Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 19 dicembre 11, 00:08   #11 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Hai misurato l'assorbimento con la pinza amperometrica o con un watmeter ?

Faccio fatica a crederlo e non credo a ciò che scrive il venditore.

Al tempo in cui non c'erano le lipo e si usavano le Nicad e le NiMh si andava a 7-8 ed anche 9 celle ( 9 con le NiMh perché queste si siedono prima, cioè hanno un maggior calo di tensione) con il 6V.

Quindi con 7x1,2V= 8,4V oppure 8x1,2V=9,6V.

Però il numero di giri con una 2S per una tensione di soli 7,4V nominali e bassino ed anche se ad inizio carica può essere più elevato poi inevitabilmente si abbassa.

Non è che non vada ma dipende dal tipo di modello e probabilmente questo calo di giro potrebbe essere compensato con un' elica di maggior diametro ma a scapito della velocità.............dipende dall' uso che si vuole farne.

Usando una 3S cioè nominali 11,1V, ma dopo carica anche 12,6V se il pacco è buono, il motore può soffrirne se usato sempre in tiro, sino a bruciarsi.

Molti hanno usato il 400 6V con una 3S ma facendo attenzione a non tirargli sempre il collo.
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !


Ultima modifica di fai4602 : 19 dicembre 11 alle ore 00:12
fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 dicembre 11, 00:45   #12 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-11-2009
Messaggi: 827
Citazione:
Originalmente inviato da fai4602 Visualizza messaggio
Hai misurato l'assorbimento con la pinza amperometrica o con un watmeter ?

Faccio fatica a crederlo e non credo a ciò che scrive il venditore.

Al tempo in cui non c'erano le lipo e si usavano le Nicad e le NiMh si andava a 7-8 ed anche 9 celle ( 9 con le NiMh perché queste si siedono prima, cioè hanno un maggior calo di tensione) con il 6V.

Quindi con 7x1,2V= 8,4V oppure 8x1,2V=9,6V.

Però il numero di giri con una 2S per una tensione di soli 7,4V nominali e bassino ed anche se ad inizio carica può essere più elevato poi inevitabilmente si abbassa.

Non è che non vada ma dipende dal tipo di modello e probabilmente questo calo di giro potrebbe essere compensato con un' elica di maggior diametro ma a scapito della velocità.............dipende dall' uso che si vuole farne.

Usando una 3S cioè nominali 11,1V, ma dopo carica anche 12,6V se il pacco è buono, il motore può soffrirne se usato sempre in tiro, sino a bruciarsi.

Molti hanno usato il 400 6V con una 3S ma facendo attenzione a non tirargli sempre il collo.
ciao no
non ho misurato l'assorbimento
ma sul sito dice che è di 4A
Cmq il modello vola bene ed il motore gira molto forte...boh !!!
alfredo8989 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 dicembre 11, 01:17   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-11-2009
Messaggi: 827
la mia lipo eroga circa 78A , 2600X30c=78A continui
Il motore ne richiede al massimo 10A (speed 400 6v)
il regolatore puo' dare 20A massimi(jes 20) ....tutto nella norma dove sta il problema scusami ?
nn ho ancora capito !
Grazie
alfredo8989 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 dicembre 11, 15:46   #14 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Bhooooo ...........
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 dicembre 11, 14:54   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di QuietStorm
 
Data registr.: 02-02-2005
Residenza: Bologna
Messaggi: 1.053
Invia un messaggio via MSN a QuietStorm
Citazione:
Originalmente inviato da alfredo8989 Visualizza messaggio
la mia lipo eroga circa 78A , 2600X30c=78A continui
Il motore ne richiede al massimo 10A (speed 400 6v)
il regolatore puo' dare 20A massimi(jes 20) ....tutto nella norma dove sta il problema scusami ?
nn ho ancora capito !
Grazie
Il problema è l'arrosto. Ho sottolineato la minchiata in rosso!
Il motore non ha un limite di richiesta di corrente, ma ne richiede in base alla tensione di alimentazione (e quindi al regime di rotazione), al diametro e al passo dell'elica. Se tale potenza (tensione x corrente) eccede troppo o per troppo tempo i valori massimi consentiti dal motore, si arrostisce.

In pratica, uno speed 400 con una gunther bianca e 2 celle assorbe 13A circa (misurato) e con 3 celle arriverà a 16-18A (questo non l'ho mai misurato, lo suppongo solamente).

Quindi, nessun problema per la batteria (78A max), nessun problema per il regolatore (20A continui), ma arrosto con patate per il motore dopo qualche volo.

Ora, se dosi il gas e non vai sempre a manetta, cioè dai il tempo al povero speed di raffreddarsi tra una tirata e l'altra, magari ti va bene. Se poi pensi che uno speed 400 6V costa pochi euro, ne fai scorta, così quando il motore ti lascia lo sostituisci (e nel frattempo ti alleni agli atterraggi in condizioni di emergenza per la perdita del motore).

Ciao!
__________________
Fabrizio
Sei basso e in rovescio! CABRAAAAAAAAAAAA!!!

Ultima modifica di QuietStorm : 23 dicembre 11 alle ore 14:57
QuietStorm non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 dicembre 11, 15:46   #16 (permalink)  Top
User super Plus
 
L'avatar di fai4602
 
Data registr.: 22-07-2003
Residenza: La Piccola Patria del Friuli
Messaggi: 20.726
Ecco, io ero rimasto ai 9V..........invece i V erano 13, ancor peggio
__________________
Mi son responsabile de quel che scrivo no de quel che ti te lesi.

L'aeromodellismo insegna la pazienza perché nell' aeromodellismo la fretta è portatrice di guai.

Al'è inutil insegnà al mus.....si piard timp e in plui si infastidis la bestie !

fai4602 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 dicembre 11, 21:15   #17 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-11-2009
Messaggi: 827
Quietstorm grazie di avermi risposto

quindi il problema potrebbe porsi dopo qualche volo giusto ?
come impedire questo arrosto del motore ?
era meglio usare un regolatore piu' grande o che cosa ?
insomma tutti hanno questo problema con l'easy star ?
Grazie milleeeee!!!!!!
Ciao!
alfredo8989 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 dicembre 11, 22:04   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.602
Citazione:
Originalmente inviato da alfredo8989 Visualizza messaggio
Quietstorm grazie di avermi risposto

quindi il problema potrebbe porsi dopo qualche volo giusto ?
come impedire questo arrosto del motore ?
era meglio usare un regolatore piu' grande o che cosa ?
insomma tutti hanno questo problema con l'easy star ?
Grazie milleeeee!!!!!!
Ciao!
Se può essere utile, questa è la mia esperienza.

Uso un Easy Star da circa 5 anni e quest'ultimo avrà un centinaio di voli.
Il motore è un 400 6 Volt, alimentato con una batteria LiPo da 3 celle 25C ed elica Gunter.
Il regolatore è da 20 Ampere.
Poichè mi piace fare acrobazie, non sono poche le volte che il motore lo uso al massimo per quasi tutto il volo (circa 8 minuti) e atterro non perchè la batterie è scarica ma perchè mi piace così.
Non ho mai cambiato motore e ad oggi, anche se lo sento un po' fiacco, la motorizzazione continua a fare il suo dovere.
So che alimentare un motore a 6 Volt con una batteria a 11 Volt non è consigliabile, ma se si utilizza il gas con moderazione, probabilmente avrai grandi soddisfazioni.

Per concludere, usa tranquillamente la batteria, l'esc e il motore.

Naraj.
Naraj non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 dicembre 11, 23:07   #19 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 17-03-2010
Residenza: Verbania
Messaggi: 330
Se vuoi volare a 3S con lo speed 400 cerca in rete il MIG400 e praticamente identico allo speed 400 ma è fatto per andare a 3S Lipo senza nessun problema , al limite lo puoi sostituire la prima volta che lo bruci.
Prova a guardare su sito di FlyModelComponents , io ne avevo acquistati qua 3 o 4 .


Ciao IMer

Ultima modifica di imer.VB : 27 dicembre 11 alle ore 23:11
imer.VB non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 dicembre 11, 23:29   #20 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 15-11-2009
Messaggi: 827
ragazzi io ho una 2s NON 3s
alfredo8989 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Un pirla è sufficiente? Nooo, meglio due... S_Ciambra Aeromodellismo Turbine 111 20 giugno 11 10:15
Come è messa questa lipo? Gazzo Batterie e Caricabatterie 3 20 aprile 09 00:10
sufficiente un 6,0 cc?? meteorite Aeromodellismo Volo a Scoppio 13 24 settembre 08 17:44
comè questa lipo? LORE 91 Elimodellismo Motore Elettrico 2 05 maggio 06 16:18



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:55.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002