Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione > Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 08 gennaio 22, 21:29   #281 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di GiorgioDDT
 
Data registr.: 11-11-2013
Messaggi: 10.926
Immagini: 11
Bentornato e buon anno


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
GiorgioDDT non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 10 gennaio 22, 21:33   #282 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 747
Immagini: 15
Ciao e grazie a tutti,

Un altro passetto in avanti: metà dello sportello del carrello anteriore fatto e funzionante







Il meccanismo di apertura e chiusura questa volta è completamente meccanico. Due molle fissate solo da una parte fanno una giusta resistenza alla chiusura e tengono aperti gli sportelli quando non c'è tensione su di loro. Il cavetto d'acciaio viene trascinato nel movimento dalla gamba del carrello e si tende fino a chiudere gli sportelli. Il difficile è stato regolare il meccanismo in modo che in apertura le ruote non interferissero con gli sportelli in apertura, ma dagli e dagli


Adesso viene la parte più difficile: la metà anteriore. la forma è un po' arrotondata e quindi non so se riuscirò a farli in alluminio come gli altri o se dovrò farli in un altro materiale. Poi hanno un movimento di apertura per lasciare uscire il carrello e di chiusura quando è completamente aperto. Poi di apertura per lasciarlo chiudersi e, quando è completamente su, si chiudono. Il programma nella radio cl'ho già messo, ma per il resto.... è tutto da inventare, gli spazi sono minimi

Anche gli sportelli del carrello destro sono in posizione e funzionanti, ma devo ancora regolarli al 100% e rifinirli meglio.

Quando tutti i meccanismi saranno a posto... aggiornerò con un altro piccolo video.

L'incubo continua

Buona serata a tutti
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 21 gennaio 22, 19:13   #283 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 747
Immagini: 15
Ciao a tutti,

Non ci speravo più, ma alla fine ci sono arrivato: l'ultimo vero ostacolo tecnico è superato. I portelli dei carrelli sono al loro posto e (incredibilmente per me) ......... funzionano




E' stato veramente difficile (per me) aggiustare tutto in modo che i servocomandi o i rinvii non toccassero ruote o carrelli in movimento, ma alla fine, con un pizzico di fortuna, sembra che ci siamo.

Per muovere tutti e otto gli sportelli ci sono voluti sei servi, due sportelli si muovono per trascinamento. I più rognosi sono stati quelli anteriori, dove per far aprire gli sportelli, un po' curvi, ho dovuto pensare a quali cerniere usare e dove metterne i perni per avere un movimento libero. Anche per mettere i servocomandi ho dovuto penare parecchio perché il carrello nel suo movimento occupa quasi tutta la luce del vano. Poi sono quelli che hanno la sequenza più complicata, ma almeno lì avevo la traccia.

Adesso mi manca solo di rifinire in nero opaco proprio la zona dei due carrelli principali, come si vede dall'esemplare in foto ad inizio del video che sto cercando di replicare (più o meno).

La livrea sarebbe così quasi finita, mancherebbero solo gli stemmi, ma il tempo in "deposito" ha fatto i suoi danni e qualche parte sulla coda e sulla fusoliera deve essere rifatta

Per il nero sotto le gondole (acrilico) posso farlo anche adesso, ma per il grigio argentato (nitro) devo aspettare tempi (e temperature) migliori.

Buona serata a tutti.
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 23 gennaio 22, 19:10   #284 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 747
Immagini: 15
Ciao a tutti,

Messo il nero opaco anche sotto le gondole







A parte qualche particolare, la colorazione è finita.

Adesso mi dedico alla stampa degli stemmi di reparto da mettere su derive e fusoliera.

Buona serata a tutti.
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 24 gennaio 22, 20:12   #285 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pewiter
 
Data registr.: 04-12-2009
Residenza: Trieste
Messaggi: 645
Ciao, come sempre spettacolare! che dire di più! Sinceri complimenti
pewiter non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 gennaio 22, 17:19   #286 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 747
Immagini: 15
Ciao Pewiter, grazie e bentornato, e ciao a tutti.

Aspettando temperature migliori per verniciare, mi sono dedicato agli stemmi di reparto, che compaiono sulle derive e sulla parte sinistra della fusoliera.







Utilizzando un modello dello stemma del 46esimo che per fortuna sono riuscito a trovare in internet, ho potuto stamparli in misura su fogli per decal bianchi.

Gli stemmi sulle derive sono adesso al loro posto







Già che c'ero, in previsione della prossima verniciatura primaverile, ho tolto i vecchi adesivi che proteggevano la finestratura della cabina, perché ormai stavano staccandosi lasciando scoperte parti dei "vetri".

Nella cabina ci sono ragnatele e la colla epossidica che avevo usato per incollare i finestrini è ormai diventata arancione, ma non posso certo pretendere chissà che visti gli anni che sono passati .

Comunque anche lo stemma sulla fusoliera è, dopo tanti anni, al suo posto








Fatto anche questo, mi metterò fare delle prove di invecchiamento un po' diverse da quello che faccio di solito. Almeno ci proverò. Sarà un banco prova per finire poi anche il Dornier.

Buona serata a tutti
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 22, 19:51   #287 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 747
Immagini: 15
Ciao a tutti,

Come per i modelli precedenti, non mi piace lasciare il modello come se fosse nuovo di fabbrica, anzi, se invecchio io..... il modello non deve essere di meno

Come avevo scritto, mi sono cimentato in una per me nuova tecnica di invecchiamento che i modellisti dello statico conosceranno a memoria, cioè il cosiddetto "washing".

Dopo aver visto alcuni tutorial su come li fanno sui modellini statici, e avendo già in passato provato con i colori acrilici senza successo (anzi, facendo delle porcate galattiche ), mi sono indirizzato sui colori a olio.... per vedere l'effetto che fa.

Questo era lo stato originario dell'ala





Come si vede, è bella lucente ma..... manca di spessore. Quindi, facendo le primissime prove sul flap, poi sull'alettone, ho cominciato a capire come funziona e mi sono fatto coraggio : ho fatto tutta l'ala.


Avendo fatto l'esperienza con gli acrilici (che una volta messi, toglierli è una vera impresa, almeno per me) ero titubante a "sporcare" il lavoro fatto fino adesso per paura di dover rifare tutto. Invece, beh, ma sai che c'è... il risultato non è affatto male












e qui si vede la differenza tra le due finiture




E' sicuramente più realistica dopo il trattamento. Per essere la prima volta, sono proprio contento. Adesso dovrò vedere come rifinire i dettagli, attorno agli sportelli ad esempio, ma devo ancora imparare moltissimo di questa tecnica e mi si apre un mondo nuovo. Anche per fare bene un modello statico ce ne vuole di tecnica, ma qui la scala non aiuta di certo.

Piano piano vedrò di fare tutto il resto.

Alla prossima
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 22, 20:32   #288 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pewiter
 
Data registr.: 04-12-2009
Residenza: Trieste
Messaggi: 645
Caspita che bel lavoro!! Ha acquistato tutta un'altra profondità, veramente notevole! E adesso .... ci spieghi in cosa consiste il procedimento e come bisogna procedere??? Grazie della pazienza
pewiter non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 01 febbraio 22, 21:03   #289 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 747
Immagini: 15
Ciao Pewiter,

In realtà.... è più difficile spiegarlo a parole che metterlo in pratica.

Magari farò un piccolo video della tecnica ma ce ne sono già tanti per i modelli statici.... si vedrà.

In ogni caso basta procurarsi dei colori ad olio, quelli nei tubetti per dipingere, meglio di buona qualità perché contengono più pigmento. Per i principianti (come me) bastano tre colori fondamentali: nero, bianco e marrone. Sul tubetto è segnato anche se sono colori densi o traslucidi, con un simbolo di un quadratino, che deve essere completamente nero (denso). Poi ci vuole il diluente, che in questo caso è la trementina rettificata. Tutto si trova nei negozi per artisti, ovviamente, ma anche nelle catene di brico più grandi (quella dal nome francese, per intenderci ).

Basta mettere in una vaschetta metallica (non bicchiere di plastica perché cola col solvente) un po' di colore (per quelli che trasudano olio dal tubetto, metterli prima su carta assorbente: meno olio c'é, prima asciugano) o più colori, e poi aggiungere il solvente in modo che si ottenga un colore molto diluito, quasi acquoso. prendendo un pennello, si copre di questo colore la superficie che si vuole trattare, poi si aspetta qualche minuto e con una pezza di carta da cucina, si toglie quasi tutto passando la carta nel senso in cui si vogliono le strisce (nel caso dell'ala, seguendo il flusso dell'aria). Se si insiste con la pulizia, si arriva ad avere quasi la superficie originaria. Se si vuole rimuovere tutto, pezza con un po' di solvente. Avevo paura a passare colore (e solvente) sulle coccarde fatte con colori acrilici Tamiya, ma hanno resistito senza fare una piega. Dovrò fare attenzione invece alle decal, penso. Ci vuole comunque qualche giorno prima che si asciughi del tutto (così ho letto).

Spero poi che non ci saranno problemi con il trasparente finale, ma ormai è fatta.

Spero di esserti stato utile e buona serata.
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 febbraio 22, 21:42   #290 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di albiplano
 
Data registr.: 06-12-2012
Residenza: varese
Messaggi: 747
Immagini: 15
Ciao a tutti,

l'invecchiamento va avanti




e dato che certe volte le foto valgono più di tante parole... ecco come faccio questo processo, stendendo un po' di colore ad olio con il pennello sulle parti da scurire, soprattutto le linee di pannellatura




per poi stirarle con un foglio di carta da cucina






fino a quando può andare bene






Se è troppo "sporco", con un panno e un po' di trementina ci si aggiusta

Buona serata a tutti
__________________
"La balsa, la senti? Non c'è niente al mondo che abbia questo odore. Mi piace l'odore della balsa al mattino." frase nel film "HaiPocaLipo, now." Miei modelli in gallery sul barone.
albiplano non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
[Build Log] Fairchild PT-19 mikoneo Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 27 15 marzo 13 23:40



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 23:32.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002