Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 27 settembre 22, 07:03   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di GunTanK
 
Data registr.: 11-03-2006
Residenza: Caldogno
Messaggi: 2.140
Citazione:
Originalmente inviato da quenda Visualizza messaggio
Ciao.
Il modello che stai iniziando a costruire sicuramente avrà un serio problema di scarsa stabilità sull'asse di rollio. Questo ovviamente per il ridotto allungamento alare e anche perchè il decollo e l'atterraggio verranno fatti a poche decine di chilometri orari.
E' probabile che a una buona velocità il modello sia stabile e divertente da pilotare.

Vedo anche degli elevoni disegnati "in scala" e quindi di dimensioni troppo piccole per un aeromodello. Di conseguenza anche il controllo sull'asse di beccheggio (Pitch) sarà critico in decollo e atterraggio.

Detto questo mi verrebbe da consigliare un aumento della larghezza del modello (cercando di non snaturarlo troppo), l'aumento della dimensione degli elevoni e infine l'aggiunta di un giroscopio in grado di stabilizzare il modello sugli assi di rollio e beccheggio.
Con due derive di discrete dimensioni non credo che ci siano problemi sull'imbardata (Yaw).

Buon lavoro!

ettore
Ciao, rispetto alla foto del primo post ho giá scalato il modello di un buon 30% per aumentare l'apertura alare, inoltre l'ho costruito partendo da un profilo autostabile, mentre l'originale Jetex era un normale piano convesso reso "autostabile" sollevando gli alettoni. Gli alettoni sono anche loro scalati del 10% rispetto non alla foto, ma a quelli del disegno Jetex.
Ovviamente essendo ancora in fase di disegno sto ancora valutando alcune variabili, il modello originale che avevo giá fatto anni fa seguento il disegno Jetex planava molto bene e non sembrava molto instabile (forse appunto grazie anche alle due derive che sono belle grandi), peccato che il modello sia andato ditrutto prima di motorizzarlo (una bambina di 3 anni non lega molto con una struttura in depron ).
__________________
"Fondatore della fede Stronzista"
GunTanK non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 27 settembre 22, 07:17   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di GunTanK
 
Data registr.: 11-03-2006
Residenza: Caldogno
Messaggi: 2.140
Finita anche la struttura interna

Da questa immagine si vede meglio la dimensione degli alettoni rispetto alla fusoliera, perché iniziano in corrispondenza con l' ultima ordinata.

Icone allegate
Red storm rising F19 in progettazione... AIUTTTTOOOOoooo-struttura.jpg  
__________________
"Fondatore della fede Stronzista"
GunTanK non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 settembre 22, 17:27   #13 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 06-02-2013
Messaggi: 3.879
Ho visto nei piani di disegno di questo modello che usa anche la dicitura "near scale'' che tradotto significa vicino scala, ma il termine esatto in Italiano è ''quasi in scala''.
Quindi non è una semiscala altrimenti avrebbero scritto cosi.
Trinacria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 22, 00:00   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.709
Citazione:
Originalmente inviato da Trinacria Visualizza messaggio
Ho visto nei piani di disegno di questo modello che usa anche la dicitura "near scale'' che tradotto significa vicino scala, ma il termine esatto in Italiano è ''quasi in scala''.
Quindi non è una semiscala altrimenti avrebbero scritto cosi.
Semiscala di cosa......a cosa è riferito.....??
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 22, 04:44   #15 (permalink)  Top
Sospeso
 
Data registr.: 06-02-2013
Messaggi: 3.879
Citazione:
Originalmente inviato da MAXZANI Visualizza messaggio
Semiscala di cosa......a cosa è riferito.....??
Ancora lo devo capire pure io, ci sono tre termini, modello in scala, semi scala, e quasi in scala.
Trinacria non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 22, 12:04   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di GunTanK
 
Data registr.: 11-03-2006
Residenza: Caldogno
Messaggi: 2.140
Credo si riferisca in scala rispetto al modellino statico della Revell

(che tra l' altro canard mi piacerebbe molto di più)

__________________
"Fondatore della fede Stronzista"

Ultima modifica di GunTanK : 30 settembre 22 alle ore 12:09
GunTanK non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 22, 12:52   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di quenda
 
Data registr.: 22-05-2006
Residenza: Piacenza
Messaggi: 1.539
Probabilmente lo hai già visto, in ogni modo questo è un video di un F-19 Aurora che vola abbastanza bene anche se a mio parere è un po' lento:



ettore
quenda non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 22, 13:55   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.709
Citazione:
Originalmente inviato da Trinacria Visualizza messaggio
Ancora lo devo capire pure io, ci sono tre termini, modello in scala, semi scala, e quasi in scala.
Allora.....
Riproduzione FAI.....
Modello conforme a un trittico certificato contenente un certo numero di dettagli confermati dal trittico o da foto dell'aereo a cui il trittico si riferisce.....
Chiaro che se non trovi un trittico puoi sempre disegnartelo partendo ad esempio da un velivolo in un museo e fartelo validare dal museo stesso......
Semiriproduzione.....
Si sono svolte anni indietro delle gare con regole semplificate tipo valutazione fatta dai giudici a una certa distanza.....va da sé che era accettato una minore quantità di dettagli ma le forme dovevano comunque essere esatte.....
F19....
Mai esistito, a parte un kit statico.......
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 22, 14:00   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di MAXZANI
 
Data registr.: 18-12-2009
Residenza: biella
Messaggi: 5.709
Citazione:
Originalmente inviato da quenda Visualizza messaggio
Probabilmente lo hai già visto, in ogni modo questo è un video di un F-19 Aurora che vola abbastanza bene anche se a mio parere è un po' lento:



ettore
Difficile andare forte con una ventola.....ora ci sono delle turbinette da 4.5/6 chili di spinta molto leggere che potrebbero essere vantaggiosamente usate......
__________________
Non e' mai troppo tardi per avere un'infanzia felice

www.aeroclubbiella.com
MAXZANI non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 03 ottobre 22, 00:08   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di GunTanK
 
Data registr.: 11-03-2006
Residenza: Caldogno
Messaggi: 2.140
Nel 1987 è uscito il gioco per Amiga F19 Stealth Fighter (tratto dal romanzo Red Storm Rising di Tom Clancy) e credo che Revell abbia preso da quel simulatore (una pietra miliare dell' Amiga e dei simulatori di combattimento aereo insieme a F/A-18 Interceptor) sia le forme che le caratteristiche "teoriche" del velivolo.

__________________
"Fondatore della fede Stronzista"
GunTanK non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
TAMiYA RISING STORM O HIMOTO nascada gabriele3952 Automodellismo Mot. Elettrico Off-Road 8 07 aprile 09 01:17
Tamiya Rising Storm e LI-PO danverz Automodellismo 0 21 luglio 05 09:44



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 03:30.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002