Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 04 gennaio 23, 10:05   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di CarloRoma63
 
Data registr.: 08-08-2011
Residenza: Roma
Messaggi: 5.772
Citazione:
Originalmente inviato da Teox80 Visualizza messaggio
Ciao,

riprendo il tema perché mi hanno fatto riflettere le vostre risposte. Ho scoperto che il mio smartphone, un samsung A52 ha una Lipo da 4.500 mAh. Ma secondo voi ci sono differenze rispetto a quelle dei droni / aerei RC? Cioè perché per i droni c'è così tanta attenzione sulle batterie Lipo al punto da consigliare l'utilizzo di safe bag apposite, mentre per gli smartphone sembra che il problema non esista?

Altra domanda: essendo il Parrot un modello fuori produzione da qualche anno, la batteria ha probabilmente qualche anno sulle spalle seppur nuova. Secondo voi è un problema a livello di prestazioni e/o sicurezza?

Grazie!
Ma l'aereo viene venduto già con la sua batteria? Nel caso, se lo prendi in un negozio fisico fattela controllare dal negoziante: se è ancora in Storage (carica al 30-40%) allora stai tranquillo, altrimenti sarà lui a dovertela sostituire con una buona. Considera comunque che avrai la necessità di comprarne anche altre, l'autonomia non è certo elevata, quindi non credo che possa essere la batteria venduta con il modello il problema.
Piuttosto, quando cominci vai a volare insieme ad altri modellisti, ti daranno loro le dritte per iniziare bene e non distruggere l'aereo in 10 secondi.
Carlo
__________________
Dai un pesce ad un uomo e lo avrai sfamato per un giorno, insegnagli a pescare e lo avrai sfamato per sempre. (Confucio)
I miei modelli: http://www.youtube.com/results?search_query=carloroma63
CarloRoma63 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 11 gennaio 23, 13:16   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Hell 13
 
Data registr.: 09-01-2009
Residenza: Bologna
Messaggi: 1.714
Citazione:
Originalmente inviato da Teox80 Visualizza messaggio
Ciao,

riprendo il tema perché mi hanno fatto riflettere le vostre risposte. Ho scoperto che il mio smartphone, un samsung A52 ha una Lipo da 4.500 mAh. Ma secondo voi ci sono differenze rispetto a quelle dei droni / aerei RC? Cioè perché per i droni c'è così tanta attenzione sulle batterie Lipo al punto da consigliare l'utilizzo di safe bag apposite, mentre per gli smartphone sembra che il problema non esista?

Altra domanda: essendo il Parrot un modello fuori produzione da qualche anno, la batteria ha probabilmente qualche anno sulle spalle seppur nuova. Secondo voi è un problema a livello di prestazioni e/o sicurezza?

Grazie!
premesso che il rischio esiste sempre, la differenza è che le batterie dei cellulari fanno parte di un sistema progettato in un certo modo, stracertificato e collaudato per essere rispondente a normative di sicurezza molto stringenti, mentre le lipo ad uso aeromodellistico sono lasciate all'uso che l'hobbysta intende farne.. posso comunque dire che, a meno che non stai sperimentando qualcosa di molto particolare, rimangono piuttosto sicure e anche nelle peggiori delle ipotesi fanno una fiammata e basta, non sono centrali nucleari.. con questo non intendo che bisogna abbassare la guardia, anzi, ma nemmeno farsi prendere dall'ansia
__________________
Il mio canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UCCljK3g2U96Qa3RsV4AgT8g
iscrivetevi!
Hell 13 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 gennaio 23, 00:10   #13 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Spadaccino
 
Data registr.: 16-10-2015
Residenza: Napoli
Messaggi: 360
Citazione:
Originalmente inviato da Teox80 Visualizza messaggio
Ciao a tutti,
da parecchio tempo sto pensando di prendere un piccolo aereo RC per iniziare, ma quello che leggo sulla pericolosità delle batterie LIPO mi sta frenando. Non vorrei avere il pensiero di scoppi o incendi in casa.
Vi chiedo cosa ne pensate e se esistono anche modelli con batterie nimh che penso siano più "sicure".
Altra cosa su cui vorrei chiedervi un parere è questa: mi piace molto un modello che non è più prodotto, il Parrot Swing e che si trova ancora in vendita. Il fatto che da anni non sia più prodotto ha come conseguenza che anche le batterie LIPO sono state prodotte diversi anni fa: secondo voi è un ulteriore fattore di rischio? Considerando di trovarlo nuovo.
Grazie,

Matteo
Farsi un tatuaggio potrebbe scaturire reazioni allergiche, il sale mette a rischio la pressione sanguigna, l'alcool mette a rischio il fegato, fare un giro in aliante potrebbe essere letale, prendere un aereo o magari l'autostrada per andare a Berlino potrebbe essere mortale, partorire un figlio prematuro potrebbe essere rischioso, fare se**o con una ragazza (anche con le precauzioni) potrebbe essere rischioso, trattare male le lipo potrebbe farle incendiare.... vedi, la vita è tutto un rischio, il punto è: vuoi vivere, oppure vuoi metterti ad esitare?

In ogni caso basta comportarti con criterio in ogni eventualità per poter diminuire i rischi
I consigli che posso darti per placare la tua paura incondizionata per le lipo sono:

1) Evitare di esporle a fonti di calore
2) Ri-portarle alla "carica di storage" una volta terminato l'utilizzo
3) Riporle in un'apposita valigetta di sicurezza, magari come questa
4) Non scaricarle al di sotto di 3.80v per cella
5) Evita di caricarle con caricabatterie scadenti o magari usciti da giocattolini, ma usa un caricatore/bilanciatore professionale fatto appositamente per le Lipo
__________________
Cosa è stata inventata a fare la droga se esiste l'aeromodellismo ????

->My First Flight<-

Ultima modifica di Spadaccino : 26 gennaio 23 alle ore 00:13 Motivo: Correzione di errori grammaticali.
Spadaccino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 gennaio 23, 00:27   #14 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Spadaccino
 
Data registr.: 16-10-2015
Residenza: Napoli
Messaggi: 360
Aggiunta di PS

PS: Il Parrot Swing è bruttino, non lo prenderei mai... inoltre ha tutti e quattro i motori brushed che ormai nell'aeromodellismo è diventata tecnologia obsoleta.

Dalle mie ricerche online ho notato anche attraverso questo sito da cui già ho acquistato precedentemente che questo modellino costa circa € 139,00 e a me per questa somma sinceramente mi verrebbe di consigliarti altro anziché un coso malformato coi motori brushed che manco sembra un aereo, poi son gusti, eh

Per €135 potresti prenderti questo XK A160 della WLToys, è adatto ai principianti perché ha una modalità di volo stabilizzata.

Magari prova prima a guardarti questo video e fammi sapere.
__________________
Cosa è stata inventata a fare la droga se esiste l'aeromodellismo ????

->My First Flight<-
Spadaccino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 gennaio 23, 09:57   #15 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Giulianoo
 
Data registr.: 19-04-2010
Residenza: Roma
Messaggi: 2.228
Citazione:
Originalmente inviato da Spadaccino Visualizza messaggio
Farsi un tatuaggio potrebbe scaturire reazioni allergiche, il sale mette a rischio la pressione sanguigna, l'alcool mette a rischio il fegato, fare un giro in aliante potrebbe essere letale, prendere un aereo o magari l'autostrada per andare a Berlino potrebbe essere mortale, partorire un figlio prematuro potrebbe essere rischioso, fare se**o con una ragazza (anche con le precauzioni) potrebbe essere rischioso, trattare male le lipo potrebbe farle incendiare.... vedi, la vita è tutto un rischio, il punto è: vuoi vivere, oppure vuoi metterti ad esitare?

In ogni caso basta comportarti con criterio in ogni eventualità per poter diminuire i rischi
I consigli che posso darti per placare la tua paura incondizionata per le lipo sono:

1) Evitare di esporle a fonti di calore
2) Ri-portarle alla "carica di storage" una volta terminato l'utilizzo
3) Riporle in un'apposita valigetta di sicurezza, magari come questa
4) Non scaricarle al di sotto di 3.80v per cella
5) Evita di caricarle con caricabatterie scadenti o magari usciti da giocattolini, ma usa un caricatore/bilanciatore professionale fatto appositamente per le Lipo
3,80 volt per cella mi sembra un pò troppo prudenziale! in storage vanno a 3,8; come tensione di scarica direi che fino a 3,30 - 3,40 non c'è problema. Ovvio, più scende il voltaggio più puoi far danni perchè sotto carico la tensione potrebbe scendere repentinamente al di sotto dei 3,0.
Giulianoo non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 gennaio 23, 11:05   #16 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di windsurfer
 
Data registr.: 09-05-2012
Residenza: Trieste
Messaggi: 8.272
Citazione:
Originalmente inviato da Giulianoo Visualizza messaggio
3,80 volt per cella mi sembra un pò troppo prudenziale! in storage vanno a 3,8; come tensione di scarica direi che fino a 3,30 - 3,40 non c'è problema. Ovvio, più scende il voltaggio più puoi far danni perchè sotto carico la tensione potrebbe scendere repentinamente al di sotto dei 3,0.
Spadaccino non è l'unico a suggerire di scaricare le lipo fino a 3,8V, lo fanno anche alcuni aeromodellisti che frequento ed ho cominciato a farlo anch'io, anche se solo preferibilmente e non tassativamente.
__________________
ELI:mCPX,Solo Pro228A,V911#AEREI:ApprenticeS15e, CESSNA400Corvallis, UMX Timber, UMX TurboTimber,TurboTimber 1,5m #BARCHE:2Airboats,Rescuer USAF,Airboat tattica,Hovercraft Griffon 2000TDX,PT-109,costruiti da zero#TX: SPEKTRUM DX6i, FLYSKY FS-GT3B.
windsurfer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 26 gennaio 23, 22:38   #17 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Spadaccino
 
Data registr.: 16-10-2015
Residenza: Napoli
Messaggi: 360
Citazione:
Originalmente inviato da Giulianoo Visualizza messaggio
3,80 volt per cella mi sembra un pò troppo prudenziale! in storage vanno a 3,8; come tensione di scarica direi che fino a 3,30 - 3,40 non c'è problema. Ovvio, più scende il voltaggio più puoi far danni perchè sotto carico la tensione potrebbe scendere repentinamente al di sotto dei 3,0.
Citazione:
Originalmente inviato da windsurfer Visualizza messaggio
Spadaccino non è l'unico a suggerire di scaricare le lipo fino a 3,8V, lo fanno anche alcuni aeromodellisti che frequento ed ho cominciato a farlo anch'io, anche se solo preferibilmente e non tassativamente.
Io suggerisco sempre di memorizzare e tener d'occhio il numero 3,8V per cella ai neofiti dell'hobby e sapete il perché?

Perché questi ultimi sicuramente non avranno la nostra stessa "dimestichezza nell'avere occhio" a non far scendere pericolosamente le lipo al di sotto di una certa soglia, mi spiegherò meglio, voi sicuramente mentre volate ci avrete fatto la mano a farvi un'idea di quando atterrare e ricontrollare la batteria, quindi pure se prendete in considerazione 3,7 saprete sicuramente gestirvi, invece un neofita che fondamentalmente non sa ancora come si comporta l'autonomia del suo aeroplano, rischia molto di più, quindi è meglio che si abitui prima con 3,8... vi dirò, io stesso quando sono in vena di volare mi fermo sempre ai 3,7, ma più che altro è perché ci ho preso l'abitudine.

PS: Non mangiatemi vivo, il discorso cambia ovviamente se si utilizzano cicalini o buzzer d'allarme.
__________________
Cosa è stata inventata a fare la droga se esiste l'aeromodellismo ????

->My First Flight<-

Ultima modifica di Spadaccino : 26 gennaio 23 alle ore 22:44 Motivo: Aggiunta di PS.
Spadaccino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 23, 03:37   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Spadaccino
 
Data registr.: 16-10-2015
Residenza: Napoli
Messaggi: 360
novità

@Teox80 , comunque attenzione, perché qualora avessi pensato di prendere l'aereo che ti ho consigliato allora lascia perdere il link che ti ho postato di Amazon, guarda che l'ho trovato su AliExpress in sconto del 52%, addirittura sta a:

€ 98,95 con una sola batteria
€ 109,39 con due batterie
€ 119,25 con tre batterie

Te lo suggerisco con tutto il cuore, è un modello che vale tantissimo per quello che costa, quasi quasi un pensierino anch'io ce lo faccio, a prendermene un altro
__________________
Cosa è stata inventata a fare la droga se esiste l'aeromodellismo ????

->My First Flight<-

Ultima modifica di Spadaccino : 28 gennaio 23 alle ore 03:46 Motivo: aggiunta di link
Spadaccino non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 23, 15:43   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di gioby
 
Data registr.: 05-02-2011
Residenza: PONZA
Messaggi: 796
Citazione:
Originalmente inviato da Spadaccino Visualizza messaggio

Te lo suggerisco con tutto il cuore, è un modello che vale tantissimo per quello che costa, quasi quasi un pensierino anch'io ce lo faccio, a prendermene un altro
Scusa se non sono d'accordo, ma lo vedo troppo piccolo per cominciare, per due fattori; le dimensioni lo rendono molto instabile, e come si allontana un poco diventa troppo piccolo per capire dove stai andando.
La miglior cosa è un aliante che puoi portare in quota e togliere motore, lui planerà rallentando e tu potrai capire meglio come pilotarlo. Capisco che la spesa è superiore ma meglio cominciare col piede giusto.
gioby non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 gennaio 23, 20:59   #20 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Spadaccino
 
Data registr.: 16-10-2015
Residenza: Napoli
Messaggi: 360
Citazione:
Originalmente inviato da gioby Visualizza messaggio
Scusa se non sono d'accordo, ma lo vedo troppo piccolo per cominciare, per due fattori; le dimensioni lo rendono molto instabile, e come si allontana un poco diventa troppo piccolo per capire dove stai andando.
La miglior cosa è un aliante che puoi portare in quota e togliere motore, lui planerà rallentando e tu potrai capire meglio come pilotarlo. Capisco che la spesa è superiore ma meglio cominciare col piede giusto.
Però dimentichi che quello sia un modello con giroscopio implementato di fabbrica e con modalità "principiante" settabile dal radiocomando, quindi il neofita non avrebbe particolari problemi di stabilità... ti dirò di più, se sfogli tra i video di YouTube mi pare di ricordare che ci sia anche addirittura qualche principiante che lo recensisce in volo come se nulla fosse, secondo me è ottimo per un neofita. Il video di questo signore ne è la prova .

Però non posso che essere anche d'accordo con te perché l'aliante permette tantissimi errori e se non dosi bene la potenza del motore non diventa chissà quanto pericoloso perché plana tantissimo.
__________________
Cosa è stata inventata a fare la droga se esiste l'aeromodellismo ????

->My First Flight<-

Ultima modifica di Spadaccino : 28 gennaio 23 alle ore 21:05
Spadaccino non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
LIPO prima carica "paura" fraleppo Automodellismo Mot. Elettrico Off-Road 11 07 aprile 11 22:09



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 00:09.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002