Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Ventole Intubate


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 17 maggio 09, 21:15   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Fili73
 
Data registr.: 18-03-2007
Residenza: Bologna
Messaggi: 311
ESC Bruciato

Ciao,
torno ora dal collaudo di un F4 motorizzato con una Lander 90mm su cui avevo montato un ESC dell' Align da 100A, il tutto alimentato da 2 6S 2600 in parallelo.
Primo volo tutto ok, decollo senza difficoltà e una volta trimmato sto in aria circa 6 minuti e mezzo con qualche smotorata ma per il resto sto abbastanza contenuto.
Entusiasta del primo volo attendo che tutto si raffreddi e riparto per il secondo, anche qui un volato più allegro ma senza esagerare, dopo circa 2 minuti che ero in aria il motore si ferma e inizia ad uscire una caratteristica scia bianca che se non fosse che stava andando a fuoco qualcosa sarebbe stata anche bella, purtroppo ero a fine pista e non ne avevo a basta per fare la virata perciò tento di salvare il salvabile. I danni sono stati lievi, solo il musetto spezzato quasi di netto decisamente riparabile ed un bel buco rettangolare sulla pancia da dove il regolatore ridotto ad un carbone ardente ha deciso di uscire dissaldandosi da tutti i cavi che per fortuna sono restati al loro posto senza andare in corto.
Mentre lo montavo avevo qualche perplessità sul regolatore ma avendo misurato un assorbimento a terra di circa 86A ed essendo nel condotto a pochi centimetri davanti alla ventola ho pensato che non avrebbe avuto problemi.
Ora a parte il dubbio su che regolatore montare per rimetterlo a posto ho provato a vedere se la ventola avesse subito dei danni, a prima vista sembra tutto nella norma ma facendo girare a mano la girante sembra che sia più tenera ed i magneti del motore si sentono appena (anche prima non è che fosse dura ma ora sembra più mordbida), inoltre non avendo un altro rego da 6S l'ho provata con un regolatore da 3S, per girare gira ed il motore non sembra scaldare ma misurando gli assorbimenti è arrivta a 57A di picco, mi sembrano troppi per essere a 3S, potrebbe aver subito dei danni il motore e perciò girare più forte del dovuto consumando perciò anche di più? A questo punto mi potrei spiegare la "palla di fuoco" ejettatasi dalla pancia del modello.
Come potrei verificare se è ancora usabile prima di ordinare un altro rego più adeguato (si accettano consigli) magari inutilmente?

Ciao, grazie.

Alberto
Fili73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 09, 21:51   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mauro.ofx
 
Data registr.: 12-12-2006
Residenza: Albaredo (TV)
Messaggi: 9.717
Immagini: 23
Di solito i motori dopo i primi voli diventano più "leggeri"!
86 ampere a terra a circa 25V... sei sicuro? Dovresti avere circa 2100 watt di assorbimento massimo, un bel 4 chili sicuri!
Ci dovresti essere dentro! Strano...
Su un mio modello con il regolatore prima della ventola nel condotto, ho bruciato una parte degli integrati di potenza... perchè ha immagazzinato sporco!
mauro.ofx non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 09, 22:15   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Fili73
 
Data registr.: 18-03-2007
Residenza: Bologna
Messaggi: 311
Citazione:
Originalmente inviato da mauro.ofx Visualizza messaggio
Di solito i motori dopo i primi voli diventano più "leggeri"!
86 ampere a terra a circa 25V... sei sicuro? Dovresti avere circa 2100 watt di assorbimento massimo, un bel 4 chili sicuri!
Ci dovresti essere dentro! Strano...
Su un mio modello con il regolatore prima della ventola nel condotto, ho bruciato una parte degli integrati di potenza... perchè ha immagazzinato sporco!
A 4Kg non ci arriva ma di spinta ne aveva parecchia, il modello mi è venuto un pò pesante (circa 2.4 Kg) ma decollava schizzando via dalle mani senza bisogno di spalancare tutto.
Gli 86A erano di spunto massimo una volta montata nel condotto e con batteria carica, dopo si abbassavano, inoltre per la maggior parte del tempo di volo sono stato sotto la metà del gas dal momento che già bastava per un buon volato.
Anche se non rende l'idea visto che è girato dalla parte del dissipatore allego la foto del regolatore e del muso spezzato.

Ciao.

Alberto
Icone allegate
ESC Bruciato-image_252.jpg   ESC Bruciato-image_253.jpg  
Fili73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 09, 11:54   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mauro.ofx
 
Data registr.: 12-12-2006
Residenza: Albaredo (TV)
Messaggi: 9.717
Immagini: 23
Azz se mi dispiace vedere un bel modello così conciato!!!
Che il regolatore avesse qualche problema? Avevi settato il numero di celle?
mauro.ofx non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 09, 11:59   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteo27
 
Data registr.: 16-04-2004
Residenza: ciampino(rm)
Messaggi: 3.306
Immagini: 12
è il caldo che comincia a farsi sentire....in volo le ventole non scendono di amperaggio come le eliche anzi semmai aumentano..la prossima volta prova a mettere il regolatore dietro la ventola non davanti, het insegna...
matteo27 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 09, 17:32   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Fili73
 
Data registr.: 18-03-2007
Residenza: Bologna
Messaggi: 311
Citazione:
Originalmente inviato da mauro.ofx Visualizza messaggio
Azz se mi dispiace vedere un bel modello così conciato!!!
Che il regolatore avesse qualche problema? Avevi settato il numero di celle?
Sapessi quanto dispiace a me, era solo il secondo volo , comunque è peggio da vedersi che da ripararsi, in breve tempo tornerà a volare.
Il regolatore aveva solo tre voli con il Trex 600 ESP e non aveva mostrato problemi (stessa configurazione di batterie) ma su un heli gli assorbimenti sono molto diversi da una EDF, hanno molti picchi ma alla fine l'assorbimento medio è piuttosto basso (sui 45/50A).
Fili73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 09, 17:41   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Fili73
 
Data registr.: 18-03-2007
Residenza: Bologna
Messaggi: 311
Citazione:
Originalmente inviato da matteo27 Visualizza messaggio
è il caldo che comincia a farsi sentire....in volo le ventole non scendono di amperaggio come le eliche anzi semmai aumentano..la prossima volta prova a mettere il regolatore dietro la ventola non davanti, het insegna...
Escluderei il caldo almeno per stavolta anche perchè mi sarei aspettato una protezione prima che si trasformasse in palla di fuoco.
Inoltre non potevo mettere il rego dietro alla ventola in quanto i cavi d'alimentazione delle batterie avrebbero abbondantemente superato il metro e non mi sembrava il caso.
Inoltre non ho misurato gli assorbimenti in volo ma a terra dopo il primo spunto decisamente alto i consumi si attestavano di poco sopra i 72A perciò il margine mi sembrava sufficente.
Il pensiero che non riesco a togliermi dalla testa è che possa aver ceduto qualcosa a livello di motore sovraccaricando così l'esc che si è bruciato, solo che non ho modo di verificare se l'assorbimento attuale della ventola sia normale.

Ciao.

Alberto
Fili73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 09, 21:10   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Fili73
 
Data registr.: 18-03-2007
Residenza: Bologna
Messaggi: 311
Ho fatto qualche prova ma a questo punto ho bisogno di una mano per capire.
Per le prove ho utilizzato un DPR, un regolatore Jeti spin 66 smontato da un heli (che immettendo il numero dei poli restituisce i giri fatti dal motore) ed ho alimentato il tutto a 3 celle per non far girare troppo il motore (a vuoto senza girante).
I risultati sono i seguenti:
Tensione a vuoto della batteria: 11,64V
Tensione sotto carico massimo: 11,28V
Assorbimento di spunto: circa 12A
Assorbimento costante: circa 7A
Giri rilevati: circa 20300 impostando il regolatore su 4 poli.

A questo punto il dubbio, se il numero dei poli è davvero 4 i giri calcolati mi tornano abbastanza con uno scarto di circa 1500 giri.
Se i poli sono 6 i giri rilevati sarebbero troppo pochi ma se invece i poli sono 2 allora il problema c'è in quanto i giri sarebbero davvero troppi e questo mi spiegherebbe l'esc bruciato.
Il problema è che non ho trovato scritto da nessuna parte quanti poli ha il motore in questione perciò se qualcuno ha delle informazioni in merito ne sarei molto grato.

Ciao.

Alberto

PS. Ma nel caso i poli fossero 2 può un motore aumentare i giri/v pur continuando a funzionare apparentemente senza problemi?
Fili73 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 maggio 09, 21:49   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di matteo27
 
Data registr.: 16-04-2004
Residenza: ciampino(rm)
Messaggi: 3.306
Immagini: 12
il problema è l'assorbimento a vuoto che è troppo alto(a naso almeno 3 volte tanto)...probabilmente si sono cotti i magneti (troppi ampere per il motore), che hanno fatto salire l'assorbimento e cotto il regolatore..
matteo27 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 maggio 09, 19:13   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Fili73
 
Data registr.: 18-03-2007
Residenza: Bologna
Messaggi: 311
Citazione:
Originalmente inviato da matteo27 Visualizza messaggio
il problema è l'assorbimento a vuoto che è troppo alto(a naso almeno 3 volte tanto)...probabilmente si sono cotti i magneti (troppi ampere per il motore), che hanno fatto salire l'assorbimento e cotto il regolatore..
Temo che tu abbia ragione visto anche che sembra molto più tenera a girare rispetto a prima ed a orecchio gira pure di più ma come può un motore utilizzato per 8 minuti in totale (2 voli, il primo di 6 e il secondo purtroppo di 2) entro i limiti dichiarati dalla casa cuocersi in quel modo, oltretutto il kit motore e ventola esce già assemblato e dichiarato per l'uso a 6 celle.
Secondo voi c'è qualche speranza di poter recuperare il motore dal momento che la ventola è nuova e da quel che ho visto in giro non esiste ancora il motore di ricambio? (Visto quanto è costata e soprattutto quanto è durata )

Ciao.

Alberto
Fili73 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
riparare un ESC bruciato zio Tonino Circuiti Elettronici 18 09 settembre 12 10:45
Esc Het 65a Bruciato!help!!!! guido82 Aeromodellismo Ventole Intubate 20 08 settembre 11 09:15
diodo su esc bruciato jollyboss Circuiti Elettronici 2 13 gennaio 09 23:34
Pacco bruciato? Elemento bruciato? Ordensis Batterie e Caricabatterie 4 19 novembre 05 10:52
ESC bruciato bunny2000 Elimodellismo in Generale 6 20 maggio 04 09:07



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09:26.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002