Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione > Aeromodellismo Riproduzioni e Semiriproduzioni


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 08 gennaio 14, 13:41   #161 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di mattiamagno
 
Data registr.: 16-07-2008
Residenza: Lucca
Messaggi: 1.835
Invia un messaggio via MSN a mattiamagno
Citazione:
Originalmente inviato da AquilaSolitaria67 Visualizza messaggio
Forse non mi sono espresso adeguatamente...negli esempi proposti volevo far notare che alle volte un prodotto non di serie ma artigianale gode di notevoli vantaggi se fatto bene;

1) che gli accorgimenti tecnici, strutturali, i materiali e la progettazione posso essere notevolmente superiori perché non si è vincolati dal costo obbligato dai prodotti concorrenziali con cui ci si scontra.

2) i materiali sicuramente scelti di gran lunga superiori come i trattamenti termici che posso avere standard qualitativi altissimi perché per l'appunto non si guarda il costo.

3) cosa da non dimenticare....uno che sa costruirsi un motore simile sa anche realizzarsi tutti i ricambi e quindi il suo motore e pressoché e terno...non essendo vincolato dall'azienda produttrice.

Ecco perché molti Americani i motori se li fanno in casa, per non parlare dei Tedeschi e Norvegesi, Polacchi e Cecoslovacchi. ecc.

Rispondendo poi al fatto di imporre il mio motore....io non sto imponendo nulla a nessuno, figuriamoci ...ripeto parlavo solo di diverse qualità fra un prodotto di serie e uno artigianale molto ben curato.


E ripeto i motori illustrati sono solo di esempio e non sono farina del mio sacco. Io mi diletto solo con i radiali e solo per me fra le altre cose. Ma siccome amo i motori in linea ho deciso di studiarli e iniziare a fare qualche esemplare in miniatura ben funzionante, affidabile con cui poterci volare...non da far girare al banco per 10 minuti come fanno tanti.....
hai risposto a tutte le mie domande penso tu abbia perfettamente ragione.. purtroppo xo c'è da dire che non è facile costruirsi un motore..è necessario avere dei macchinari, che son costosi, e non di meno c'è da saperlo usare nel modo corretto..
ik tuo è un buon progetto..xk non lo pubblichi passo passo? In modo da far impare un Po di cose a tutti
mattiamagno non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 08 gennaio 14, 13:48   #162 (permalink)  Top
AquilaSolitaria67
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da chios Visualizza messaggio
C
Per la realizzazione di prodotti in serie, è ovvio che il prezzo scenda, ti faccio solo un esempio: per realizzare un certo prodotto ho cercato due ingranaggi in acciaio cementato, in Italia li ho trovati a 220 euro, adesso stò vedendo in vari siti Cinesi, gli ho inviato il disegno e attendo risposta da vari produttori, ma siamo intorno a 10 euro a ingranaggio!
Hai presente il cilindro del motore DL 50/55 ecc... è una fusione, secondo te quanto poterbbe costare?
Te lo dico io, un euro e cinquanta!!!!!!!
Infatti lo vendono alla tonnellata!!!!!!
Una tonnellata di fusioni di cilindri 4000 dollari!!!
Fatti tu i conti.
Rispondendo poi al tuo discorso riguardo il costo di produzione degli ingranaggi che be conosco e so cosa costa realizzarli cementati ecc. ti porto un esempio pratico.

Produrre una valvola nel Veneto, fatta in CNC cosa 2,60 euro. La stessa, con lo stesso materiale e grado di lavorazione a Torino 60 centesimi....ora dimmi tu.

Questo perché in Veneto le aziende Meccaniche vogliono mangiarci troppo. Nel Torinese sono obbligati a lavorare con Fiat e Iveco ecc. e devono adattarsi a costi ben più bassi se vogliono mangiare....il materiale in se incide solo il 10%.

Se poi posso darti un consiglio prova anche a chiedere a questi signori:

Officina Meccanica Cecchetto S.n.c. di Cecchetto Alessandro e Giulio a Montebelluna

Via Molino, 17
Montebelluna
31044 Italia (Treviso)


Anno fatto tutti gli ingranaggi per il cambio delle moto della moto GP Ducati e Yamaha di Valentino e Belys ecc. e sono dei mostri sia come qualità prezzo che come prodotto. Io ho fatto fare li i miei ingranaggi molte volte.
  Rispondi citando
Vecchio 08 gennaio 14, 13:56   #163 (permalink)  Top
AquilaSolitaria67
Guest
 
Messaggi: n/a
Citazione:
Originalmente inviato da mattiamagno Visualizza messaggio
hai risposto a tutte le mie domande penso tu abbia perfettamente ragione.. purtroppo xo c'è da dire che non è facile costruirsi un motore..è necessario avere dei macchinari, che son costosi, e non di meno c'è da saperlo usare nel modo corretto..
ik tuo è un buon progetto..xk non lo pubblichi passo passo? In modo da far impare un Po di cose a tutti
Ho già pubblicato tanto e molto in questo forum e fatto anche dei piccoli, per cosi dire corsi riguardo la progettazione e costruzione se ben in modo generale ma utile a capire.


Cerca su motori stellari o radiali....BARONE ROSSO e una fonte inesauribile di dati e documentazione messa a disposizione di tutti....e se poi non trovi chiedi ai moderatori sapranno ben elencarti tutto ciò che ho scritto e fatto....ammesso che sappiano chi sono....

Ma devono andare un po indietro nel tempo....
  Rispondi citando
Vecchio 09 gennaio 14, 18:06   #164 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enryaltoe
 
Data registr.: 01-09-2007
Residenza: Conegliano (TV)
Messaggi: 1.079
..... se vi interessa un motore con riduttore, informo che la ditta AS power AS Power - Home commercializza dei bei riduttori di cui allego foto.

Il titolare Andrea Spagnol è un fine meccanico.
Lui ha realizzato il riduttore che è stato montato su di un King 140 bicilindrico in linea e montato su una riproduzione del Mustang P51D scala 1:3 http://www.baronerosso.it/forum/aero...a-1-3-7-a.html

Enry

Ultima modifica di enryaltoe : 30 gennaio 14 alle ore 18:54
enryaltoe non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 gennaio 14, 20:03   #165 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 29-09-2013
Residenza: roma
Messaggi: 63
Opere molto pregevoli e degne di nota, mi complimento sia con il progettista che con il realizzatore.
Oltre a quelle mostrate ne esistono anche altre, tutte più o meno sulla stessa filosofia costruttiva.
Ma quello a cui stiamo lavorando è tutt'altra cosa, anche se il fine è lo stesso.
Il progetto che abbiamo in corso sviluppa tecniche molto più innovative votate alla semplicità di esercizio e di rendimento, oltre che al peso finale.
Chi è intenzionato a installare un " disassatore/riduttore" deve ricevere un prodotto di facile gestione e utilizzo e che abbia la possibilità di variare i parametri a secondo della necessità, quindi, gli esempi mostrati non ricalcano la nostra filosofia.
Ho fatto presente a Luigi, che forse ti poteva interessare conoscere alcune caratteristiche per l'utilizzo sull'Albatros, mentre eri in attesa del suo motore, in modo di avere dei miglioramenti, tutto qui.
Se hai già risolto soddisfacentemente, ne siamo contenti.
Dimenticavo, anche il prezzo sarà molto diverso.

Ultima modifica di chios : 09 gennaio 14 alle ore 20:10
chios non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 gennaio 14, 20:10   #166 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di enryaltoe
 
Data registr.: 01-09-2007
Residenza: Conegliano (TV)
Messaggi: 1.079
..interessante. Maggiori informazioni?
Potrebbe interessare ad un amico che ha iniziato un Fiat G55 da 3,00 ml.
Enry
enryaltoe non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 09 gennaio 14, 20:12   #167 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 29-09-2013
Residenza: roma
Messaggi: 63
Le trovi solo su RCAeroModellismo e contattando il responsabile.
chios non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
albatros santuz Aeromodellismo Alianti 2 28 gennaio 09 20:36



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03:59.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002