Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 20 maggio 04, 15:45   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gmo78
 
Data registr.: 14-05-2004
Residenza: Nel Parco Regionale del Matese (CE)
Messaggi: 4.295
Facciamoci 2 conti!

In procinto di costruirmi un biplano slow flyer simile al Dago, vorrei sapere che ne pensate di questi conti:
2 miniservo 9g= 24€
microricev 5ch 600m 7g= 36€
quarsi rx e tx = 22€
motore 5:1 180 = 14€ (ma quello consigliato costa 25€)
variatore elettr. 6g= 22€
li-ion 7.2V 720 mAh 36g =22€
Il tutto fa una bella sommetta, e non ho incluso la radio tx.
Premetto che possiedo un easy fly x della RCS, conoscendo i componenti, potrei riutilizzarne delle parti, alla fine risparmiando. Anzi, potrei comprarmi un "Joe club" sempre della RCS (le caratteristiche qui: http://www.rchobbysyd.nu/catalog/index.php...facturers_id=36 motore 380, batterie 7.4v 600mAh, radio 4 canali, 2 caricabatterie) e prezzo di listino di 135€ e spendere lo stesso. E' vero che dovrei comprare ancora motore e batterie, ma avrei una radio 4 canali in più.
Che ne pensate?
Inoltre, nel mio conto, l'insieme motore-riduttore variatore viene a costare 40 euro. Tanto ne vale che prenda un regolatore brushless con motore autocostruito!
gmo78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 04, 15:53   #2 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Se vuoi continuare a "giocare" prendi pure il Joe club (il sito non funziona) ma tieni conto che accantonerai sempre tutto e non riuserai praticamente nulla. Se vuoi iniziare a costruire modelli entra nell'ottica di fare qualche investimento un po' più costoso (in particolare la radio) ed avrai materiale che poi utilizzerai sempre.
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 04, 16:44   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gmo78
 
Data registr.: 14-05-2004
Residenza: Nel Parco Regionale del Matese (CE)
Messaggi: 4.295
Riprova, il sito funziona!
Non intendo prendere il Joe Club per usare lui, ma per recuperare i due servi, il variatore, la ricevente e i quarzi. In più ho anche la radio, che dovrebbe essere simile a quella dell'easy fly x (che va benone, ha il reverse e una bella portata) ma a 4 canali, un pacco batterie non malaccio e un motore economico 380, oltre che i caricabatterie.
Purtroppo i singoli pezzi costano sempre più del pezzo assemblato!
gmo78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 04, 16:53   #4 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Citazione:
Riprova, il sito funziona!
A me continua a dare errori strani e non ho voglia di sbattermi troppo a capire il perché.

Citazione:
Non intendo prendere il Joe Club per usare lui, ma per recuperare i due servi, il variatore, la ricevente e i quarzi. In più ho anche la radio, che dovrebbe essere simile a quella dell'easy fly x (che va benone, ha il reverse e una bella portata) ma a 4 canali, un pacco batterie non malaccio e un motore economico 380, oltre che i caricabatterie.
Purtroppo i singoli pezzi costano sempre più del pezzo assemblato!
Non so di preciso cosa ti diano, ma di sicuro non è materiale serio per modellismo; ripeto, se vuoi far volare cose serie investi un po' di più (non ti basterà di sicuro il reverse sulla radio). Ci sarà un motivo se i pezzi singoli, come dici te, costano di più. Se poi ti va bene quello che riesci a recuperare allora chiuso il discorso. Conta che però presto non ti andrà più bene.

Ciao.
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 04, 17:26   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gmo78
 
Data registr.: 14-05-2004
Residenza: Nel Parco Regionale del Matese (CE)
Messaggi: 4.295
Safalero vende i servo di ricambio a 18 euro l'uno (anche se non so le sigle). La ricevente, 4 canali, costa 36.46 eurozzi. Il motore è l'RS380PH.
I servo e la ricevente col variatore (il controllo del motore sul mio trasmettitore è proporzionale) sono piccoli, anche se non so quanto pesano.
C'è una recensione dell'Easy Fly su tofly, dove si vedono anche i pezzi che porta. Credo che il Joe Club, della stessa casa e con prezzo molto simile, abbia gli stessi pezzi.
Francamente, nonostante tutto, alla fine credo che comprerò i pezzi singoli, anche se...
gmo78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 maggio 04, 21:41   #6 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di anfarol
 
Data registr.: 15-10-2003
Residenza: Forlì
Messaggi: 3.752
Compra pezzi separati... assolutamente. Inoltre, una 4 canali, la cambierai comunque molto presto... al primo modello nervosetto, diverrà necessario una radio computerizzata (che ora costano relativamente poco) e inizierai (come molti ) a fare collezioni di radio in cantina, che invecchiano e non valgono niente.


Inoltre, con 40 Euro, di brushless, ci fai ben poco.. almeno 50 Euro per il regolatore e 60-70 per il motore=120.
Se il motore lo costruisci da CDROM, il risultato non è lo stesso.... inoltre devi comprare i magneti, quindi altri 5-10 Euro (magneti + spedizione) ed eventuali supporti/connettori.

L'RS380PH e' un comunissimo Speed400 (5 Euro di motore).
Se il budget è limitato (e chi non l'ha limitato ? ), ti conviene fare piccoli passi, ma solidi.

Ciao!
__________________
anfarol non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 04, 00:43   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gmo78
 
Data registr.: 14-05-2004
Residenza: Nel Parco Regionale del Matese (CE)
Messaggi: 4.295
Hai ragione, ma dipende da quanto vuoi entrare dentro il tuo hobby!
Citazione:
Inoltre, con 40 Euro, di brushless, ci fai ben poco.. almeno 50 Euro per il regolatore e 60-70 per il motore=120.
Questo l'ho ben visto, non esiste alcun variatore per brushless che costi al di sotto di 55-60 €, senza contare poi i costi di spedizione...
per quanto riguarda i motori per cd rom, stavo pensando addirittura a non avvolgerli ed usare un riduttore... quello che mi preoccupa è che assorba troppo poco (e vada di conseguenza...) qualcuno ha provato?
gmo78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 04, 08:59   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Ing_Marco
 
Data registr.: 04-02-2004
Messaggi: 831
ciao gmo78 :!:

I motori usati nei lettori CD-ROM hanno 3 difetti che non permettono di sfruttarli in tutte le loro potenzialità...

:arrow: Il filo usato negli avvolgimenti è di sezione troppo piccola, e dato che il filo avolto sul supporto si comporta in modo del tutto simile ad un solenoide avvolto su un supporto ferromagnetico, ce da aspettarsi che il campo Magnetico H prodotto non può essere molto elevato.
Se vai a vederti la legge di Ampere-Maxwell scoprirai che per generare un campo magnetico elevato a parità di numero di spire, e con la stessa struttura devi per forza aumentare la corrente che percorre le spire...
dovrai quindi aumentare la sezione del filo usato per l'avvolgimento perchè quello originale è esageratamente piccolo.

:arrow: l'anello magnetico incollato sulla cassa esterna del motore va sostituito con dei magneti al neodimio, che avendo proprietà ferromagnetiche migliori.
Essi consentono di alzare il rendimento complessivo, e quindi di incrementare le prestazioni a parità di potenza fornita al motore.

:arrow: la consigurazione standard utilizzata per collegare gli avvolgimenti è solitamente del tipo "triangolo", che non permette alle spire di essere attraversate da una corrente consistente( rispetto alla configurazione a "Delta").
bisognerà quindi procedere a collegare gli avvolgimenti in modo diverso, ossia a "delta", per aumentare la corrente che attraversa i singoli avvolgimenti ottenendo un aumento di campo magnetico generato, con un conseguente aumento della coppia motrice disponibile all' albero.
cosi facendo avrai tra le mani un bel motore capace di tirare eliche di dimensioni consistenti senza utilizzare un riduttore( migliorando il rendimento complessivo ).
Per informazioni più dettagliate visita il sito www.toflyrc.com

Spero di esserti stato utile e di averti schiarito le idee...

Se qualcuno avesse domande o obbiezioni è pregato di esporle...
perche ce sempre da imparare!!!!!

ciao ciao! :!:
Ing_Marco non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 04, 11:18   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gmo78
 
Data registr.: 14-05-2004
Residenza: Nel Parco Regionale del Matese (CE)
Messaggi: 4.295
Citazione:
Il filo usato negli avvolgimenti è di sezione troppo piccola, e dato che il filo avolto sul supporto si comporta in modo del tutto simile ad un solenoide avvolto su un supporto ferromagnetico, ce da aspettarsi che il campo Magnetico H prodotto non può essere molto elevato.
Se vai a vederti la legge di Ampere-Maxwell scoprirai che per generare un campo magnetico elevato a parità di numero di spire, e con la stessa struttura devi per forza aumentare la corrente che percorre le spire...
dovrai quindi aumentare la sezione del filo usato per l'avvolgimento perchè quello originale è esageratamente piccolo.
Dici bene, a parità di numero di spire... ma vaccele a mettere 70 spire di filo 0.35 mm... ergo occorre riavvolgere il motore solo per permettere a più corrente di passare, anche se più spire fanno più campo... la mia domanda, visto che non ho mai visto funzionare un motore di cdrom non riavvvolto alimentato con un opportuno variatore e un pacco di batterie (l'ho visto solo in un cdrom staccato collegato al computer), era riferita al possibile utilizzo di un motore non riavvolto, e collegato a delta, così come sul sito http://web.tiscali.it/AKILA/brushles.htm . Anche se le prestazioni saranno il 70% di un motore riavvolto (e il 50% di uno riavvolto, più nuovi magneti), vuoi mettere la fatica di non riavvolgere?
E' ovvio, inoltre, che con magneti con un campo magnetico maggiore abbia maggiore coppia, l'importante è aumentare le forze di attrazione-repulsione fra i magneti della cassa rotante e gli elettromagneti di rotore. Ho già ho letto molto a proposito, sul forum di www.rcgroups.com, e come aumenti sia la potenza che il rendimento di questi motorini...
Ti chiederei, se non sono indiscreto, un chiarimento a proposito del mio motorino. Come fermare l'asse del motore (evitare che il rotore tocchi la parete superiore della cassa) visto che la mia bronzina è un tubo cavo? Posto una foto

Ultima modifica di gmo78 : 31 dicembre 05 alle ore 18:27
gmo78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 maggio 04, 13:27   #10 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di anfarol
 
Data registr.: 15-10-2003
Residenza: Forlì
Messaggi: 3.752
Se vuoi qualcosa che funzioni meglio di un motore a spazzole da 3 Euro, DEVI riavolgerlo (ma bastno anche 20-25 spire... non 70 per polo) e cambiare il ridicolo anello magnetico originale.
Se lo lasci normale, è tempo perso.
__________________
anfarol non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
facciamoci del male... twentynine Aeromodellismo Ventole Intubate 26 20 giugno 07 01:27
Famo du conti porcu69 Aeromodellismo 26 09 novembre 04 18:17
4 Conti e 2 domande Avi Aeromodellismo Volo Elettrico 33 07 ottobre 04 16:37



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 07:37.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002