Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 14 maggio 18, 10:36   #1 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-01-2017
Residenza: Fossano
Messaggi: 94
Analisi Fluidodinamica di un modello 3d

Buongiorno, sto progettando un modello di tuttala ad alta efficienza, e prima di partire con la costruzione mi piacerebbe effettuare un'analisi fluidodinamica dello stesso al fine di stabilire se i valori di svergolamento, diedro, freccia e posizionamento del CG sono corretti. Ho provato con xflr5, ma non supporta l'importazione di .stl o similari (senza considerare che non nasce per l'analisi di tuttala e comunque non considera l'azione stabilizzatrice dei winglet). Mi chiedevo se conosceste dei programmi che supportino l'importazione diretta di un file in 3d per poterne fare l'analisi.
Grazie in anticipo per i vostri consigli.
Il modello è relativamente semplice, vi allego una foto in 3d giusto per curiosità.

Ps. dimenticavo... AA 148 cm
Icone allegate
Analisi Fluidodinamica di un modello 3d-nvr-2b.jpg  

Ultima modifica di federiconavarra87 : 14 maggio 18 alle ore 10:42
federiconavarra87 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 maggio 18, 11:29   #2 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 13.082
Citazione:
Originalmente inviato da federiconavarra87 Visualizza messaggio
Buongiorno, sto progettando un modello di tuttala ad alta efficienza, e prima di partire con la costruzione mi piacerebbe effettuare un'analisi fluidodinamica dello stesso al fine di stabilire se i valori di svergolamento, diedro, freccia e posizionamento del CG sono corretti. Ho provato con xflr5, ma non supporta l'importazione di .stl o similari (senza considerare che non nasce per l'analisi di tuttala e comunque non considera l'azione stabilizzatrice dei winglet). Mi chiedevo se conosceste dei programmi che supportino l'importazione diretta di un file in 3d per poterne fare l'analisi.
Grazie in anticipo per i vostri consigli.
Il modello è relativamente semplice, vi allego una foto in 3d giusto per curiosità.

Ps. dimenticavo... AA 148 cm
Guarda qui

Startseite
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 maggio 18, 12:54   #3 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-10-2002
Residenza: Rimini (Pugliese di nascita)
Messaggi: 1.939
Simpatico il tuttala.
Andando a naso senza programmi fluidodinamici direi che:
Le winglets sono troppo grandi (hai maggiore resistenza di superficie)
Devono avere un profilo simmetrico ed essere inclinate con la linea di portanza nulla. tenendo conto che al tip l'aria che arriva non è parallela alla traiettoria di volo.
Sul libro di Galè c'erano diverse formule per dare uno svergolamento alare ottimale e la rastremazione consigliata tra root e tip era di 0,7
fabiovitti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 maggio 18, 15:21   #4 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-01-2017
Residenza: Fossano
Messaggi: 94
Citazione:
Originalmente inviato da fabiovitti Visualizza messaggio
Simpatico il tuttala.
Andando a naso senza programmi fluidodinamici direi che:
Le winglets sono troppo grandi (hai maggiore resistenza di superficie)
Devono avere un profilo simmetrico ed essere inclinate con la linea di portanza nulla. tenendo conto che al tip l'aria che arriva non è parallela alla traiettoria di volo.
Sul libro di Galè c'erano diverse formule per dare uno svergolamento alare ottimale e la rastremazione consigliata tra root e tip era di 0,7
Grazie per le dritte, molto interessanti. Per il winglets ho adottato un profilo simmetrico, ma per il calettamento, non conoscendo il comportamento del flusso in prossimità dei tip, ho adottato uno 0° "politico"!
Per quanto riguarda la rastremazione, 0,7 non è un po' poco? su modelli ad alta efficienza (vedi bramor c-astral) è molto più pronunciata (parliamo di root 400mm tip 155mm circa con un rapporto di circa 0,4)
Per quanto riguarda lo svergolamento, con lo stesso profilo, ho realizzato un modello molto simile ottenendo volo livellato con gli elevoni trimmati leggermente a cabrare, quindi ho empiricamente aggiunto 0,5° in negativo.
Proprio per controllare tutte queste soluzioni mi interesserebbe un'analisi del modello 3d

Ps. come faccio a dimensionare opportunamente i winglets?
federiconavarra87 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 maggio 18, 15:26   #5 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-01-2017
Residenza: Fossano
Messaggi: 94
Citazione:
Originalmente inviato da Ehstìkatzi Visualizza messaggio
Guarda qui

Startseite
Grazie mille per il link.... sfortunatamente ho un pessimo rapporto con il tedesco!
federiconavarra87 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 maggio 18, 15:58   #6 (permalink)  Top
Gran Decapo
 
L'avatar di Ehstìkatzi
 
Data registr.: 18-03-2007
Messaggi: 13.082
Citazione:
Originalmente inviato da federiconavarra87 Visualizza messaggio
Grazie mille per il link.... sfortunatamente ho un pessimo rapporto con il tedesco!
C'è anche la versione in inglese.
Ehstìkatzi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 maggio 18, 16:08   #7 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 31-10-2002
Residenza: Rimini (Pugliese di nascita)
Messaggi: 1.939
Ps. come faccio a dimensionare opportunamente i winglets?

Se avrai modo di usare un simulatore fluidodinamico potresti provare con varie dimensioni di winglets e vedere quale combinazione ti da il minor cd.

Sempre a naso, io le farei alte intorno ai 5 cm.

La rastremazione di 0.7 non so perchè sia scritta così, sicuramente è un'ottimizzazione anche considerando la superficie alare che rimane più grande e puoi veleggiare meglio.

L'ideale sarebbe sempre l'ala ellittica o con più rastremazioni.
fabiovitti non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 maggio 18, 17:26   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 3.177
...a meno che quelle winglets erano previste come derive...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14 maggio 18, 21:42   #9 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 05-01-2017
Residenza: Fossano
Messaggi: 94
Citazione:
Originalmente inviato da Chicco K Visualizza messaggio
...a meno che quelle winglets erano previste come derive...

non ti seguo
federiconavarra87 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 maggio 18, 05:51   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Chicco K
 
Data registr.: 10-05-2011
Messaggi: 3.177
Citazione:
Originalmente inviato da federiconavarra87 Visualizza messaggio

non ti seguo
...nel senso che, se il disegno lo hai "scopiazzato" le winglets potrebbero essere dei timoni di direzione...
__________________
La passione, è tutto... senza, c'è il vuoto...
Chicco K non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Crash Analisi satchurated Aerodinamica e meccanica del volo 72 31 ottobre 16 20:23
Analisi comportamento motori Gilles27 Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 34 19 aprile 08 13:16
Analisi di un crash ElNonino Elimodellismo Motore Elettrico 17 25 novembre 07 14:02
Fluidodinamica kenobi Aeromodellismo Alianti 1 08 ottobre 06 19:58



Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 05:55.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002