Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 14 febbraio 05, 12:27   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mosingo
 
Data registr.: 08-01-2005
Residenza: Sardegna
Messaggi: 1.629
Volo con gli idro da circa 10 anni e ho iniziato che avevo già un bel po' di pratica coi ""terrestri"" e ciònonostante ho fatto fare ai miei modelli dei bellissimi tuffi.
Ti consiglio di imparare a volare coi terrestri e più in la di cimentarti con l'idro e comunque:
- Ti ci vuole canotto e pagaia per recuperarlo (li userai spesso)
- impermeabilizza il vano servi e ricevente con guarnizioni (io le ho fatte col silicone) e mettici delle bustine di Silkogel (quelle che trovi nelle scatole quando compri materiale elettrico tipo stereo, autoradio) poichè assorbono l'umidità della condensa ed eviterai di vedere il modello che si schianta a circa 180 km/h (è successo a me )per problemi radio al terzo volo.
- Utilizza possibilmente servi impermeabili (basta una goccia d'acqua e vedrai che piroette prima dello schianto su un albero a circa 15 m di altezza, uno spasso per tirarlo giu!!!)
- Nei rinvii ho utilizzato i boaden nei quali ho messo grasso idrorepellente per la nautica e cerniere e squadrette inossidabili.
- Utilizzo uno spray disossidante specifico per i contatti sia di radio che di ricevente e un altro per il motore al quale metto anche dell'olio after run per evitare pericolose ossidazioni.
Nonostante tutti questi accorgimenti i modelli potrebbero impazzire inspiegabilmente e simulare i sommergibili!!!!!!!
Sei ancora convinto di imparare con un idro?????????
All'età di 15 anni per convincere mio padre a portarmi al campo di volo pù vicino la domenica mattina gli facevo vedere qualche bel voto il venerdì sera e mi accompagnava contento. Prova ad ammaliarlo in qualche modo
Ciao
__________________
FLY CINGHIAL CLUB
mosingo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 05, 12:37   #12 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-02-2005
Messaggi: 174
bhe...non è che sono proprio principiante...cioè..riesco a decollare volare e atterrare (non a cantrare la pista).
poi xkè dovete portare iella???
poi il canotto nn è un problema
quanto può costare un assicurazione???
ricordando...si può adattare il kit idro del taxi3 groupner al roobe cardinal??
Tony512 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 05, 15:04   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Pepitos
 
Data registr.: 03-02-2004
Residenza: Reggio Emilia
Messaggi: 971
Immagini: 22
Citazione:
Originally posted by Tony512@14 febbraio 2005, 12:37

ricordando...si può adattare il kit idro del taxi3 groupner al roobe cardinal??
Vai Tony, cosi' mi piaci.
A 15 anni hai gia' carattere da vendere (bello tosto)
Complimenti per la tenacia e.. per la tua realizzazione!

Buoni voli
Ciao
Pepitos
__________________
Ciao
Pepitos
________________________________________________
Un ulteriore controllo prima del decollo...non guasta mai !!!
Pepitos non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 05, 15:19   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-02-2005
Messaggi: 174
Citazione:
Originally posted by Pepitos@14 febbraio 2005, 15:04
Vai Tony, cosi' mi piaci.
A 15 anni hai gia' carattere da vendere (bello tosto)
Complimenti per la tenacia e.. per la tua realizzazione!

Buoni voli
Ciao
Pepitos
ehm...grazie
ma quindi nessuno sa dirmi??
Tony512 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 05, 20:50   #15 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-02-2005
Messaggi: 174
HELP!!!
Qualcuno sa dirmi se si può adattare il kit per rendere idro il TAXI3 della groupner
al Robbe Cardinal???
Tony512 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 febbraio 05, 23:18   #16 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-02-2005
Messaggi: 174
Nessuno?
Tony512 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 05, 06:29   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Wilcomir
 
Data registr.: 03-10-2004
Residenza: Livorno
Messaggi: 2.356
Invia un messaggio via Yahoo a Wilcomir
non è per essere repressivo, ma per favore non postare continuamente la stessa domanda. ti assicuro che chi ha guardato la discussione l'ha vista, ma probabilmente non sa rispondere. posta foto del tuo aereo e di quell'altro e vedrai che le risposte fioccheranno...
ciao!
__________________

lift does not matter if thrust is enough
-------------------------------------
saluti da vladimir!
Wilcomir non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 05, 10:51   #18 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-02-2005
Messaggi: 174
Ekko le foto del mio aereo
(potete notare le strisce di colla dei vari scentri)
http://www.shop.graupner.de/webapp/commerc...02-->questo è l'indirizzo dei gallegganti
http://www.shop.graupner.de/stores/Graupne...s/pdf/121.b.pdf
le istruzioni per montarli
a me sembra che si possa fare

[attachmentid=3038]
[attachmentid=3039]
[attachmentid=3040]


[attachmentid=3041]
Taxi3
Icone allegate
Idrovolante-dscn5974.jpg   Idrovolante-dscn5973.jpg   Idrovolante-dscn5972.jpg   Idrovolante-4661gr.jpg  
Tony512 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 05, 13:29   #19 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Qualsiasi aeromodello può diventare un idromodello, basta saperlo fare e seguire alcune accortezze.
Mosingo ha già illustrate le problematiche "acquatiche" di cui tenere debito conto.
Per sapere se gli scarponi sono adattabili devi prima vedere per che peso di modello sono indicati e raffrontarlo al peso del tuo modello.
Altrimenti possono essere facilmente costruiti con espanso.
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 febbraio 05, 13:56   #20 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 13-02-2005
Messaggi: 174
Citazione:
Originally posted by fai4602@15 febbraio 2005, 13:29
Qualsiasi aeromodello può diventare un idromodello, basta saperlo fare e seguire alcune accortezze.
Mosingo ha già illustrate le problematiche "acquatiche" di cui tenere debito conto.
Per sapere se gli scarponi sono adattabili devi prima vedere per che peso di modello sono indicati e raffrontarlo al peso del tuo modello.
Altrimenti possono essere facilmente costruiti con espanso.
hbo...guarda sul sito
li dicono 2,5kg-3,8kg
il mio è 1,6 quindi nn dovrei aver problemi
Tony512 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
idrovolante marcus6911 Aeromodellismo Volo a Scoppio 20 15 marzo 08 20:02
Modello per idrovolante silver3637 Aeromodellismo Volo a Scoppio 7 15 marzo 08 19:44
idrovolante salsero64 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 12 02 novembre 07 19:22
Profilo Idrovolante... lazzaste Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 5 09 giugno 06 17:14
IDROVOLANTE arcy73 Aeromodellismo 4 25 febbraio 05 12:16



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 14:16.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002