Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 24 novembre 13, 17:08   #181 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
Citazione:
Originalmente inviato da lowpass Visualizza messaggio
Mi sembra che un tempo, nei modelli ad elastico per diminuire la resistenza aerodinamica le eliche si facevano o ripiegabili o libere di girare una volta scaricata la matassa, ricordo bene?
nel caso sarebbe meglio tenerle ferme: pare che un'elica ferma faccia meno resistenza di una folle.

forse si lasciavano girare perchè è il sistema che non ha bisogno di troppi accorgimenti e soprattutto di peso in più, che in quei modelli è tutto.
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 novembre 13, 17:15   #182 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lowpass
 
Data registr.: 11-07-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 119
SI il peso potrebbe essere il motivo.
lowpass non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 novembre 13, 17:31   #183 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di paologiusy
 
Data registr.: 21-02-2006
Messaggi: 11.443
Citazione:
Originalmente inviato da Mach .99 Visualizza messaggio
nel caso sarebbe meglio tenerle ferme: pare che un'elica ferma faccia meno resistenza di una folle.

forse si lasciavano girare perchè è il sistema che non ha bisogno di troppi accorgimenti e soprattutto di peso in più, che in quei modelli è tutto.
No. La cosa era voluta. Ricordo perfettamente un libro di Bruno Ghibaudi di 40 e piu anni fa (che custodisco come una reliquia) nel quale si illustrano le astuzie per rendere l'elica folle non appena la spinta dell'elastico si annulla.

Purtroppo non ce l'ho sottomano. Ma so che un certo Picchioni ce l'ha e potrebbe postare qualche immagine.


__________________
________________________________________
Pensare e' gratis. Non farlo puo' costare carissimo

paologiusy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 novembre 13, 18:27   #184 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lowpass
 
Data registr.: 11-07-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 119
Forse l'energia cinetica dell'elica in rotazione va a sottrarsi a quella dell'aereo in movimento e pertanto a parità di condizioni la rotazione dell'elica fa diminuire la velocità di traslazione e lo spazio percorso? Per essere più chiaro se l'aereo deve smaltire 1 m di quota l'energia potenziale ad elica ferma si trasforma in una certa distanza percorsa, se invece l'elica è in rotazione una parte di energia potenziale dovrà essere utilizzata per la rotazione dell'elica, è corretto?
lowpass non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 novembre 13, 19:07   #185 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 3.487
La sparo...

nei modelli ad elastico, probabilmente doveva entrare in folle (l'elica) per far si che la matassa non si caricasse dall'altro lato a far funzionare l'elica in senso opposto...

secondo me, l'elica in folle e quella ferma hanno più o meno lo stesso effetto:
quella in folle toglie energia al sistema, girando a vuoto...
quella ferma non la toglie, ma di contro dovrebbe fare più freno...
risultato, rateo di discesa pressocchè simile... (conservazione dell'energia)


Secondo me, aeromodellisticamente dovrebbe interessarci di più l'elica ferma o al minimo motore...
personalmente ho notato che con motore spento, tendo a venire in pista giusto oppure un pò corto...
mentre con motore a minimo tendo ad andare lungo...
poi dipende da quanto è questo minimo... i fattori in gioco sono molti:
-modello grande e leggero con elica... piccola oppure grande...
-modello piccolo e pesante con elica... grande, piccola, passo, diam, planata, affondata, picchiata a 90° ecc...

secondo me la discussione è inerente in Aeromodellismo...
__________________
La passione, è tutto... senza, c'è il vuoto...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 novembre 13, 19:08   #186 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 16-11-2009
Residenza: Varese, Lago Maggiore
Messaggi: 343
Non conosco quegli aerei ma potrebbe essere che l'elastico arrivato a fine corsa, con l'inerzia dell'elica si arrotolasse al contrario.
In questi casi di basse velocità e eliche di dimensioni generose probabilmente meglio conservare l'energia accumulata dall'elica in rotazione. Probabilmente le velocità, finita la spinta residua dell'elica non erano sufficienti per far girare l'elica in folle a velocità critiche.
ziozoppobis non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 novembre 13, 00:37   #187 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 20-03-2006
Messaggi: 6.006
Citazione:
Originalmente inviato da Chicco K Visualizza messaggio
La sparo...

nei modelli ad elastico, probabilmente doveva entrare in folle (l'elica) per far si che la matassa non si caricasse dall'altro lato a far funzionare l'elica in senso opposto...
si credo sia questa la ragione
Mach .99 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 novembre 13, 01:22   #188 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di paologiusy
 
Data registr.: 21-02-2006
Messaggi: 11.443
Citazione:
Originalmente inviato da Mach .99 Visualizza messaggio
si credo sia questa la ragione
La ragione non me la ricordo, anche perche' di quei modelli li' da bambino non ne ho mai fatti.

Forse per permettere alle pale di richiudersi ?
__________________
________________________________________
Pensare e' gratis. Non farlo puo' costare carissimo

paologiusy non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 novembre 13, 09:37   #189 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 3.487
Citazione:
Originalmente inviato da Chicco K Visualizza messaggio
La sparo...

nei modelli ad elastico, probabilmente doveva entrare in folle (l'elica) per far si che la matassa non si caricasse dall'altro lato a far funzionare l'elica in senso opposto...

secondo me, l'elica in folle e quella ferma hanno più o meno lo stesso effetto:
quella in folle toglie energia al sistema, girando a vuoto...
quella ferma non la toglie, ma di contro dovrebbe fare più freno...
risultato, rateo di discesa pressocchè simile... (conservazione dell'energia)



Secondo me, aeromodellisticamente dovrebbe interessarci di più l'elica ferma o al minimo motore...
personalmente ho notato che con motore spento, tendo a venire in pista giusto oppure un pò corto...
mentre con motore a minimo tendo ad andare lungo...
poi dipende da quanto è questo minimo... i fattori in gioco sono molti:
-modello grande e leggero con elica... piccola oppure grande...
-modello piccolo e pesante con elica... grande, piccola, passo, diam, planata, affondata, picchiata a 90° ecc...

secondo me la discussione è inerente in Aeromodellismo...
In pratica, nel grassetto volevo dire che l'elica ferma o in folle, sono ambedue nello stato passivo perchè non alimentate da un motore...
quella ferma, svìa l'aria...
quella in folle viene sviata dall'aria...

in un modello, l'efficienza non dovrebbe cambiare perchè l'energia di posizione è quella e verrà smaltita fino a terra...

più interessante e complicato è l'elica al "minimo motore" perchè sicuramente ci sono molti più fattori in gioco...
__________________
La passione, è tutto... senza, c'è il vuoto...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 novembre 13, 10:27   #190 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 14.510
Citazione:
Originalmente inviato da Chicco K Visualizza messaggio
In pratica, nel grassetto volevo dire che l'elica ferma o in folle, sono ambedue nello stato passivo perchè non alimentate da un motore...
quella ferma, svìa l'aria...
quella in folle viene sviata dall'aria...

in un modello, l'efficienza non dovrebbe cambiare perchè l'energia di posizione è quella e verrà smaltita fino a terra...

più interessante e complicato è l'elica al "minimo motore" perchè sicuramente ci sono molti più fattori in gioco...
L'energia di posizione (Peso*altezza) viene smaltita dalla resistenza totale del modello ( forza parallela al moto) moltiplicata per la lunghezza del percorso fatto.
E' evidente che la lunghezza del percorso varia in proporzione inversa con la resistenza.
Quindi, e non dovrebbe essere necessario ripeterlo, l'efficienza varia nello stesso modo.
Qui ci si chiedeva se
un'elica libera di ruotare produce più o meno resistenza di un'elica fissa.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
resistenza anti scintilla regolatori hv link programmino per calcolare resistenza Falcon80 Elimodellismo Motore Elettrico 1 28 ottobre 11 01:41
altri video dell'aereo THE BEAST de quique somenzini volato da Marcos Iatrino marcosiatrino Aeromodellismo 1 22 ottobre 11 21:21
Costruzione e misure dell'aereo Enter123 Aeromodellismo 18 14 ottobre 11 18:33
stop dell'elica Baron_snoopy Aeromodellismo 3 10 novembre 02 21:38



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 01:45.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002