Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Ventole Intubate


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 14 ottobre 21, 08:50   #21 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.082
Citazione:
Originalmente inviato da fabiovitti Visualizza messaggio
Una credenza popolare è che più veloce gira il motore, maggiore è la spinta.
Non è così perchè per ogni configurazione di paletta bisognerebbe considerare quelli che si chiamano triangoli di velocità.
Superata una certa velocità di rotazione ed una certa velocità di volo, la paletta potrebbe trovarsi a lavorare ad un angolo di attacco superiore allo stallo, ciò causa una repentina perdita di spinta.
Ad esempio nei motori a reazione degli aerei veri questo si può presentare negli stadi dei compressori assiali che comprimono il fluido che deve entrare nella camera di combustione, in quel caso si parla di stallo del compressore.

La faccenda non è facile da valutare a parole, comunque sommariamente si potrebbe dire che le palette progettate per i glow vanno in stallo se si supera quella che a furor di popolo è stata definita la soglia dei 20000 rpm, mentre le nuove palette 'Sbisciolanti' come qualcuno le definisce possono ruotare più velocemente perchè è proprio la sbisciolatura o chiamiamola pure con il suo nome tecnico 'svergolamento' che permette di controllare lo stallo della paletta.

Il mio parere su eventuali studi fatti sulle palette da modellismo è che praticamente si sia proceduto sempre per tentativi empirici e scopiazzamenti vari tra le varie case che hanno fatto EDF, comprese eventuali ventole artigianali.
Il che è tipico del modellista che vuole sperimentare.
Il problema di fondo è che una ventola è comunque sempre un'elica e a una certa velocità spinge zero........
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 21, 08:52   #22 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.082
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
...A quando risale la ventola per lo scoppio, la più recente commercializzata..?
Le ultime penso siano state Dinamax e Ramtec, trattive e di diametro più piccolo rispetto alle precedenti ....poi sono arrivate le prime turbine.......JPX per prima.....
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 21, 08:56   #23 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.082
Citazione:
Originalmente inviato da giocavik Visualizza messaggio
..Quei modelli dal vivo...non ho avuto proprio possibilità di vederli...Quei prezzi fuori dal mondo...non li avrei manco immaginati...Ma ho potuto esaminare qcuno dei modelli 'a riposo"...Dei veri mattoni...Per carità...si stava bene quando si stava peggio...ma lasciamo i tempi passati al passato......Ciò che suona strano...e' che quando si vede che il mercato flette...si calano i prezzi o si innova/investe in evoluzione e migliorie...Invece si e'assistito a scelte commerciali che manco Einstein si capaciterebbe.....fammi anda' a guarda' le Vasifan...che ste discussioni inducono in tentazione...perché, piuttosto valuterei la questione inversa...ovvero ventola elettrica su scoppio...
Valuta anche i costi.......ventola, variatore, batterie.....
E poi guarda i costi di una turbina, potresti avere delle sorprese....
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 21, 10:59   #24 (permalink)  Top
Forum manager
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.648
Citazione:
Originalmente inviato da aerofast Visualizza messaggio
Concordo col tuo discorso, peró sulle scelte dall'alto no....


La morte delle ventole a scoppio é iniziata molto prima...da quando ti mettevano una Gleichauf 390mila lire.....un Rossi R90 770mila e accessorietti compreso scarico altre 300mila lire.....e dei kit ne vogliamo parlare???? (F16 Byron 2milioni ....il mio salario all'epoca era 670mila lire)

Inoltre fare il "ventolaro" era per pochi....cioé pochi pazzi esauriti!!!

Poi chiaro... made in China...elettrico a 2 soldi...kit a 3 soldi (di polistirolo...) e facilitá ne hanno fatto il funerale completo!!!!

Del 97 io arrivavo al campo...giá i ventolari eramo li a bestemmiare da tempo....io mi facevo 6 voli...loro mezzo quando andava bene!!!

Giá perché il ventola era:

-soggetto a piantate
-succhiando sassi ed erba stricolava le giranti stile Freddy Kruger
-su tre voli, 2 erano atterraggi fuori pista
-il top era il ventolaro con il F104 che rigorosamente una o due volte finiva infilzato a terra alla prima virata senza motore!!!

Eppure eravamo li...incantati da quel mondo fantastico delle ventole, poiché almeno per me era la disciplina piú tosta!!!!

Bei tempi!!!
Quoto quasi tutto in quanto dissento sul motivo della morte del settore, iniziata con l'inizio della per me assurda rincorsa alla turbina.
Multipala durissime da girare e motori con consumi da saldatore hanno portato a modelli pesanti, costosi, dalla bassa autonomia e difficili da pilotare. Il resto é venuto da se. Personalmente me ne frego del sound e mi godo le mie tri-quadri-penta pala. di pluripala ne ho prese un paio che uso come fermacarte.
Il tutto per imitare ( malamente) il suono di una turbina, il che per me che ho sopportato di buon grado il rumore dei due tempi é un nonsenso. Ma forse sono solo vecchio. Bei tempi quando si volava con 3 grammi
per watt a 10 c.

__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 21, 12:30   #25 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 1.136
Citazione:
Originalmente inviato da staudacher300 Visualizza messaggio
Quoto quasi tutto in quanto dissento sul motivo della morte del settore, iniziata con l'inizio della per me assurda rincorsa alla turbina.
Multipala durissime da girare e motori con consumi da saldatore hanno portato a modelli pesanti, costosi, dalla bassa autonomia e difficili da pilotare. Il resto é venuto da se. Personalmente me ne frego del sound e mi godo le mie tri-quadri-penta pala. di pluripala ne ho prese un paio che uso come fermacarte.
Il tutto per imitare ( malamente) il suono di una turbina, il che per me che ho sopportato di buon grado il rumore dei due tempi é un nonsenso. Ma forse sono solo vecchio. Bei tempi quando si volava con 3 grammi
per watt a 10 c.

Siamo in due allora!!!

Comunque bel volo il Mig...veloce ma molto stabile!!!
aerofast non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 21, 12:50   #26 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.082
Mig 15 clone Byron con ventola trattiva Dinamax e Rossi 81 con condotto completamente libero da muso a coda........
A differenza delle odierne turbine qui se non sapevi carburare un motore non andavi in volo.......
Icone allegate
Progetto ventola a scoppio-img_20201220_020203_0.jpg  
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 21, 13:02   #27 (permalink)  Top
Forum manager
 
L'avatar di staudacher300
 
Data registr.: 16-02-2004
Residenza: Roma Snakes Hill
Messaggi: 28.648
Citazione:
Originalmente inviato da aerofast Visualizza messaggio
Siamo in due allora!!!

Comunque bel volo il Mig...veloce ma molto stabile!!!
Se é per questo rimpiango un po anche i tempi delle 15 C e dei pacchi in parallelo. Oggi le celle hanno pesi da Nicd camuffate. Ps: le tanic del filmato funzionano ancora.
__________________
Sandrone: un uomo di un certo peso.
staudacher300 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 ottobre 21, 13:37   #28 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di aerofast
 
Data registr.: 20-03-2015
Residenza: Assisi, in quel di Perugia
Messaggi: 1.136
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Mig 15 clone Byron con ventola trattiva Dinamax e Rossi 81 con condotto completamente libero da muso a coda........
A differenza delle odierne turbine qui se non sapevi carburare un motore non andavi in volo.......
Puro spettacolo!!!

Ho 2 Rossi R90, uno l'ho messo su un outrigger....l'altro é previsto su un Sirio, trainer per ventole degli anni 80....

Ho provato a fare il rodaggio al Marine prima di metterlo in acqua e di fatto sono motori da orologiaio svizzero!!!

Per questo dicevo che eravamo tutti incantati: il ventolaro che riusciva a volare ti metteva apposto qualsiasi motore, impallidiva al minimo cambiamento del suone del motore e sbestemmiava ogniqualvolta udiva una differenzuccia tra un volo e l'altro
aerofast non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 ottobre 21, 01:00   #29 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.082
Citazione:
Originalmente inviato da aerofast Visualizza messaggio
Puro spettacolo!!!

Ho 2 Rossi R90, uno l'ho messo su un outrigger....l'altro é previsto su un Sirio, trainer per ventole degli anni 80....

Ho provato a fare il rodaggio al Marine prima di metterlo in acqua e di fatto sono motori da orologiaio svizzero!!!

Per questo dicevo che eravamo tutti incantati: il ventolaro che riusciva a volare ti metteva apposto qualsiasi motore, impallidiva al minimo cambiamento del suone del motore e sbestemmiava ogniqualvolta udiva una differenzuccia tra un volo e l'altro
Ho una grande nostalgia per quei tempi......avevo anche fatto un 339 con una Ramtec e Rossi 90 e le prese d'aria convogliate.......
Erano comunque modelli con un carico alare elevatissimo e piuttosto critici.....
Poi, un nostro amico ci costruì le prime KJ66 e iniziammo a bruciare kerosene...........JetCat non esisteva ancora......
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 ottobre 21, 06:40   #30 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-02-2006
Residenza: provincia VT
Messaggi: 2.490
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Il problema di fondo è che una ventola è comunque sempre un'elica e a una certa velocità spinge zero........
...Il succo e' quello...ma buttata la' così...non ci credono...
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Le ultime penso siano state Dinamax e Ramtec, trattive e di diametro più piccolo rispetto alle precedenti ....poi sono arrivate le prime turbine.......JPX per prima.....
Grazie per le indicazioni...volevo guardare com'erano gli ultimi sforzi di questa tecnologia a contrastare le sorti del mercato......ma nn ho trovato nulla...(..sui siti attuali..nn ci hanno manco un angolo storico...devo guardare meglio..)

Ultima modifica di giocavik : 15 ottobre 21 alle ore 06:49
giocavik non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
progetto ventola intubata in3ado Aeromodellismo Ventole Intubate 1 18 dicembre 13 17:03
Progetto f-16 ventola intubata 50mm Tiziano_97 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 3 02 novembre 12 18:27
F-18 progetto a ventola elettrica da disegno. fabionet31 Aeromodellismo Ventole Intubate 27 10 dicembre 07 12:57
Ventola x scoppio f.alberto Aeromodellismo Ventole Intubate 8 24 settembre 07 20:40
progetto ventola intubata aretusa Aeromodellismo Volo Elettrico 3 06 maggio 05 21:49



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:02.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002