Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Volo 3D


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 30 marzo 10, 23:40   #31 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da Jumpa Visualizza messaggio
Perdona, le V1 erano spinte da un pulsoreattore.
Da dove arrivava la coppia di reazione?
Tra l'altro il nostro amico dice che aumentando il gas il problema diminuisce, se fosse questione di coppia il fenomeno si dovrebbe invece accentuare.
In questo caso invece il disassamento del motore a dx fa si che aumentando il gas il motore faccia ridurre il raggio di virata.
Probabilmente c'è una fuso storta od un direzionale non perfettamente a zero.

P.S. anzi, dirò di più: potrebbe essere anche il motore troppo disassato a DX.
Naturalmente non posso escludere che non ci siano problemi geometrici, ma per prima cosa cercherei di vedere se ci sono problemi di coppia (vedi post sopra); se si riesce ad appurare che non è la coppia, solo allora cercherei altri eventuali guai, ma se il modello disegna cerchi e non cerca di stringerli fino alla vite, penso proprio che la geometria sia innocente.
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 marzo 10, 23:56   #32 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di emocabras
 
Data registr.: 10-09-2005
Messaggi: 488
Immagini: 20
Citazione:
Originalmente inviato da luca.masali Visualizza messaggio
Sì, ma questo non ha la massa di un F3A. Secondo me, su un modello leggero, sovrapotenziato e con un'elica così grande la questione è proprio di coppia; per esserne sicuri, se il modello è in grado di planare ragionevolmente bene e a lungo basterebbe spegnere il motore e trimmarlo per farlo scendere dritto; sennò, trimmarlo per il volo livellato. Di direzionale, mi raccomando; in questo modo dovrebbe volare ragionevolmente dritto, ma certo non dritto sui binari come un F3a.

Solo dopo aver escluso che il problema stia sulla coppia allora andrei a cercare svergolature, bananature e altri acciacchi.
Allora ci stai ripensando!! sei d'accordo? se tutto sul modello e ok, motore, bananature varie etc etc non sono presenti il modello deve andar dritto, ovvio non come sui binari (f3a) ma dritto e non virare in modo circolare.
emocabras non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 10, 00:06   #33 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da emocabras Visualizza messaggio
Allora ci stai ripensando!! sei d'accordo? se tutto sul modello e ok, motore, bananature varie etc etc non sono presenti il modello deve andar dritto, ovio non come sui binari (f3a) ma dritto e non virare in modo circolare.
No!

quello che dico è che disegnare cerchi è un comportamento perfettamente normale per un aeromodello lasciato a sé stesso: la forza che lo fa virare è ben nota, è la giroscopica (o secondo un modello fisico che personalmente mi convince di più la coppia di reazione) e dipende dall'elica.

detto ciò, questa forza si può evidentemente contrastare, e si contrasta trimmando col timone, ma questo è un altro paio di maniche.

Il messaggio che vorrei far arrivare, ma pare difficile spiegarsi, è questo:

"Se il tuo modello gira, non significa che è storto: in realtà, gira proprio perché è a posto e privo di difetti, sennò stringerebbe quel cerchio in una vite spontanea".

Poi naturalmente la giroscopica (o coppia di reazione) la puoi contrastare trimmando, ma io ricordavo che lui diceva di avere il timone al centro; e in queste condizioni, che il modello viri assecondando la coppia è esattamente quello che ci si aspetterebbe che faccia.
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 10, 00:17   #34 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Ecco, ho ripescato il messaggio da cui è nato questo discorso tra sordi!

LUI DICE
Citazione:
Originalmente inviato da gabryfet Visualizza messaggio
...da cosa può dipendere secondo voi?? Il castello motore ha l'incidenza come da istruzioni e il timone è perfettamente centrato....help me!!
Ecco qui la chiave, timone CENTRATO, che a casa mia significa a zero; è ovvio che un modello in queste condizioni sarà soggetto alla coppia e quindi disegnerà cerchi, se nessuno interviene trimmando. Quindi la domanda legittima che fa il nostro amico, "da cosa può dipendere secondo voi??" ha una risposta ovvia: quasi sicuramente, dalla coppia di reazione.

POI FORSE ci posono essere ANCHE altri guai, dalla geometria a una semiala più pesante al disassamento infelice del motore, ma non possiamo saperlo; dai dati che abbiamo in mano, l'indiziato numero uno è la coppia.

A questo indizio si aggiunge il fatto che qualcuno sostiene che quel motore/elica è eccessivo per il modello; se così fosse, è un elemento in più a sostegno della teoria.
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 10, 00:29   #35 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Ricky021
 
Data registr.: 19-04-2005
Residenza: Lainate
Messaggi: 896
Infatti dalle V1 tedesche fecero le V2 ..

Ho un modello che sente molto la coppia motore,un decathlon da 2mt con una 20x8 ed un 50cc tagliaerba ..
Ha un effetto giroscopico notevole ma lo si capisce perchè basta togliere motore o metterlo per vedere la differenza in volo ..


Se vola perennemente pero' in una certa maniera in questo caso chiude sempre a sx il difetto sara' altrove..
Se hai incollato nel parkmaster i tondini flessibili di rinforzo senza mettere dei pesi sulla fuso o semplicemente mettendola a zero con il tavolo di traverso è venuta fuori una fuso a banana ..Controlla quello..
__________________
CiNgHiAl fLy ClUb .. SkOnVoLz ..YEAAAAA..

Ricky021 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 10, 09:21   #36 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 08-12-2005
Residenza: Arezzo
Messaggi: 162
Vi ringrazio ragazzi..non volevo far litigare nessuno però...questa notte (ragazza permettendo) farò le opportune verifiche, voglio controllare anche la geometria dell'aereo....grazie ancora vi farò sapere
gabryfet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 10, 09:25   #37 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di stefaros
 
Data registr.: 28-08-2008
Residenza: arezzo (nella verde e ridente Toscana)
Messaggi: 2.029
...

Citazione:
Originalmente inviato da gabryfet Visualizza messaggio
Vi ringrazio ragazzi..non volevo far litigare nessuno però...questa notte (ragazza permettendo) farò le opportune verifiche, voglio controllare anche la geometria dell'aereo....grazie ancora vi farò sapere
Il nostro Gabryfet ha sbagliato una cosa!Non ha il Parkmaster ma l'Acromaster....solo per chiarire motore grosso ed elica 11*5.5

ciao Gabriele
__________________
protos 500 fbl - f 450 naza-
f5f home made-pulsar 2008 f5j-associated tc6
stefaros non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 10, 10:58   #38 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di goose77
 
Data registr.: 02-08-2007
Residenza: Massa (MS)
Messaggi: 497
a questo punto dico anche la mia..
quando un corpo gira( elica ) genera tre contributi: coppia aerodinamica (Ma),coppia motrice ( Mm),coppia giroscopica (Mg)

per il terzo principio della dinamica ( azione-reazione) tutti questi effetti da qualche parte devono essere trasmessi, ovviamente sulla struttura del modello visto che l'elica è solidale al motore e il motore è solidale al castello e il castello è solidale al modello ( è tutta una catena ) quindi la reazione sul modello la chiamiamo R

allora per la seconda equazione cardinale ( equilibrio alla rotazione )
-R=Ma + Mm + Mg dove Mg(coppia ciroscopica ) non scrivo la formula .. ma dipende dalla velocità angolare dell'elica (supponiamo costante),velocità angolare del modello, versore dell'asse considerato ( il versore è un vettore di modulo unitario )

distinguiamo due casi:

caso a) Virata piatta

i questo caso la reazione ha componenti solo sull'asse di beccheggio del modello infatti la velocità angolare dell'elica è >0 cioè ruota in senso orario e la velocità angolare del velivolo è >0 ( virata destra ), la coppia giroscopica trasmessa dall'elica al modello è negativa e quindi tende a fare picchiare il modello

nel caso di virata a sinistra si la velocità angolare dell'elica è la stessa e positiva mentre la velocità angolare del modello questa volta è negativa e quindi si ha la componente della coppia giroscopica positiva e cio significa che il modello cabara

in manovre acrobatiche qusto effetto aumenta e quindi dovremmo esercitare un'azione opposta con l'elevatore ecco perche sarebbe cosa giusta miscelare il direzionale con il l'elevatore pera evere un volo perfettto e in questo caso una curva perfettamente piatta.

CASO 2) piu interessante, virata con correzione dell'angolo di sbandamento.

in questo caso la coppia giroscopica è come prima ma in piu dipende anche dall'angolo di sbandata e quindi gli effetti hanno componenti sia sull'asse di beccheggio che sull'asse di imbardata.

nel caso di virata a destra abbiamo tutto positivo e quindi la coppia giroscopica tende a fare picchiare il modello e contemporaneamente a imbardare a destra ,stringendo la virata.

nel caso di virata a sinistra la velocita angolare dell'elica è sempre positiva perche gira sempre nello stesso verso, mentre l'angolo di correzione e la velocità angolare del modello sono negative , in questo caso il modello cabra spontaneamente e contemporaneamente tende da allargare la virata come se il modello spontaneamente tende a correggersi e a volare dritto.

quindi la coppia giroscopica come detto prima non c'entra molto visto che il suo effetto si ha prevalentemente in virata, io controllerei inclinazione del motore e che le ali e la coda siano perfettamente allineate..

mamma mia .. ora verrò messo sul palo e tutti mi tireranno delle pietre
__________________
secondo i massimi esperti di aerodinamica, il volo del calabrone, dato il suo peso, la sua forma e le caratteristiche fisiche dell’aria, è impossibile. Eppure il calabrone vola. http://bumbleflying.altervista.org
goose77 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 10, 12:06   #39 (permalink)  Top
durone
Guest
 
Messaggi: n/a
Tutti i modelli girano in tondo, dipende da quanto e' il raggio del cerchio.
Per i nostri modelli quello massimo e' di 6369.4 km, il looping rovescio piu' grande che sia possibile fare per loro.....
  Rispondi citando
Vecchio 31 marzo 10, 12:40   #40 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
Citazione:
Originalmente inviato da durone Visualizza messaggio
Tutti i modelli girano in tondo, dipende da quanto e' il raggio del cerchio.
Per i nostri modelli quello massimo e' di 6369.4 km, il looping rovescio piu' grande che sia possibile fare per loro.....

mmmhhh... non credo che una lossodromica sia assimilabile a un girare in circolo
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Sos circolo velico rc cercasi alcar77 Navimodellismo a Vela 0 27 gennaio 10 20:48
chi vola eli vola anche ala fissa..... ma non viceversa!!! veltro10 Elimodellismo in Generale 2 14 novembre 09 01:05
Circolo Modellisti Toscani!!!! pinolo1983 Navimodellismo a Vela 0 10 novembre 09 14:00
F104 vola, ecccccome se vola! comet Aeromodellismo Ventole Intubate 22 15 ottobre 07 20:46



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17:26.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002