Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Ventole Intubate


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 03 marzo 08, 09:18   #1 (permalink)  Top
Rivenditore - Electronicfly-rc
 
L'avatar di Electronicfly-rc
 
Data registr.: 18-11-2006
Messaggi: 503
Atterrare... non sempre si può

A volte ci meravigliamo che abbiamo vento in fase di atterraggio dei nostri modelli, pensate a questo a quello che avrà imprecato
Airbus in Germania la scorsa settimana durante un leggero venticello
Meno male che ha potuto riattaccare

CorriereTv - Amburgo: rischia grosso Airbus Lufhtansa

Ciao
Roberto
Electronicfly
Electronicfly-rc non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 09:30   #2 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.186
Mi immagino che odore ci fosse a bordo dopo l'atterraggio abortito... però che manico quei due tizi che lo pilotavano...
__________________
PERDONA SEMPRE I TUOI NEMICI MA NON DIMENTICARTI MAI CHI SONO (J.F.K.)

....se votare facesse qualche differenza, non ce lo lascerebbero fare..... (M.Twain)
comet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 10:12   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di AntonioF104
 
Data registr.: 11-04-2005
Messaggi: 2.268
si secondo me hanno dovuto chiamare l'autospurgo per pulirlo.....
AntonioF104 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 10:20   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di sbronzolo
 
Data registr.: 28-12-2005
Residenza: ROMA
Messaggi: 1.140
Ma avendo toccato con l'ala, non gli sarebbe convenuto cercare di farmarsi magari con un lungo fuori pista piuttosto che riprendere quota e tentare un nuovo approccio? Se la struttura dell'ala aveva raggiunto lo snervamento e magari si era fatta qualche cricca per la forte sollecitazione che aveva subito, chi gli assicurava che poi avrebbe retto alle sollecitazioni per un nuovo atterraggio? Per me se la sono un pò rischiata...
__________________
Fabio
sbronzolo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 10:29   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di f.alberto
 
Data registr.: 01-04-2006
Residenza: Vittoria RG
Messaggi: 3.642
Citazione:
Originalmente inviato da sbronzolo Visualizza messaggio
Ma avendo toccato con l'ala, non gli sarebbe convenuto cercare di farmarsi magari con un lungo fuori pista piuttosto che riprendere quota e tentare un nuovo approccio? Se la struttura dell'ala aveva raggiunto lo snervamento e magari si era fatta qualche cricca per la forte sollecitazione che aveva subito, chi gli assicurava che poi avrebbe retto alle sollecitazioni per un nuovo atterraggio? Per me se la sono un pò rischiata...
Penso che quello che dici si può fare con i nostri modelli, a 200 kmh secondo me sarebbe stato un disastro.
f.alberto non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 11:12   #6 (permalink)  Top
Forum manager
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.661
Citazione:
Originalmente inviato da sbronzolo Visualizza messaggio
Ma avendo toccato con l'ala, non gli sarebbe convenuto cercare di farmarsi magari con un lungo fuori pista piuttosto che riprendere quota e tentare un nuovo approccio? Se la struttura dell'ala aveva raggiunto lo snervamento e magari si era fatta qualche cricca per la forte sollecitazione che aveva subito, chi gli assicurava che poi avrebbe retto alle sollecitazioni per un nuovo atterraggio? Per me se la sono un pò rischiata...
Forse aveva già ridato motore, e comunque dato che si son salvati ha fatto bene.
__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 11:19   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di luca.masali
 
Data registr.: 15-11-2005
Residenza: Cadenabbia - Lago di Como
Messaggi: 16.812
Immagini: 5
ommamma...

sembrava un gommolo, più che un jet commerciale! pauuura!
__________________
www.masali.com
luca.masali non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 11:31   #8 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.186
Citazione:
Originalmente inviato da staudacher300 Visualizza messaggio
Forse aveva già ridato motore, e comunque dato che si son salvati ha fatto bene.
se puoi raccontare un atterraggio... hai fatto un atterraggio perfetto...
__________________
PERDONA SEMPRE I TUOI NEMICI MA NON DIMENTICARTI MAI CHI SONO (J.F.K.)

....se votare facesse qualche differenza, non ce lo lascerebbero fare..... (M.Twain)
comet non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 17:46   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 19-06-2007
Residenza: Venezia
Messaggi: 118
Ciao a tutti ragazzi ho trovato un pò di tempo per salutarVi.
Istruttivo sto filmato a maggior ragione per il punto di ripresa dalla testata pista in finale, sarebbero interessanti le info meteo di quel momento.
Raffiche e tosto rinforzo del vento al traverso alla flare, probabilmente era quasi se non del tutto a fondo corsa del direzionale intaccando il limite della certificazione per operazioni cross wind dell'Airbus, già questo basta per il go-around.
Poi a occhio mi sembra lunghetto, nei calcoli di decollo e atterragio si considerano moltissimi fattori tra i quali la lunghezza pista bilanciata. Nel caso TO devi avere spazio sufficiente per raggiungere la velocità di stacco, abortire e fermarti, per il LDG vale ovviamente la distanza necessaria per arrestare il velivolo. Se te magni pista fino e oltre il touch down previsto hai voglia a frenà e vai fuori.
Secondo me il pilot flying aveva chiamato l'abort landing da un pezzo.
Insistere in quelle condizioni sarebbe stato un disastro finendo subito fuori pista: quasi impossibile tenere la center line, inoltre è caldamente consigliata una toccata duretta o dura in caso di pista bagnata per evitare l'acquaplanning rompendo subito il velo d'acqua. Questa tecnica stressa parecchio il carrello e così fuori asse può cedere qualcosa o shioppare pneumatici nella migliore delle ipotesi.
Momentaccio comunque per l'equipaggio..!
__________________
Alì Bumaye
Mayo. non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 marzo 08, 17:54   #10 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di comet
 
Data registr.: 25-07-2005
Residenza: Livorno
Messaggi: 12.186
Citazione:
Originalmente inviato da Mayo. Visualizza messaggio
Ciao a tutti ragazzi ho trovato un pò di tempo per salutarVi.
Istruttivo sto filmato a maggior ragione per il punto di ripresa dalla testata pista in finale, sarebbero interessanti le info meteo di quel momento.
Raffiche e tosto rinforzo del vento al traverso alla flare, probabilmente era quasi se non del tutto a fondo corsa del direzionale intaccando il limite della certificazione per operazioni cross wind dell'Airbus, già questo basta per il go-around.
Poi a occhio mi sembra lunghetto, nei calcoli di decollo e atterragio si considerano moltissimi fattori tra i quali la lunghezza pista bilanciata. Nel caso TO devi avere spazio sufficiente per raggiungere la velocità di stacco, abortire e fermarti, per il LDG vale ovviamente la distanza necessaria per arrestare il velivolo. Se te magni pista fino e oltre il touch down previsto hai voglia a frenà e vai fuori.
Secondo me il pilot flying aveva chiamato l'abort landing da un pezzo.
Insistere in quelle condizioni sarebbe stato un disastro finendo subito fuori pista: quasi impossibile tenere la center line, inoltre è caldamente consigliata una toccata duretta o dura in caso di pista bagnata per evitare l'acquaplanning rompendo subito il velo d'acqua. Questa tecnica stressa parecchio il carrello e così fuori asse può cedere qualcosa o shioppare pneumatici nella migliore delle ipotesi.
Momentaccio comunque per l'equipaggio..!
Analisi tecnica impeccabile, del resto mayo ne capisce
__________________
PERDONA SEMPRE I TUOI NEMICI MA NON DIMENTICARTI MAI CHI SONO (J.F.K.)

....se votare facesse qualche differenza, non ce lo lascerebbero fare..... (M.Twain)
comet non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Sempre corsair.. sempre plasticone.. Alfamodel, com'e'? Ordensis Aeromodellismo Volo Elettrico 17 30 maggio 09 11:07
atterrare sull'acqua luca bianchessi Elimodellismo in Generale 8 17 maggio 06 09:55
Atterrare.. mabo1966 Aeromodellismo Principianti 36 19 novembre 05 13:59
Atterrare... giorgioroby Aeromodellismo Principianti 4 04 aprile 05 18:25
Atterrare Tony512 Aeromodellismo Principianti 39 06 marzo 05 14:04



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:25.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002