Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Principianti


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 28 luglio 10, 15:41   #1 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ***atomino***
 
Data registr.: 23-05-2006
Residenza: Marigliano-Nola
Messaggi: 34
Mi presento, e inizio con le prime perplessità

Buongiorno a tutti, credo sia doveroso per un nuovo iscritto (mi ritengo tale perchè nonostante sia iscritto da 4 anni questo è il mio primo messaggio) presentarsi a chi del forum è di casa; mi chiamo Carmine con 39 anni suonati e tanta voglia di iniziare a volare, che neanche mio figlio di 12 ce l'ha. Sono della provincia Est di Napoli e nella mia zona ci sono almeno 3 campi di volo a meno di 10 Km.
Inutile dire ch la passione viene da lontano e cioè da quando avevo 11 anni e mio padre mi portò per la prima volta a veder volare i modelli dietro gli stabilimenti di Pomigliano (oggi quella pista è sparita). Ricordo che all'epoca dissi tra me e me che un giorno avrei avuto un aereo radiocomandato.
Da quel giorno sono trascorsi circa 15 anni prima che tornassi a vedere qualcosa di radiocomandato e precisamente dei modelli di auto 1/8 pista a una gara di campionato Italiano al mio paese; in quell'occasione il passo dal vedere al comprare fu molto più breve, e così sono circa 12 anni che pratico automodellismo radiocomandato anche a livello agonistico, ultimamente solo elettrico. Questo per dire che non sono a digiuno totale con un radiocomando, anche se in realtà uso il volantino; l'unica esperienza che ho con gli stik è qualche volo con un elicotterino LAMA V3 con cui mi diverto a fargli fare l'Hovering e un po di volo traslato anche in spazi stretti.
Ultimamente sto frequentando un elicotterista che mi ha risvegliato quella promessa espressa da ragazzo di possedere un velivolo radiocomandato.
Come appare quasi ovvio ho deciso di iniziare con un aereo, per poi passare (sempre che diventi abbastanza bravo) più in la anche agli elicotteri.

L'unica cosa certa in questo momento è che i primi soldi li spenderò per acquistare un simulatore (phoenix perchè sembra che sia tra i migliori, il migliore) e una radio di medio livello che poi userò anche per i primi voli reali, e mi ero indirizzato verso la Spektrum DX6.

Quando poi deciderò di iniziare con i primi voli avrei messo gli occhi sul calmato 1400 elettrico o sul Cessna della HYPE versione idrovolante che nella scatola ha anche il carrello con le ruote; in questo modo ho deciso di saltare a piè pari la scelta dei vari Easy in EEP perchè vorrei provare direttamente con un aereo che ne abbia le sembianze e le movenze; altro punto fermo è la versione elettrica, sia perchè sono già dotato di tutto quanto necessita per la gestione delle LIPO e sia perchè avendo un modello elettrico ho già una certa dimestichezza con regolatori e motori brushless. I motori a scoppio e i problemi di carburazione lo sporco e il rumore vorrei rimandarli al futuro.

Detto questo mi rimane da dirvi (nonostante voglia evitare i modelli Easy ecc.) che in casa per un puro caso mi ritrovo un modello Wing-Dragon Slow flyer, come quello della foto. Visto che c'è che ne dite se qualche primo volo dopo il simulatore tento di farlo con quello?? e dopo quello tra i due aerei che ho elencato quale mi consigliate?? oltre a quei due ne avreste altri da consigliarmi?? E infine cosa pensate della radio che avrei scelto e della scelta di usare il simulatore??

Grazie per adesso
Icone allegate
Mi presento, e inizio con le prime perplessità-slow-flyer.jpg  
***atomino*** non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 10, 17:18   #2 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di soham
 
Data registr.: 04-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 198
benvenuto

Ciao e benvenuto,

anche se io sono 'prestato' a questo forum perchè sono elicotterista.
Però il volo affascina...
quindi in casa oltre a due TREX 600 nitro armati di tutto punto, fanno bella mostra anche un Mini Mag ed un P40 ARF E-flite preso qui sul Barone.

Bene....ottima scelta il Phoenix..ce l'ho anche io... la radio nulla da dire..(io ho una DSX9), ma mi sembra che dx6 vada per la maggiore...per gli aerei intendo, per gli eli decisamente no (quindi se pensi di passare ad altro non spenderci soldi.parti direttamente con una, almeno 7 canali - Spektrum dx7 SE - ottima radio per gli eli).

Per quanto riguarda la mia esperienza ho preso un Easystar e devo dirti che benchè sia un modello tranquillo, le prime volte ho avuto grossi patemi.

Anche con il mini mag con gli alettoni le prime volte ho tremato..

Ora riesco a fare loop ed atterraggi in tutta tranquillità. (tutto questo in un paio di mesi dedicando solo qualche sabato mattina). Ed anche il piccolo P40 sono riuscito a farlo volare con pochi tentativi. (fichissimi i caccia).

Morale della favola...

Ottimo il simulatore..prova prova prova....

Il cesna Hype l'ho visto anche io, ma forse, imho, 140 eurozzi la prima volta non li rischierei....meglio un qualcosa pagato poco, anche 'second hand', che se sfasci amen.

Spero di esserti stato utile e di nuovo benvenuto.

Gianni

Roma
__________________
non volo più

Ultima modifica di soham : 28 luglio 10 alle ore 17:22
soham non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 10, 21:09   #3 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ***atomino***
 
Data registr.: 23-05-2006
Residenza: Marigliano-Nola
Messaggi: 34
grazie Gianni per il benvenuto e anche per la risposta; ho visto che il topic è stato visitato in questo momento da circa 60 utenti, e mi sarei aspettato qualche altra risposta.
Capisco che il tono della discussione sa un po di cose già dette e ridette, ma in certi casi è inevitabile riproporre dei quesiti o dei dubbi, anche perchè, per esempio, rileggere 337 e rotte pagine della discussione sull'easy star non è facile, e vi assicuro che ci ho provato, ma soprattutto non è detto che si trovino le risposte alle domande che uno pone.

Avrei a proposito di domande, una da porvi; secondo voi veterani ma soprattutto principianti, perchè un nuovo modellista sceglie di iniziare da cosiddetto "cane sciolto" piuttosto che preferire andare su una pista e farsi aiutare da chi è più esperto??

Grazie per le risposte che vorrete fornirmi a questa e alle altre domande che ho posto.

Saluti Carmine
***atomino*** non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 10, 21:33   #4 (permalink)  Top
 
L'avatar di nicthepic
 
Data registr.: 26-11-2002
Residenza: Padova
Messaggi: 5.964
Citazione:
Originalmente inviato da ***atomino*** Visualizza messaggio
.......................
Avrei a proposito di domande, una da porvi; secondo voi veterani ma soprattutto principianti, perchè un nuovo modellista sceglie di iniziare da cosiddetto "cane sciolto" piuttosto che preferire andare su una pista e farsi aiutare da chi è più esperto??

Grazie per le risposte che vorrete fornirmi a questa e alle altre domande che ho posto.

Saluti Carmine
forse perche ha paura di incappare in un ranox e dei coppini che , giustamente, egli abbondantemente elargisce quando si fanno catzate?
vai di simulatore, ma, se vuoi fare il cane sciolto, scegli un modello meno sensibile ai botti, un easycoso qualsiasi va bene per iniziare , costa meno di un (ottimo) calmato, non devi carburarlo ( farai sempre a tempo a comprarti uno scoppietto).
se invece riesci a trovare un campo volo che ti aiuti all'inizio ( di solito, almeno da noi, a padova, è gratissssss), allora vai di calmato!
__________________
"W la gnocca "
"io mi prendo la responsabilita' di capire cio' che dici, non di quello che avresti voluto intendere"
nicthepic non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 10, 21:33   #5 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di soham
 
Data registr.: 04-10-2007
Residenza: Roma
Messaggi: 198
Ciao Carmine,

vedrai che arriveranno le risposte...

intanto ti do la mia...

non so perchè uno vuole fare il cane sciolto, ma so che è meglio confrontarsi
con gente che vola insieme ad altri....

si risparmia tempo e denaro...

Gianni
__________________
non volo più
soham non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 10, 21:48   #6 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di tornado-adv
 
Data registr.: 03-05-2010
Residenza: Crispiano (Ta)
Messaggi: 38
Citazione:
Originalmente inviato da ***atomino*** Visualizza messaggio
grazie Gianni per il benvenuto e anche per la risposta; ho visto che il topic è stato visitato in questo momento da circa 60 utenti, e mi sarei aspettato qualche altra risposta.
Capisco che il tono della discussione sa un po di cose già dette e ridette, ma in certi casi è inevitabile riproporre dei quesiti o dei dubbi, anche perchè, per esempio, rileggere 337 e rotte pagine della discussione sull'easy star non è facile, e vi assicuro che ci ho provato, ma soprattutto non è detto che si trovino le risposte alle domande che uno pone.

Avrei a proposito di domande, una da porvi; secondo voi veterani ma soprattutto principianti, perchè un nuovo modellista sceglie di iniziare da cosiddetto "cane sciolto" piuttosto che preferire andare su una pista e farsi aiutare da chi è più esperto??

Grazie per le risposte che vorrete fornirmi a questa e alle altre domande che ho posto.

Saluti Carmine
ciao...ti dico la mia impressione....la rete è piena di video fantastici, con modelli che sono uno spettacolo...quindi uno li vede incomincia a venir voglia ti leggi un paio di 3d compri un modello che non è l'ES (easy star) perchè e brutto, ma ti prendi un modellino carino un cessna o una piccola riproduzione, monti tutto, ti credi pronto.....e poi la fine e questa:




praticamente la mia storia......non fai altro che demoralizzarti e mandare il modellismo a fanxulo perche hai appena speso 150 euri e l'aereo non si alza neanche....
adesso ho finito di montare un easyglider..e pronto da 2 settimane....e non lo faccio volare finchè non ho visto almeno come si fa il primo volo con il trimmaggio ecc ecc.....poi dopo aver imparato a tener su il modello forse un giro da solo ci si può anche fare.....

PS: forse un cane sciolto può anche riuscire a fare tutto o quasi tutto da solo...il problema sta nel'investimento di parecchi modelli che poi crashano per via dell'inesperienza.....
ciao.......
__________________
....Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto....
tornado-adv non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 10, 21:51   #7 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di ***atomino***
 
Data registr.: 23-05-2006
Residenza: Marigliano-Nola
Messaggi: 34
Io provo a dire la mia; è possibile che la ragione sia semplicemente la paura di doversi vergognare per i primi fallimenti??
Io personalmente non credo di avere grossi problemi a dovermi vergognare per le cappellate che certamente farò, ma questo non mi evita comunque di pensarci, e la cosa mi mette un po di ansia. Magari trovarsi da soli di fronte ad una caduta potrebbe fare incazzare ma certamente non ti sentiresti gli occhi addosso di quanti sul campo sotto sotto se la ridono, magari dimenticandosi di quando le hanno fatte loro le cappellate.

Altra domanda, ma qui sul forum c'è nessuno iscritto delle mie parti con cui poter iniziare a familiarizzare??

Altra domanda che mi è venuta dopo che Gianni mi ha deviato un po dalla DX6; mi sono messo in cerca e sono approdato ad alcune pagine della Aurora 9. Ora se come nell'automodellismo, anche qui si tende a snobbare la Hitec, ritenendo, a torto secondo me, che l'economicità del prodotto sia sinonimo di scarsa qualità, allora dovrei già da subito abortire il pensierino che ci sto facendo, nonostante abbia letto qui sul forum che in molti la usano con grosse soddisfazioni; così a bruciapelo, voi nella mia situazione (di principiante alla scelta della prima radio) la comprereste??

P.S. una cosa non vi ho detto della mia storia modellistica; circa 4 anni fa, quando mi sono iscritti a questo forum avevo intenzione di iniziare con gli elicotteri e comprai una radio una Futaba 7CHP; allora mi direte:usa quella che è ottima; io la userei volentieri, peccato che si sia completamente sciolta nell'incendio che ho avuto a casa 2 anni fa
***atomino*** non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 luglio 10, 22:59   #8 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di angel2k84
 
Data registr.: 18-02-2007
Residenza: Milano
Messaggi: 175
Invia un messaggio via MSN a angel2k84
Good"morning" vietnam!!!
Benvenuto innanzitutto da un "finto neofita" come potresti essere tu. Finto nel senso che l'inizio da modellista per me è avvenuto qualche anno fa, poi quando avevo iniziato a volicchiare, per vari motivi ho smesso.
Ho ripreso all'inizio del 2010 ed era quasi come se avessi dimenticato come si tiene un radiocomando in mano, mi sono ributtato a pesce con il mio easystar (a breve posto le foto e i video) e dopo vari atterraggi bruschi (2 volte rifatto il muso in depron) e un atterraggio STRANO su un albero a 12 metri d'altezza, finalmente sembra che ora io riesca a star su ed atterrare (con il carrellino autocostruito) in maniera decente.
Questa prefazione mi sembrava doverosa giusto per presentarmi e farti capire quello che andrò a scrivere ora.
Quando iniziai, o meglio, quando cercai di iniziare erano circa 8/9 anni fa e internet non era sicuramente un pozzo d'informazioni come oggi, volevo far tutto da solo e (come detto da Tornado) dopo aver provato a lanciare l'aereo una decina di volte (ovviamente senza averlo bilanciato ecc...) e non vedendo luce alla fine del tunnel decisi di mollare tutto.
Passa qualche anno, internet si fa sentire, e guardicchiando in giro ritrovo la voglia di provare e soprattutto capisco quanto sono stato pirla ai tempi.
Il forum di barone mi ha dato veramente OTTIMI consigli senza i quali il mio isi non si sarebbe alzato neanche di 2 cm da terra, poi ora da circa qualche mese sono iscritto anche a un campo volo di Milano ma per la compagnia e perchè comunque qualche consiglio non fa mai male.
Questo per dire in soldoni: usa il simulatore sicuramente così ti abitui agli stick e ai comandi invertiti quando il modello ti viene incontro, se inizi con qualcuno allora non sei obbligato (dal buonsenso s'intende) a prendere un modello in elapor ma se provi da solo...te lo consiglio per esperienza personale
Per la radio, bah anche io ora sto cercando di capire cosa prendere e anche io credo che le Hitec siano veramente valide quindi credo opterò per uno dei loro modelli.
Spero di esserti stato utile! Se fossimo più vicini volerei volentieri con te.
Ciao!
__________________
"se lo vuoi...nulla è impossibile"
angel2k84 non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 luglio 10, 00:05   #9 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di tornado-adv
 
Data registr.: 03-05-2010
Residenza: Crispiano (Ta)
Messaggi: 38
Citazione:
Originalmente inviato da ***atomino*** Visualizza messaggio
Io provo a dire la mia; è possibile che la ragione sia semplicemente la paura di doversi vergognare per i primi fallimenti??
Il problema non sono i fallimenti...e' lo spendere i soldi in ricambi (l'elica il mozzo i servi o le ali la colla epossidica rapida lenta ecc ecc)


Citazione:
Originalmente inviato da ***atomino*** Visualizza messaggio
Io personalmente non credo di avere grossi problemi a dovermi vergognare per le cappellate che certamente farò, ma questo non mi evita comunque di pensarci, e la cosa mi mette un po di ansia. Magari trovarsi da soli di fronte ad una caduta potrebbe fare incazzare ma certamente non ti sentiresti gli occhi addosso di quanti sul campo sotto sotto se la ridono, magari dimenticandosi di quando le hanno fatte loro le cappellate.
E chi la detto...se ti viene affidato un'istruttore difficilmente ti farà cadere il modello,quindi vai quasi tranquillo,e poi chi sta al campo volo secondo me se ne può ben fregare di star li a guardare un neofita alle prime armi...e poi gli aerei vanno giù (purtroppo) anche a persone con parecchi voli alle spalle...
__________________
....Una volta che hai conosciuto il volo, camminerai sulla terra con gli occhi rivolti sempre in alto....
tornado-adv non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 luglio 10, 09:48   #10 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-09-2008
Residenza: Bergamo
Messaggi: 581
ciao, anche io volo da poco e sono iscritto ad un campo
secondo me è importante anche l'atteggiamento che hai:
metti subito in chiaro che sei un principiante e hai voglia di imparare
un poco di umiltà ti rende subito simpatico a tutti (ci sono principianti che dopo aver letto 4 cavolate su internet credono di sapere tutto e invece...) e, almeno al mio campo trovo ogni volta persone disposte a darmi una mano e che hanno evitato delle brutte "cadute" con i loro consigli

quindi secondo me qualcuno non va al campo perchè crede che far volare un aereo sia semplice oppure non ha l'umiltà di capire che all'inizio tutti dobbiamo imparare da chi ha più esperienza di noi

io ho 35 anni e anche io circa 20 anni fa avevo iniziato (dopo molto modellismo statico e automobili elettriche) a costruire un paio di aerei in balsa ... peccato che non avevo la patente e non sono mai andato al campo.
da solo avevo paura di rompere e quindi non avevo iniziato a volare

buoni voli,
Marco
linux_goblin non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
inizio con monster a milano frippus Automodellismo Mot. Scoppio On-Road 1 30 gennaio 09 23:34
inizio con riproduzione Nik80 Elimodellismo Principianti 2 29 novembre 07 19:34
Mi presento e inizio con un quesito will.I.am Aeromodellismo Progettazione e Costruzione 5 23 aprile 07 18:27
inizio con questo?? felix80 Aeromodellismo Principianti 10 12 dicembre 06 14:50
Con quale inizio? JJnovello Elimodellismo Principianti 5 11 giugno 06 16:58



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 08:26.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002