ci divertiamo male... Con questo non intendo certo dire che siamo esperti (figurati) però abbiamo i piedi per terra e ne sappiamo più di tanti altri principianti.
Tuttavia io in prima persona riconosco che è molto importante fare le giuste domande a persone che di aeromodelli ne sanno più di me.

Infatti ti ringrazio subitissimo per le risposte.

Scusa la domanda, ma ho letto nella scheda tecnica di qst motori che assorbono molto (dai 15 ai 20 Ampere). Mi chiedo come solo 7 celle possano garantire tanta corrente. Sopratutto visto che il nostro modello ne richiede 2 di motori, devo provvere a 14 celle in tutto??
Dartagnan85 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 17:56   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di centorame
 
Data registr.: 29-01-2005
Residenza: Atri( Teramo)
Messaggi: 1.712
Invia un messaggio via MSN a centorame
Diciamo che il discorso è più complesso. Non basta solo considerare il voltaggio nominale del motore e calcolare di conseguenza le celle necessarie....

Comunque sorvolando perchè sarebbe un discorso molto ampio si può dire che uno speed 600 8,4 V andrebbe bene con 8 celle e una 8x4 , assorbendo circa 25A. A meno che il modello non nasca come bimotore, con 600 grammi di peso( a vuoto?) volerebbe decentemente anche con un solo motore. Per il momento due motori, batterie grandi, un regolatore da almeno 50A sarebbero forse troppo complicati da gestire...
__________________
--------------------------------
visita il nostro squadrone: www.squadronecorvi.it
centorame non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 17:58   #7 (permalink)  Top
ftato
Guest
 
Messaggi: n/a
premesso che cominciare con un bimotore mi sembra esagerato. Personalmente starei su un monomotore.

Vedo che state comunque messi maluccio per quanto riguarda l'elettricità.

Allora, il numero di celle serve per alimentare il motore alla giusta tensione.

La corrente erogata dalle batterie dipende dal carico (in questo caso il motore). Faccio un passo indietro per darti alcune nozioni basilari.

La capacità delle batterie (quella stampata sull'involucro) è espressa in mA (leggi milli ampere). Questa è la corrente che la batteria è in grado di erogare per un'ora prima di scaricarsi.
Quindi se la batteria ha capacita di 2000mA vuol dire che riesce a dare 2A continuativi per un'ora, dopo di che è scarica!

Premesso questo, se il motore assorbe 20A la batteria da 20A ma si scarica in un tempo minore (teoricamente circa 6 minuti)

Naturalmente per poter riutilizzare le batterie più volte queste devono essere costruite in modo tale che sopportino correnti di scarica elevate.
In genere più sono grandi più ammettono correnti di scarica maggiori. (tieni presente che questa è una semplificazione ai massisimi livelli)

se vuoi alimentare due motori hai varie possibilità:

- un unico pacco batterie (sempre 7 celle, la tensione di alimentazione deve essere quella!) di elevata capacità per avere più autonomia altrimenti il tempo diventa molto piccolo (qualche minuto, considera che la batteria deve erogare 40A)

- due pacchi batterie separati (sempre 7 celle) in modo che ogni pacco eroghi 20A
  Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 18:41   #8 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 12-09-2007
Residenza: empoli
Messaggi: 28
se non vi dispiace faccio un piccolo riassunto per capire se ho tutto chiaro:

ho 2 motori speed 600, 8.4 V, 10A (sotto carico)

decido una alimentazione separata, quindi 7 celle Ni-Cd (2000mA) per un motore, ed altre 7 celle per l'altro.

ogni motore ha un regolatore di corrente.

Peso: Speed 600 = 200g
7 Celle = 200 g (mi sbaglio?)
regolatore di corrente: ??

2 motori + 2 celle = 800g;

Diciamo che il peso inizia a farsi sentire.. secondo voi cmq le dimensioni dell'aereo e i motori mi garantiscono il volo?
Dartagnan85 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 18:59   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di paologiusy
 
Data registr.: 21-02-2006
Messaggi: 11.445
Non ti offendere ma il progetto mi sembra un pò sballatuccio.

1) Un modello in polistirolo espanso da 1,5 m di AA deve avere adeguati e ben predisposti rinforzi, i quali difficilmente si riescono a predisporre alle prime esperienze. Un pò di resina e plastica rigida "in pochi punti" mi suona molto male.

2) Un modello che si porti in giro un kilozzo di elettronica, per motivi strutturali, non potrà che pesare in ordine di volo sul paio di kg e non 600 g.

3) Che i motori possono farcela dipende da un sacco di fattori, primo fra tutti il carico alare, nonchè il profilo, nonchè il rapporto volumetrico di coda etc. e finchè non mostrate una bozza di progetto nessuno potrà rispondervi.

4) Un modello "tranquillo" i suoi 60 km/hr se li fa tutti, dove volete farlo volare ? Avete idea una pietra da 2 kg in testa ad una persona a 60 km/hr i danni che può fare ?

5) La motorizzazione brushed è abbastanza obsoleta, così come l'alimentazione a nixx. Rischiate di comprare tutto e buttarlo via dopo un mese. In particolare i 600 o i 700 che si usano solo su modelli di una certa taglia.

Ce ne sarebbe ancora, ma per iniziare, sarebbe meglio che rispondeste alla domanda di Ftato: volereste in un campo volo ? Se la risposta è sì prima di far qualunque cosa andateci. Se la risposta è no cercate di ridimensionare gli obbiettivi.

Il tutto detto da uno cha ha inziato dal nulla o quasi come voi.

Ciao
__________________
________________________________________
Pensare e' gratis. Non farlo puo' costare carissimo

paologiusy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 07, 19:15   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MikyFly
 
Data registr.: 04-03-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 1.467
Citazione:
Originalmente inviato da Dartagnan85
se non vi dispiace faccio un piccolo riassunto per capire se ho tutto chiaro:

ho 2 motori speed 600, 8.4 V, 10A (sotto carico)

decido una alimentazione separata, quindi 7 celle Ni-Cd (2000mA) per un motore, ed altre 7 celle per l'altro.

ogni motore ha un regolatore di corrente.

Peso: Speed 600 = 200g
7 Celle = 200 g (mi sbaglio?)
regolatore di corrente: ??

2 motori + 2 celle = 800g;

Diciamo che il peso inizia a farsi sentire.. secondo voi cmq le dimensioni dell'aereo e i motori mi garantiscono il volo?
Come ti ha già spiegato Paolo il progetto che avete in mente è un po' sballato... E questo c'entra poco con la facoltà che frequentate, ma piuttosto con la sensibilità che si sviluppa dopo un po' che si mastica areomodelismese...

Detto questo io fossi in voi andrei a vedere nella sezione progetti di questo forum il VOLT, ottimo modello con cui un sacco di gente ha iniziato (me incluso...). Questo modello vola con uno speed 400, che pesa decisamente meno rispetto ai 200gr che hai citato, e può essere utilizzato anche con un pacco batterie più piccolo in quanto a capacità, venedo a pesare circa 140-150gr...

Ciao...
__________________
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché!"
A.Einstein
MikyFly non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Speed 400 7,2 V alimentato con 3 celle lipo 2100 DANIELVALSESIA Aeromodellismo Volo Elettrico 5 21 novembre 06 00:09
Celle Jtronik Li-Power 20 C valpozzo Batterie e Caricabatterie 7 10 novembre 06 00:43
speed 400 celle al litio doctorwho Aeromodellismo Volo Elettrico 1 03 ottobre 04 10:18



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21:03.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002