Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo Elettrico


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 21 febbraio 11, 22:16   #51 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Leonardo M.
 
Data registr.: 05-06-2009
Residenza: Firenze
Messaggi: 275
Citazione:
Originalmente inviato da Leonardo M. Visualizza messaggio
Carino, sembra meglio di quello che ho preso io:
HobbyKing Online R/C Hobby Store : TURNIGY 8-15A UBEC for Lipoly
Alla seconda volta che l'ho alimentato con lipo 3 celle carica, è bruciato. Ora l'ho rimandato indietro in garanzia, voglio vedere se riconoscono che era difettoso e me lo rimandano nuovo.
Onore ad Hobbyking che ha riconosciuto il difetto e mi ha accreditato il valore del dispositivo. Poi sono andato avanti con quello lineare perchè la corrente effettiva misurata dai servi era molto inferiore a quella massima prevista teorica.
Leonardo M. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 marzo 11, 14:28   #52 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Messaggi: 427
non c'ho capito molto..pur essendo un vecchio diplomato in elettronica..!
mi sembra di aver capito che il problema principale del bec lineare sia il troppo surriscaldarsi dovendo smaltire la troppa corrente data dal pacco con voltaggi molto alti ( sopra i 11.1) e che questo troppo surrisvaldarsi crei problemi di stabilita di voltaggio in alimntazione della ricevente. Mi sembra inoltre di capire che il BEC sopra le 11.1 debba essere switching...
volendo comprare una ventola ( evader gp per la precisione) e volendo montare 4 celle in serie penxo sia costretto all'acquisto di uno switching.
non ho ben chiaro come possa invece usare 2 pacchi diversi per alimentare ricevente con uno e solo motorecon l'altro...sapete spiegarmi per bene?

ah dimenticavo, la mia radio e una ormai vecchia tecnologia (gamma freq 40)..e quindi la mia ricevente non e una 2.4ghz
gianlucag78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 marzo 11, 21:59   #53 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Leonardo M.
 
Data registr.: 05-06-2009
Residenza: Firenze
Messaggi: 275
Citazione:
Originalmente inviato da gianlucag78 Visualizza messaggio
mi sembra di aver capito che il problema principale del bec lineare sia il troppo surriscaldarsi dovendo smaltire la troppa corrente
data dal pacco con voltaggi molto alti ( sopra i 11.1) e che questo troppo surrisvaldarsi crei problemi di stabilita di voltaggio in alimntazione della ricevente. Mi sembra inoltre di capire che il BEC sopra le 11.1 debba essere switching...
volendo comprare una ventola ( evader gp per la precisione) e volendo montare 4 celle in serie penxo sia costretto all'acquisto di uno switching. Il calore che smaltisce è energia=DV * I dove DV è la caduta di tensione che deve operare tra la tensione della batteria e la tensione della ricevente (5V), perciò è questione di entrambe. Se hai pochi servi piccoli alimentati dalla ricevente, la corrente totale che passerà dal BEC è bassa e anche se DV fosse alta il prodotto, cioè l'energia che deve smaltire, potrebbe essere entro i limiti
non ho ben chiaro come possa invece usare 2 pacchi diversi per alimentare ricevente con uno e solo motorecon l'altro...sapete spiegarmi per bene?
Un primo pacco lo colleghi al regolatore del motore. All'ingresso del regolatore da ricevente tagli il filo rosso (cioè il positivo). A questo punto la massa è in comune, la ricevente (solitamente sul canale 3) manda il segnale al regolatore per la velocità del motore, ma non il positivo. L'altro pacco lo colleghi al BEC, l'uscita del BEC va ad alimentare la ricevente, serve solo il nero ed il rosso. Alcune volte le riceventi hanno uno slot in più per l'alimentazione, altrimenti devi fare un collegamento con la spina di un servo. In questo modo le masse sono tutte collegate e quindi il riferimento a 0 volt. I segnali operano bene. Se il regolatore salta per troppa corrente, la ricevente rimane alimentata e così i servi.
ah dimenticavo, la mia radio e una ormai vecchia tecnologia (gamma freq 40)..e quindi la mia ricevente non e una 2.4ghz
Spero di esserti stato utile
Leonardo M. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 marzo 11, 13:24   #54 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Messaggi: 427
GRazie..molto utile!!
quindi se il mio BEC è da 5V/2A...supporta al massimo 10W ?
usando 4 celle ho 3.7*4=14,8 V - 5V = 9.8 V ( che è da DV )
Se 9.8 è la DV il mio BEC supporta al massimo, senza scaldare assorbimento di 1,08 A giusto?
Come faccio a sapere approssimativamente assorbimento di servi e ricevente?

Ultima modifica di gianlucag78 : 09 marzo 11 alle ore 13:29
gianlucag78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 marzo 11, 18:35   #55 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Leonardo M.
 
Data registr.: 05-06-2009
Residenza: Firenze
Messaggi: 275
Citazione:
Originalmente inviato da gianlucag78 Visualizza messaggio
GRazie..molto utile!!
quindi se il mio BEC è da 5V/2A...supporta al massimo 10W ?No, è in grado di alimentare un carico di 10W, ma se è collegato ad esempio al pacco batterie indicato sotto, per poter erogare quei 10 w deve poter dissipare 9,8x2=20W oppure 10W ad una batteria da 10V e 4W ad una da 7V
usando 4 celle ho 3.7*4=14,8 V - 5V = 9.8 V ( che è da DV )
Se 9.8 è la DV il mio BEC supporta al massimo, senza scaldare assorbimento di 1,08 A giusto?Nelle caratteristiche dei BEC è indicata la corrente massima in funzione della tensione di ingresso. In genere 5V/2A significa 2 Amper con una lipo 2 celle, cioè circa 8-8,4V in ingresso. Se sumenti la tensione la corrente massima diminuisce, ma è specificato sopra, non si può desumere senza conoscere i componenti interni e come sono raffreddati
Come faccio a sapere approssimativamente assorbimento di servi e ricevente?
La ricevente lo indica nelle sue caratteristiche, comunque è poco. Per i servi esiste un programma francese che da i valori (c'è su questo forum). Però sono valori max sotto sforzo max. La realtà è diversa. Considera in prima approssimazione 500mA max per servo. Ma la corrente assorbita normalmente è più bassa. Per esempio sul mio aliante con 6 servi medi (4xHS125 + 2 digitali) a riposo il tutto assorbe 50mA e muovendo tutti i servi non si arriva ad 1 amper. Se proprio vuoi fare una prova reale colleghi un amperometro in serie all'alimentazione. Poi prendi una giornata molto ventosa e misuri la corrente massima tenendo l'aereo al vento fermo in mano, ma muovendo tutti i servi
Leonardo M. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 marzo 11, 13:19   #56 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Messaggi: 427
non c' ho capito una mazza, non per colpa tua ma perche devo ancora riuscire ad entrare nell'ottica dell'elettrico...
o meglio, forse ho capito qualcsa in piu, provo a spiegarmi come sto ragionando io cosi puoi dirmi dove sbaglio:

avendo un ESC da 5v/2A..vuol dire che il regolatore mi alimenta la ricevente con 5v e che la massimo fornisce 2A ..se poi e richiesto meno lui darà meno, e fin qui penso di esserci..cioe il mio regolatore al massimo puo fornire 10w il tutto in funzione della corrente perche il voltaggio ( i famosi 5 v) restano costanti.

adesso faccio una premessa..l'assorbimento della mia ricevente con tutti i servi in movimento contemporaneamente e per esempio 1 A ( me lo sono inventato per comodità)

se la batteria che ci metto è una 11.1v il mio regolatore prendere i 11.1v e dissipare quelli di troppo , in questo caso 11,1-5= 6,1v
essendo l'assorbimento massimo di 1A avro che con le 11.1 il mio BEC dovrà dissipare 6,1v*1A= 6,1W

essendo questi 6,1W piu bassi dei 10W che puo dissipare il mio regolatore sono apposto!
Questo mio ragionamneto è giusto?

nel ragionamento che fai tu mi sfugge pero il come o meglio, da quali parametri posso dedurre quanto possa dissipare il mio BEC prima di friggere.

tu parli di 20W da dissipare con una 4 celle perchè quei 9,8 di cafuta di tenzione a 2A fanno quasi 20W...ma in realta essendo l'assorbimento di 1A il mio regolatore dovrebbe dissipare 9,8 W...ma allora come faccio a sapere se il mio circuito BEC e in grado di sopportarli questi benedetti 9,8 W?
gianlucag78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 marzo 11, 18:41   #57 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Archi
 
Data registr.: 16-12-2004
Residenza: Genova
Messaggi: 2.023
Dipende tutto da cosa dice il tuo BEC riguardo alla tensione di alimentazione.

La potenza indicata è probabilmente la potenza che può fornire alla ricevente e non quella che può dissipare.

L'unica cosa che puoi fare è leggere bene le istruzioni per cercare di capire se la potenza dichiarata è quella dissipabile e quali sono le limitazioni per le tensioni di ingresso.

Ciao.
Archi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 marzo 11, 19:11   #58 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.535
Di solito sulle istruzioni di un regolatore generico scrivono:
Tensione massima 20 Volt.
Tensione di uscita 5 oppure 6 Volt.
Corrente max erogabile 2 Ampere.

Se non ci sono scritte altre limitazioni, questo regolatore può erogare 2 A di corrente massima anche se usato con batterie di 20 Volt. La potenza dissipata dal regolatore rientra nelle sue caratteristiche di targa.

Naraj.
Naraj è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 marzo 11, 20:28   #59 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 03-09-2006
Messaggi: 427
Del mi BEC c'è scritto 5V/2A come gia detto.
Inoltre è riportato che il regolatore supporta 2-4 lipo e circa 30A di corrente continua...
il discorso che volevo capire bene era proprio riguardante il BEC, per non rischiare di perdere la ricevente quando in volo!
Ecco ma se per stare tranquillo uno aliemnta a se la ricevente?
Ad oggi però ho visto che soluzioni Lipo per le RX no nci sono o scarseggiano...le riceventi non funzionano a 7.4V ? sarebbe molto comodo metterci due LiPo piccole al posto delle 4 AA da 1,5 V
gianlucag78 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 13 marzo 11, 20:52   #60 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Naraj
 
Data registr.: 25-07-2004
Residenza: Trieste
Messaggi: 5.535
Non preoccuparti della potenza dissipata. L'importante è che resti entro la tensione e la corrente dichiarata sul regolatore.

Nel mio caso, ho usato una batteria per alimentare la RX solo per evitare disturbi elettrici alla ricevente e mai per la paura della dissipazione del BEC.

Naraj.
Naraj è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
REgolatore Bec non bec...ubec...mmmm Gattodimarmo Aeromodellismo Volo Elettrico 4 27 maggio 09 13:14
Esc con bec + bec esterno: come fare? jewels Elimodellismo Motore Elettrico 1 25 aprile 09 18:26
Regolatore brushless HP-TITAN 80 PSW3 (Switching BEC) V3 jetric Circuiti Elettronici 0 02 marzo 08 18:16
Cularis: BEC o non BEC ???? Andrea666 Aeromodellismo Volo Elettrico 1 02 novembre 07 12:06
Bec o non bec su alti amperaggi???? sandrocacciola Aeromodellismo Volo Elettrico 5 04 gennaio 07 11:01



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 01:16.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002