Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 12 maggio 07, 00:14   #11 (permalink)  Top
Adv Moderator
 
L'avatar di il_Zott
 
Data registr.: 14-10-2002
Residenza: Roma
Messaggi: 19.841
i ST vanno rodati a lungo e con calma...
se sbagli il rodaggio diventi schemo per farlo andare corrrettamente...
i ST si devono bere minimo 1 litro di miscela per il rodaggio.. ma proprio minimo, sono come gli mvvs rodaggio lunghissimo, ma se fatto bene: urlano come pochi e il rodaggio soprattutto non va fatto facendo volar piano il modello in aria, cosa più sbagliata.. i rodaggi si fanno al banco...
va beh la storia dei rodaggi è lunga e tortuosa e piena di teorie..

comunque gli os vanno bene quasi subito pero... c'è sempre il però: la serie LA non è al livello dei ST, ne per poteza e longevità del motore.


ciaooo
il_Zott non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 maggio 07, 01:04   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di RC250
 
Data registr.: 30-01-2005
Messaggi: 80
Quoto e confermo pienamente le qualità dei motori Supertigre
e l'importanza del rodaggio nei micromotori.
Il discorso potrebbe essere più lungo di quanto sembri ma per
ora è meglio non dilungarsi più di tanto.

RC 250
RC250 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 12 maggio 07, 01:27   #13 (permalink)  Top
Blue-Ray
Guest
 
Messaggi: n/a
Io ho un St g34 e devo dire che gira molto bene, ho fatto il rodaggio come da istruzioni Supertigre, come dice il Zott si è bevuto un bel pò di miscela credo un paio di litrozzi abbondanti, l'elica l'ho scelta in base ad una tabella in cui si trovano quelle consigliate per il rodaggio e per il volo. Ho effettuato tutto al banco, come le stesse istruzioni indicano, conviene credo seguirle con un certo scrupolo.Una cosa è certa, adesso appena avvicino lo starter al motore questo parte all'istante, non uso il dito per un certo timore anche se vorrei provare ma poi, penso, meglio un motore in meno ma un dito in più .
Ho anche un Os 10 LA ma già la presenza del tappo in plastica del carter crea alcuni dubbi sulla qualità dell serie LA e sulla longevità (ma col tempo la plastica non si degrada? Boh, non si può rompere con un botto un pò più forte?).
Devo dire che oltre a seguire le istruzioni ST ho fatto anche un'altra operazione, seguendo il forum e i consigli di Peppe46 (vedere sito 46 Squadron.it) per il rodaggio di un Mvvs, consigliava di non girare mai un motore prima del rodaggio, ma di aprirlo, pulirlo con alcool, oliarlo, richiuderlo, poi effettuare il rodaggio. Devo dire che effettivamente nel G34 ho trovato tracce di residui di lavorazione, poi anche in un ST 45 ABC vi erano abbastanza trucioli di anche più di 1 mm. di lunghezza che di sicuro non avrebbero giovato nel momento in cui le parti metalliche si sarebbero messe in movimento, magari rigano il pistone ed il cilindro. L'operazione devo dire che è stata semplice. Basta ricordare di non perdere i pezzi e usare calma e non forzare niente. Per me era la prima volta che vedevo l'interno di un motore. Per avere le idee più chiare ci sono anche gli esplosi insieme alle istruzioni sul sito supertigre.com in manual versione in ITALIANO che non fa mai male.
Devo dire che poi ho seguito anche i consigli di FAI4602 sul rodaggio termico senza scarico.
Gli OS appaiono , a vista, meglio realizzati, vi è una maggiore cura nella lavorazione delle parti esterne, più raffinate, l'interno il livello è uguale a parere di dilettante.Però ce da dire che gli OS di pari livelli di potenza credo che costano quasi il doppio.
Tutto ciò lo ribadisco è espresso da un "principiante" per cui tutto ciò che ho scritto è da prendere con "le pinze" rifacendosi al parere degli esperti!
PS al campo volo ho visto un St 51 per ora, (frequento da pochissimo) ed il properietario ha appeso alla sua cassettina un pistone di un altro ST51 ch aveva acquistato usate con 7 anni sulle spalle ed è sopravvissuto per altri 5.
  Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 07, 22:29   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gasgas
 
Data registr.: 03-05-2007
Residenza: Torino
Messaggi: 61
Citazione:
Originalmente inviato da Blue-Ray
Io ho un St g34 e devo dire che gira molto bene, ho fatto il rodaggio come da istruzioni Supertigre, come dice il Zott si è bevuto un bel pò di miscela credo un paio di litrozzi abbondanti, l'elica l'ho scelta in base ad una tabella in cui si trovano quelle consigliate per il rodaggio e per il volo. Ho effettuato tutto al banco, come le stesse istruzioni indicano, conviene credo seguirle con un certo scrupolo.Una cosa è certa, adesso appena avvicino lo starter al motore questo parte all'istante, non uso il dito per un certo timore anche se vorrei provare ma poi, penso, meglio un motore in meno ma un dito in più .
Ho anche un Os 10 LA ma già la presenza del tappo in plastica del carter crea alcuni dubbi sulla qualità dell serie LA e sulla longevità (ma col tempo la plastica non si degrada? Boh, non si può rompere con un botto un pò più forte?).
Devo dire che oltre a seguire le istruzioni ST ho fatto anche un'altra operazione, seguendo il forum e i consigli di Peppe46 (vedere sito 46 Squadron.it) per il rodaggio di un Mvvs, consigliava di non girare mai un motore prima del rodaggio, ma di aprirlo, pulirlo con alcool, oliarlo, richiuderlo, poi effettuare il rodaggio. Devo dire che effettivamente nel G34 ho trovato tracce di residui di lavorazione, poi anche in un ST 45 ABC vi erano abbastanza trucioli di anche più di 1 mm. di lunghezza che di sicuro non avrebbero giovato nel momento in cui le parti metalliche si sarebbero messe in movimento, magari rigano il pistone ed il cilindro. L'operazione devo dire che è stata semplice. Basta ricordare di non perdere i pezzi e usare calma e non forzare niente. Per me era la prima volta che vedevo l'interno di un motore. Per avere le idee più chiare ci sono anche gli esplosi insieme alle istruzioni sul sito supertigre.com in manual versione in ITALIANO che non fa mai male.
Devo dire che poi ho seguito anche i consigli di FAI4602 sul rodaggio termico senza scarico.
Gli OS appaiono , a vista, meglio realizzati, vi è una maggiore cura nella lavorazione delle parti esterne, più raffinate, l'interno il livello è uguale a parere di dilettante.Però ce da dire che gli OS di pari livelli di potenza credo che costano quasi il doppio.
Tutto ciò lo ribadisco è espresso da un "principiante" per cui tutto ciò che ho scritto è da prendere con "le pinze" rifacendosi al parere degli esperti!
PS al campo volo ho visto un St 51 per ora, (frequento da pochissimo) ed il properietario ha appeso alla sua cassettina un pistone di un altro ST51 ch aveva acquistato usate con 7 anni sulle spalle ed è sopravvissuto per altri 5.

Vai tranquillo ! uso ST di tutte le cilindrate da circa 20 anni e ti posso garantire che hanno un ottimo rapporto qualità prezzo pur non avendo prestazioni da capogiro. Carburalo al meglio e buon divertimento.
gasgas non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 07, 23:32   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di rafpigna
 
Data registr.: 10-01-2006
Residenza: Roma
Messaggi: 8.376
Invia un messaggio via MSN a rafpigna
@Fai

quindi se fa caldo una candela più fredda?
__________________
Io sono il mod brutto.
rafpigna non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 17 maggio 07, 23:47   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di nesp
 
Data registr.: 21-10-2004
Messaggi: 155
Ho due ST 51 da circa due anni sono stati i miei primi due motori e sono sopravvisuti alla mia inesperienza più 3 crash completi. Solo ad un uno perlatro "made in italy" hodovuto cambiare il carburatore perchè si inceppava e nonostante tutte le mie lappature non ne ha voluto sapere, per il resto non ho grossi problemi, mai spenti in volo, certo ogni tanto li smonto, li olio, pulisco un pò il pistone e la camicia, una volta ho cambiato un cuscinetto ma per colpa mia.
nesp non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 gennaio 10, 13:03   #17 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-12-2009
Residenza: novara
Messaggi: 6
Exclamation Supertigre G 51

Leggendo le controversie riguardo questo motore, ho voluto comprarne uno uato: ho risposto ad una inserzione apparsa su "il mercatino del modellismo",dove il sig.M.G.di Camposanpiero PD dichiarava: motore G51 usato, volato fino adesso su un modello...,"perfetto"! Io pensavo che magari mi avrebbe fatto un pò tribulare, ma ero preparato...per 50 Euro...Mi è arrivato un motore assassinato usato da 20 anni almeno(io ho un G 60 testa blu di piu di 40 anni, ma è nuovo al confronto), con le alette rotte, viti spanate, carburatore che difficilmente sta nella sua sede perchè è tutto sgangerato,martellate e segni di pinza a pappagallo sulla ghiera dell'elica, il tutto imbrattato di ricino bruciato; ma sentite la chicca:la borchia con la cilindrata è molata via ed io dai calcoli ho riscontrato che è di 44,4cc altro che 51,non che la cosa avesse cambiato molto,tanto è tutto da buttare...Concludo ritenendo questo fatto una eccezione, facciamo pure gli acquisti sui vari mercatini, ma se nel proprio club qualcuno si accorgesse della presenza di un miserabile, aiutiamolo in tutti i modi possibili...NON mettiamolo con le "spalle al muro", costringendolo suo malgrado, a rubare !!!
pmcavallar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 gennaio 10, 15:13   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pollovolante
 
Data registr.: 07-09-2007
Residenza: BUSTO ARSIZIO
Messaggi: 2.880
Citazione:
Originalmente inviato da pmcavallar Visualizza messaggio
Leggendo le controversie riguardo questo motore, ho voluto comprarne uno uato: ho risposto ad una inserzione apparsa su "il mercatino del modellismo",dove il sig.M.G.di Camposanpiero PD dichiarava: motore G51 usato, volato fino adesso su un modello...,"perfetto"! Io pensavo che magari mi avrebbe fatto un pò tribulare, ma ero preparato...per 50 Euro...Mi è arrivato un motore assassinato usato da 20 anni almeno(io ho un G 60 testa blu di piu di 40 anni, ma è nuovo al confronto), con le alette rotte, viti spanate, carburatore che difficilmente sta nella sua sede perchè è tutto sgangerato,martellate e segni di pinza a pappagallo sulla ghiera dell'elica, il tutto imbrattato di ricino bruciato; ma sentite la chicca:la borchia con la cilindrata è molata via ed io dai calcoli ho riscontrato che è di 44,4cc altro che 51,non che la cosa avesse cambiato molto,tanto è tutto da buttare...Concludo ritenendo questo fatto una eccezione, facciamo pure gli acquisti sui vari mercatini, ma se nel proprio club qualcuno si accorgesse della presenza di un miserabile, aiutiamolo in tutti i modi possibili...NON mettiamolo con le "spalle al muro", costringendolo suo malgrado, a rubare !!!
Scusa,apparte rispolverare un post ormai ammuffito,mi spieghi come hai fatto a calcolare la cilindrata,il G51 e' un 8,5cc (circa) tu come hai fatto a trovare 44,4cc,(cilindrata che tra le altre cose non esiste??
pollovolante non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 25 gennaio 10, 22:33   #19 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 25-12-2009
Residenza: novara
Messaggi: 6
Wink cilindrata dei motori

In tutti i motori, la cilindrata si calcola con la formula: R x R x 3,14 x L, ed è espressa in cc. Ossia è la quantità di aria spostata da un pistone nella sua corsa (superficie del cilindro per la corsa), x n° cilindri hai la cilindrata totale di un pluricilindro...Saluti
pmcavallar non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 gennaio 10, 08:37   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pollovolante
 
Data registr.: 07-09-2007
Residenza: BUSTO ARSIZIO
Messaggi: 2.880
Quello lo so anche io come si calcola,io intendevo dire un'altra cosa,e cioe':
se ti hai preso un G51 usato (che e' un 8,5) quando ti e' arrivato non hai visto subito che qualcosa non quadrava,le dimensioni di un 8,5 sono ben minori di quelle di un 44cc,misura che nei motori modellistici non esiste.
pollovolante non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Super tigre G20/15 Glow RC vincen.t Aeromodellismo Principianti 11 18 dicembre 07 20:11
super tigre g21 lini69 Modellismo 5 02 marzo 06 15:30
Motore super tigre Tonino84 Aeromodellismo 6 02 febbraio 05 15:05
accensione SUPER TIGRE salbert Automodellismo 19 14 ottobre 04 16:31
super tigre g21 46 claudiof Aeromodellismo 0 13 giugno 04 12:34



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 13:20.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002