Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 15 settembre 08, 18:41   #101 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di LucaSciagura
 
Data registr.: 07-08-2008
Residenza: Grosseto Amiata
Messaggi: 84
Allego alcune foto del Fiat CR 32 che ho gia' citato precedentemente
Spero di non aver fatto casino

Luca
Icone allegate
"La Galleria" anzi, meglio "L'Hangar" dei nostri aerei AUTOCOSTRUITI:lol:-img_0300.jpg   "La Galleria" anzi, meglio "L'Hangar" dei nostri aerei AUTOCOSTRUITI:lol:-pict0236rid.jpg   "La Galleria" anzi, meglio "L'Hangar" dei nostri aerei AUTOCOSTRUITI:lol:-pict0233.jpg  
LucaSciagura non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 settembre 08, 20:39   #102 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ask21
 
Data registr.: 16-03-2007
Residenza: Castelli Romani (RM)
Messaggi: 3.253
Luton minor,qualche shock flyer,un minifox rcizzato,uno zagi un po modificato...

E l'ultimo che stà nascendo...elettrostick
http://www.baronerosso.it/forum/aero...-carino-8.html

Per il momento riesco ad uploadare solo quella foto...
__________________
Il Castellano says: Keep calm and make it spin-up

Ultima modifica di ask21 : 19 aprile 09 alle ore 20:06
ask21 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 settembre 08, 21:17   #103 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ask21
 
Data registr.: 16-03-2007
Residenza: Castelli Romani (RM)
Messaggi: 3.253
Ecco le altre

C'è anche un combattino ricoperto in carta da pacchi...vola abbastanza bene,mi aspettavo fosse più veloce però!
__________________
Il Castellano says: Keep calm and make it spin-up

Ultima modifica di ask21 : 19 aprile 09 alle ore 20:06
ask21 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 settembre 08, 21:24   #104 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di alexpel69
 
Data registr.: 07-11-2004
Residenza: Lago di Garda
Messaggi: 670
Ecco il primo..

Scusate la qualità della foto ma l'ho fatta col cellulare...
E' un old timer di circa 190cm di AA realizzato da un progetto del 1939, motorizzato con un HP VT49, un motore che i suoi 30 anni dovrebbe averli....credo
Costruzione in balsa, rivestimento in fodera da cappotti e vernice nitro....
Appena trovo le foto degli altri modelli le posto.
Alessandro
Icone allegate
"La Galleria" anzi, meglio "L'Hangar" dei nostri aerei AUTOCOSTRUITI:lol:-airwarden.jpg  
alexpel69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 08, 18:25   #105 (permalink)  Top
maverc
Guest
 
Messaggi: n/a
Ecco un paio dei miei modelli
-Il P47 Tunderbolt l'hò fatto da un disegnio di Nick Zirolt motorizzato ST 20/23
con ap. al. 180cm e pesa 6kg
- Il Fiat G50 bis aveva un 'ap. al 160cm aveva un matore ST 15cc e pesava 4 kg . Entrava in vite prima della messa in moto ma era bellissimo

Ciao Mav
Icone allegate
"La Galleria" anzi, meglio "L'Hangar" dei nostri aerei AUTOCOSTRUITI:lol:-scanner-004.jpg   "La Galleria" anzi, meglio "L'Hangar" dei nostri aerei AUTOCOSTRUITI:lol:-scanner-002.jpg   "La Galleria" anzi, meglio "L'Hangar" dei nostri aerei AUTOCOSTRUITI:lol:-scanner.jpg  
  Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 08, 20:23   #106 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di alexpel69
 
Data registr.: 07-11-2004
Residenza: Lago di Garda
Messaggi: 670
Bello il P47, anche se mi piace molto di più la versione razorback!
Come ti sei trovato a costruire dai disegni di Ziroli?
Alex

Citazione:
Originalmente inviato da maverc Visualizza messaggio
Ecco un paio dei miei modelli
-Il P47 Tunderbolt l'hò fatto da un disegnio di Nick Zirolt motorizzato ST 20/23
con ap. al. 180cm e pesa 6kg
- Il Fiat G50 bis aveva un 'ap. al 160cm aveva un matore ST 15cc e pesava 4 kg . Entrava in vite prima della messa in moto ma era bellissimo

Ciao Mav
alexpel69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 08, 21:47   #107 (permalink)  Top
maverc
Guest
 
Messaggi: n/a
Io con i disegni di Ziroli mi sono trovato veramente ben e posso solo consigliarli.
In quanto a Razorbeck anche a me piace di più( stessa cosa per il P51 ma avevo solo le cappottine del Bubble quindi in un certo senso "costretto"
Ciao Mav
  Rispondi citando
Vecchio 17 settembre 08, 22:02   #108 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di alexpel69
 
Data registr.: 07-11-2004
Residenza: Lago di Garda
Messaggi: 670
Quanto hai speso tra disegno e spedizione?
Hai preso direttamente dal suo sito?
Alex

Citazione:
Originalmente inviato da maverc Visualizza messaggio
Io con i disegni di Ziroli mi sono trovato veramente ben e posso solo consigliarli.
In quanto a Razorbeck anche a me piace di più( stessa cosa per il P51 ma avevo solo le cappottine del Bubble quindi in un certo senso "costretto"
Ciao Mav
alexpel69 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 settembre 08, 21:36   #109 (permalink)  Top
maverc
Guest
 
Messaggi: n/a
Il disegnio e la cappottina me l'hà dati un Amico per la naca motore hò fatto lo stampo io quindi non so dirti quanto spenderesti anche perche il modello hà 9 anni e i prezzi saranno sicuramente cambiati.
Ciao Mav
  Rispondi citando
Vecchio 16 dicembre 13, 04:37   #110 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 14-11-2013
Messaggi: 22
Citazione:
Originalmente inviato da lakelake Visualizza messaggio
dunque, le fasi del lancio si susseguono così:

- messa in moto e relativa buona carburazione ( un pelino grassa sennò muore in cima alla salita )
- lancio a mano, perfettamente in verticale e controvento, occhio che basta veramente poco per metterlo in volo male ed in tal caso...badabum-cha-cha!
- dopo 5 secondi l'autoscatto ferma il motore ed aziona simultaneamente il freno sull'elica
- dopo un decimo di secondo scatta la prima transizione: il timone di quota passa da un assetto di circa 1 grado negativo a 6 gradi positivi per una durata di 4 o 5 decimi: questo permette al modello che ancora è molto veloce di portarsi dall'assetto verticale a quello orizzontale rispetto al terreno
- terminata la transizione ( che noi chiamiamo bunt o superpicchiata ) il timone di quota passa a circa 1,5 gradi negativo
- dopo un secondo scatta il comando che porta l'incidenza dell'ala da zero gradi a 4 positivi
- simultaneamente scatta il meccanismo che permette alle estremità di rigirarsi dal ventre dell'ala portandosi in posizione di planata
- per ultimo, quindi dopo circa 4 secondi dallo stop motore, scatta il derivino ( io viro a destra ) che permetterà al modello di planare in cerchio con un raggio di circa 250-300 metri ( ma spesso anche di più )
- al termine del volo cronometrato ( 3 minuti ) scatta l'ultima funzione chiamata antitermica: il timone di quota sale e si mette in posizione tale da permettere al modello di scendere piatto piatto.

Con un motore in forma si raggiungono quote intorno ai 180-200 metri in 4,5 secondi reali; tutte le funzioni descritte sono comandate da un timer meccanico, ma da un paio d'anni sono in voga quelli elettronici che si programmano con un palmare ed utilizzano un microservo.

Ciao!!

Stefano
dai ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh va bene tuttto pero' non puoi non volere che ti mandi a f..............scusa e!!!!!!!!!!!!!!!!!
laki79 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato




Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02:27.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002