Torna indietro   BaroneRosso.it - Forum Modellismo > Categoria Aeromodellismo > Aeromodellismo Categorie


Rispondi
 
Strumenti discussione Visualizzazione
Vecchio 14 settembre 21, 18:45   #11 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 5.922
Citazione:
Originalmente inviato da milan Visualizza messaggio
Ehm...quando ho letto 35 voli mi è scappato un : SOCMEL !

La media di quota utilizzata per volo è 34,2 mt, un buon risultato anche facendo solo 10 voli in 1/2 giornata, un'esagerazione dovendo lanciare di seguito.

Complimenti !


Umberto
Vero, Umberto, è vero quello che dici ma li fai a pezzettini, riaccendendo quando ti pare e piace per spostarti e hai almeno all'inizio molti modelli in volo.
Ma stai parlando dei due migliori piloti che erano in campo, entrambi molto esperti e capaci, anzi, dire che sono esperti è pure poco :-) di più.
Mi sarebbe piciuto vedere con una zanzarina quanti voli si facevano (anche fuori classifica, non è lì la mia motivazione).
Diverso è spegnere a 30 m e poi o la becchi o attterri.
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 15 settembre 21, 12:54   #12 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di milan
 
Data registr.: 11-01-2009
Residenza: bologna
Messaggi: 6.165
Tutto quello che vuoi, ma è comunque un gran risultato se non era ancora stato raggiunto da nessuno, anche l'ottimizzazione della tattica di gara e un miglior uso del motore avranno inciso, ma è tutta roba da tener d'occhio, non banale.


Umberto
__________________
SONO DEI POLLI !
----------------
milan non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 21, 17:25   #13 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-02-2007
Residenza: Savona ( provincia )
Messaggi: 125
Un chiarimento

Se il tempo operativo è sempre di tre ore e mezza,il primo classificato come può aver effettuato 35 pieni. Da un semplice calcolo si direbbe che il modello dopo aver toccato terra sia ripartito un secondo dopo,per rispettare il tempo operativo,cosa ovviamente impossibile…
Grazie
__________________
DIBI
paolodebernardi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 28 settembre 21, 20:26   #14 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 18-08-2007
Residenza: Forlì
Messaggi: 768
Se fai il conto di atterrare esattamente a 360 secondi, aspettare 10 secondi per il reset del loggher, usi 370 secondi a volo. Con 11 voli, su 1 ora e 10 minuti che dura uno stint di gara, restano 130 secondi a disposizione. Siccome se decolli prima della fine dello stint il volo è valido, gestendo alla perfezione il tempo si riescono in teoria a fare 12 voli per ogni stint di gara. Il limite massimo è quindi di 36 voli. Francesco Menozzi ci è quasi riuscito, sarà davvero interessante vedere se qualcuno riuscirà a battere questo fantastico record!
rovermer non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 settembre 21, 17:42   #15 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-02-2007
Residenza: Savona ( provincia )
Messaggi: 125
Citazione:
Originalmente inviato da rovermer Visualizza messaggio
Se fai il conto di atterrare esattamente a 360 secondi, aspettare 10 secondi per il reset del loggher, usi 370 secondi a volo. Con 11 voli, su 1 ora e 10 minuti che dura uno stint di gara, restano 130 secondi a disposizione. Siccome se decolli prima della fine dello stint il volo è valido, gestendo alla perfezione il tempo si riescono in teoria a fare 12 voli per ogni stint di gara. Il limite massimo è quindi di 36 voli. Francesco Menozzi ci è quasi riuscito, sarà davvero interessante vedere se qualcuno riuscirà a battere questo fantastico record!
Ma allora il tempo operativo diventa 3 e 48 m’….senza contare il cambio battere…
O non ho capito un tubo ?
__________________
DIBI
paolodebernardi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 29 settembre 21, 19:45   #16 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.565
Citazione:
Originalmente inviato da paolodebernardi Visualizza messaggio
Ma allora il tempo operativo diventa 3 e 48 m’….senza contare il cambio battere…
O non ho capito un tubo ?
Non so se ho capito il dubbio, ma provo a spiegare.
Le batterie le si possono cambiare come e quando si vuole. Se si vuole risparmiare tempo durante le slot in cui si lancia, basta avere un pacco sufficientemente capiente per volare il necessario.
In caso di giornata scarsa, il tempo di cambio batteria anche durante la slot di lancio diventa poco discriminante: intanto non si faranno mai 36 voli se le condizioni non sono potenti e quindi si consuma tanta di quota e tempo motore da dover cambiare batteria prima di fine slot.

Il tempo operativo durante il quale si può lanciare attualmente è diviso in 3 slot da 1ora e 10 minuti. I voli in corso al termine di ogni slot vengono terminati e conteggiati.

Questo permette di lanciare 1 secondo prima del termine slot, ma permette anche una gestione semplice dell'organizzazione senza bisogno di fare verifiche particolari, conteggiare voli parziali o altro. Dopo il segnale di fine slot nessuno deve più lanciare: molto semplice, molto comprensibile e immediatamente visualizzabile dai concorrenti e dalla persona che dà il segnale di fine slot.

E' il sistema in uso da quando è nata la Autonomy F5J, indipendentemente dal numero di divisioni del tempo operativo.

Che poi potenzialmente 3 o 4 piloti in caso di condizioni fumanti facciano una gara contro il cronometro per fare 36 voli invece di passare una divertente giornata di volo in termica... questo è un altro problema, ma non tocca il 90% dei partecipanti.

Comunque anche per questo sono al vaglio possibili soluzioni con piccoli ritocchi del giochino che probabilmente saranno totalmente trasparenti (cioè non avranno alcuna influenza) per il 90 % dei partecipanti o a chi voglia approcciare la Autonomy F5J
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 30 settembre 21, 10:40   #17 (permalink)  Top
User
 
Data registr.: 01-02-2007
Residenza: Savona ( provincia )
Messaggi: 125
Citazione:
Originalmente inviato da claudio v Visualizza messaggio
Non so se ho capito il dubbio, ma provo a spiegare.
Le batterie le si possono cambiare come e quando si vuole. Se si vuole risparmiare tempo durante le slot in cui si lancia, basta avere un pacco sufficientemente capiente per volare il necessario.
In caso di giornata scarsa, il tempo di cambio batteria anche durante la slot di lancio diventa poco discriminante: intanto non si faranno mai 36 voli se le condizioni non sono potenti e quindi si consuma tanta di quota e tempo motore da dover cambiare batteria prima di fine slot.

Il tempo operativo durante il quale si può lanciare attualmente è diviso in 3 slot da 1ora e 10 minuti. I voli in corso al termine di ogni slot vengono terminati e conteggiati.

Questo permette di lanciare 1 secondo prima del termine slot, ma permette anche una gestione semplice dell'organizzazione senza bisogno di fare verifiche particolari, conteggiare voli parziali o altro. Dopo il segnale di fine slot nessuno deve più lanciare: molto semplice, molto comprensibile e immediatamente visualizzabile dai concorrenti e dalla persona che dà il segnale di fine slot.

E' il sistema in uso da quando è nata la Autonomy F5J, indipendentemente dal numero di divisioni del tempo operativo.

Che poi potenzialmente 3 o 4 piloti in caso di condizioni fumanti facciano una gara contro il cronometro per fare 36 voli invece di passare una divertente giornata di volo in termica... questo è un altro problema, ma non tocca il 90% dei partecipanti.

Comunque anche per questo sono al vaglio possibili soluzioni con piccoli ritocchi del giochino che probabilmente saranno totalmente trasparenti (cioè non avranno alcuna influenza) per il 90 % dei partecipanti o a chi voglia approcciare la Autonomy F5J
Capito
Grazie per i chiarimenti
__________________
DIBI
paolodebernardi non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 21, 10:04   #18 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di Edima
 
Data registr.: 19-12-2009
Residenza: Turriaco (GO)
Messaggi: 1.202
State ottenendo risultati incredibili! Bravi tutti, ma mi sorge spontaneo un commento, queste gare assomigliano sempre di più ad un Team Racing per veleggiatori!
Edima non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 05 ottobre 21, 16:42   #19 (permalink)  Top
User
 
L'avatar di pikemax
 
Data registr.: 31-08-2004
Residenza: In termica....coi baffi.
Messaggi: 5.922
Citazione:
Originalmente inviato da Edima Visualizza messaggio
State ottenendo risultati incredibili! Bravi tutti, ma mi sorge spontaneo un commento, queste gare assomigliano sempre di più ad un Team Racing per veleggiatori!
Quasi…..
pikemax non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 07 ottobre 21, 19:32   #20 (permalink)  Top
Moderatore
 
L'avatar di claudio v
 
Data registr.: 18-05-2006
Residenza: Torino
Messaggi: 4.565
Citazione:
Originalmente inviato da Edima Visualizza messaggio
State ottenendo risultati incredibili! Bravi tutti, ma mi sorge spontaneo un commento, queste gare assomigliano sempre di più ad un Team Racing per veleggiatori!
circa poco... nel team racing c'è pilota e meccanico.... qui sei da solo

Però non lo è per il 90 % dei partecipanti

In ogni caso il ritocchino ... ci sta
claudio v non è collegato   Rispondi citando
Rispondi

Bookmarks



Strumenti discussione
Visualizzazione

Regole di scrittura
Non puoi creare nuove discussioni
Non puoi rispondere alle discussioni
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Trackbacks è Disattivato
Pingbacks è Disattivato
Refbacks è Disattivato


Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Commenti Ultimo Commento
Prossimo incontro Autonomy F5J anticipato al 20 settembre a Cremona claudio v Aeromodellismo Categorie 3 22 settembre 20 17:49
Ottava prova Autonomy F5J il 23 settembre a Cremona Persichello claudio v Aeromodellismo Categorie 6 27 settembre 18 22:41
AUTONOMY :aperte le iscrizioni all'incontro del 14 settembre a Cremona Persichello milan Aeromodellismo Categorie 80 24 settembre 14 18:06
AUTONOMY 30 Settembre - Cremona CR R.C.Persichello milan Aeromodellismo Categorie 285 19 ottobre 12 07:22
Quinta prova Autonomy F5J a Cremona il 18 ottobre claudio v Aeromodellismo Categorie 108 07 novembre 09 19:41



Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 16:29.


Basato su: vBulletin versione 3.8.11
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica. Copyright 1998/2019 - K-Bits P.I. 09395831002