Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Progettazione e Costruzione


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 17 marzo 06, 20:02   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Canister
 
Data registr.: 12-01-2005
Residenza: Provincia d'Ancona
Messaggi: 745
Quale legno per modello cappottine?

Salve!
Credo di poter affermare senza ombra di dubbio che questa è la domanda + stupida da quando è stato aperto il forum

Dovendo passare da un amico falegname domattina, avrei la possibilità di prendere qualche pezzo di legno che può venir sempre utile...Mi son tenuto da parte un paio di bottiglie di chinotto con l'intento di fare un paio di cappottine ma sono un po' indeciso sul materiale su cui sagomarle dato che non dispongo di macchine per legno professionali ma solo di una carteggiatrice a nastro con carta max 180...
Che tipo di legno devo chiedere che si possa lavorare facilmente?
Scusate ancora,
Canister
__________________
"Si vis pacem para bellum"
(Publio Flavio Vegezio_De re militari)

"Timeo Danaos et dona ferentes"
(Publio Virgilio Marone_Eneide (II, 49)
Canister non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 marzo 06, 20:41   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di edward
 
Data registr.: 26-02-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 40
Se riesci a trovarlo, il cirmolo! Una volta lo usavano per fare i modelli per fonderia. E' tenero, privo di nodi, facilmente lavorabile. Io lo utilizzavo per fare le eliche dei modelli ad elastico. Ciao
Edoardo
edward non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 marzo 06, 23:37   #3 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
UN bel blocco di balsa... ma scusa, perché non lo fai in polistirene e poi gli dai una bella fibrata e stuccata (anche al balsa è da fare altrementi si deforma tutto quando stampi...)?
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 marzo 06, 09:54   #4 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Canister
 
Data registr.: 12-01-2005
Residenza: Provincia d'Ancona
Messaggi: 745
Buondì!

Per il balsa ci avrei anche pensato ma sapendo quanto costa una tavoletta, ho immaginato che un blocco di dimensioni utili min 40 x 60 x 150 mi costerebbe almeno 10€, sbaglio?

Il corniolo non ce l'aveva... Ho preso dei blocchetti di pino e poi ho recuperato in officina qualche "zoccolo" di midi-europallet sgangherati ma buoni.

Altrimenti avevo pensato di farlo in polistirene e poi ricoprirlo di stucco francese (oppure gesso?) ma ho paura che la forza del PET in regstringimento possa romperlo

Mah...Per ora mi tramuterò in Geppetto che la cappottina serve per il pomeriggio! Dopo tre settimane di condizioni a dir poco avverse, oggi si va al campo a spatasciare modelli !

Salutoni,
Canister.
__________________
"Si vis pacem para bellum"
(Publio Flavio Vegezio_De re militari)

"Timeo Danaos et dona ferentes"
(Publio Virgilio Marone_Eneide (II, 49)
Canister non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 marzo 06, 09:58   #5 (permalink)  Top
DoC
UserPlus
 
L'avatar di DoC
 
Data registr.: 05-09-2003
Residenza: Genova
Messaggi: 9.124
Immagini: 7
Infatti ti consigliai di fibrare il polistirene con la fibra (almeno un paio di strati da 160...); ma anche il balsa verrebbe schiacciato e deformato un po' negli spigoli.
Buaona fortuna per l'opera da mastro geppetto...

PS: per non stare a comprare un blocco basta che incolli vari strati di una tavoletta....
__________________
Saluti,
Giorgio.

"E' preferibile che gli altri si chiedano perché non hai parlato piuttosto che chiederti come mai non sei stato zitto....."

Genoa Slope Soaring
Team


Bearish moderator! Handle with extreme care....
DoC non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 marzo 06, 11:34   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di edward
 
Data registr.: 26-02-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 40
Citazione:
Originalmente inviato da Canister
Buondì!

Il corniolo non ce l'aveva... Ho preso dei blocchetti di pino e poi ho recuperato in officina qualche "zoccolo" di midi-europallet sgangherati ma buoni.

Canister.
Il corniolo è un legno durissimo che si presta ad essere lavorato al tornio. Io mi riferivo al cirmolo che pur essendo tenero e lavorabile con un semplice cutter, è molto più robusto del balsa. Ciao, geppetto!
Edoardo
edward non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 marzo 06, 20:01   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Harley
 
Data registr.: 16-01-2005
Residenza: Bari
Messaggi: 1.299
Io ti consiglio senza ombra di dubbio l'hayus. E' un legno tenero, molto simile all'obece come venatura, e si lascia lavorare che è un piacere. Io i master li faccio tutti con quello, si trova normalmente a castorama.
Lo lavori tranquillamente con la raspa senza sgretolarlo, poi lima e carta di varie grammature. Lo adoro come legno, è eccezionale, se lo carteggi fino diventa liscissimo.
Insomma, te l consiglio vivamente. Ti allego un paio di immagini di lavorazioni in hayus fatte completamente a mano
__________________
Manlio a.k.a. Harley



Ultima modifica di Harley : 29 giugno 06 alle ore 11:22
Harley non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 18 marzo 06, 23:27   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di lapo92
 
Data registr.: 28-07-2005
Residenza: Bologna - Lecco
Messaggi: 6.410

bellissime!!!!
compliments ad harley!!!!
__________________
Lapo A Busi
Fai I-15688 - GPL ASW 20 + VDS/M adv
lapo92 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 19 marzo 06, 18:37   #9 (permalink)  Top
UserPlus
 
L'avatar di favonio
 
Data registr.: 01-04-2004
Residenza: Napoli-Bari
Messaggi: 2.886
Invia un messaggio via MSN a favonio
Se lo ha, il tiglio, l'ho usato per fare un prototipo di fusoliera ed è di grana molto fine, e si lavora molto bene. Quando è ben carteggiato non si nota la fibra e basta una passata di cera per fare lo stampo.
Ciao, mauro.
__________________
Ciao, mauro.
Meno cose ci sono meno se ne rompono!


favonio non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 20 marzo 06, 08:36   #10 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di damgiu
 
Data registr.: 27-08-2003
Residenza: Torino
Messaggi: 4.796
Immagini: 14
Citazione:
Originalmente inviato da Harley
Io ti consiglio senza ombra di dubbio l'hayus. E' un legno tenero, molto simile all'obece come venatura, e si lascia lavorare che è un piacere. Io i master li faccio tutti con quello, si trova normalmente a castorama.
Lo lavori tranquillamente con la raspa senza sgretolarlo, poi lima e carta di varie grammature. Lo adoro come legno, è eccezionale, se lo carteggi fino diventa liscissimo.
Insomma, te l consiglio vivamente. Ti allego un paio di immagini di lavorazioni in hayus fatte completamente a mano

Interessante e ottimo lavoro.

Ma si trova con questa denominazione nei brico ?
__________________
Giuseppe D'AMICO

Gruppo VST- Volare su Tetti
damgiu non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Quale stucco usare su fuso in legno? gianlucag78 Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 31 26 luglio 08 14:26
pale in legno bilanciamento modello ecc... davide1936 Elimodellismo in Generale 0 06 ottobre 06 21:50
Modello fibra o modello legno? bibos Aeromodellismo 17 25 luglio 06 00:24
Cappottine rino Elimodellismo Motore Elettrico 3 19 aprile 06 20:29
DREMEL - Quale fresa per legno? ADSO Utensili e materiali per costruzione 10 17 gennaio 06 10:56



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22:43.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002